Colleziono rifiuti, ormai non ci credo più - Pagina 2

Discussione iniziata da rayblack11 il 05-06-2021 - 29 messaggi - 1522 Visite

Like Tree16Likes
  1. Io_Sono_Nessuno Io_Sono_Nessuno è offline Super FriendMessaggi 6,784 Membro dal Apr 2014 #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ultima Visualizza Messaggio
    Tempo fa mi ricordo di aver letto su un forum appositamente dedicato alla seduzione una cosa interessante: uno degli utenti, che dagli altri sembrava commenti sembrava essere reputato nell'arte di abbassare le mutande altrui, disse una cosa abbastanza eloquente.

    Lui diceva che, ad es, ci provava con 10, 4 davano risposta ed alla fine 2 ci stavano: il messaggio mi sembra chiaro. Anche uno abbastanza specializzato in materia, ha gli stessi tuoi problemi.
    Chiamasi "pesca a strascico" e mi pare un po' strano che uno reputato uno strappa mutande professionista la pratichi...
    Melite likes this.


     
  2. L'avatar di Ultima

    Ultima Ultima è offline ApprendistaMessaggi 464 Membro dal Dec 2020 #12

    Predefinito

    Esatto Nessuno: pesca a strascico. Come sono solita dire, senza i numeri non c'è l'amore: che uno strappamutande (o reputato tale) abbia dato una risposta del genere è molto interessante. La reputo una risposta onesta: cosa ci guadagnava dal negarlo? Ovviamente poteva mentire quando aveva detto che era uno strappamutande, ma i numerosi post nel forum e la considerazione degli altri utenti, e qualcuno di essi lo aveva pure incontrato, sembra far pendere la bilancia a favore della sua abilità seduttiva.

    Se ci pensi bene, la cosa è meno sorprendente di quello che uno crede: alla fine, è in conferma anche della nostra esperienza di comuni esseri umani, ovvero che, maschi o femmina che siamo, il più delle volte riceviamo dei due di picche.
    Nel complesso, sono del parere che anche uno strappamutande, nella più rosea delle ipotesi, non riesca a sforare una percentuale del 30% di successo (ed anzi, secondo me, una buona teoria seduttiva si aggira intorno al 15-20%): sarebbero interessanti delle statistiche in materia, in effetti, che non possiedo, sebbene però come ho accennato nel post precedente, ho altri motivi che mi spingono verso quella direzione.

    Cosa distingue uno strappamutande da un non strappamutande? A mio parere quanto segue:

    1) Comprensione della centralità della pesca a strascico: qualsiasi teoria seduttiva si usa, ha una percentuale di successo sempre inferiore al 50%, quindi, senza un numero di tentativi adeguati, nulla decolla o decollerà mai;

    2) Studio e preparazione continua sull'argomento;

    3) Adeguato base monetaria, necessaria a sostenere sia i costi di formazione che di seduzione vera e propria;

    4) Largo tempo dedicato alla seduzione: più tempo si passa a provare a sedurre, meglio è.

    Questa naturalmente non è una teoria seduttiva, è solo un insieme di caratteristiche che qualsiasi seduttore deve avere per poter essere tale: il punto 2), come vedi, indica chiaramente però la necessità di una teoria seduttiva.

    Personalmente ho sviluppato una teoria seduttiva, traendo ispirazione da vario materiale, anche ben noto nel settore, ed ho alcune pagine manoscritte dedicate all'argomento: ammetto che mi piacerebbe condividerla con voi per poterne discutere, ma la trascrizione al computer è molto lenta (per farla breve, sono oramai quasi 10 anni che prendo appunti relativi a mie considerazioni su vari argomenti di mio interesse: alle volte ho mandato questi manoscritti a qualche amico, ma la trascrizione al computer è cosa alquanto ingrata, ed effettivamente le considerazioni dedicate alla questione seduttiva erano abbastanza lunghe...).
    La vita è una favola: tutto sta nel capirne la morale.
     
  3. rayblack11 rayblack11 è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal Jun 2021 #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da passerosolitario84 Visualizza Messaggio
    "che senso ha vivere così allora?"
    Devi sforzarti di riuscire a realizzare anche in altri campi, perché un desiderio non deve diventare l'unica ragione di vita.
    Il problema è questo...io ho successo negli altri campi. A livello lavorativo ho una carriera avanzata per un 29enne sono appena andato all'estero con un lavoro di "responsabilità" ben retribuito, ho degli ottimi amici che mi vogliono bene e mi apprezzano. Ma non riesco a sopportare l'idea di essere costantemente rifiutato dalle donne e quindi ritorno alla domanda "che senso ha vivere così?"
     
  4. rayblack11 rayblack11 è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal Jun 2021 #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da syncorn Visualizza Messaggio
    Solo amando te stesso potrai creare una base solida per stare con gli altri piu ti ami piu gli altri se me accorgono e si avvicinano a te.
    Ti ringrazio per la risposta, ma sinceramente non condivido il pensiero. Anche perchè con nessuna ragazza ho fatto vedere questo lato di me. C'è qualcos'altro che non va e non saprei neanche dire cosa. L'unica cosa evidente e supportata dai fatti sono i continui fallimenti
    passerosolitario84 likes this.
     
  5. rayblack11 rayblack11 è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal Jun 2021 #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Io_Sono_Nessuno Visualizza Messaggio
    Davvero hai trovato un terapista che ha accettato di prenderti in cura esclusivamente perché non hai successo con le donne? Un fior di professionista immagino...




    Qui qualquadra non mi cosa...
    Ci hai avuto una breve relazione o ti ha rifiutato?




