Ci vediamo in piazza. - Pagina 13

Discussione iniziata da Avatar64 il 10-06-2021 - 143 messaggi - 3167 Visite

Like Tree86Likes
  1. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline JuniorMessaggi 1,154 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #121

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IsoldaCoeurDAnge Visualizza Messaggio
    Intendi il risentimento tra lei e il suo marito o tra l'amante di lei e la moglie?
    Quello tra Lei ed il marito….


    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”(Ezra Pound)
     
  2. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 10,348 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #122

    Predefinito

    Non erano compatibili dall'inizio e lui aveva atteggiamenti egoisti , un po' troppo
    Avatar64 likes this.
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  3. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline BannedMessaggi 12,259 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #123

    Predefinito

    Quando era ammalata nell'ospedale,ho capito che era molto assente e che tutte le responsabilità e problematiche di famiglia le ha affrontato da sola,quindi è normale avere certi delusioni,risentimenti.
    Minsc likes this.
     
  4. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline BannedMessaggi 12,259 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #124

    Predefinito

    Con un marito/moglie devi essere in grado di fare squadra,il problema è quando uno si sposa giovane,non conosce bene chi sposa e poi fa i figli è rimane ingabbiato in una relazione insoddisfacente.
    E la frustrazione a lungo termine è come la goccia d'acqua che scava la roccia,prima o poi conduce le persone ad atti che non volevano fare,le porta all'esaurimento nervoso e le spinge a cercarsi distrazioni per sopportare.
    La miglior soluzione sarebbe stata divorziare e rifare la vita con l'amante,ma lui non vuole,quindi si rimane in sofferenza.
    Avatar64 and Minsc like this.
     
  5. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline JuniorMessaggi 1,154 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #125

    Predefinito

    Dopo aver letto, alcune delle storie di tradimento presenti nel forum, mi body da pensare, ma l’istituto matrimonio, nella formula classica, ossia quella barbosa dei diritti e doveri dei coniugi, non è una formula ormai superata? Come sostituirlo con una formula a tempo, dopo un tot di anni ognuno per se? Oppure non è meglio un rapporto aperto , ove ciascuno delle parti è libero di incontrare chi vuole? Cosa ne pensate…..
    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”(Ezra Pound)
     
  6. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 10,348 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #126

    Predefinito

    Non è una formula superata, non tutti tradiscono. Se qualcuno ti tradisce lo farebbero a prescindere che siete fidanzati o sposati. Potrebbe tradirti anche da coppia aperta nel senso che se il terzo o la terza vuole l'esclusività e il partner si innamora qualcuno rimane fregato a prescindere.
    angeloazzurro63 likes this.
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  7. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline JuniorMessaggi 1,154 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #127

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    Non è una formula superata, non tutti tradiscono. Se qualcuno ti tradisce lo farebbero a prescindere che siete fidanzati o sposati. Potrebbe tradirti anche da coppia aperta nel senso che se il terzo o la terza vuole l'esclusività e il partner si innamora qualcuno rimane fregato a prescindere.
    Nei rapporti aperti non c’è obbligo di fedeltà e di esclusività per accordo di entrambi! Personalmente, nonostante prima di conoscere mia moglie, ho condotto una vita promiscua dal punto di vista sessuale, rimango favorevole al matrimonio classico….
    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”(Ezra Pound)
     
  8. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline BannedMessaggi 12,259 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #128

    Predefinito

    Io una volta nella vita vorrei provare la relazione aperta,per vedere se mi piace,non vorrei morire ignara di questo.
    Fuggo dal matrimonio,tengo troppo alla mia libertà per incatenarmi, lo vedo come attentato alla mia libertà,a parte che non mi fido al 100 per 100 delle persone ne di come possono evvolvere nel tempo e non voglio rimanere prigioniera in una relazione,se penso che in divorzio dura in media 5 anni,mi passa la voglia di tentare.
    Se mi fossi sposata,ero già divorziata varie volte.
    Poi io penso anche che l'amore è piuttosto amaro se l'altro non ha libertà di andarsene quando vuole,se mi sposo,forse non rimane per amore,forse rimane per altri motivi e mi tormenta l'idea di non poter lasciargli scelta.

    Credo che il matrimonio per come è, non sia tanto adatto a questa società che ama troppo divertirsi e non riesce rispettare un patto o almeno risolverlo quando se ne accorge che non funziona più.
    Se ti sposi per avere l'amante e tradire,non ha senso,meglio non sposarti e non fare promesse che non terrai,lo trovo coerente con la mia natura,io non farò mai promesse,perché non so mai cosa sarò io tra 10 anni e se l'altro avrà ancora voglia di amarmi e stare con me.
    E ho come la sensazione che il matrimonio ti obbliga e ti lega all altro,specialmente quando ci sono i figli,che non rispetta i ritmi dell'amore.
    Non mi sento libera di amare se penso a un matrimonio,mi toglie la spontaneità e la libertà e per me l'amore deve essere libero,niente imposto,programmato.
     
  9. L'avatar di angeloazzurro63

    angeloazzurro63 angeloazzurro63 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 13,506 Membro dal May 2010
    Località Italia
    #129

    Predefinito

    Forse ho una visione strana della coppia aperta.
    Per me deve avere grande sincerità e complicità … con il mio carattere in caso contrario salta anche quella, come infatti è successo.
    Il mio credo era “ puoi andare a letto con chi vuoi ma se mi accorgo che sotto c’è una relazione affettuosa…. Tanti saluti e baci” perché in quel caso la coppia non c’è più.
    Quindi un certo grado di “fedeltà” è compreso più mentale che altro.
    Comunque acqua passata capitolo chiuso.
    norge and Minsc like this.
     
  10. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline JuniorMessaggi 1,154 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #130

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IsoldaCoeurDAnge Visualizza Messaggio
    Io una volta nella vita vorrei provare la relazione aperta,per vedere se mi piace,non vorrei morire ignara di questo.
    Fuggo dal matrimonio,tengo troppo alla mia libertà per incatenarmi, lo vedo come attentato alla mia libertà,a parte che non mi fido al 100 per 100 delle persone ne di come possono evvolvere nel tempo e non voglio rimanere prigioniera in una relazione,se penso che in divorzio dura in media 5 anni,mi passa la voglia di tentare.
    Se mi fossi sposata,ero già divorziata varie volte.
    Poi io penso anche che l'amore è piuttosto amaro se l'altro non ha libertà di andarsene quando vuole,se mi sposo,forse non rimane per amore,forse rimane per altri motivi e mi tormenta l'idea di non poter lasciargli scelta.

    Credo che il matrimonio per come è, non sia tanto adatto a questa società che ama troppo divertirsi e non riesce rispettare un patto o almeno risolverlo quando se ne accorge che non funziona più.
    Se ti sposi per avere l'amante e tradire,non ha senso,meglio non sposarti e non fare promesse che non terrai,lo trovo coerente con la mia natura,io non farò mai promesse,perché non so mai cosa sarò io tra 10 anni e se l'altro avrà ancora voglia di amarmi e stare con me.
    E ho come la sensazione che il matrimonio ti obbliga e ti lega all altro,specialmente quando ci sono i figli,che non rispetta i ritmi dell'amore.
    Non mi sento libera di amare se penso a un matrimonio,mi toglie la spontaneità e la libertà e per me l'amore deve essere libero,niente imposto,programmato.
    Quindi per Te potrebbe andare bene un matrimonio a tempo….
    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”(Ezra Pound)