Che fine ha fatto Cupido? - Pagina 2

Discussione iniziata da Kenneth il 20-11-2020 - 57 messaggi - 2758 Visite

Like Tree33Likes
  1. L'avatar di Melograna

    Melograna Melograna è online FriendMessaggi 3,069 Membro dal Aug 2019 #11

    Predefinito

    Cupido ha il Covid.
    Minsc, Melite and Aruale like this.


     
  2. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,514 Membro dal May 2019 #12

    Predefinito

    ho un'amica che è sempre stata ricca pechè è nata in una famiglia piena di soldi, molto bella ma stranamente non se la mena per niente. almeno in amicizia con me posso dire che è umile. giustamente si può permettere qualsiasi cosa, dall'università alla bocconi, alla borsa griffata da 2 mila euro. da quello che vedo su facebook vive nel lusso, foto in ristoranti costosi e vacanze sempre all'estero.
    come dicevo prima in amicizia è umile ma in amore non posso sapere come si potrebbe comportare. perchè essere amico è "facile", non deve mica rinunciare a qualcosa, basta essere gentili. Una relazione invece è tutto un altro mondo perchè delle cose si pretendono quando si è in coppia. nel dubbio so che non potrei neanche avvicinarmi a lei, infatti non ci ho mai pensato minimamente. io sono stato fidanzato e vi assicuro che non basta assolutamente l'amore, soprattutto nell'età 20-30 anni dove è fondamentale il divertimento anche superficiale.
     
  3. L'avatar di erik555

    erik555 erik555 è offline Super FriendMessaggi 5,984 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #13

    Predefinito

    Dagli anni ottanta in poi con il riflusso, al posto del matrimonio quale obbligo sociale è subentrata “la coppia” quale must, totem, bene irrinunciabile. realizzazione personale, accessorio narcisistico, ascensore socioeconomico tutto un convergere di significati spuri che poco hanno a che fare con l’essenza dello stare insieme che è l’espressione di normali potenzialità umane come l’affettività e la sessualità. Già sare bbe un enorme progresso adoperare questi due termini in luogo di “amore” , si capirebbe una buona volta che il cosiddetto amore non è irrazionale, ma come esperienza umana è soggetta ad approssimazioni e soprattutto a pesanti limiti legati alla propria personalità, al proprio sviluppo ed evoluzione a livello affettivo, psichico, culturale. Sotto questa luce potremmo comprendere come individui dalla personalità immatura, egoista, poco empatica più che una coppia formeranno una mina vagante destinata ad esplodere rapidamente con una rabbiosa separazione. Se poi uno dei due è più fragile dell’altro ( quasi sempre la donna, ma non è detto) potrebbe ricevere ferite psicologiche difficili da guarire, come si legge in tanti post del forum. In altre parole nulla cambierà in questo desolante quadro se non cambia la società dello sfruttamento, della speculazione e della globalizzazzione , se non si passa dall'individualismo sfrenato del "perche io valgo" a forme di cooperazione e di maggiore condivisione e collaborazione, avremmo sempre "coppie" in cui ci sono due ego individualisti che cercano di ottenere qualcosa dall'altro invece di avere " relazioni" in cui mettere in comune e condividere quel poco di risorse affettive che si hanno, consapevoli della fragilità e dei limiti dell'esperienza che si sta vivendo.
     
  4. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 9,759 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #14

    Predefinito

    Io credo che Cupido è diventato contabile,conta tutto uccidendo piano ma sicuro l'amore.
    Minsc likes this.
    Isot ma drue, Isot m’amie, En vos ma mort, en vos ma vie! (Gottfried von Strassbourg)
     
  5. Kenneth Kenneth è offline PrincipianteMessaggi 72 Membro dal Nov 2018 #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Chiaro che una ragazza molto bella, che a sua volta vorrà essere attratta ed interessata prima di intraprendere un qualche tipo di conoscenza, preferirà praticamente sempre qualcuno degli altri.
    A me non sembra così chiaro.

    Marco è un ragazzo nella media sia come livello estetico che come situazione finanziaria ma è simpatico e brillante e ha le sue ammiratrici. Un giorno incontra Anna anche lei nella media e coi suoi ammiratori. Anna si sente attratta da Marco, si frequentano, si innamorano, trombano come ricci e vivono felici.

