Come non diventare più rossa?

Discussione iniziata da ale_pa il 17-10-2013 - 5 messaggi - 1979 Visite

Like Tree3Likes
  • 1 Post By ale_pa
  • 1 Post By nonsaichisonoio
  • 1 Post By erik555
  1. ale_pa ale_pa è offline PrincipianteMessaggi 8 Membro dal Sep 2010 #1

    Predefinito Come non diventare più rossa?

    ciao a tutti Conoscete qualche tecnica per non diventare più rossa ? è una cosa che mi ha dato sempre fastidio e ora ancora di più che cominciano a prendermi in giro. è un difetto che non riesco ad accettare ,per ogni sciochezza divento un peperone. Appena mi fanno un complimento,mi guardano o anche durante un'interrogazione prendo fuoco e non riesco più a controllarmi e tutti si mettono a ridere e mi prendono in giro " guarda è diventata rossa" . Ma perchè? e la cosa si è venuta a complicare da un paio di giorni che come al solito mi hanno fatto notare i miei compagni. Appena incontro a uno della mia scuola e lo saluto ( che tra l'altro neanche mi piace) dicono che divento rossa e ciò che mi dà più fastidio è che quando me lo dicono divento ancora più rossa.ma com'è questo fatto che se neanche mi piace divento rossa? da premettere che io non ho avuto mai un grande rapporto con i maschi e sono anche molto impacciata quando parlo con loro .
    A me tutto questo dà molto fastidio perchè la gente non capisce quanto mi metta in imbarazzo quando me lo fanno notare. Per favore vorrei sapere se c'è qualche metodo per riuscirmi a controllare. grazie


    vero75 likes this.
     
  2. Sportiva24 Sportiva24 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 500 Membro dal Sep 2013
    Località Italia
    #2

    Predefinito

    Ciao!!!

    Ti capisco perché sono sempre stata abbastanza timida, anche se adesso lo sono molto meno, però dipende, a volte (anche se molto più raro rispetto a prima) mi capita ancora di arrossire in determinate situazioni
    Purtroppo non c'è nessun metodo, semplicemente con il tempo diventando meno timida e meno insicura di sé stesse, questo piano piano può passare
    Dipende anche molto dall' emotività!! Vedrai che crescendo passa.
    E poi, non vederla comunque come una caratteristica così negativa, altrimenti sapendo che non ti piace questo, ti porterà anzi ad arrossire ancora di più cercando di evitare questo a tutti i costi.
     
  3. nonsaichisonoio nonsaichisonoio è offline BannedMessaggi 783 Membro dal Oct 2013
    Località Napoli
    #3

    Predefinito

    Io sono esattamente come te, solo che sono un ragazzo e la cosa mi capita spesso con le ragazze, con la maggior parte direi.
    Secondo me il rossore parte sempre dal voler dimostrare qualcosa agli altri, dall'avere troppe aspettative su di noi, dall'aver paura di fallimenti, ecc...se riuscissimo a capire che nella vita tutti sbagliano, tutti fanno figuraccie, e che quindi è normale avere rifiuti, passare anche per stupidi, ecc...forse quella sensazione non si ripresenterebbe più!
    E' che da emotivi diamo troppo peso alle cose e alle persone che ci circondano, dovremmo cercare di vedere il tutto da un'altra prospettiva.
    vero75 likes this.
     
  4. erik555 erik555 è offline Super FriendMessaggi 5,207 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #4

    Predefinito

    Perchè controllare reazioni naturali e spontanee? puoi invece riconoscere e accettare la tua sensibilità. Il rossore è solo una piccola reazione dei tuoi capillarini,è l'effetto di cause più profonde, all' origine c'è il tuo delicato equilibrio emotivo, in pratica ci sono "situazioni sociali" che ti destabilizzano che causano questa reazione, ma tu apprendendo a reagire positivamente e con meno ansia a queste situazioni puoi diminuire il loro effetto.
    vero75 likes this.
     
  5. L'avatar di vero75

    vero75 vero75 è offline ApprendistaMessaggi 322 Membro dal Jun 2010
    Località Saturno by night
    #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nonsaichisonoio Visualizza Messaggio
    Io sono esattamente come te, solo che sono un ragazzo e la cosa mi capita spesso con le ragazze, con la maggior parte direi.
    Secondo me il rossore parte sempre dal voler dimostrare qualcosa agli altri, dall'avere troppe aspettative su di noi, dall'aver paura di fallimenti, ecc...se riuscissimo a capire che nella vita tutti sbagliano, tutti fanno figuraccie, e che quindi è normale avere rifiuti, passare anche per stupidi, ecc...forse quella sensazione non si ripresenterebbe più!
    E' che da emotivi diamo troppo peso alle cose e alle persone che ci circondano, dovremmo cercare di vedere il tutto da un'altra prospettiva.
    Anche per me è così... e da una vita ormai!!! Hai ragione, secondo me i motivi sono proprio questi!
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]