Chiusa in una morsa di dolore

Discussione iniziata da rosablu1972 il 11-10-2019 - 233 messaggi - 27536 Visite

Like Tree280Likes
  1. L'avatar di rosablu1972

    rosablu1972 rosablu1972 è offline Super ApprendistaMessaggi 808 Membro dal Jan 2013
    Località Lombardia
    #1

    Predefinito Chiusa in una morsa di dolore

    Sdraiata su un letto che ancora condivido con l'uomo che ho scelto 25 anni fa, in posizione fetale a tentar di far entrare aria nei polmoni, le lacrime scendono senza nessun controllo, il cuore è stretto in una morsa, lo stomaco contratto.Nelle altre stanze i miei due figli di 15 e 12,5 anni stanno vivendo un pomeriggio di venerdì come tanti... senza il pensiero dei compiti perché domani non c'è scuola e non lo sanno che forse la loro vita sta' per cambiare.Il loro padre non mi ama più, forse si è innamorato di un'altra donna, forse se ne andrà... ed io sono annientata. Solo che con loro devo indossare una maschera perché vorrei proteggerli il più possibile da questo dolore, salvaguardarli nella speranza che il loro padre stia passando attraverso una crisi di mezz'età e rinsavisca.Ho 47 anni, nonostante tutto amo quest'uomo, anche se mi ha spezzato il cuore 7 anni fa ed ancora la settimana scorsa e non riesco a concepire la mia vita senza di lui.Tengo il mio dolore chiuso nel mio cuore, mi tengo occupata ma quando i pensieri vagano con la mente ripercorro più della metà della mia vita passata con lui. 25 anni su 47.Ho paura del futuro, ho paura della solitudine, ho paura che non sarò più abbracciata, amata, coccolata. Ho paura di come reagiranno i miei figli... Ho paura della vita che dovrò fare.Rosablu1972
    norge, blanc, Gigetta89 and 6 others like this.


    Nessuna notte è tanto lunga da non permettere al Sole di sorgere
     
  2. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 27,018 Membro dal Jan 2019 #2

    Predefinito

    Rosablu mi spiace per quello che stai passando e credo proprio non sarà facile per nessuno. Prova se puoi a chiedere aiuto a una amica, a una sorella. Non stare sola. Parla anche con lui di queste cose e affrontate insieme il discorso coi figli. Magari potrebbe aiutarti anche un supporto psicologico. Ti auguro ogni bene.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  3. L'avatar di rosablu1972

    rosablu1972 rosablu1972 è offline Super ApprendistaMessaggi 808 Membro dal Jan 2013
    Località Lombardia
    #3

    Predefinito

    Grazie Norge,
    Non mi sono tenuta tutto dentro e ne ho parlato ad un'amica. Domani contatterò una psicologa per iniziare un percorso individuale e di coppia.
    Io mi piego ma non posso spezzarmi e non accadrà. Il dolore c'è ed anche l'incertezza angosciante per il futuro ma si deve andre avanti, per i miei figli e soprattutto per me stessa.
    Non è facile ma ne verrò fuori
    girasola, flair, norge and 6 others like this.
    Nessuna notte è tanto lunga da non permettere al Sole di sorgere
     
  4. Treemax Treemax è offline Super ApprendistaMessaggi 627 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Ciao Rosa Blu comprendo molto bene il tuo dolore. Anche io a seguito di una crisi con mia moglie ho provato le tue stesse identiche sensazioni. Leggendoti ho Infatti provato delle emozioni molto forti.Crisi avvenuta dopo 17 anni di matrimonio e due figli piccoli.All inizio guardavo lei ma presto compresi che dovevo guardare dentro di me, li stavano le risposte. Cosi dopo una psicoterapia di 6 mesi compresi che la dottoressa razionalmente aveva perfettamente ragione ma la testa il cuore e la pancia dicevano altro. Cosi mi confidai con la maestra di mio figlio che conoscevo e lei mi comprendeva perfettamente. Scoprii che oltre ad insegnare yoga aveva delle conoscenze molto profonde e mi iniziò ad un viaggio interiore bellissimo che dura tutt'ora. All' inizio è stato molto doloroso ma poi scoprii che quel dolore non faceva poi cosi male e iniziarono a succedere tanti piccoli miracoli intorno a me. Mia moglie si accorse di tutto questo e iniziò anche lei un suo percorso individuale. Oggi viviamo un rapporto bellissimo che da' molto sia a noi che ai nostri figli. La mia vita è cambiata radicalmente sia dal punto di vista personale che professionale. Ti sembrerà strano ma oggi sono grato per tutto quello che è successo.Stavo leggendo in libro molto bello per la terza volta e sono rimasto colpito da un paragrafo che non avevo notato prima.Te lo riporto:Serafim raccolse un sasso delle dimensioni di un pugno e mettendosi a 3 metri da Sergei gli disse" prendilo al volo". Poi lo tirò con tanta forza che, per prenderlo, Sergei si ruppe quasi la mano. Ricordati questo dolore, si chiama resistenza. Il dolore si crea quando resisti, nella vita e nel combattimento. Di qualunque cosa si tratti se fai resistenza sei destinato a soffrire. Non opporre mai forza alla forza al contrario assorbitala e usala. Ora imparerai che cedere può farti vincere una forza molto superiore alla tua.Un grande abbraccio
    rabe, soulfree and fantasticonov like this.
    Ultima modifica di Treemax; 13-10-2019 alle 15:21
     
  5. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,218 Membro dal Feb 2015 #5

    Predefinito

    Mi dispiace molto per quello che stai passando. Ho 48 anni e due figli di 14,5 e 13 anni, non ho difficoltà a immedesimarmi.
    Quello che posso consigliarti, visto che hai già dato tanto al tuo rapporto di coppia, è di iniziare a pensare un po' a te stessa. Ne hai diritto, prenditi del tempo per te, da sola, fatti un viaggio e cerca supporto psicologico per TE sola. Hai parlato di tuo marito e dei tuoi figli ma quella che sta soffrendo per la seconda volta sei tu. Io credo che tu debba un po' staccare e volerti bene senza pensare agli altri.
     