    Però se Marco a una festa avesse approcciato la bellissima Miriam, tu dici che lei lo avrebbe rimbalzato senza troppi convenevoli perché non avrebbe potuto provare attrazione per lui.

    Eppure ad Anna, Marco fa sangue e anche tanto, allora come si spiega che agli occhi della bellissima Miriam lui debba avere il sex appeal di un carciofo lesso?
     
  6. Io_Sono_Nessuno Io_Sono_Nessuno è offline Super FriendMessaggi 6,408 Membro dal Apr 2014 #16

    Predefinito

    Siamo in quarantena, quindi anche Cupido non deve rompere i maroni, starsene sull'Olimpo e uscire solo con comprovata autocertificazione
    Vaccate a parte, in realtà chiunque è libero di provarci con chi gli pare e piace, sta solo ad avere la sufficiente faccia da sedere per farlo.
    Se uno/a è libero da legami sentimentali può provarci con chiunque, dalle persone single a quelle fidanzate/sposate/trascurate finanche ai vedovi/e al cimitero al funerale del congiunto/a.
    Sta all'altra parte eventualmente dire no in modo univoco e a noi poi accettarlo.
    Poi, se devo prendere un pale, a sto punto meglio prenderlo da una topa atomica no?
     
  7. Gershwin Gershwin è offline SeniorMessaggi 14,626 Membro dal Jan 2013
    Località Petorrea Del Nord - Petoria Ovest
    #17

    Predefinito

    Scusate, ma da padre, o perlomeno patrigno, del concetto dello stagno (perlomeno qui sul forum), ribadisco che lo state interpretando in maniera riduttiva.

    Io non credo proprio di essermi mai limitato a un discorso di estetica o di censo (dall'altra parte sono il primo a dire che una certa omogeneità di censo aiuta nel trovare terreno comune, ma non è questo il punto).
    Il punto è quello di trovare l'intersezione fra l'insieme di chi ti può piacere e l'insieme di coloro cui puoi piacere tu per ottimizzare la ricerca, se vogliamo continuare a usare termini aridi; ma i parametri sono ben più numerosi e sfumati che semplicemente l'estetica o il censo.

    Faccio sempre gli stessi esempi non a caso: la tizia del centro sociale è molto difficile che mi piaccia, e che io piaccia a lei, per motivi che non hanno tanto a che vedere col censo, ché magari è la figlia ribelle e idiota del megaimprenditore e mi compra dieci volte, non è che perché sta al centro sociale è automaticamente una sottoproletaria.
    Idem, la docente universitaria è più facile che mi piaccia, e io piaccia a lei, indipendentemente dal fatto che io al momento lavori in un'azienda in crisi.
    È (anche) una questione di interessi, di forma mentis, di background culturale, di weltanschaung - appunto, di terreno comune, non (solo) di cantal tilt, peso forma e 730.

    Maro', mi costringete ai pipponi quando dovrei cucinare il polpo, vi odio!
    Ducatista Fashionista!
     
  8. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 2,603 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kenneth Visualizza Messaggio
    A me non sembra così chiaro.

    Marco è un ragazzo nella media sia come livello estetico che come situazione finanziaria ma è simpatico e brillante e ha le sue ammiratrici. Un giorno incontra Anna anche lei nella media e coi suoi ammiratori. Anna si sente attratta da Marco, si frequentano, si innamorano, trombano come ricci e vivono felici.

    Però se Marco a una festa avesse approcciato la bellissima Miriam, tu dici che lei lo avrebbe rimbalzato senza troppi convenevoli perché non avrebbe potuto provare attrazione per lui.

    Eppure ad Anna, Marco fa sangue e anche tanto, allora come si spiega che agli occhi della bellissima Miriam lui debba avere il sex appeal di un carciofo lesso?
    Ma magari non un carciofo letto, ma "non sufficientemente bello".
    Una donna normale non ha la stessa scelta che ha una donna bellissima...
    Se sei nella norma, è molto difficile attrarre una donna bellissima, vuoi perchè abituata ad uomini ugualmente belli, vuoi perchè abituata ad uomini mediamente benestanti... del resto pensaci, quante ragazze oggettivamente bellissime vedi con uomini assolutamente nella norma? pochi, molto pochi e solo nel caso in cui lui abbia un livello economico molto piu' alto.
     
