Come mai l'amore a volte è così complicato secondo voi? - Pagina 4

Discussione iniziata da hamtaro il 09-12-2019 - 33 messaggi - 2821 Visite

Like Tree58Likes
  1. L'avatar di SilentScream

    SilentScream SilentScream è offline FriendMessaggi 4,862 Membro dal Dec 2017 #31

    Predefinito

    @erik
    Sinceramente non ho capito su cosa mi stai facendo le pulci.
    Avrò usato termini impropri per te forse, ma per me venirsi incontro, vuol dire "lottare" per stare insieme...cercare un compromesso e non buttare via se ti si presenta un problema... è sempre più facile cambiare che provare ad aggiustare le cose.

    Prendo atto del tuo parere e grazie, ma non mi conosci, quindi non puoi dire che sono effettivamente una bambina Disney che deve crescere, per qualche messaggio da inguaribile sognatrice.
    Ho vissuto le mie storie e non mi rivedo nel modo in cui descrivi...so benissimo che l'amore può morire così...so benissimo che pur provando sentimenti, le persone non sono mica sempre compatibili e non si possono cambiare.
    Non mi metto a lottare conto i mulini a vento in nome dell'amore...
    E non sono manco condizionata, femminista, repressa, bigotta...o incaz disperata con il destino se non mi andrà bene...non ho paura di restare sola.
    Lavoro su me stessa e continuerò a farlo.

    Liberissimo di non credermi, ma con tutto il rispetto, penso di aver passato quella fase a 15 anni quando ho capito la differenza tra la vita reale e i film
    Dubito che qualcuno che mi conosca mi possa definire così, la cosa mi fa un po' sorridere...


     
  2. PINASO PINASO è offline Super FriendMessaggi 6,621 Membro dal Feb 2015
    Località Tra fiume Po e fiume Arno, ad est del meridiano di Alessandria e ad ovest del meridiano di Bologna
    #32

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SilentScream Visualizza Messaggio
    [...]
    Credo sia sbagliatissimo propinare modelli di amore irrealistici come fosse la realtà...i film melensi dove tutto va sempre bene, sono solo film ...al pari delle storie tormentate dove la crocerossina riesce a salvarlo e vissero felici e contenti.
    Detto da una romantica cresciuta a cartoni Disney...ma arriva un momento in cui ti rendi conto che la realtà non è quella delle favole.
    Se cerchi di ritrovare le stesse emozioni di un film, hai sbagliato tutto ed hai un problema.
    [...]
    Sono sempre stato d'accordo con te sulle storie tormentate, ed ero convinto che non potessero funzionare, mentre fino a pochi anni fa cercavo proprio di ritrovare le stesse emozioni di un film in un amore, anche perché io non ho mai avuto occasioni per confrontarmi con questo sentimento in maniera vera. In questi 6 anni sono cambiate un po' di cose, però ho avuto altre problematiche e sono del tutto convinto che se non le avessi avute forse avrei sistemato qualcosa.
    Benvenuti, vedrete che vi troverete bene su questo forum, tranne se siete : doppi nick, fake, troll, utenti già bannati in passato e a chi vota nei sondaggi senza aver mai scritto messaggi. Diffidate da chi vuole mettere zizzania tra gli utenti spu***doli in pubblico invece di cercare di chiarire in privato e fidatevi di chi mette il cuore nelle attività online ...Chi ha piacere a comunicare con me ascolti me
     
  3. maun maun è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Jan 2020 #33

    Predefinito

    Ciao a tutti cari amici.
    Una cosa o è amore o è complicata.
    L'amore è semplice, ma non facile.
    Purtroppo la lingua italiana, nella sua pluralità di colori, non riesce a staccare i vari significati alla parola amore.
    L'amore è semplice. Un bambino che ama sua madre non ha ragione di rendere complicato l'amore, ama e basta, perchè è un desiderio innato dell'uomo. Più l'amare che l'essere amato.
    Una mia amica da poco mi ha raccontato le sfaccettature del suo amore, definibile da tutti complicato.
    Mi raccontava del fatto che il suo ragazzo volesse una ragazza più intraprendente, più spendacciona, paragonandola alla sua ex. E mi fermo qui perchè metà basta.
    In pratica lui ha messo sul piatto delle condizioni per il suo amore, ovvero che la ragazza facesse più viaggi, che tornasse per meno tempo a casa. Non ha chiesto qualcosa che ha a che fare con l'amore, ha chiesto qualcosa che ha a che fare con l'idea della sua donna ideale. Difatti, usa come metro di paragone la sua ex ragazza.
    Che amore sarebbe allevare un leone come una pecora, privandolo della sua naturale essenza, costringendolo a essere qualcosa di innaturale, pur di ottenere un oggetto che ci compiace ?
    L'amore non è pretesa, non è aspettativa, non è paragone. Tutti questi elementi hanno una direzione verso di noi, verso il nostro ego. L'amore ha una direzione assolutamente inversa. Essa infatti si manifesta attraverso fiducia e libertà, accettazione.
    Azzy likes this.