    E va beh, che le hai detto: "Amore, torniamo insieme perché altrimenti nessun'altra mi fila di pezza"?
    Capisco il suo rifiuto in tal caso...
    Guarda, sullo psicologo credo che mi abbia preso in cura per le cause che il non avere successo con le donne aveva portato. Non voglio essere scortese, ma non ti sembra un pelo presuntuoso giudicare così?

    Con la mia collega ho avuto una breve relazione clandestina per lei e quindi principalmente sessuale, ma poi nel momento di decidere con chi stare come al solito sono stato rifiutato.

    Ovviamente non ho detto così alla mia ex, ma la cosa peggiore è che lei mi ha detto che "non aveva più interesse in me".
    Io non so spiegarmi che cosa ci sia di così sbagliato in me ma ho un vuoto dentro che mi fa stare male e la domanda che mi faccio più spesso è sempre la stessa "che senso ha vivere così?"
     
  6. Io_Sono_Nessuno Io_Sono_Nessuno è offline Super FriendMessaggi 6,784 Membro dal Apr 2014 #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ultima Visualizza Messaggio

    Cosa distingue uno strappamutande da un non strappamutande? A mio parere quanto segue:
    Per me uno strappamutande è uno che con la patata ci sa fare, che sì ci prova spesso, ma ugualmente spesso ci riesce.
    E soprattutto se è così in gamba sceglie con chi provarci e anche bene non pesca a strascico.
    Uno che ci riesce (tra l'altro 30% è miserrimo per definire uno strappamutande direi) perché tira su qualsiasi cosa dica sì a me pare solo un pervertito disperato.
     
  7. Io_Sono_Nessuno Io_Sono_Nessuno è offline Super FriendMessaggi 6,784 Membro dal Apr 2014 #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rayblack11 Visualizza Messaggio
    Guarda, sullo psicologo credo che mi abbia preso in cura per le cause che il non avere successo con le donne aveva portato. Non voglio essere scortese, ma non ti sembra un pelo presuntuoso giudicare così?
    No, visto che dalla terapeuta ci vado anche io e il suo lavoro non è curare le conseguenze (perché quelle che hai descritto tu sono conseguenze non cause) ma trovare le cause di un problema e aiutarci a rimuoverle o quanto meno risolverle.
    Non credo che un professionista serio prenderebbe in cura uno che gli dice che il suo problema è di non rimorchiare...


    Citazione Originariamente Scritto da rayblack11 Visualizza Messaggio
    Con la mia collega ho avuto una breve relazione clandestina per lei e quindi principalmente sessuale, ma poi nel momento di decidere con chi stare come al solito sono stato rifiutato.
    Per rifiutarti non avrebbe dovuto proprio considerarti.
    Ha fatto una scelta tra due alternative, ma scifo non le facevi mi par di capire.

    Citazione Originariamente Scritto da rayblack11 Visualizza Messaggio
    Ovviamente non ho detto così alla mia ex, ma la cosa peggiore è che lei mi ha detto che "non aveva più interesse in me".

    Altrimenti non sarebbe stata una ex no?
    passerosolitario84 likes this.
     
  8. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 4,538 Membro dal Mar 2016 #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rayblack11 Visualizza Messaggio
    Il problema è questo...io ho successo negli altri campi...ritorno alla domanda "che senso ha vivere così?"
    Allora devi cercare di apprezzare di più ciò che hai già, cercando di non focalizzare l'attenzione solo su quello che ti manca.
    Melite likes this.
     
  9. rayblack11 rayblack11 è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal Jun 2021 #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da passerosolitario84 Visualizza Messaggio
    Allora devi cercare di apprezzare di più ciò che hai già, cercando di non focalizzare l'attenzione solo su quello che ti manca.
    Capisco perchè lo dici, ma ti assicuro che quando finisco di lavorare mi sento estremamente solo e quando ci vediamo con i miei amici e ci sono anche le loro fidanzate, internamente penso sempre a quanto io li invidi.
    E la cosa che mi fa stare più male è che non capisco cosa abbia di sbagliato, mi sento inferiore a tutti, soprattutto pensando a tutte quelle ragazze che mi hanno rifiutato e adesso stanno con qualcun altro. Eppure avrei tanto da dare a una donnase solo me ne dessero la possibilità
    passerosolitario84 likes this.
     
  10. rayblack11 rayblack11 è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal Jun 2021 #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Io_Sono_Nessuno Visualizza Messaggio
    No, visto che dalla terapeuta ci vado anche io e il suo lavoro non è curare le conseguenze (perché quelle che hai descritto tu sono conseguenze non cause) ma trovare le cause di un problema e aiutarci a rimuoverle o quanto meno risolverle.
    Non credo che un professionista serio prenderebbe in cura uno che gli dice che il suo problema è di non rimorchiare...




    Per rifiutarti non avrebbe dovuto proprio considerarti.
    Ha fatto una scelta tra due alternative, ma scifo non le facevi mi par di capire.




    Altrimenti non sarebbe stata una ex no?
    Posso assicurarti che anche le conseguenze avevano bisogno dell'intervento di un professionista. Per questa storia sono stato alcolizzato per più di un anno e altre cose che non mi sento di condividere.

    Rispondo alle altre due considerazioni in un colpo solo: il problema sta proprio li, che nessuno mai sceglie me. E quindi la domanda è sempre la stessa... e poi la sensazione di sentirsi rifiutati o peggio "non suscitare nessun interesse" mi fa sentire come se facessi schifo, cosa che probabilmente è anche vera visto i risultati