Cibo, Bilancia, Bagno e Digiuno. E' tornata.

Discussione iniziata da ButterflyFlyAway il 31-08-2011 - 2 messaggi - 1324 Visite

  1. L'avatar di ButterflyFlyAway

    ButterflyFlyAway ButterflyFlyAway è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Apr 2011
    Località Milano
    #1

    Post Cibo, Bilancia, Bagno e Digiuno. E' tornata.

    Eh si, lei è tornata un'altra volta, la millesima volta in 3 anni...ora ho 16 anni e la storia è sempre quella, non cambia mai.

    Oggi,dopo aver mangiato praticamente niente, mi sono andata a pesare...pesavo più del dovuto..qualche kilo in più.. e sono stati proprio quei kili in più che mi hanno fatto buttare sul pavimento del bagno piangendo, dalla disperazione. Non ci ho messo più di tanto a mettermi due dita in gola e a vomitare il pranzo. Durante il pomeriggio non ho toccato cibo, ho mangiato solo stasera perchè c'erano i miei, un po di carne e insalata.

    Ho già 'programmato' il menu (se così si può chiamare) per domani.
    Alla mattina mi sveglio dicendo a mio padre che ho il vomito e quindi sarò 'giustificata' se a pranzo mangerò poco poi a cena, dove ci sarà solo mia madre, dirò di aver mangiato delle schifezze tutto il giorno...mi urlerà addosso ma mi crederà.

    Qui il problema non è uscirne, qui il problema è che io voglio essere anoressica, per essere magra.
    Se ne parlassi ai miei 1) mio padre non mi prenderebbe seriamente 2) mia madre mi farebbe fare le diete 'giuste' mangiando sano e mi starebbe terribilmente addosso.

    quindi cosa fare in questa situazione?


     
  2. L'avatar di stellafalc

    stellafalc stellafalc è offline Super SeniorMessaggi 20,417 Membro dal Jan 2009
    Località Salento....ma vivo in un mondo tutto mio...di follia! Altrove...! Sono felice qui!
    #2

    Predefinito

    il desiderio di essere anoressica (o malata) è allucinante,
    ma comprensibile, nella situazione in cui sei ora. devi farti
    aiutare, iniziando ad essere sincera con i tuoi genitori.

    capisco tutti i meccanismi (sbagliati) che descrivi e, nonostante
    dici di voler restare anoressica, anche questo messaggio è una
    richiesta di aiuto. so come stai e quello che provi, ma devi
    combattere: prima o poi, la tua famiglia si accorgerà della situazione.
    Ultima modifica di stellafalc; 01-09-2011 alle 12:19
    è .....
    amore. nient'altro (h. hesse);
    gioia più grande, non attesa (sòfocle);
    nascosta dappertutto...(anonimo);
    qualunque viaggio intraprendiamo (q. o. flocco);
    esercitare liberamente il proprio ingegno (aristotele);
    l'uomo saggio non lo cerca, cerca l'assenza del dolore(aristotele);
    fatto di un niente che al momento in cui lo viviamo ci sembra tutto...
    poi non te lo togli più: lo scopri dopo, quando è troppo tardi" (a. baricco)


    indovinello pazzo!