Ci risiamo, mi piace un'altra ragazza che è fidanzata.

Discussione iniziata da pepedisco2 il 11-03-2016 - 7 messaggi - 3168 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By Aidor_Blackwings
  1. pepedisco2 pepedisco2 è offline ApprendistaMessaggi 221 Membro dal Mar 2016 #1

    Predefinito Ci risiamo, mi piace un'altra ragazza che è fidanzata.

    Come da titolo,mi sono preso una cotta,infatuazione,o come volete,per una ragazza fidanzata.
    Per farla più breve possibile,la frequento insieme ad amici e anche al ragazzo da pochi mesi,3 mesi neanche a dire il vero,ma ho provato interesse ,e attrazione fisica verso di lei,da subito.
    Il problema sta nel fatto che nel frattempo non ho fatto nuove conoscenze femminile,ditemi che sono troppo statico,ok,lo accetto, ma resta il fatto che stando cosi la situazione ,ora come ora tra le conoscenze che ho con l'altro sesso,non trovo nessun'altra che mi dia le stesse emozioni che mi da lei.
    Questo sicuramente è dovuto anche al fatto che tra le altre conoscenze femminili che ho quasi tutte sono fidanzate.
    Ma,a parità di merito,passatemi il termine, lei è quella che spicca per prima tra i miei pensieri.
    Ed anche con lei,come era successo con altre ragazze fidanzate altre volte,la frequentazione,anche in gruppo,è diventata un problema per me;come capita anche per caso di starci vicino e scambiarci due chiacchiere il mio stato d'animo diventa migliore,ma non appena la saluto e torno da solo,o in compagnia di altre persone,l'umore crolla,e crolla anche sotto la media a volte.
    Sono stufo di provare queste sofferenze,voi prendetela come sfogo,prendetela come volete,ma non capisco cosa ho che non va che non mi fa superare quest ostacolo,questa mia eccessiva sensibilità che fa si che ogni qualvolta conosco una ragazza con cui mi trovo bene insieme faccio fatica a distaccarmi da lei se la situazione lo richiede e ne faccio altrettanta a trovarne poi un'altra che mi dia belle emozioni.
    Troppo esigente? sicuramente si, ma mi domando,anzi vi domando,perchè non voglio fare un monologo ,come dovrei fare secondo voi in questa situazione?
    Io vorrei mollare la frequentazione o per lo meno allentarla con questa ragazza,per stare meno male possibile,e nel frattempo cercarne un'altra che mi dia tanto a livello emotivo,ma secondo voi è giusto cosi?
    è giusto privarsi poi sempre di una possibilità per la paura di ferire i sentimenti altrui,o ,ad essere piu sinceri,per la paura di finire in una situazione sentimentalmente difficile come quella di flirtare con una donna che ha già un uomo,ammesso che lei poi ci stia a flirtare con me......
    scusate la lunghezza,il post è chiaramente una richiesta di consigli da parte vostra ma al contempo anche uno sfogo scritto a braccio,senza starci a riflettere molto sopra.
    attendo commenti,consigli,suggerimenti,critiche costruttive ecc ecc..
    un saluto
    pepedisco


     
  2. L'avatar di Aidor_Blackwings

    Aidor_Blackwings Aidor_Blackwings è offline PrincipianteMessaggi 154 Membro dal Mar 2012 #2

    Predefinito

    Se dici che ci stai così male, allora un periodo di allontanamento potrebbe servirti, ma non sperare che risolva tutto per magia.

    Un'altra cosa da fare in questi casi è trovare una fonte di distrazione che non deve essere per forza un'altra ragazza. Cercati qualche attività che ti faccia concentrare su di essa al punto da non avere molto tempo per pensare a questa ragazza.

    Ultimo consiglio che ti posso dare è quello di non usare questa ragazza come riferimento per le altre, finiresti per scartare ragazze che non lo meritano
    pepedisco2 likes this.
     
