...come faccio a far sparire le ansie alla mia amante??

Discussione iniziata da Bart224 il 09-01-2021 - 25 messaggi - 2966 Visite

Like Tree19Likes
  1. Bart224 Bart224 è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal Jan 2021 #1

    Predefinito ...come faccio a far sparire le ansie alla mia amante??

    Ciao a tutti,
    vi faccio una (non) breve premessa della mia storia, che mi trascino da ormai più di due anni di alti e bassi.. sono sposato con due figli, sono sempre stato incline a tradire sin da prima di sposarmi... però mi sono sempre fermato prima di avere un rapporto "completo", perchè "non ne valeva la pena"... fino a che non piomba nella mia vita questa ragazza, entra a lavoro con me (l'azienda dove lavoro è del padre)... da subito è intesa, le do qualche dritta in amore (all'epoca era fidanzata)... tra una battuta e l'altra iniziamo a giocare al gioco della seduzione... iniziano i messaggi bollenti... e non appena la cosa si fa un pelo pià "concreta" lei si tira indietro perchè invasa da "ansie" e "paure", ansia di essere scoperta dal padre più che altro... da lì iniziamo un tira e molla.. periodi di no contact, dove lei cede spesso per prima e mi cerca... poi ci vediamo di sfuggita in qualche stanza.. baci passionali... un pò di giochetti preliminari... ma il giorno dopo puntualmente si richiude e mi tiene a distanza... qui iniziano i miei guai, sono sempre stato deciso e risoluto nelle mie relazioni.. dove vedevo una causa persa, mi ritiravo e andavo oltre... stavolta questo tira e molla di mesi mi ha letteralmente reso "drogato" di lei, delle sue attenzioni... come provo a allontanarmi mi arriva dal nulla e mi dice che addirittura a casa "si tocca" pensando a me... e io ci ricasco come un fesso... qualche mese fa, prendo il toro per le corna e le propongo un incontro lontano dall'azienda, pensando che così saremmo stati lontani anche dalle sue ansie... abbiamo un bell'incontro, talmente bello che lei si lascia andare e perde la cognizione del tempo... il giorno dopo... mentre io ero al settimo cielo, mi arriva e mi fa "sono stata bene, ma ho paura di non essere felice nella vita di tutti i giorni"... lo interpreto come una fine al nostro rapporto e allora decido di togliere i dubbi e di chiudere io la faccenda... fatto sta che dopo qualche giorno mi dice che in realtà vorrebbe continuare perchè "sono importante".. adesso ci sentiamo, ci stuzzichiamo.. vorremmo addirittura farlo a lavoro, ma lei ha paura che anche nell'angolo più remoto della stanza più isolata possiamo essere sgamati... mi dice che avrebbe molta voglia di fare tante cose con me ma che queste paure la bloccano (una volta che ci siamo visti fuori e abbiamo fatto poco o niente, ha avuto paura di uno sconosciuto che passeggiava a 200 metri da noi e che chiaramente non ci vedeva nemmeno, giusto per spiegare il tipo...)... il fatto è che io ho una voglia tremenda di trovarci, ma inizio a temere l'ennesimo rifiuto per la "paura" che non la abbandona mai...

    Detto questo... secondo voi, dovrei continuare a insistere o iniziare a pensare di lasciar perdere perchè "se doveva succedere che smetteva con le ansie, ormai sarebbe già successo.."????????????

    ditemi la vostra, grazie a tutti e scusate la lunghezza del preambolo...
    TempestaCagna likes this.


     
  2. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline Super FriendMessaggi 7,108 Membro dal May 2017 #2

    Predefinito

    Ma lei ha paura di essere sgamata dal padre? È sposata?


    Comunque le ansie se non se le fa andar via da sola, è inutile..
    diciamo che per come la vedo io, dovrebbe a na certa prendere una decisione. o dentro o fuori.
    Sto tira e molla : "ok ci vediamo, oddio no però ho l' ansia e dopo ancora ok ci sentiamo ecc..e poi di nuovo alt, ho l'ansia.." anche basta.
    Aggiusta il tiro ed allontanati un po', vedi che fa.
    norge, 5ht2807 and fantasticonov like this.
     
  3. Bart224 Bart224 è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal Jan 2021 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mielezenzero Visualizza Messaggio
    Ma lei ha paura di essere sgamata dal padre? È sposata?


    Comunque le ansie se non se le fa andar via da sola, è inutile..
    diciamo che per come la vedo io, dovrebbe a na certa prendere una decisione. o dentro o fuori.
    Sto tira e molla : "ok ci vediamo, oddio no però ho l' ansia e dopo ancora ok ci sentiamo ecc..e poi di nuovo alt, ho l'ansia.." anche basta.
    Aggiusta il tiro ed allontanati un po', vedi che fa.
    Ciao @miele,
    Lei e' fidanzata, il suo compagno e' sospettoso anche quando non fa niente, la tempesta fissa di paranoie anche quando non dovrebbe e lei teme di essere sgamata che e' stata con me perche' alla frase "mi sembri diversa dal solito" lei va in paranoia perche' pensa che lui pensi che lei lo abbia appena tradito... mi viene difficile scriverlo figurati concepirlo... il luogo "sicuro" sarebbe proprio sul lavoro, ma teme che da ogni singolo angolo spunti suo padre (il mio titolare)... cmq avevo in testa di fare due cose... una e'quella che hai consigliato tu, l'altra e' di dirle apertamente "se vogliamo andare avanti, o fai pace con te stessa e la viviamo questa passione o facciamo festa e cosi' azzeri le ansie e io smetto di aspettare"... secondo te la seconda e' troppo diretta???
     
