Chi ha cani è pulito? - Pagina 23

Discussione iniziata da Bakko il 24-01-2019 - 225 messaggi - 17527 Visite

Like Tree162Likes
  1. L'avatar di animasolitaria11

    animasolitaria11 animasolitaria11 è offline JuniorMessaggi 1,078 Membro dal Apr 2017 #221

    Predefinito

    Va bene allora io ribadisco che gli animali mi piacciono come a te può piacere fare sport ( anche se sono esseri con un’ anima ) lì rispetto li curo e non sono un surrogato di niente ... il fatto che nel 2020 siano parte integrante della società è semplicemente perché si va avanti e si cerca di migliorare , i veri animalisti cmq stai tranquillo che non li “ umanizzano “ .....

    E il fatto che la gente mi annoi non posso farci niente sono fatta così nessuno mi da stimoli che te devo dì .....


    Homo homini lupus ...
     
  2. L'avatar di la-psicolabile

    la-psicolabile la-psicolabile è offline JuniorMessaggi 1,282 Membro dal Dec 2017 #222

    Predefinito

    @fausto62 bene ammettiamo che i cani debbano vivere liberi come dici tu . Mi spieghi perché nel Sud Italia dove il randagismo è altissimo i cani sono tutti scheletrici , ammalati e più della metà muore tra atroci sofferenze ? Documentati prima di parlare e guardati i video dei volontari meridionali , il prima e il dopo di quando salvano un cane randagio. Alcuni non sembrano più loro tanto migliorano quando vengono accuditi, sfamati e curati . Dov'è tutta la loro capacità di sopravvivere da selvatici ? Se vivessero così bene non li troverebbero in quelle condizioni. Il cane ha bisogno dell'interazione con l'uomo , non conosco nessun cane che una volta adottato ha smesso di mangiare e nutrirsi perché troppo amato e coccolato semmai succede il contrario
    Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
    (John Lennon)
     
  3. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 12,714 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #223

    Predefinito

    Anima ...
    ... non è mia intenzione pressarti ma solo dialogare ... per cui se ti sembro eccessivo dimmelo che smetto subito ...

    ... "gli animali mi piacciono come a te può piacere fare sport ( anche se sono esseri con un’ anima )" non discuto che ti piacciano gli animali ... dico solo che quando l'animale è tolto dal suo ambiente e dalle relazioni sociali tra simili ... si fa un'azione contronatura ... che viene a soddisfare una nostra esigenza o un nostro capriccio ... ma è un atto contronatura ... non c'è argomento ...
    ... "lì rispetto li curo e non sono un surrogato di niente" ma non c'è motivo per cui tu debba curare un animale che in natura sarebbe autosufficiente ... anche solo considerando l'aspetto affettivo ... tu pensi di essere migliore di un/una partner della sua razza? Solo al pensiero di doverli rendere non fecondi ... ti sembra una cosa opportuna?
    ... "il fatto che nel 2020 siano parte integrante della società è semplicemente perché si va avanti e si cerca di migliorare" sono parte integrante della società umana perché ci arroghiamo il diritto di intervenire sulla natura depredando a nostro piacimento ... perché non abbiamo scrupoli visto che siamo e vogliamo essere distanti dalla natura ... vedi ... non puoi amare gli animali e non amare l'integrità della natura ... l'unica cosa che portiamo avanti è la schiavitù degli animali ... siamo abituati a creare condizioni di schiavitù affinché altri esseri viventi assolvano alle nostre necessità ...
    ... "i veri animalisti cmq stai tranquillo che non li “ umanizzano “ ....." è vero perché li rispettano e li lasciano vivere in natura ...

    "E il fatto che la gente mi annoi non posso farci niente sono fatta così nessuno mi da stimoli che te devo dì ....." qui c'è un'incomprensione profonda ... un aspettarsi dagli altri ... sia essi uomini che animali ... qualcosa che deve venire da te ... dalla consapevolezza del tuo essere ... perché tu sei un essere umano e se ti annoiano e non ti stimolano gli esseri umani ... significa che sei la causa diretta della tua noia in quanto essere umano ... per cui hai bisogno di un giullare incondizinatamente devoto ... un essere programmato/addomesticato opportuamente ... sottratto alla sua vita in natura ... per il tuo divertimento e capriccio ... un animale sottratto alla vita naturale è come avere delle piante ornamentali in appartamento ... limitate nei vasi ... ciò che dobbiamo capire è che la natura ci è superiore e deve essere la natura fonte di "divertimento" ed amore ... di miglioramento ... la natura intera ...
    2020 . . . bi.sex.stile ... sex.stile ... stile ... bi bi ...
     