  3. leopardo98 leopardo98 è offline PrincipianteMessaggi 8 Membro dal Mar 2016 #3

    Predefinito

    allora io parto sempre dalla condizione che "in amore e in guerra tutto è lecito"... ovvio che in una situazione come questa entrano in gioco molte variabili, della serie: il suo ragazzo è un tuo amico (e per amico intendo una forte amicizia e non una conoscenza)?! lo conosci a malapena?! quali sono gli atteggiamenti di lei nei confronti di questo?! e nei tuoi?!... partendo da questi presupposti devi chiederti:

    a) in caso di possibile interesse reciproco, sarò disposto a sacrificare l'amicizia di un amico per lei?!
    b) non me ne frega niente di lui quindi faccio il mio gioco!!

    un'altra cosa che non hai scritto è la durata del fidanzamento di questi due. se è da tre mesi che stanno insieme è un conto (l'attrazione i primi mesi è più forte) se è da 2/3 anni è un altro (allora uno può avere più "chances")!! altra variabile che non hai descritto è il legame tra loro due. quando esci col gruppo e ci sono anche loro devi vedere come si comportano, se sono affiatati oppure distaccati tra loro!!
    personalmente una situazione del genere non mi è mai capitata però posso fornirti il mio punto di vista:
    il 90% di questi casi non vede mai vincente il "terzo estraneo" al rapporto (che ci prova con lei o con lui)!! però resta sempre un buon 10% che può aumentare o diminuire in base al verificarsi o meno di determinate situazioni!! devi cominciare a prendere tutto ciò con più leggerezza tanto se le cose devono andare in un certo modo andranno sicuramente in quel modo (intendo sia a favore, quindi riesci nel tuo intento, che a sfavore)!! non ti preoccupare se è un periodo che non conosci troppe ragazze, anche io vado a fasi !! alcune volte conosco due o più ragazze nell'arco di un mese, altre mi capita di non conoscerle per un bel po di mesi (e ciò non vuol dire abbattersi o star male ma semplicemente aspettare) !! non devi sempre vivere la conoscenza di una ragazza come un'ipotetica "fidanzata", comincia sempre con l'idea di instaurarci un rapporto d'amicizia e poi (in caso) uno potrà approfondire per fare qualche step successivo !! dipende tutto anche dalle intenzioni che hai (io con alcune preferisco anche non impegnarmi e avere un legame "più fisico" che sentimentale, sempre comunque nel massimo rispetto reciproco e avendo messo le cose in chiaro) !! questa situazione da te descritta è difficile da realizzarsi ma NON impossibile !! vedi come si evolve nel tempo la relazione tra "loro due" e tra "te e lei"!! se poi avvertirai che anche da parte sua sarai corrisposto buttati e prova (poi puoi anche non fare niente e lasciare le cose come stanno, basta che non avrai rimpianti) !! comunque non affrettare le cose, attendi il momento giusto (dipende tutto dal tuo grado di pazienza)!!
    ultimissima cosa....... sii sempre realista ovvero, se vedi che lei è presa da lui (ma tu vorresti che non fosse così), non autoconvincerti che non sia così se no finiresti per illudere te stesso e starci più male!! devi essere sempre obiettivo ed oggettivo con te stesso, nel bene e nel male !! facci sapere come si evolverà la situazione.... saluti
     
  4. pepedisco2 pepedisco2 è offline ApprendistaMessaggi 221 Membro dal Mar 2016 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Aidor_Blackwings Visualizza Messaggio
    Se dici che ci stai così male, allora un periodo di allontanamento potrebbe servirti, ma non sperare che risolva tutto per magia.

    Un'altra cosa da fare in questi casi è trovare una fonte di distrazione che non deve essere per forza un'altra ragazza. Cercati qualche attività che ti faccia concentrare su di essa al punto da non avere molto tempo per pensare a questa ragazza.

