Come posso attrarre le ventenni? - Pagina 3

Discussione iniziata da PriXma il 01-02-2021 - 380 messaggi - 18265 Visite

Like Tree339Likes
  1. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è online FriendMessaggi 3,083 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hannibal__Lecter Visualizza Messaggio
    Non è questione di età, e, se vogliamo, neanche di sesso: perché una DONNA dovrebbe andare con un uomo non attraente, senza carisma e senza lavoro... Giusto una disperata MDC.
    Così come perché un UOMO dovrebbe andare con una donna non attraente, senza carisma e senza lavoro. Giusto un disperato MDF.
    Ma non é questione di MDC o MDF...
    Semplicemente una che non riesce a trovare di meglio.


     
  2. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,645 Membro dal Aug 2017 #22

    Predefinito

    Francesco, ma si trova sempre di meglio. Anche uno della propria età in condizioni simili è meglio di uno più di dieci anni più grande. Tanto per dirne una.
    Per questo è inutile dare false speranze per le condizioni descritte del thread. Potrebbe al massimo trovare una coetanea veramente disperata (aspetto il commento sulle donne che a 30 anni sono vecchie e fanno schifo che tanto arriverà ) ma non una ventenne.
    Anche perché per dirla tutta, a 20 anni magari uno può permettersi di essere un nullafacente perché sta un attimo in crisi e non sa cosa fare con la proprio vita e può tranquillamente recuperare. Quindi viene visto male ma non malissimo.
    Uno che a 30 è in quelle condizioni è sulla strada del fallimento, diventa difficilissimo recuperare. Quindi viene letteralmente visto come un fallito.
    Gigetta89 likes this.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  3. PriXma PriXma è offline BannedMessaggi 19 Membro dal Feb 2021 #23

    Predefinito

    A me hanno detto sempre che contano i sentimenti, il carattere, avere interessi in comune, essere educati e disinvolti etc. per piacere alle ragazze; da come la mettete la donna sembra una specie di robot che calcola razionalmente soldi, posizione sociale, muscoli, esperienze per scegliere in modo cinico quello col punteggio più alto.
    Non dico che questi elementi non contino, ma anche a me che sono uomo capita di fare delle cose o prendere delle decisioni seguendo l'emozione del momento e/o per ragioni a me ignote come anche di andare contro i miei interessi, o almeno quelli che all'apparenza sembrano i miei interessi, quindi anche se non sono un esperto di 'seduzione' mi sembra un po' esagerato.

    Mi sento di fare un premessa, anche se tardiva: nel primo post mi sono 'smascherato' dando un'immagine tremenda perché dal mio punto di vista questo forum è un po' come gli alcolisti anonimi, dove si possono raccontare i fatti propri senza preoccuparsi del giudizio delle persone, ma di solito non racconto queste cose né su internet né di persona, e soprattutto non lo farei con dei completi sconosciuti che potrebbero pensare chissà cosa.
    Nonostante la mia situazione non sono una sorta di nerd che non è mai entrato in contatto col genere femminile e quindi non ne sa proprio nulla, anzi su internet anni fa ho avuto tante amiche con le quali ero in confidenza, parlavamo di tutto e non c'erano problemi: avevo cominciato a contattare in privato delle ragazze nelle chat chiedendo come va, quanti anni hai, di dove sei e dopo un po' chiedevo i loro contatti; mi presentavano le loro amiche e m'invitavano nei loro forum, avevo rapporti normali con le ragazze, che avevano una buona opinione di me. Qualcuna ci provava. Il problema è che si parla di 10-15 anni fa, anch'io ero più giovane e non raccontavo i cavoli miei.

    Ora, non voglio dire che di persona e sulle chat è la stessa cosa, perché è palese che non lo è. Faccia a faccia sono bloccato, complessato, non saprei dove mettere le mani. Ma interiormente sono la stessa persona, non sono un cafone o un molestatore, nonostante il disagio se sono stato capace di conversare, scherzare e risultare una compagnia piacevole su internet, penso di poterlo fare anche dal vivo.

    C'è anche da dire che mi sento più sulla stessa lunghezza d'onda delle neodiplomate perché su internet avevo amiche liceali e universitarie e mi sembra di essere rimasto a quell'età. Prima della pandemia mi capitava di andare a mangiare un panino da solo da McDonald's e sentivo i discorsi delle universitarie, scherzavano delle loro sfighe, si raccontavano le serie che guardavano su Netflix (che conoscevo anch'io) etc. e mi sentivo come se avessi la stessa età che hanno loro.
    Con le trentenni invece non credo di avere molto in comune: convivono, lavorano, hanno figli, sono sposate o divorziate, le single hanno comunque delle storie serie alle spalle, si lamentano delle discriminazioni delle donne o che non ci sono uomini decenti/che si vogliono impegnare. Sto parlando in generale, so che non sono tutte così... Ma andare a letto con una donna di trent'anni mi sembra ancora più problematico. Una a trent'anni si aspetta qualcosa, e tante comunque vanno dietro a uomini più anziani.
     
