Che ne pensate di Salvini? - Pagina 7

Discussione iniziata da Spettrale il 05-05-2019 - 1379 messaggi - 100408 Visite

Like Tree326Likes
  1. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 26,703 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #61

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DarkSaga Visualizza Messaggio
    nah Salvini sta solo lanciando provocazioni e con questo suo fare sta facendo un'affermazione ben precisa: posso fare quello che voglio, tanto gli italiani sono così scemi che mi voteranno sempre. Lui in realtà non sta prendendo in giro i suoi oppositori, lui sta prendendo in giro soprattutto il suo elettorato. Sono solo prove tecniche per vedere fino a dove può spingersi. Più o meno come Di Maio che mise Lino Banfi all'unesco e la prima affermazione di Banfi fu "basta con i professore e i laureati", ovviamente discorso scritto da Di Maio, visto che Lino Banfi è talmente vecchio e rimbambito che probabilmente nemmeno si ricorda più come si chiama ormai. Sono provocazioni, è un modo di dire: vedete, posso fare quello che cazz. voglio, tanto voi siete così scemi che mi voterete comunque. Solo che questi due personaggi sono talmente squallidi e vigliacchi che non hanno il coraggio di dirlo apertamente.
    Trump invece essendo megalomane, lo disse in campagna elettorale: potrei sparare ad una persona in diretta, i miei elettori mi voterebbero comunque.

    Del resto 1/3 degli italiani probabilmente non sarebbe in grado di dire quale numero tra 2/3 e 5/7 è più grande o più piccolo, visto che c'è gente che afferma che le percentuali del PIL non contano nulla o che tra 2.40% e 2.04% c'è solo uno 0 di differenza, quindi non conta nulla, come affermarono alcuni geni del m5s. Quindi Salvini fa molto bene a fare quello che fa. Tanto chi ci rimette è il suo elettorato, gli altri hanno cambiato aria da un pezzo.

    Infatti qua molti gioiscono perché sono convinti che Salvini ha abbassato le tasse, poi al prossimo governo Monti bis si ritroveranno con una stangata micidiale tra patrimoniale e iva, li me la riderò io.
    Condivido in toto....
    salvini in minuscolo... i suoi polli e tacchini se li è scelti molto bene😁

    Wow


     
  2. L'avatar di crimar

    crimar crimar è offline Super FriendMessaggi 7,444 Membro dal Apr 2010
    Località Milano
    #62

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tony59 Visualizza Messaggio
    Chiunque abbandoni la patria e' un vigliacco..Perche'? Cos'e' la patria?
    La Patria è tutto ciò che hai già citato tu stesso: il luogo dove sei nato e cresciuto, la cittadinanza, la lingua che hai imparato per prima in tenera età, le tradizioni. Chiunque, pur non avendole scelte, dovrebbe essere fiero delle sue origini, combattere per esse, e non rinnegarle per nessuna ragione, anche se così facendo significasse accettare una vita di stenti. Emigrare equivale a fuggire dalle difficoltà, e chi fugge è un vigliacco.

    Citazione Originariamente Scritto da Tony59 Visualizza Messaggio
    Il nazionalismo, da parte dei politici e' un espediente per rivolgersi a un popolo che niente capisce e si sente addirittura tranquillo nella propria ignoranza.
    Non mi interessa la valenza data dai politici. Il nazionalismo è un valore che uno si porta dentro a prescindere, e non è certo dettato da ignoranza, provincialismo, né men che meno dalla paura del diverso. La paura deriva dal senso di inferiorità e io personalmente non mi sento inferiore a nessuno, anzi!
    passerosolitario84 likes this.
    CIAMBELLINA NON TI DIMENTICHERO' MAI!
    MEGLIO SOFFRIRE PER POI GIOIRE, CHE ILLUDERSI E POI MORIRE.
    Fiero di aver fischiato "La Marsigliese"!
    Il mondo è dei furbi, tutt'al più dei ricchi. Certo non degli onesti.
     
  3. L'avatar di crimar

    crimar crimar è offline Super FriendMessaggi 7,444 Membro dal Apr 2010
    Località Milano
    #63

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tony59 Visualizza Messaggio
    Un milioncino qui..uno li'..

    L'Italia era riuscita zweimal, con Monti e anche con Renzi, a ottenere una dilazione, nel riordino dei conti pubblici, allo scopo di rilanciare l'economia.
    Non ci si puo' sempre approfittare, non ci si puo' aspettare di farla franca.
    Perché no? Guarda caso il periodo più fulgido della storia italiana (quello della cosiddetta "Milano da bere", tanto per usare un termine caro dalle mie parti) risale agli Anni Ottanta, ossia quelli in cui, complice tangentopoli, il nostro debito pubblico si è accumulato fino a raggiungere livelli impossibili da sanare. Monti & C., per riuscire a ridurlo di una percentuale infima, hanno messo pesantemente le mani in tasca agli italiani, che sicuramente ne hanno risentito ben più di quanto ne abbia beneficiato lo Stato.
    passerosolitario84 likes this.
    CIAMBELLINA NON TI DIMENTICHERO' MAI!
    MEGLIO SOFFRIRE PER POI GIOIRE, CHE ILLUDERSI E POI MORIRE.
    Fiero di aver fischiato "La Marsigliese"!
    Il mondo è dei furbi, tutt'al più dei ricchi. Certo non degli onesti.
     
