Che ne pensate di Salvini? - Pagina 120

Discussione iniziata da Spettrale il 05-05-2019 - 1379 messaggi - 104408 Visite

Like Tree326Likes
  1. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 17,846 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #1191

    Predefinito

    Hafsa,
    ... forse non sei informata, forse non ti interessa informarti approfonditamente ... solo un articoletto dei tanti che chiariscono chi sono i promotori del movimento delle sardine ...

    15 dicembre 2019 19:15
    Sardine, a Roma la prima riunione nazionale tra i promotori: "Presentiamo un'alternativa alla bestia del sovranismo"
    Dopo il successo delle manifestazioni in tutta Italia, si è tenuto un incontro "conoscitivo" a porte chiuse nello Spin Time Labs. Santori: "Obiettivo tornare subito nelle piazze"

    Dopo il successo nelle piazze di tutta Italia, le sardine pensano al futuro del movimento, con la loro prima riunione nazionale, alla quale hanno partecipato circa 150 promotori delle iniziative locali. L'incontro, a porte chiuse, si è tenuto a Roma nello Spin Time Labs, una sorta di centro sociale a due passi da Piazza San Giovanni, dove vivono circa 150 famiglie. "Presentiamo un'alternativa alla bestia del sovranismo", hanno scritto su Facebook.

    All'ingresso, un grande striscione: "Viva le sardine, abbasso gli sgombri". Alcuni ragazzi alla porta riferiscono che si è trattato sostanzialmente di un primo contatto fisico tra chi in questo mese ha comunicato solo su Facebook. Una riunione, quindi, prettamente organizzativa, durante la quale si discute insieme per fare un primo bilancio sulle manifestazioni, su cosa ha funzionato di più e cosa di meno. Sempre le stesse fonti hanno sostenuto che non fosse all'ordine del giorno né la decisione né il dibattito sull'eventuale presentazione di liste alle prossime regionali.

    La riunione delle sardine si svolge nello stabile in cui lo scorso maggio intervenne l'elemosiniere del Papa, il cardinale Konrad Krajevski, per riallacciare la corrente. "Tornare il prima possibile nelle piazze: questo è l'obiettivo di questa riunione in cui ci siamo conosciuti", ha dichiarato Mattia Santori al termine dell'incontro.

    "Presentiamo un'alternativa alla bestia del sovranismo" "Continuare a presentare un'alternativa alla bestia del sovranismo e alle facili promesse del pensiero semplice". Così le Sardine sintetizzano su un post su Facebook i contenuti della loro prima riunione nazionale a Roma, durata oltre 4 ore. "Dialogo. Per riassumere in una parola cosa è successo nel primo 'congresso' delle Sardine basta una parola. Che passa dall'ascolto, dall'empatia, dalla non violenza, dall'accettazione delle diversità. E da un obiettivo comune: tornare sui territori subito".

    "Politica? Dateci tempo per trovare la nostra identità" "Nessuna discussione su temi politici specifici, che per definizione sono complessi e non possono essere affrontati in una mattinata in modo adeguato - spiegano ancora -. Negli ultimi 30 giorni le Sardine hanno scatenato una straordinaria energia, occorrerà molta pazienza per dare anche un'identità politica a questo fenomeno. E' la stessa pazienza che chiediamo al mondo dei media. Capiamo l'urgenza di avere risposte ma ribadiamo che queste, invece, possono maturare solo con il tempo, e con la costruzione di un percorso condiviso che continuerà a rafforzarsi nelle prossime settimane".

    "Contro il populismo in Emilia-Romagna, saremo nelle periferie" "Il nostro prossimo passo è tornare sui territori da gennaio. Sarà dedicata particolare attenzione alle prossime elezioni in Calabria e, soprattutto, in Emilia Romagna". Si legge ancora sulla pagina Fb "6000 Sardine". Si annuncia "attenzione alle periferie, a piccole città e province. Uno degli obiettivi fino a fine gennaio sarà raggiungere il più possibile territori che, spesso perché in difficoltà, si sono rivelati più vulnerabili ai toni populisti": in E-R ci saranno iniziative "nella "bassa", nelle zone collinari e montane".

    Santori: "Puntiamo a interessare oltre 25% italiani" "Il nostro obiettivo è superiore a un italiano su 4". Lo afferma il leader delle Sardine, Mattia Santori, commentando a "Mezz'ora in piu'" su Rai 3, il sondaggio secondo cui un italiano su 4 potrebbe essere interessato al loro movimento.


    ... another perspective ...
     
