Che ne pensate di Salvini? - Pagina 60

Discussione iniziata da Spettrale il 05-05-2019 - 1379 messaggi - 110092 Visite

Like Tree326Likes
  1. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline SeniorMessaggi 11,529 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #591

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tony59 Visualizza Messaggio
    L'Assommoir,
    sconsigliabile agli impressionabili e a coloro che cercano letture distensive, ha come personaggi degli operai parigini di meta' Ottocento, epoca del Secondo Impero.
    Sono descritti in un modo alquanti realistico, molti come abbrutiti o zotici.
    Hanno tutti, piu' o meno, un grave problema con l'alcol.
    Pur mettendo in primo piano Gervasia e Coupeau, tutti sembrano alcolisti o destinati a soccombere, divenendo tali...

    Pur con l'idea che si tratti di una tara, il romanzo e' incentrato sull'etilismo e sulla propensione di quegli operai a socializzare e trascorrere il tempo libero nei locali, bevendo vino o liquori forti, in particolare negli 'assommoirs'.
    Quand'ero giovane, lavoravo nella Laguna Veneta, in una localita' molto turistica..tra le grandi barene. Tra i vari turisti, mi accadde di parlare brevemente con un signore francese, che parlava bene l'italiano. Allora, il francese non l'avevo ancora studiato.
    Colsi l'occasione di chiedergli cosa significasse 'assommoir'. Gli spiegai che era il titolo di un romanzo che avevo letto. Assai sorpreso che l'avessi letto, mi rispose che voleva dire, all'incirca, "osteria". Mi spiego' che si trattava di locali di allora, fabbriche artigianali di liquori con somministrazione al pubblico dei prodotti; liquorificio e osteria insieme.

    Il mio paragone era ai personaggi, comunque, e nella loro descrizione accennata.
    Conosco molto bene questo romanzo.
    Assomnoir non significa propriamente osteria, ma "ammazzatoio". In diverse traduzioni italiane è stato infatti pubblicato con questo titolo (anche se a me personalmente non piace e preferisco l'originale).
    Ammazzatoio nella Parigi ottocentesca era chiamata l'osteria in cui si consumavano superalcolici "bruciabudelle" e che provocavano la precoce morte di tanti avventori. Gervasie e suo marito "Cassis" Coupeau (in alcune brutte traduzioni, Ribes) appartengono a famiglie di etilisti e, sebbene decisi a differenziarsi dai propri genitori e a tentare un riscatto sociale, cadono nel medesimo vizio quando Coupeau diventa invalido cadendo da un tetto e Gervasie vede fallire la propria lavanderia.

    Francamente non vedo connessioni con la Lega.

    Vedo piuttosto diverse connessioni tra la Carfagna e la figlia di Coupeau e Gervasie, Nanà.
    passerosolitario84 likes this.


     
  2. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline SeniorMessaggi 11,529 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #592

    Predefinito

    Miiii, ma sono le 2.10 e stiamo a trovare collegamenti tra Zola e i politici italiani???

    Maledetto caffè.
    Me l'hanno spacciato per decaffeinato, ma col ca22o che lo era
     
  3. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,205 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #593

    Predefinito

    OK, non tutti hanno lo stesso senso nel fare i paragoni.
    So che la parola significa 'ammazzatoio'. Il significato che mi dava quel signore, che e' lo stesso che mi confermi tu, e' un senso traslato. Per questo, anche a me piace che la parola rimanga quella originale, pure nelle traduzioni in italiano.
    Altri personaggi, comunque, di operai sono descritti come sempre ubriachi o con l'alito da acquavite.

    Non mi dilungo sul romanzo.
    Anch'io sto bevendo un caffe', ora. Alle sette del mattino, un espresso doppio.
    Buona giornata.
    Ridiamo likes this.
     
