Ci sono tante cose fra cielo e terra, di cui soltanto i poeti hanno sognato qualcosa.

Discussione iniziata da Gypsy il 01-05-2014 - 554 messaggi - 34972 Visite

Like Tree367Likes
  1. L'avatar di Gypsy

    Gypsy Gypsy è offline Super FriendMessaggi 7,044 Membro dal Aug 2011 #1

    Predefinito Ci sono tante cose fra cielo e terra, di cui soltanto i poeti hanno sognato qualcosa.

    Ah, ci sono tante cose fra cielo e terra, di cui soltanto i poeti hanno sognato
    qualcosa.
    (F.W. Nietzsche, Così parlò Zarathustra)



    Spazio per scrivere le nostre poesie preferite.





    Torso arcaico di Apollo

    Non conoscemmo il suo capo inaudito
    e le iridi che vi maturavano. Ma il torso
    tuttavia arde come un candelabro
    dove il suo sguardo, solo indietro volto,
    resta e splende. Altrimenti non potrebbe abbagliarti
    la curva del suo petto e lungo il rivolgere
    lieve dei lombi scorrere un sorriso
    fino a quel centro dove l'uomo genera.

    E questa pietra sfigurata e tozza
    vedresti sotto il diafano architrave delle spalle,
    e non scintillerebbe come pelle di belva,

    e non eromperebbe da ogni orlo come un astro:
    perché là non c'è punto che non veda
    te, la tua vita. Tu devi mutarla.

    Rainer Maria Rilke


    Amore è tutto ciò che si può ancora tradire.
    (A.Pazienza)
     
  2. L'avatar di Gypsy

    Gypsy Gypsy è offline Super FriendMessaggi 7,044 Membro dal Aug 2011 #2

    Predefinito

    Al mio amante che torna da sua moglie

    Lei è tutta là.
    Per te con maestria fu fusa e fu colata,
    per te forgiata fin dalla tua infanzia,
    con le tue cento biglie predilette fu costrutta.

    Lei è sempre stata là, mio caro.
    Infatti è deliziosa.
    Fuochi d’artificio in un febbraio uggioso
    e concreta come pentola di ghisa.

    Diciamocelo, sono stata di passaggio.
    Un lusso. Una scialuppa rosso fuoco nella cala.
    Mi svolazzano i capelli dal finestrino.
    Son fumo, cozze fuori stagione.

    Lei è molto di più. Lei ti è dovuta,
    t’incrementa le crescite usuali e tropicali.
    Questo non è un esperimento. Lei è tutta armonia.
    S’occupa lei dei remi e degli scalmi del canotto,

    ha messo fiorellini sul davanzale a colazione,
    s’è seduta a tornire stoviglie a mezzogiorno,
    ha esposto tre bambini al plenilunio,
    tre puttini disegnati da Michelangelo,

    l’ha fatto a gambe spalancate
    nei mesi faticosi alla cappella.
    Se dai un’occhiata, i bambini sono lassù
    sospesi alla volta come delicati palloncini.

    Lei li ha anche portati a nanna dopo cena,
    e loro tutt’e tre a testa bassa,
    piccati sulle gambette, lamentosi e riluttanti,
    e la sua faccia avvampa neniando il loro
    poco sonno.

    Ti restituisco il cuore.
    Ti do libero accesso:

    al fusibile che in lei rabbiosamente pulsa,
    alla cagna che in lei tramesta nella sozzura,
    e alla sua ferita sepolta
    - alla sepoltura viva della sua piccola ferita rossa -

    al pallido bagliore tremolante sotto le costole,
    al marinaio sbronzo in aspettativa nel polso
    sinistro,
    alle sue ginocchia materne, alle calze,
    alla giarrettiera - per il richiamo -

    lo strano richiamo
    quando annaspi tra braccia e poppe
    e dai uno strattone al suo nastro arancione
    rispondendo al richiamo, lo strano richiamo.

    Lei è così nuda, è unica.
    È la somma di te e dei tuoi sogni.
    Montala come un monumento, gradino per gradino.
    lei è solida.

    Quanto a me, io sono un acquerello.
    Mi dissolvo.