  4. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,645 Membro dal Aug 2017 #24

    Predefinito

    Le motivazioni del perché vuoi puntare alle neo diplomate o ventenni erano chiare, non ci piove. Quello che non ti è chiaro è che sogni ad occhi aperti e una ventenne mai si metterebbe con qualcuno nelle tue condizioni quando trova facilmente di meglio tra i coetanei.
    A 20 anni come ragazza al massimo puoi avere una cotta per il trentenne figo, non per quello brutto e trasandato (perché lasciarsi andare fisicamente significa essere trasandati anche se ti lavi e vesti bene).
    Poi online uno può scrivere o dipingersi quello che si vuole, finché non ci metti una faccia e una persona con il contesto in cui vive è tutta fuffa e di certo non un vero indicativo della propria capacità di attrarre.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  5. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline Super SeniorMessaggi 15,731 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #25

    Predefinito

    I sentimenti contano fino ad un certo punto.
    Anzi, meglio, contano da un certo punto in poi: quando conosci la persona i sentimenti non ci sono, quindi ti deve attrarre per altro, che sia l'aspetto fisico, il fatto che sia brillante, gli interessi che condividete e anche le rispettive condizioni personali (economiche e lavorative).
    In ogni caso se una persona non è proprio masochista, anche avendo dei sentimenti, non si mette in una situazione svantaggiosa da tutti i punti di vista.

    Inoltre, non si può proprio paragonare un rapporto di amicizia virtuale con un rapporto di coppia reale.
    A distanza e senza particolare impegno, è ovvio che le persone siano più predisposte ad accettarti o comunque a sorvolare su eventuali difetti.
    E' ben altra cosa invece scegliere di stare con una persona, in quel caso i difetti te li ciucci tutti. Non basta essere in grado di conversare piacevolmente, un partner ti deve aggiungere qualcosa di positivo alla tua vita, se invece porta più problemi che benefici, quella persona viene scartata.
    Hurrem likes this.
     
  6. PriXma PriXma è offline BannedMessaggi 19 Membro dal Feb 2021 #26

    Predefinito

    Mi sembri molto rigida Hurrem, non credo la vita sia così schematica.
    Conoscevo ragazze che stavano assieme a fidanzati per niente appetibili dal punto di vista materiale, a volte erano molto diversi dall'ideale di uomo o dall'immagine che si erano fatte di loro, non mi sento spacciato quindi.

    Poi cosa intendi per trasandato? Non ho un fisico sportivo né addominali d'acciaio ma non so cosa hai capito con 'fisico da divano': non volevo dire che sono grasso, ma solo che non sono atletico. Dire che qualcuno si lascia andare solo perché non fa palestra mi sembra esagerato.
     
  7. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,645 Membro dal Aug 2017 #27

    Predefinito

    Non sono rigida, semplicemente mi sembra inutile dirti quello che vorresti sentirti dire se non ci credo.
    A 30 anni se vivi sul divano e non fai attività fisica (non ho detto palestra) sei trasandato, flaccido, per niente appetibile da un punto di vita fisico. Basterebbe fare camminata svelta ogni giorno o correre e qualche esercizio a corpo libero per rimettersi in forma. Però capisco che stare sul divano a guardare Netflix o giocare alla play sia più comodo.
    Io una ventenne che sta col trentenne non attraente e nullafacente ancora la devo conoscere. So di trentenni che stanno con uomini più grandi o perché vengono sommerse di regali, cene e viaggi, o perché l’uomo ha carisma e fascino. Ma nelle tue condizioni proprio no.
    Sarebbe ora di darsi una svegliata e fare qualcosa per cambiare. Sennò ci rileggiamo qui tra qualche anno con un nuovo nick.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  8. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,642 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #28

    Predefinito

    hai già aperto altri thread in passato, spero tu abbia genitori benestanti o ricchi, almeno puoi puntare alla sopravvivenza
     
  9. PriXma PriXma è offline BannedMessaggi 19 Membro dal Feb 2021 #29

    Predefinito

    Gigetta89, anch'io potrei essere brillante o carismatico, avere interessi in comune con le ventenni e dal punto di vista economico e lavorativo ci dobbiamo tutti e due ancora costruire.
    Che una ventenne abbia orizzonti diversi non intendo certo negarlo, ma a vent'anni non credo una pensi seriamente al futuro, a una famiglia, tante si vogliono divertire e potrei essere una parentesi della gioventù.
    Perché dovrebbe rimuginare tanto sul mio status etc.?

    Sui rapporti virtuali non sono molto d'accordo perché qualcuna si è presa delle cotte pesanti per ragazzi conosciuti nelle chat per niente attraenti e quando si sono incontrati la cosa è andata oltre. Hanno avuto modo di conoscerli per come sono interiormente e innamorarsi o provare attrazione fisica e tanti rapporti sono partiti come amicizie.
     
  10. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline Super SeniorMessaggi 15,731 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #30

    Predefinito

    Per divertirsi servono i soldi.
    Le vacanze, le cene, le uscite, i giri per le città d'arte, non sono gratis.
    Tu quanto hai da offrire in questo senso? Perchè quello per una ragazza giovane può fare una grossa differenza.
    Inoltre, il tuo target sembrano essere le universitarie, quindi non parliamo neanche di ventenne disoccupata e pure lei poco orientata nella vita, parliamo di ragazze che hanno una loro strada e delle ambizioni.
    A queste anche a vent'anni glielo spieghi male che sei un trentenne senza nessun indirizzo nella vita.
    Nel mio gruppo ci sono ragazze che studiano ancora, da quello che vedo sono attratte dal coetaneo carino, colto e ambizioso, di solito pescano nel loro stesso ambiente o comunque nel contesto universitario, mai viste accompagnarsi con un trentenne con le tue caratteristiche.

    Per i rapporti virtuali, se hanno avuto un'evoluzione è perchè le persone si sono piaciute fisicamente dal vivo.
    Non so il tuo livello estetico, quindi non posso sapere se è una cosa che potrebbe succedere anche a te.
    Ma spesso con il virtuale il problema è che mesi di chat o forum, si spengono in un attimo se manca l'attrazione fisica.
    Hurrem likes this.