  4. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline MasterMessaggi 28,347 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #594

    Predefinito

    Cocco .... cocco bello...😁
    Il rozzo montanaro è andato in vacanza a..e come tipo da spiaggia.. fa la sua solita panzanata figura 😂🤣
    Cocco cocco bello😁

    Questo è peggio di Berlusconi ...almeno l'ex cavaliere le sue pagliacciate le faceva in privato...invece salviniinminuscolo...vuole dare spettacolo in pubblico...
    vuole strafare ah ah ah
    Invece di preoccuparsi ...della sicurezza (critica ) ...usa i poliziotti per far divertire il figlio con la moto d'acqua in dotazione della Polizia.
    Poi se la prende con i giornalisti ..che giustamente gli contestano il fatto ... addirittura si arrabbia se qualcuno gli chiede dei sui rapporti con Savoini e company...che hanno trattato...affari sporchi con i Russi...
    Crede di sentirsi Putin ...ah ah ah
    Cocco cocco bello🤣🤣🤣🤣
    Ma lui è forte lo stesso ....ormai si è preso tutto l'elettorato dell'ex Cavaliere....con buona parte del 5stelle
    (tutta gente preparata) 🤣🤣🤣😂😂😂😁😁😁

    Quindi l'unto del signore è diventato lui...
    Cocco cocco bello😅😅😅😅

    Non ci resta che divertirsi ancora con le sue buffonate...
    Wow
    Accidenti a te.👄siamo tutti bugiardini..Amore Sally toccami la mano... scopiamo pure su questo divano😋👄Magari no😁Wow
     
  5. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,205 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #595

    Predefinito

    Gli operai bevitori sono comunque figure che mi ricordo anch'io.
    Come Zola descrive i loro atteggiamenti, mi riporta alla mente gente che avevo gia' visto anche qui, nei dintorni di Padova.

    Forse e' inappropriato il paragone dei leghisti. Questi ultimi hanno tutta l'aria di non sapere cosa sia il lavoro, tanto meno di essere stati operai.
     
  6. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,205 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #596

    Predefinito

    L'intreccio di quel ministro che sembra un lupo antropomorfo, coi russi, relativamente all'informazione che ho, era una cosa in atto da almeno due anni.
    Cosi', una certa ingerenza russa nelle faccende italiane: troppa era la simpatia manifestata da Pravda, per i leghisti, a livello soprattutto locale. I riferimenti erano, infatti ad amministrazioni di regioni e citta' dell' Italia settentrionale.
    Talvolta questo interesse strano era riguardo a realta' e fatti locali, come ad esempio Gorino, sul delta del Po, in Emilia, al confine col Veneto...

    Politicamente e' un mutuo accordo e aiuto, della Lega e altri partiti analoghi, in Europa, con Putin. Loro cercano qualcuno che rafforzi o dia loro aiuto a ottenere potere. Putin sente il bisogno di consolidare il proprio all'interno, estendendolo anche in altri stati. Cosi' almeno crede di fare. Il Cremlino sta, infatti, affrontando una tensione crescente del suo popolo, che forse sta gia' diventando una nuova rivoluzione russa...
     
  7. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è online Super SeniorMessaggi 20,699 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #597

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ridiamo Visualizza Messaggio
    Miiii, ma sono le 2.10 e stiamo a trovare collegamenti tra Zola e i politici italiani???

    Maledetto caffè.
    Me l'hanno spacciato per decaffeinato, ma col ca22o che lo era
    Cara Ridi,
    il nostro amico padovano, e di conseguenza padano a sua insaputa, è lo stesso che scriveva:
    "Quando sento parlare della maggiore convinzione a una certa eta', semplicemente intendo questo come un comportamento meno orgoglioso e meno spensierato. In pratica, la intendo come l'eventuale e maggiore soddisfazione degli sfigati o di chi deve essere meno orgoglioso ed esigente, se vuole fare incontri.
    Mi da' un senso davvero umiliante.

    La maggior convinzione, abbinata al rapporto meno frequente, non vi rende il senso della senilita' ?"

    Il thread è "Come ci si innamora e come si vive il rapporto passata un'età?", te lo ricordi? E scriveva anche:
    "Certi amori che ho visto a una certa eta' - ve l'ho gia' detto - mi sembrano piu' un rimedio alla solitudine tra due persone a cui va meglio cosi', piuttosto che niente.
    Non mi interessa mai, se questa gente sia poi felice anche cosi'.
    A quante discussioni abbiamo partecipato, se sia bello anche accontentarsi o se non se ne abbia mai bisogno?".

    Ed io gli scrissi questo:
    "Ti rispondo random iniziando da questo frammento di delirio.