    Anne Sexton
    Amore è tutto ciò che si può ancora tradire.
    (A.Pazienza)
     
  3. L'avatar di Gypsy

    Gypsy Gypsy è offline Super FriendMessaggi 7,044 Membro dal Aug 2011 #3

    Predefinito

    Dormi, Liù

    Dorme la corriera
    dorme la farfalla
    dormono le mucche
    nella stalla

    il cane nel canile
    il bimbo nel bimbile
    il fuco nel fucile
    e nella notte nera
    dorme la pula
    dentro la pantera

    dormono i rappresentanti
    nei motel dell'Esso
    dormono negli Hilton
    i cantanti di successo
    dorme il barbone
    dorme il vagone
    dorme il contino
    nel baldacchino
    dorme a Betlemme
    Gesù bambino
    un po' di paglia
    come cuscino
    dorme Pilato
    tutto agitato

    dorme il bufalo
    nella savana
    e dorme il verme
    nella banana
    dorme il rondone
    nel campanile
    russa la seppia
    sul'arenile
    dorme il maiale
    all'Hotel Nazionale
    e sull'amaca
    sta la lumaca
    addormentata

    dorme la mamma
    dorme il figlio
    dorme la lepre
    dorme il coniglio
    e sotto i camion
    nelle autostazioni
    dormono stretti
    i copertoni

    dormono i monti
    dormono i mari
    dorme quel porco
    di Scandellari
    che m'ha rubato
    la mia Liù
    per cui io solo
    porcamadonna
    non dormo più.


    Stefano Benni
    Amore è tutto ciò che si può ancora tradire.
    (A.Pazienza)
     
  4. L'avatar di Lanonimo

    Lanonimo Lanonimo è offline FriendMessaggi 2,956 Membro dal May 2013 #4

    Predefinito

    Voi sarete una parte del sapore del frutto

    René Char
    Gypsy likes this.
    follow your bliss
     
  5. L'avatar di Gypsy

    Gypsy Gypsy è offline Super FriendMessaggi 7,044 Membro dal Aug 2011 #5

    Predefinito

    (@Lanonimo: certo che sei fissato con questo René ho fatto una ricerca sulla frase che hai postato, l'ho trovata in mezzo a 36 versetti, ma non mi sembrano poesie, o lo sono? Comunque li ho letti, René parla come te in effetti, o tu come lui ed io - ovviamente - non ci ho capito niente ...a dir la verità ho pensato pure a un altro nome per te: Lermetico bello vero? Ora ti ci chiamo sempre, sono sicura che ti piace Però mi è piaciuto uno dei versetti: Tutto quello che intralcia la lucidità e rallenta la fiducia è bandito da qui. Ci siamo scelti una volta per tutte davanti all’essenziale.)


    Don Chisciotte


    Il cavaliere dell’eterna gioventù
    seguì, verso la cinquantina,
    la legge che batteva nel suo cuore.
    Partì un bel mattino di luglio
    per conquistare il bello, il vero, il giusto.
    Davanti a lui c’era il mondo
    coi suoi giganti assurdi e abietti
    sotto di lui Ronzinante
    triste ed eroico.

    Lo so
    quando si è presi da questa passione
    e il cuore ha un peso rispettabile
    non c’è niente da fare, Don Chisciotte,
    niente da fare
    è necessario battersi
    contro i mulini a vento.

    Hai ragione tu, Dulcinea
    è la donna più bella del mondo
    certo
    bisognava gridarlo in faccia
    ai bottegai
    certo
    dovevano buttartisi addosso
    e coprirti di botte
    ma tu sei il cavaliere invincibile degli assetati
    tu continuerai a vivere come una fiamma
    nel tuo pesante guscio di ferro
    e Dulcinea
    sarà ogni giorno più bella.


    Nazim Hikmet
    Amore è tutto ciò che si può ancora tradire.
    (A.Pazienza)
     
  6. Incondizionatamente Incondizionatamente è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 4,602 Membro dal Aug 2012 #6

    Predefinito

    La regina

    Io ti ho nominato regina.
    Ve n'è di più alte di te, di più alte.
    Ve n'è di più pure di te, di più pure.
    Ve n'è di più belle di te, di più belle.
    Ma tu sei la regina.
    Quando vai per le strade
    nessuno ti riconosce
    Nessuno vede la tua corona di cristallo, nessuno guarda
    il tappeto d'oro rosso
    che calpesti dove passi,
    il tappeto che non esiste.
    E quando t'affacci
    tutti i fiumi risuonano
    nel mio corpo, scuotono
    il cielo le campane,
    e un inno empie il mondo.
    Tu sola ed io
    tu sola ed io, amor mio,
    lo udiamo.