  2. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline MasterMessaggi 27,090 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #1192

    Predefinito

    Il Veneto !?
    Be' certamente non e' solo Venezia che tuttavia rimane un eccellenza planetaria ..
    Purtroppo non si puo' sapere tutto...il tempo scarseggia per fasi un'idea generale ...fortuna che hanno inventato Wikipedia e puoi scoprire per esempio ..che veneti e romani prima di nonno 🤣
    erano alleati ..😲
    che il viaggio di Marco Polo in Cina fa ancora discutere ..specie in questi ultimi tempi 🙄😲
    Anche se non bevo il prosecco ..conosco buoni vini d'annata ..
    ma e' terra anche di personaggi straordinari ..mi vengono in mente Foscolo ..Goldoni ..e soprattutto Giacomo Casanova 😁
    Ma ricordo con molto affetto ..i contemporanei Tinto Brass😋🤩
    Roberto Baggio. .Alex Del Piero la Galligaris e la bonazza Federica Pellegrini 😋
    e pure quel palloso di Cacciari ...
    La governa quel bizzaro..di Zaia . che assomiglia piu' a un gangster che ad un politico ...(ma per i leghisti e' la stessa cosa visto che non perdono occasioni per mostrare le pistole)😎
    Accidenti a te.👄Wowsiamo tutti bugiardini..Amore Sally toccami la mano... scopiamo pure su questo divano😋👄
     
  3. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 17,846 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #1193

    Predefinito

    ... Spin Time Labs ... chi sono?

    ... apparentemente sono degli "irresponsabili" con delle ideologie un pò sinistre ... tutto legittimamente illegalissimo in nome dell'accoglienza e degli ultimi ... personalmente avrei fatto lo stesso per l'occupazione di appartamenti a favore delle famiglie di profughi e famiglie poverissime in mancanza di strutture del comune, tendenzialmente non ci avrei messo attività che con l'accoglienza non c'entrano nulla e che mettono a rischio quel poco di sicurezza e tranquillità che dicono di assicurare agli occupanti dei vari alloggi ... si potrebbe pensare che le famiglie che ci vivono sono una copertura per altro di abbastanza lucroso ...

    La storia del Capodanno allo Spin Time Labs che fa arrabbiare Giorgia Meloni

    A Roma c’è un Capodanno “illegale”, o meglio, un party di Capodanno che si svolgerà all’interno di un palazzo occupato. L’edificio è quello di via Santa Croce in Gerusalemme 55 nel quartiere Esquilino dove ha sede Spin Time Labs e dove a maggio l’elemosiniere del Papa Konrad Kraiewski si calò nel pozzetto dei contatori per riallacciare la corrente elettrica. In quel palazzo di dieci piani occupato nel 2012 vivono 165 famiglie, 430 persone, e a stanotte sarà teatro di una festa su sette piani.
    L’ultimo dell’anno nel grattacielo (occupato)

    L’evento, pubblico su Facebook, si chiama “L’ultimo nel Grattacielo” e promette «un capodanno aperto, giovane, ******, libero e ribelle! Grande ed economico… per tutti!». Economico, e non gratuito (20 euro se si entra prima della Mezzanotte, dieci da Capodanno in poi, cinque per occupanti ed indigenti) con sette cenoni con cucina di paesi di altrettanti paesi, e ovviamente musica, bar, eccetera. La notizia della festa nel palazzo che ha ospitato di recente il primo incontro Nazionale delle Sardine è arrivata anche alle orecchie di Giorgia Meloni che ieri ha criticato «la coerenza della sinistra: si riempiono la bocca di legalità e diritti ma poi organizzano eventi abusivi in palazzi occupati, non pagano un euro di tasse e senza misure di sicurezza» e chiesto l’intervento del Ministero dell’Interno affinché intervenga immediatamente per fermare questo scempio».

    Per la cronaca sarebbe lo stesso Ministero dell’Interno che non è intervenuto nell’ultimo anno e mezzo, quando a guidarlo era Matteo Salvini e allo Spin Time si organizzavano eventi, concerti e laboratori di ogni tipo. Altri invece si lamentano che gli organizzatori non hanno la licenza per gli alcolici, per la somministrazione ci cibi e bevande e che non pagano la SIAE. E poi puntano il dito sulla mancanza di sicurezza al punto che il capodanno nel grattacielo potrebbe diventare una trappola. Sul fronte giornalistico si segnala l’attivismo del quotidiano romano Il Messaggero nel riportare ogni singola notizia sul capodanno illegale. Il quotidiano di Caltagirone da tempo denunzia a gran voce il business degli occupanti (che organizzano eventi, corsi e stampano anche una rivista)

