Come rassegnarsi al fatto che non arriva l'amore - Pagina 13

Discussione iniziata da peppapeppa il 09-06-2017 - 124 messaggi - 10412 Visite

Like Tree100Likes
  1. Vivi9842 Vivi9842 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,881 Membro dal Apr 2017
    Località Toscana
    #121

    Predefinito

    @vento

    Qua sono in disaccordo.
    Se immagino una ventenne tra i 23-27 anni che finite le scuole dell'obbligo a 19-20 anni si è inserita in qualche ambito lavorativo capirai che già lavora da 3-7 anni per cui potrebbe anche già vivere per conto suo e la convivenza può invece essere un aiuto economico, visto che comunque l'affitto lo dividerebbe.
    Un uomo di 35-40 anni se ha fatto un percorso universitario avrà fatto più o meno gli stessi anni lavorativi e se libero professionista avrà anche diversi debiti sulle spalle.
    Inoltre se il tuo anno di nascita è 1989 saprai bene che in questi 5-10 anni molte cose son cambiate nei rapporti figli-genitori con i primi molto più liberi di fare esperienze senza il fiato sul collo parentale, se poi tu vivi a casa dei tuoi mi sembra naturale che tu debba rendere conto ai tuoi a 28 anni e in quel caso sapere di sottrarsi al controllo dei genitori può essere un motivo o in più per andare a vivere con il proprio ragazzo indipendente.
    Mentre una donna over30 che ha già provato convivenze , matrimoni e co., sarà più recalcitrante a rinunciare alla propria indipendenza.


     
  2. peppapeppa peppapeppa è offline PrincipianteMessaggi 149 Membro dal Feb 2014 #122

    Predefinito

    E' facile parlare vivi, o meglio è facile scrivere..perche' se mi guardassi in faccia non credo che avresti tutta questa sicurezza. E' molto difficile farsi capire in un forum...mi arrendo!La mia richiesta iniziale era sapere come poter fare per vivere bene da single, per godersi questa condizione. Poi non mi va di stare qui a motivare che se sono zitella non è perche' sono un cesso o una sfigata. Pero' sembra che quello che mi sapete dire è che io penso di essere chissa chi e non riesco a capacitarmi del fatto che nessuno sia ammaliato da me. Vi dico che non è questo il problema, dato che sono superiore alla media, almeno per aspetto esteriore, credo anche per altro, e senza presunzione. Ma dato che non posso dimostrarvi il contrario.... vi saluto caramente.
     
  3. Vivi9842 Vivi9842 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,881 Membro dal Apr 2017
    Località Toscana
    #123

    Predefinito

    @peppa

    Addirittura? E cosa dovrei temere?
    Sono abituato a guardare le persone negli occhi e ad essere schietto e deciso.
    Peccato non poter fare una prova.

    Comunque in un forum vi sono persone che hanno legittimamente dei punti di vista diversi, c'è chi lo esprime in modo più caustico e chi più dolce, forse un po' diversamente da come siamo abituati in società dove spesso l'altro non ha il coraggio di dire ciò che pensa di noi.
    Quindi cara Peppa che dirti ? Il fatto che tu non regga neanche un contraddittorio fa supporre che non sei abituata ad essere contraddetta e la mia teoria di rigidità di pensiero viene confermata.

    Io come tutti qui esprimiamo la nostra opinione , fallibile , ma mi troverai pronto ad ammettere lo sbaglio qualora me ne accorgessi.

    Perché non rimani e cerchi di sviscerare meglio l'argomento invece di fuggire così?
     
  4. L'avatar di Alberich

    Alberich Alberich è offline SeniorMessaggi 11,279 Membro dal Jul 2009 #124

    Predefinito

    @peppa

    Non capisco il senso di questa uscita. Non mi sembra che qui ti abbiano offeso: Ci siamo limitati ad analizzare la situazione in base ai pochi elementi disponibili e ad essere sinceri nei consigli.
    Quanto alla domanda fatta all'inizio, anche qui ti abbiamo risposto. Il fatto stesso però che tu ti sia posta la domanda vuol dire che non sei cmq in grado di vivere bene da single.
    "L'inverno del nostro scontento si è mutato in una calda estate di gloria grazie
    a questo sole di York"

    "Un cavallo! Un cavallo! Il mio regno per un cavallo!"