  4. L'avatar di crimar

    crimar crimar è offline Super FriendMessaggi 7,444 Membro dal Apr 2010
    Località Milano
    #64

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spettrale Visualizza Messaggio
    A proposito dei noatri antenati ...voglio ricordarti che sono stati i primi migranti della storia ...credi che siano stati vigliacchi pure loro ???!!
    Per certi versi sì, con la non trascurabile differenza che i sudati risparmi messi assieme in anni di sacrifici venivano molto spesso inviati alle famiglie rimaste in Italia, e grazie anche a queste rimesse il nostro Paese si è risollevato dalla sconfitta patita nella Seconda Guerra Mondiale.

    Citazione Originariamente Scritto da Spettrale Visualizza Messaggio
    Continua a dire che i porti sono chiusi. ..invece continuano i sbarchi con le navi italiane ..
    Quindi le cose sono due ...o salvini in minuscolo si prende per il kulo da solo. Oppure sono tutti gli altri componenti del governo che prendono per kulo lui🙄🤣
    Propendo decisamente per la seconda ipotesi, e più questi episodi si ripetono minori sono le (già scarse) possibilità che l'attuale Ministro dell'Interno veda nuovamente una mia "X" tracciata accanto al suo nome.
    Ultima modifica di crimar; 10-05-2019 alle 18:53
     
  5. DarkSaga DarkSaga è offline BannedMessaggi 3,268 Membro dal Sep 2014 #65

    Predefinito

    Il nazionalismo per lo più è una pagliacciata con cui si eccitano gli omosessuali repressi che vedono qualche soldato in divisa. Era una pagliacciata ai tempi di Hitler, il nazionalista per definizione (ovvero un non-tedesco, non-ariano, che affermava di combattere per i tedeschi e per la razza ariana...appunto, una pagliacciata), e rimane una pagliacciata oggi, dove le nazioni vedono i propri cittadini come mucche da mungere e basta. Se sei nazionalista, combatti per farti prendere per il cul. dal politico di turno. Contento te...
    Tony59 likes this.
     
  6. L'avatar di crimar

    crimar crimar è offline Super FriendMessaggi 7,444 Membro dal Apr 2010
    Località Milano
    #66

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DarkSaga Visualizza Messaggio
    Infatti qua molti gioiscono perché sono convinti che Salvini ha abbassato le tasse, poi al prossimo governo Monti bis si ritroveranno con una stangata micidiale tra patrimoniale e iva, li me la riderò io.
    Sembri davvero convinto che l'attuale governo immetterà nuove tasse e alzerà l'Iva. Mi fa piacere per te, è importante credere fermamente nelle proprie idee, sebbene non supportate da niente di reale.
    passerosolitario84 likes this.
    Ultima modifica di crimar; 10-05-2019 alle 19:07
     
  7. L'avatar di crimar

    crimar crimar è offline Super FriendMessaggi 7,444 Membro dal Apr 2010
    Località Milano
    #67

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DarkSaga Visualizza Messaggio
    Il nazionalismo per lo più è una pagliacciata con cui si eccitano gli omosessuali repressi che vedono qualche soldato in divisa. Era una pagliacciata ai tempi di Hitler, il nazionalista per definizione (ovvero un non-tedesco, non-ariano, che affermava di combattere per i tedeschi e per la razza ariana...appunto, una pagliacciata)
    L'unica pagliacciata è tirare in ballo un dittatore (non) tedesco vissuto più di settant'anni fa in un topic dedicato a un politico italiano legittimamente eletto nel XXI Secolo. Io sono fiero di avere sangue tricolore nelle vene indipendentemente che Salvini sia d'accordo o meno; se a te della tua Patria non frega niente ti comunico con estremo piacere che le frontiere sono aperte non solo in entrata ma anche in uscita. Come si suol dire chi non ci vuole non ci merita!
    passerosolitario84 likes this.
    Ultima modifica di crimar; 10-05-2019 alle 19:08 Motivo: ripetizione
     
  8. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline JuniorMessaggi 1,918 Membro dal Mar 2017 #68