    La Questura per il momento ha fatto pervenire una diffida a portare avanti l’organizzazione della festa. Il problema, spiega oggi il Messaggero, è che affinché possa scattare la denuncia, l’evento in questione deve innanzi tutto aver luogo. E dal momento che è assai improbabile che tutto si fermi la denuncia arriverà. Difficile invece che venga organizzato uno sgombero dello stabile occupato, visto che non è stato fatto negli ultimi sette anni di occupazione. Su Repubblica Paolo Perrini, presidente dell’associazione SpinTime, risponde alla leader di Fratelli d’Italia dicendo che il palazzo è sicuro: «abbiamo invitato gli agenti del commissariato Esquilino a entrare per venire a vedere che tutto è in regola e siamo tranquilli. Abitiamo qui da 6 anni e ci sono tutte le uscite di sicurezza e gli estintori necessari. Il fatto di invitare persone esterne è semplicemente la dimostrazione che questo è un luogo aperto alla cittadinanza, che appartiene alla città». Rimane naturalmente aperta la questione delle licenze e delle tasse, punto dolente di ogni occupazione, ragione per cui come tutti anche quelli di Spin Time hanno chiesto di poter essere regolarizzati, ma che cosa sono sei anni di occupazione abusiva a fronte di decenni di affitti non pagati? Curioso anche che il giornalino di CasaPound si scagli contro l’evento, non risulta che l’associazione di Iannone e Di Stefano abbia sgomberato lo stabile occupato in via Napoleone III (e nemmeno che la Meloni abbia chiesto l’intervento del Ministero).
    ... another perspective ...
     
  4. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline MasterMessaggi 27,090 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #1194

    Predefinito

    E per rimettere nei binari giusti la discussione e a tal proposito ..leggo che ci sono proteste per il parco della Lessinia ..che Zaia vuole tagliare .A questo punto chiedo alla mia enciclopedia preferita ..Tony@😁che succede in città ?!?
    Accidenti a te.👄Wowsiamo tutti bugiardini..Amore Sally toccami la mano... scopiamo pure su questo divano😋👄
     
  5. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline MasterMessaggi 27,090 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #1195

    Predefinito

    Piccolo spazio pubblicita'😁
    Ho proposto alla regia (staff) di inserire i post piu' interessanti in una sorta di bacheca per potersi rileggere pagine interessanti .e dato che in questo post ..ce ne sono molte ...(non solo le mie )🤣🤣🤣
    quindi vi invito a sostenere il mio progetto
    Wow

    Per tornare in tema...e per come la vedo io ...a Salvini non conviene fare le guerre quando ci sono elezioni regionali ..ma si deve occupare di fare opposizione costruttiva ..sempre se ne e'.capace 😲😁
    Accidenti a te.👄Wowsiamo tutti bugiardini..Amore Sally toccami la mano... scopiamo pure su questo divano😋👄
     
  6. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 17,846 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #1196

    Predefinito

    "Il fatto che appartenenti ai centri sociali forse siano andati in piazza con le sardine, non fa sì che le seconde siano identificabili con i primi ..."

    ... perché no? Nel forum si identificava il M5S con le mamme pancine e i No vax, io posso identificare le sardine con gli illegali dei centri sociali tranquillamente ...
    ... another perspective ...
     
  7. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 17,846 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #1197

    Predefinito

    "1- Perché chi arriva primo vince, è una convenzione che il genere umano si è dato dall’alba dei tempi."

    ... mai detto il contrario ... Bonaccini ha vinto, come pensi che possa dire che non ha vinto?

    "2- Perché il confronto non va fatto con le regionali di 5/10 anni fa , ere geologiche in politica (nel 2014 Renzi faceva il 40%) ."

    ... qui sbagli perché il confronto va fatto eccome ... nelle elezioni scorse l'affluenza era scesa terribilmente ma Bonaccini aveva avuto il 49% ed aveva vinto facilmente ... ora, domenica scorsa, con un'affluenza doppia la percentuale che gli ha supergarantito la vittoria è stata del 51% ... capisci che la percentuala dei voti presi è un valore assoluto che non è "influenzato" dal numero dei votanti ... ci puoi arrivare ... per questo le percentuali non vanno rapportate a quanti votano ... il numero dei votanti suggerisce l'interesse dei cittadini al voto ... quello che è chiaro è che dal 2010 al 2020 le percentuali dei sinistri sono pressoché identiche al di là del numero dei votanti ... mentre c'è stato un ottimo risultato in crescendo per la Lega ... ora, chi ha preso i voti dei 5S? Non credo Bonaccini che attinge da un serbatoio tradizionale e storico che, appunto è del 49-52% ... AL DI LA' DEL NUMERO DEI VOTANTI ... e non vedo che stimolo siano state le sardine che non hanno portato il risultato di Bonaccini al 70-80% ma è rimasto "solidamente" al 51% circa, appna sotto ad Errani 2010 e appena sopra a se stesso 2014 ... la Lega non ha evidentemente vinto, ma in mancanza dei 5S, è avanzata parecchio ... ma ti dirò di più, in Emila Romagna la Lega non vincerà mai a meno di scandali rumorosi come quello umbro, sardine o non sardine ...