  9. L'avatar di Alberich

    Alberich Alberich è offline SeniorMessaggi 11,299 Membro dal Jul 2009 #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Io però non sarei per una interpretazione "ristretta" di stagno.
    Il bacino di donne a cui almeno potenzialmente possiamo piacere in genere è abbastanza ampio e comprende ragazze piu' brutte di noi, così come ragazze piu' belle, ragazze con situazioni economiche disperate o migliori delle nostre.
    Sicuramente anche se, come ha fatto notare Gershwin, andrebbero inserite anche tutta una serie di altre caratteristiche. Magari non genereranno attrazione di per se stesse ma sono utili a creare un'ambiente favorevole.

    Ma chi è dal normale in giu' si ritrova in una situazione in cui in genere non riceve approcci femminili.
    Oppure ne riceve in genere da donne poco attraenti. Ovvero si ritrova ad essere preda di quelle donne che cercano l'ipergamata, del resto in genere le donne ci provano poco, se lo fanno ne deve valere la pena e quindi o perchè devono puntare ad uno carino/bello, che comunque vanno via come il pane, oppure ad uno che di per se non è carino, ma di certo è meglio di loro.
    Sicuramente una donna ci prova solo se è molto presa o se punta più in alto.
    Poi ovvio che se loro fossero state messe meglio non mi avrebbero mai manifestato interesse in quanto avrebbero potuto accedere ad un prodotto meno scadente

    Io stesso se dovessi basarmi sulle donne che mi hanno fatto avances, tolte alcune eccezioni anche piuttosto carine, mi ritroverei con una serie di donne che a mio parere non stanno affatto nel mio stagno... o di certo non vorrei starci nello stagno con loro

    Cmq il fatto che tu abbia avuto diverse donne che ci hanno provato e alcune pure carine dovrebbe costituire già un campione sufficiente. Un conto sono tre donne in quasi 40 anni di vita, un conto sono (cifra a caso) 15 donne in 30 anni.

    Ed infatti muovendomi io, conducendo da parte attiva sono comunque riuscito spesso ad avere ragazze che mi piacevano, anche esteticamente.
    Beh ho sempre scritto che l'atteggiamento passivo delle donne alla fine è un vantaggio per l'uomo.

    Personalmente elimino a prescindere dai miei obiettivi solo quelle che sono oggettivamente belle, quelle che sono senza ombra di dubbio fuori portata. Con tutte le altre, se mi piacciono e se c'è modo preferisco sempre vedere se c'è un interesse, se posso piacergli, anche se sulla "carta" non sono nel mio stagno...
    Io sicuramente evito di provarci con quelle belle. Evito cmq anche quelle troppo più alte di me (in pratica tutte quelle sopra l'1.65), quelle fidanzate, quelle che palesemente hanno mostrato segnali di non interesse e quelle oggettivamente fuse e/o problematiche. Quelle che restano sono pochine e tra loro prevalgono donne che, mi spiace dirlo, sono messe piuttosto male.
    Ultima modifica di Alberich; 24-11-2020 alle 16:09
     
  10. Io_Sono_Nessuno Io_Sono_Nessuno è offline Super FriendMessaggi 6,408 Membro dal Apr 2014 #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gershwin Visualizza Messaggio
    Il punto è quello di trovare l'intersezione fra l'insieme di chi ti può piacere e l'insieme di coloro cui puoi piacere tu per ottimizzare la ricerca, se vogliamo continuare a usare termini aridi; ma i parametri sono ben più numerosi e sfumati che semplicemente l'estetica o il censo.
    Sì, tutto bello eh. ma come fai a sapere se la tipa del centro sociale può avere o meno alcuni dei tuoi interessi (quasi impossibile che due persone abbiano esattamente gli stessi interessi e se cosi fosse sai che due maroni a far sempre tutto insieme?) se ti fermi al: "va al centro sociale, quindi quasi sicuramente non mi piace"".