    Ultimo consiglio che ti posso dare è quello di non usare questa ragazza come riferimento per le altre, finiresti per scartare ragazze che non lo meritano
    ciao! grazie intanto dei consigli,molto precisi,ai quali mi sento di darti delle risposte precise,e nel frattempo ci rifletto senza ombra di dubbio perchè mi sanno consigli preziosi.
    1)è vero,dovrei allontanarmi,e lo sto facendo già,ho soltanto una cosa che mi frena all allontanamento,ovvero che mi trovo bene con tutto il gruppo.
    2)ce l ho,una in particolare,che non è lavorativa,il problema è che dipende molto dal meteo e questo non è di certo il periodo ideale per praticarla; questa è la parte piu dolente della situazione,non riuscire a praticare questa attività e quindi a distrarmi. non vado piu nello specifico per garanzia di anonimato.
    3)sono sincero,a questa cosa proprio non ci avevo pensato.....infatti proprio non ho intenzione di scartare nessuna ragazza,anche perchè magari potevo permettermi,per modo di dire,di farlo,non sono di certo il tipo !!!
    grazie intanto, ciao!!!!!
     
  5. pepedisco2 pepedisco2 è offline ApprendistaMessaggi 221 Membro dal Mar 2016 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da leopardo98 Visualizza Messaggio
    allora io parto sempre dalla condizione che "in amore e in guerra tutto è lecito"... ovvio che in una situazione come questa entrano in gioco molte variabili, della serie: il suo ragazzo è un tuo amico (e per amico intendo una forte amicizia e non una conoscenza)?! lo conosci a malapena?! quali sono gli atteggiamenti di lei nei confronti di questo?! e nei tuoi?!... partendo da questi presupposti devi chiederti:

    a) in caso di possibile interesse reciproco, sarò disposto a sacrificare l'amicizia di un amico per lei?!
    b) non me ne frega niente di lui quindi faccio il mio gioco!!

    un'altra cosa che non hai scritto è la durata del fidanzamento di questi due. se è da tre mesi che stanno insieme è un conto (l'attrazione i primi mesi è più forte) se è da 2/3 anni è un altro (allora uno può avere più "chances")!! altra variabile che non hai descritto è il legame tra loro due. quando esci col gruppo e ci sono anche loro devi vedere come si comportano, se sono affiatati oppure distaccati tra loro!!
    personalmente una situazione del genere non mi è mai capitata però posso fornirti il mio punto di vista:
    il 90% di questi casi non vede mai vincente il "terzo estraneo" al rapporto (che ci prova con lei o con lui)!! però resta sempre un buon 10% che può aumentare o diminuire in base al verificarsi o meno di determinate situazioni!! devi cominciare a prendere tutto ciò con più leggerezza tanto se le cose devono andare in un certo modo andranno sicuramente in quel modo (intendo sia a favore, quindi riesci nel tuo intento, che a sfavore)!! non ti preoccupare se è un periodo che non conosci troppe ragazze, anche io vado a fasi !! alcune volte conosco due o più ragazze nell'arco di un mese, altre mi capita di non conoscerle per un bel po di mesi (e ciò non vuol dire abbattersi o star male ma semplicemente aspettare) !! non devi sempre vivere la conoscenza di una ragazza come un'ipotetica "fidanzata", comincia sempre con l'idea di instaurarci un rapporto d'amicizia e poi (in caso) uno potrà approfondire per fare qualche step successivo !! dipende tutto anche dalle intenzioni che hai (io con alcune preferisco anche non impegnarmi e avere un legame "più fisico" che sentimentale, sempre comunque nel massimo rispetto reciproco e avendo messo le cose in chiaro) !! questa situazione da te descritta è difficile da realizzarsi ma NON impossibile !! vedi come si evolve nel tempo la relazione tra "loro due" e tra "te e lei"!! se poi avvertirai che anche da parte sua sarai corrisposto buttati e prova (poi puoi anche non fare niente e lasciare le cose come stanno, basta che non avrai rimpianti) !! comunque non affrettare le cose, attendi il momento giusto (dipende tutto dal tuo grado di pazienza)!!
    ultimissima cosa....... sii sempre realista ovvero, se vedi che lei è presa da lui (ma tu vorresti che non fosse così), non autoconvincerti che non sia così se no finiresti per illudere te stesso e starci più male!! devi essere sempre obiettivo ed oggettivo con te stesso, nel bene e nel male !! facci sapere come si evolverà la situazione.... saluti
    Amico mio,ti ringrazio per aver speso tutte queste parole per me!!!
    allora,inizio cosi:io ho una sorta di dote,ovvero quella che se mi faccio un idea a pelle di come vada a finire una situazione,di solito ci azzecco.
    piu che una dote pero qui temo che è una previsione pessimistica,perchè altro che autoconvincimento che non è presa;io la vedo presa, temo che il 90% da te annunciato sia piu che veritiero,anche se il discorso che niente è impossibile lo condivido,un pò in tutti i campi.
    allora ti rispondo a quello che mi chiedevi giustamente: stanno insieme da 2/3 anni se non vado errato,comunque da qualche anno sicuro,sono affiatati e ognuno dei due ha la sua libertà,intando dire di uscire qualche volta anche senza il relativo partner,perchè vedo che c è fiducia tra loro,almeno cosi mi sembra intendiamoci.
    l'altra risposta è:il ragazzo è un mio conoscente che sta diventando sempre piu stretto vista la amicizia che si è creata tra me e lei; prima frequentavo poco lei,insieme ad altre amiche /amici per cui non conoscevo proprio fisicamente intendo il ragazzo; i primi giorni di conoscenza non sapevo se fosse fidanzata o meno lei.
    gli atteggiamenti di lei: mi sembrano normali,è solo che non capisco perchè quando parla con me sembra avere una marcia in piu rispetto a quando parla con altri amici; anche con il ragazzo ha questa marcia in piu questo lo metto fuori discussione,voglio dire,non è una facilona,quindi non credo proprio sia una ragazza che vuole avere un altro ,un amante o che ne so,poi tutto puo essere che ti devo dire......
     