    Pablo Neruda

    Perchè è così che mi fa sentire la persona che amo.
    Gypsy likes this.
    Ultima modifica di Incondizionatamente; 06-05-2014 alle 22:14
     
  7. Incondizionatamente Incondizionatamente è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 4,602 Membro dal Aug 2012 #7

    Predefinito

    Viatico

    O ferito laggiù nel valloncello
    tanto invocasti
    se tre compagni interi
    cadder per te che quasi più non eri.
    Tra melma e sangue
    tronco senza gambe
    e il tuo lamento ancora,
    pietà di noi rimasti
    a rantolarci e non ha fine l'ora,
    affretta l'agonia,
    tu puoi finire,
    e conforto ti sia
    nella demenza che non sa impazzire,
    mentre sosta il momento
    *il sonno sul cervello,
    lasciaci in silenzio
    Grazie, fratello.

    Clemente Rebora

    Perchè è una preghiera, piena di umanità, in una tragedia.
    Gypsy likes this.
    Ultima modifica di Incondizionatamente; 06-05-2014 alle 22:15
     
  8. L'avatar di Gypsy

    Gypsy Gypsy è offline Super FriendMessaggi 7,044 Membro dal Aug 2011 #8

    Predefinito

    (La mia mente risponde con questa)

    Alle fronde dei salici

    E come potevamo noi cantare
    con il piede straniero sopra il cuore,
    fra i morti abbandonati nelle piazze
    sull’erba dura di ghiaccio, al lamento
    d’agnello dei fanciulli, all’urlo nero
    della madre che andava incontro al figlio
    crocifisso sul palo del telegrafo?
    Alle fronde dei salici, per voto,
    anche le nostre cetre erano appese,
    oscillavano lievi al triste vento.


    Salvatore Quasimodo
    Ultima modifica di Gypsy; 06-05-2014 alle 22:29
    Amore è tutto ciò che si può ancora tradire.
    (A.Pazienza)
     
  9. L'avatar di Gypsy

    Gypsy Gypsy è offline Super FriendMessaggi 7,044 Membro dal Aug 2011 #9

    Predefinito

    (qualcosa di meno triste)

    Canti nuovi

    Dice la sera: “Ho una gran sete d’ombra!”
    Dice la luna: “Io ho sete di stelle”
    La fonte cristallina chiede labbra
    ed il vento sospiri.

    Io ho sete di profumi e di risate.
    Sete di canti nuovi
    senza luna né gigli,
    e senza amori morti.

    Un canto mattutino che increspi
    i ristagni tranquilli
    dell’avvenire. E riempia di speranza
    le sue onde e i suoi fanghi.

    Un canto luminoso e riposato
    ricolmo di pensiero,
    verginale d’angosce e di tristezze,
    verginale di sogni.

    Canto che riempia senza carne lirica
    di risate il silenzio.
    (come uno stormo di colombe cieche
    lanciate nel mistero).

    Canto che delle cose vada all’anima
    e all’anima dei venti
    e che riposi infine nella gioia
    di questo cuore eterno.


    Federico García Lorca
    Ultima modifica di Gypsy; 06-05-2014 alle 22:39
    Amore è tutto ciò che si può ancora tradire.
    (A.Pazienza)
     
  10. Incondizionatamente Incondizionatamente è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 4,602 Membro dal Aug 2012 #10

    Predefinito

    Bravissima, caspita!

    Davvero la poesia giusta quella di Quasimodo! Quasimodo mi è sempre piaciuto!

    Ed è subito sera

    «*Ognuno sta solo sul cuor della terra
    trafitto da un raggio di Sole:
    ed è subito sera.*»

    Salvatore Quasimodo

    Perchè in poche parole, racchiude tutto quello che si può dire su una vita e sulla solitudine.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]