    Predefinito

    Salvini è un genio della comunicazione, o sicuramente ha degli ottimi agenti.
    Ha individuato il malcontento popolare e un preciso elettore medio; lo ha studiato, sia in quello che ama fare (da qui le foto mentre guarda il Grande Fratello o qualche programma trash), sia in quello che odia (gli immigrati che stanno a spasso mentre lui non trova lavoro, chi guadagna troppo tipo Fazio -anche se di giornalisti strapagati ne è pieno, ma guarda caso contro Vespa non ha detto nulla-, i rom che hanno accesso alle case popolari -dalla Gruber ha detto che nelle regioni in cui governa la lega la priorità verrà data agli italiani, poco prima che chiuderà tutti gli accampamenti dei rom: che strategia abbia per risolvere il problema io non l'ho mica capito-).
    Comunque sia lui sia il suo (ben poco) alleato giallo stanno facendo un governo basato su sponsor elettorali: di misure concrete volte al risanamento e crescita dell'economia del paese non ne ho viste, nessun che andasse oltre al non voler perdere voti in campagna elettorale. Vedo un triste futuro, e sicuramente i governi successivi dovranno intervenire su tutte le riforme che non riusciremo a pagare e mantenere, per non parlare dei danni di quota 100 che praticamente ha tolto la possibilità di avere una pensione ai giovani (critica la Fornero che ti manda in pensione troppo tardi, e mi sta bene, se non fosse che un giovane medio trova un lavoro serio almeno a 30 anni; vado in pensione a 70?)
    Poi, si dica ciò che si preferisca, si abbiano le idee politiche in cui si creda meglio, si attuino le campagne elettorali che si pensi possano assicurare il maggior numero di elettori...ma a me fa specie che il ministro dell'interno del mio paese mimi il **** in una piazza (chiara provocazione verso la sinistra, ma dire che fosse di cattivissimo gusto è dir poco), avvii concorsi sui social per prendere un caffè con lui, scriva min.chiate ogni giorno sulla sua pagina Facebook.
    Serietà istituzionale pari a zero, per quanto fosse lontano dal mio orientamento politico quasi rimpiango Alfano.
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  9. L'avatar di crimar

    crimar crimar è offline Super FriendMessaggi 7,444 Membro dal Apr 2010
    Località Milano
    #69

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Marcioindanimarca Visualizza Messaggio
    chi guadagna troppo tipo Fazio -anche se di giornalisti strapagati ne è pieno, ma guarda caso contro Vespa non ha detto nulla
    Beh, dài, c'è una bella differenza tra i dibattiti condotti da Bruno Vespa e lo pseudo-cabaret propinato ai telespettatori dalla premiata ditta Fabio Fazio & Luciana "Jolanda" Littizzetto. Che poi a una gran fetta di pubblico piaccia anche quest'ultimo è indubbio, ma restando alla pura e semplice qualità siamo distanti anni luce.

    Citazione Originariamente Scritto da Marcioindanimarca Visualizza Messaggio
    per non parlare dei danni di quota 100 che praticamente ha tolto la possibilità di avere una pensione ai giovani (critica la Fornero che ti manda in pensione troppo tardi, e mi sta bene, se non fosse che un giovane medio trova un lavoro serio almeno a 30 anni; vado in pensione a 70?)
    Vai in pensione quando la somma dei tuoi anni lavorati + la tua età anagrafica sarà uguale o superiore a 100.
    In pratica, se trovi lavoro a trent'anni avrai diritto alla pensione dopo 35 anni di lavoro, ovvero a 65 anni (35 + 65 = 100). Io che ho iniziato a 22, invece, ci andrò a 61 (ossia dopo 39 anni di lavoro, sommati appunto ai 61 di età).
    Lo trovi così scandalosamente penalizzante?

    Citazione Originariamente Scritto da Marcioindanimarca Visualizza Messaggio
    .ma a me fa specie che il ministro dell'interno del mio paese mimi il **** in una piazza (chiara provocazione verso la sinistra, ma dire che fosse di cattivissimo gusto è dir poco), avvii concorsi sui social per prendere un caffè con lui, scriva min.chiate ogni giorno sulla sua pagina Facebook.
    Serietà istituzionale pari a zero, per quanto fosse lontano dal mio orientamento politico quasi rimpiango Alfano.
    Spesso si è detto che i politici formano una "casta" a sé stante, completamente avulsa dal mondo reale e troppo lontana dalla gente comune. Adesso che uno si degna finalmente di "scendere" tra il popolo, condividendone le abitudini, lo si accusa di frivolezza?
    passerosolitario84 likes this.
    Ultima modifica di crimar; 10-05-2019 alle 21:08 Motivo: errore grammaticale
     
  10. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline JuniorMessaggi 1,918 Membro dal Mar 2017 #70

    Predefinito

    Scendere tra il popolo vuol dire condividerne le tendenze più grette, se queste si presentano? Se una fetta di popolo è ignorante, devo mostrarmi come tale per mostrarne la vicinanza? Se una parte di popolo rimpiange il ventennio, salire sul balcone a Forlì è il modo giusto per rappresentare per intero il mio paese?
    Non si mostrerebbe più vicino nel rappresentarne le istanze concrete e cercare di fare una politica mirata a quello?
    Qui, e non mi riferisco, purtroppo, solo a Salvini (anche se è il rappresentante più calzante di questo fenomeno), la politica sta diventando tutta "di pancia"; dico quello che la gente vuole dica, fino alla prossima elezione.
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.