  6. L'avatar di Regolarefollia

    Regolarefollia Regolarefollia è offline Super FriendMessaggi 5,577 Membro dal Jun 2015
    Località Deep north east
    #6

    Predefinito

    Mi spiace rosablu.
    Indipendentemente da come sia stata superata la crisi precedente, questa seconda non farla ruotare attorno alla speranza che rinsavisca. Conosci già il decorso, il dolore avrà un picco per poi affievolirsi e mentre decidi come riprenderti il futuro, ci sono i figli a cui pensare. Parti da loro se al momento è troppo dura pensare a te. Liberali dai sensi di colpa e dalla rabbia che arriveranno e falli sentire al sicuro. Buon lavoro.
    Mielezenzero and Lorylara75 like this.
     
  7. moscarda3 moscarda3 è offline ApprendistaMessaggi 246 Membro dal May 2019 #7

    Predefinito

    ahahahahah! ma che ci piangi? ma fatti na risata va, vuole la guerra? e guerra sia! io son maschietto e conosco i punti deboli, lo volgio vedere sto play boy una settimana senz ai filgi e senza il calore della familia in balia dei capricci di una sfasciafamiglie e guardato in cagnesco da parenti e amiici! cambia radiclamente il tuo look e prendi impegni per la serata...ah, come uomo, posso dirti che solo il banale uso di corsetteria sexy può capovolgere la stiuazione...dopo tutto cos'hai da perdere? prova...almeno ti diverti a vedere le sue reazioni...e ricorda gli uomini tornano...le donne solo in casi estremi. nulla è perduto e tutto da rifare...solo scocciature e basta credimi
    Voyage93 likes this.
     
  8. white74 white74 è online JuniorMessaggi 1,803 Membro dal Aug 2019 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da moscarda3 Visualizza Messaggio
    ahahahahah! ma che ci piangi? ma fatti na risata va, vuole la guerra? e guerra sia! io son maschietto e conosco i punti deboli, lo volgio vedere sto play boy una settimana senz ai filgi e senza il calore della familia in balia dei capricci di una sfasciafamiglie e guardato in cagnesco da parenti e amiici! cambia radiclamente il tuo look e prendi impegni per la serata...ah, come uomo, posso dirti che solo il banale uso di corsetteria sexy può capovolgere la stiuazione...dopo tutto cos'hai da perdere? prova...almeno ti diverti a vedere le sue reazioni...e ricorda gli uomini tornano...le donne solo in casi estremi. nulla è perduto e tutto da rifare...solo scocciature e basta credimi
    Certo mo sarda che magari se lo minacciasse pesantemente lui rimarrebbe, ma chi lo vuole accanto uno solo perché costretto?
    Ridiamo likes this.
     
  9. Suhada Suhada è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 3,113 Membro dal Mar 2014
    Località Suhadaville
    #9

    Predefinito

    Rosablu, mi dispiace molto leggerti cosi'.
    Ricordo male o avevi gia' fatto cenno qui nel forum alla precedente crisi che hai attraversato con tuo marito?
    Tu ci credi ancora e fai bene a non lasciare intentata alcuna strada.
    .. pero', pensa anche a te stessa. Qualunque esito abbia questo capitolo, cerca di rimettere in piedi Rosablu.
    Questo significa mettere in preventivo anche l'eventualita' di finire il matrimonio.
    Spero continuerai a scrivere.
     
  10. white74 white74 è online JuniorMessaggi 1,803 Membro dal Aug 2019 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rosablu1972 Visualizza Messaggio
    Sdraiata su un letto che ancora condivido con l'uomo che ho scelto 25 anni fa, in posizione fetale a tentar di far entrare aria nei polmoni, le lacrime scendono senza nessun controllo, il cuore è stretto in una morsa, lo stomaco contratto.Nelle altre stanze i miei due figli di 15 e 12,5 anni stanno vivendo un pomeriggio di venerdì come tanti... senza il pensiero dei compiti perché domani non c'è scuola e non lo sanno che forse la loro vita sta' per cambiare.Il loro padre non mi ama più, forse si è innamorato di un'altra donna, forse se ne andrà... ed io sono annientata. Solo che con loro devo indossare una maschera perché vorrei proteggerli il più possibile da questo dolore, salvaguardarli nella speranza che il loro padre stia passando attraverso una crisi di mezz'età e rinsavisca.Ho 47 anni, nonostante tutto amo quest'uomo, anche se mi ha spezzato il cuore 7 anni fa ed ancora la settimana scorsa e non riesco a concepire la mia vita senza di lui.Tengo il mio dolore chiuso nel mio cuore, mi tengo occupata ma quando i pensieri vagano con la mente ripercorro più della metà della mia vita passata con lui. 25 anni su 47.Ho paura del futuro, ho paura della solitudine, ho paura che non sarò più abbracciata, amata, coccolata. Ho paura di come reagiranno i miei figli... Ho paura della vita che dovrò fare.Rosablu1972
    Mi spiace così tanto. ☹️
    Avevo letto in parte la tua storia perché anche io sto cercando di rimettere in piedi il mio matrimonio. E leggere la tua storia mi aveva dato fiducia, mi ero detto SI PUÒ FARE.
    Cosa è accaduto in questi anni?
    fantasticonov likes this.