    Intanto con l'età non ci si convince. Con l'età si comprendono le situazioni e genericamente le cose della vita. Per farti un esempio semplice, si comprende un gesto per ciò che lo genera e lo permette, cioè l'hardware biologico ma anche per la necessità ed il significato del gesto e così via; quando ero giovane facevo il gesto ma non riflettevo e non ero consapevole di cosa c'era dietro di "elettro-meccanico" e che significato avesse né la profonda o banale necessità di esso.

    Quando una persona ha raggiunto un giusto stato di comprensione della vita, si dice che è risolto, di conseguenza ha perso qualsiasi componenente negativa tipo la sfiga o l'umiliazione, vive le cose comprendendole, inclusi gli incontri che non provocheranno gli innamoramenti folli e a volte autolesionisti della gioventù ma innamoramenti consapevoli e molto profondi. Il passo successivo è l'amore che è consapevole, tranquillamente complice ed intimo. Direi che è essenza.

    Ora, il sesso non è meno frequente per mancanza di energia, ma perché è più appagante e lascia un retrogusto che dura parecchio, è una consapevolezza che ormai nulla può sfuggire perché compresa.

    Il fiore della gioventù produce i semi apparentemente secchi della senilità. Inutili se non piantati.".

    Ti ricordi? Un thread illuminante in cui ci fece capire che c'è chi cerca risposte negli altri per non trovarle e c'è chi vive ...
    ... another perspective ...
     
  8. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,205 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #598

    Predefinito

    Non mi sembra ancora che sia stato detto, da fonti italiane, un'altra faccenda datata piu' di due anni fa. Si tratta di un patto siglato - a Mosca - tra la Lega, nella persona di Salvini, e Edinaja Rossija, il partito di Put-in. Ancora alla maggior parte degli italiani non viene detto questo, in pratica che la Lega e' il ramo italiano del partito russo ora detto.
    Cio' e' cosa nota in tutto il mondo, praticamente. L'avevo gia' letto sulla Pravda stessa, ma anche su Financial Times, The Economist e Der Spiegel. In Italia, ancora non viene fatto sapere.

    In precedenti commenti, qualcuno difendeva la Lega e Salvini, quali difensori della democrazia e della liberta'..Chi fossero..non me lo ricordo piu'...!
     
  9. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,205 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #599

    Predefinito

    Nessuno e' tenuto a leggere i miei commenti, lo ripeto, soprattutto se gli argomenti urtano la sua sensibilita...in pratica, la sua poca personalita'.
    E' percio' decisamente ridicolo offendere davvero, perfino con riferimenti inutili e addirittura da altri topics di altre sezioni.
    Un po' di dignita' non guasta neanche da tale gente.
     
  10. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è online Super SeniorMessaggi 20,699 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #600

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tony59 Visualizza Messaggio
    In precedenti commenti, qualcuno difendeva la Lega e Salvini, quali difensori della democrazia e della liberta'..Chi fossero..non me lo ricordo piu'...!
    Non te lo ricordi perché nessuno ha scritto che la lega ed il barbaro difendono la democrazia e la libertà. Non serve che loro difendano democrazia e libertà nell'Italia del 2019. Ma nemmeno i partigiani antifascisti (!?) si devono preoccupare di difendere democrazia e libertà perché non c'è una minaccia politica alla democrazia e libertà.
    Si scriveva che la russia può spalleggiare qualsiasi partito "eversivo" in Italia ed in Europa, ma lo può fare con 4 spicci perché il PIL russo è molto al di sotto del PIL italiano e sparisce se confrontato a quello degli USA e della UE. Capito? E' una semplice riflessione "sui sòrdi" prima che sulla politica.
    Il barbaro può avere un qualsiasi accordo con il partito di putin, gli USA hanno più di 100 basi ed istallazioni in Italia, il nostro Presidente della Repubblica non mi sembra preoccupato per le sorti della democrazia e della libertà anzi controlla quotidianamente l'operato del governo ed interviene al meglio anche in ambito europeo quando serve.
    Sarò cieco io, ma non vedo criticità da situazioni marginalissime di accordi tra lega e russi.
    Mi lascia molto più perplesso il pendere per i cinesi da parte dei 5S che si stanno prendendo assetti importanti come il 5G. Ma non è un problema letterario quindi non ti interessa ...
    ... another perspective ...