    ... la politica è come la storia ... corsi e ricorsi ...

    "3- E infatti Salvini era convinto non solo di vincere, ma di stravincere (supportato dai sondaggi), quindi il fatto che non sia successo è una vittoria degli altri."

    ... che Salvini ha una grossa componente di fresconaggine è storia, la fresconeria lo caratterizza e lo ha portato ad essere il degno successore di Bossi ... Maroni non ne aveva a sufficienza ed è stato scavalcato ...

    "4- Se proprio un confronto tra regionali vogliamo fare, è mooolto limitato guardare solo le percentuali, vanno confrontati i voti in termini assoluti se si vuole fare un discorso serio.
    Due punti percentuali in più ma 580 mila voti in più (ha praticamente raddoppiato), ciò grazie alla maggiore affluenza.
    Ed questo il merito più grande delle sardine (a detta di tutti gli analisti politici di qualunque area): quello di aver riportato alle urne gente che da questa sinistra era delusa e che a votare non ci sarebbe andata."

    ... ti ripeto, se le sardine hanno contribuito ... lo hanno fatto a favore della Lega che è passata dal 13,67% del 2010 (19,42 nel 2014) al 31,95 del 2020 ... è ovvio che più alta è l'affluenza al voto e più voti si prendono ma vale per tutti (eccetto i 5S per questo 2020), non è che Bonaccini ha superato il valore percentuale (assoluto) del 49-52% ... più voti ma stessa percentuale assoluta ... in poche parole, affluenza raddoppiata e voti raddoppiati per entrambi ma stessa percentuale per Bonaccini ...

    "Poi, giusto per precisare, non è la Borgonzoni ad essere arrivata seconda, è Salvini ad essere arrivato secondo e ad aver preso il 43%, lei è stata inesistente e al posto suo ci sarebbe potuto essere chiunque.. e infatti lei come singola ha preso meno della coalizione, mentre per Bonaccini è successo l’opposto."

    ... quando sei nel partito di Berlusconi, Salvini (Bossi), Grillo o Renzi, non puoi avere una luce tua, vieni coperta per forza ... mentre nel caso di Bonaccini che si presentava per un secondo mandato era evidente che il PD e Zingaretti avrebbero creato problemi ... tantopiù che Bonaccini aveva governato bene come anche Errani e chi c'era stato prima di Vasco ... la Borgonzoni ha cercato di fare qualcosa schiacciata da due vasi di ferro, Bonaccini e Salvini ...
    ... ripeto, la fresconaggine di Salvini è evidente e conosciutissima ma è proprio quella che lo porta al 30% ... ma qualcosa cambierà nelle prossime regionali ...
    passerosolitario84 likes this.
    ... another perspective ...
     
  8. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,430 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #1198

    Predefinito

    Rif. Messaggio di Fausto ore 8.53 di oggi

    E allora?
     
  9. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,430 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #1199

    Predefinito

    Spettrale
    E' davvero simpatico cio' che scrivi sul Veneto.
    Desta simpatia, pero' in diversa maniera, per un senso di realismo, anche la successione dei personaggi che poni ad esempio; gli ultimi due non sono certo gente di cui io vada fiero.
    Su Cacciari condivido l'idea in modo..simmetrico.
    Riguardo a Zaia...Come voi avete una piaga municipale che e' quella sindaca (trattandosi di Roma, niente e' mai irrilevante), qui ce n'e' una regionale che e' Zaia. Purtroppo significa che e' stato regolarmente eletto e che una maggioranza di veneti si riconosce nelle sue monade (e' lo stesso che parlare di Salvini) oppure, per ignoranza ammessa e dichiarata, parecchi si sentono tranquillizzati e fiduciosi, dalla tangheraggine di quel tizio.

    Ai personaggi storici di questa regione aggiungo gli artisti rinascimentali e postrinascimentali, Mantegna, Giorgione, Tintoretto, Tiziano ed altri.
    Erano originari di Padova Tito Livio (59 a.C. - 17 d.C.), primo storico della romanita', inoltre Ruzante, commediografo del "500.
     
  10. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline MasterMessaggi 27,090 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #1200

    Predefinito

    Tony@
    C'è pure un tipo pittoresco. .ma dice cose molto interessanti .. che porta alta la bandiera del Veneto
    (secondo il mio punto di vita)
    tale Mauro Corona che vuole portarsi a letto Bianca Berlinguer e ci prova pure in diretta su Rai 3..senza mai riuscirci 😋😁
    Per quanto riguarda Zaia ..so per certo che tra lui e Salvini non corre buon sangue ..e la figuraccia del rozzo barbaro fatta in Emilia Romagna rimette in discussione la leadership....
    Accidenti a te.👄Wowsiamo tutti bugiardini..Amore Sally toccami la mano... scopiamo pure su questo divano😋👄