  4. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 12,714 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #224

    Predefinito

    "@fausto62 bene ammettiamo che i cani debbano vivere liberi come dici tu . Mi spieghi perché nel Sud Italia dove il randagismo è altissimo i cani sono tutti scheletrici , ammalati e più della metà muore tra atroci sofferenze ? Documentati prima di parlare e guardati i video dei volontari meridionali , il prima e il dopo di quando salvano un cane randagio. Alcuni non sembrano più loro tanto migliorano quando vengono accuditi, sfamati e curati . Dov'è tutta la loro capacità di sopravvivere da selvatici ? Se vivessero così bene non li troverebbero in quelle condizioni. Il cane ha bisogno dell'interazione con l'uomo , non conosco nessun cane che una volta adottato ha smesso di mangiare e nutrirsi perché troppo amato e coccolato semmai succede il contrario"

    ... non esiste il cane in natura ... il cane è un prodotto dell'uomo e dipende dall'uomo ... un randagio è un animale addomesticato che è abituato a mangiare ciò che gli dà il/la padrone/a ... non puoi rimettere in natura un animale addomesticato ... come non puoi rimettere in natura un leone nato e cresciuto nello zoo ... non ha più nulla dell'animale selvatico ... quindi? Quindi va bloccato l'abuso dell'uso dell'animale come surrogato umano ... semplicemente smettendo di allevare cani e lasciando in natura i canidi selvatici senza interferire nella loro vita ... gli uomini e le donne devono rompersi le scatole tra di loro e rispettare/amare la natura come madre ...
    ... quindi chiudere gli zoo ... gli acquari ... tutte le aberrazioni che abbiamo creato per il nostro divertimento e capriccio ... non ci deve essere schiavitù né animale né umana ...
    2020 . . . bi.sex.stile ... sex.stile ... stile ... bi bi ...
     
  5. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è online JuniorMessaggi 1,530 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #225

    Predefinito

    Mi ricordo da bambina quando ho visitato uno zoo,mi ha fatto una pena terribile vedere gli animali chiusi in una gabbia,ero abituata avere degli animali a casa ma erano liberi e avevano molto spazio.
    Sono anche io dell'idea che lo zoo,gli aquari dovrebbero essere chiusi,per quanto fa piacere vedere da vicino un delfino,sai che poi lui è chiuso li tutto il gg e allenato a far divertire la gente.
    utilizzare gli animali per fare dei soldi,è vergognoso specialmente in 2020 quando dovremmo essere evoluti .
    Qui c'è un comico Remy Gallard chi si è messo in gabbia per vari gg per protestare contro gli animali tenuti in cattività.
    Non dico che se uno ha degli animali non deve curarli e dargli affetto ma un gatto deve essere capace di cacciare da solo,in campagna o un giardino loro si allenano sempre cacciano uccelini e roditori.
    Non li lasciavo mangiarli, pero li lasciavo cacciarli,perché se un giorno si perde e torna dopo 3 gg come a volte succedeva,deve essere capace di sopravivere.
    Infatti sapevano diffendersi anche dai cani,facevano sempre l'arrampicata.
    Il cane pero è meno independente perché è addomesticato,da quando nasce non conosce altro e per il cibo lui è troppo dependente dell"uomo.
    Non sono d'accordo con l'abbandono degli animali o con il maltratto,ma appunto non è maltrattare lasciarli vivere fuori casa,se ti preoccupi di assicurarli delle condizioni.
    Quando andate al lavoro come fate con i vostri animali da compagnia,li lasciate da soli,vero?
    Perché uno ha una vita e lavoro e impegni,non è che se ho un cane ,mi accompagna dapertutto,un animale non è un sostituto dell'affetto umano o non dovrebbe esserlo.
    Se uno non sopporta piu la gente e si prende un animale solo per tenerli compagnia,può essere benefico per l umano ma non tanto per l 'animale che non dovrebbe sostituire un figlio.
    Un animale per quanto possa io essere afezionata,non sostituisce l'affetto che mi può dare una persona!
    Poi si,esiste il rischio che la persona mi può deludere e farmi soffrire,ma mi prendo il rischio.
    In fondo la vita è piena di rischi,rischi di essere investito,di prendere una batteria o virus ,rischi sempre qualcosa,se vogliamo fare il conto.
    Un cane ci può amare incondizionatamente,ma se dovesse esprimersi come un umano,scomettiamo che ci deluderà pure lui?
    Chi dice che ama piu gli animali che gli umani ha il diritto di farlo, ma vuol dire che a livello relazionale c'è qualcosa da aggiustare,vuol dire che essendo troppo deluso è arrivato all"astio verso tutto il genere umano e quello non è troppo ok.
    Perché hai un collega cosi con questo atteggiamento ed è impossibile cooperare ed intenderti,perché di solito questo tipo di gente che "odia gli altri e si sente deluso"scarica tutti i suoi problemi fuori quando esce nel mondo.
    Quante volte vi è capitato di trovarvi in un negozio e la commessa è super antipatica e poi 5 minuti dopo la vedi fuori con il suo cane a chi vizia"amore mio e altro"ma poi con la gente non si sa comportare con rispetto e buon senso.
    Ho conosciuto una che ha finito la sua relazione che andava super bene per colpa del suo cane che doveva dormire nel letto.
    Ovviamente il suo ex era infastidito e lei ha scelto che rimaneva con il suo cane.
    Quando si arriva a casi patologici c'e da farsi una bella riflessione.
    Avere un animale va bene, se questo non ti perturba le relazioni con la gente,se prendi un animale solo per curare la solitudine o perché non stai piu bene tra la gente, là c'è un problema psicologico da non sottovalutare.
    Isot ma drue, Isot m’amie, En vos ma mort, en vos ma vie! (Gottfried von Strassbourg)
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]