  6. L'avatar di Aidor_Blackwings

    Aidor_Blackwings Aidor_Blackwings è offline PrincipianteMessaggi 154 Membro dal Mar 2012 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pepedisco2 Visualizza Messaggio
    ciao! grazie intanto dei consigli,molto precisi,ai quali mi sento di darti delle risposte precise,e nel frattempo ci rifletto senza ombra di dubbio perchè mi sanno consigli preziosi.
    1)è vero,dovrei allontanarmi,e lo sto facendo già,ho soltanto una cosa che mi frena all allontanamento,ovvero che mi trovo bene con tutto il gruppo.
    2)ce l ho,una in particolare,che non è lavorativa,il problema è che dipende molto dal meteo e questo non è di certo il periodo ideale per praticarla; questa è la parte piu dolente della situazione,non riuscire a praticare questa attività e quindi a distrarmi. non vado piu nello specifico per garanzia di anonimato.
    3)sono sincero,a questa cosa proprio non ci avevo pensato.....infatti proprio non ho intenzione di scartare nessuna ragazza,anche perchè magari potevo permettermi,per modo di dire,di farlo,non sono di certo il tipo !!!
    grazie intanto, ciao!!!!!
    Non c'è di che. I miei consigli derivano da una mia passata esperienza: mi ero preso una cotta per una mia collega e mi era diventato difficilissimo lavorare nello stesso ambiente, ma agendo come ti ho scritto sono riuscito a stare meglio (anche se credo che non smetterà mai del tutto di piacermi).

    Per quanto riguarda l'ultimo consiglio, per me è una cosa che mi capita spesso, per non dire sempre: quando mi piace una ragazza, praticamente non mi accorgo delle altre perchè nessuna mi sembra meglio di lei
     
  7. Mikz Mikz è offline PrincipianteMessaggi 1 Membro dal Jul 2016 #7

    Predefinito

    Buttati provaci, non è detto che lei stia bene col ragazzo, confidale i tuoi sentimenti, male che vada se è solo un amica, una vera amica non ti abbandonerà.