Come cucinare gli asparagi (ricetta light)

Discussione iniziata da Ilaria il 13-03-2008 - 1 messaggio - 64516 Visite

  1. Ilaria Ilaria è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 5,253 Membro dal May 2007 #1

    Predefinito Come cucinare gli asparagi (ricetta light)

    Vi è già capitato di trovarvi con un mazzo di asparagi da cucinare e di non sapere come fare?
    Io sì ...quindi mi sono documentata e vi do alcuni suggerimenti.

    Pulire:
    Prendete gli asparagi e tagliate la parte finale, a 1 o 2 cm circa dalla base, eliminando la parte più dura. Aiutandovi con un coltello asportate, spellandola, la parte legnosa e le foglie "spinose" del gambo.
    Metteteli quindi in ammollo in acqua fredda per qualche minuto, in modo che la terra venga eliminata. Dopo lavateli sotto l'acqua corrente per bene, ma delicatamente, affinché non si rompano le punte.


    Cuocere:
    Legateli quindi in un mazzetto con un elestico o lo spago.
    Prendete una pentola stretta e alta, riempitela di 7-8 cm circa d'acqua, salatela leggermente e posizionateci in piedi il mazzetto. L'acqua non deve arrivare a coprire le punte poiché devono cuocere con il vapore altrimenti, essendo molto più morbide del gambo, diventerebbero molli e si romperebbero.
    Lasciate bollire per 15 minuti circa, o comunque fino a che le punte non risulteranno morbide (provate a pungerle con una forchetta).

    A questo punto togliete gli asparagi dalla pentola e lasciateli asciugare su di un canovaccio.


    Condimento light:
    Una volta asciutti metteteli in un piatto da portata e conditeli con olio extravergine d'oliva, sale, pepe e una spolverata abbondante di parmigiano grattugiato.


    Una volta bolliti in questo modo sono pronti per essere conditi e cucinati a piacere.