  4. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline FriendMessaggi 3,600 Membro dal Jan 2020 #4

    Predefinito

    @Bart, a prescindere dalle mie convinzioni contro il tradimento, quello che in questa storia tra adulti mi colpisce è che una donna sia così condizionata dal padre.
    Poi il fatto che il padre sia pure il tuo capo.
    Ma se proprio uno si vuol cercare un’amante, almeno una situazione semplice che porti spensieratezza!!
    Credo che per essere traditori bisogna avere una bella faccia di bronzo, infossare la maschera e non rivelare le proprie ansie: lei mi sembra una ricetta per un bel disastro! E vissero tutti con le ossa rotte infelici e pentiti!

    Va bene gli ormoni, la passione e tutto quello che vuoi ma già una donna terrorizzata dal padre anche no! E poi il padre che è il tuo capo non se ne parla nemmeno!
    Una storia tra amanti dovrebbe servire a portare gioia e spensieratezza, passione ed emozioni positive na vedo che è TUTTA TEORIA! E allora lasciate perdere!
    Ultima modifica di fantasticonov; 10-01-2021 alle 07:12
     
  5. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,434 Membro dal Jun 2020 #5

    Predefinito

    Ma...la figlia del capo? E tu con due figli, che se perdi il lavoro come dai? Una ragazzina, poi, che vuole e non vuole e ti tiene sulla corda... Ora, capisco che ad alcuni piaccia vivere pericolosamente, però spero che tu abbia un piano b per il lavoro.
     
  6. Bart224 Bart224 è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal Jan 2021 #6

    Predefinito

    Ho già un piano B e C, ma conto di non averne bisogno, so calcolare i miei rischi e ho sangue freddo... ammetto che, come mi hanno già fatto notare altre persone, sto vivendo una relazione "all-in"... prendimi per pazzo, ma questo contorno di pericolosità, mi rende tutto più adrenalinico e accattivante...
     
  7. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,434 Membro dal Jun 2020 #7

    Predefinito

    No, no, lo avevo capito bene che è anche l'aspetto del rischio, del far cadere le sue barriere, del vincere sul padre e su fidanzato che ti aggiunge il pepe.
    Va beh, comunque dai attenzione, perché le donne immature sono le più pericolose sotto ogni punto di vista e questa ragazza mi sembra molto immatura.
     
  8. Bart224 Bart224 è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal Jan 2021 #8

    Predefinito

    @rob, grazie per aver condiviso il tuo punto di vista senza avermi giudicato, come vedi dal numero dei messaggi che ho inviato, sono parecchio fresh, mi sono iscritto ieri, e speravo proprio di poter avere confronti liberi da pregiudizio come sto avendo con diversi utenti!! Cmq, stiamo a vedere come va, vi tengo aggiornati sugli sviluppi di questo film di Vanzina che mi sono trovato a vivere..
     
  9. ilgiocatoreocculto ilgiocatoreocculto è offline PrincipianteMessaggi 183 Membro dal Dec 2020 #9

    Predefinito

    @Bart224
    Tu sei sempre stato incline a tradire, ma ti sei sempre fermato sul più bello. Come uno che ordina una coppa di gelato con panna , ma si limita a mangiare la fragolina.
    Hai detto perché non ne valeva la pena: forse non te ne renderai conto, ma il tuo comportamento per me è stato estremamente insultante nei confronti di quelle donne. Ma forse a te piace semplicemente scommettere: scommettere , per esempio, di fare "cadere nel peccato", per dirla come la direbbe la prozia Ernestina, donne apparentemente molto difficili da sedurre. E magari poi ci ridi la sera al bar con gli amici. Non ti offendere, ma dai questa impressione.
    Lei , dal canto suo, se ha un fidanzato che si insospettisce pure se la trova con le scarpe slacciate, forse ha già un vissuto che giustifica le paranoie del ragazzo. Dico forse. Ma se così fosse, devi solo aspettare che finisca la recita...
     
  10. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è online Super SeniorMessaggi 16,727 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #10

    Predefinito

    Bart,
    credo che ci siano un paio di punti su cui basare un ragionamento, ammesso che riesci a razionalizzare una cosa del genere che è molto adrenalinica: il primo è che ne sei drogato e da una situazione di questo tipo ne puoi venir fuori solo "assumendo" qualcosa di più forte, se no l'assuefazione non ti permette di uscirne. Ne viene che puoi solo iniziare a seguire ed anticipare il ritmo dei suoi slanci e delle sue fughe in modo da assecondarla e cogliere i suoi momenti di "eccitazione" e invece di darle il tempo di toccarsi pensando a te, la tocchi e la soddisfi tu accordandoti al suo ritmo e di conseguenza ottenendo il massimo dell'effetto.
    Il secondo punto è una doppia riflessione che parte sempre dalla sua ansia, prima cosa separati e divorzia in modo da avere le mani libere e non avere una situazione impossibile da far accettare al tuo datore di lavoro e padre di lei. Una volta persa la condizione di amante della figlia, ne puoi diventare il fidanzato soppiantando l'attuale fidanzato. A questo punto potete fare coppia tranquillamente e puoi assumere la tua "droga" alla luce del sole. Seconda cosa, questa soluzione ti può aprire anche la porta alla proprietà dell'attività per cui lavori.
    ... another perspective ...