Come si combatte l'ipergamia femminile? - Pagina 33

Discussione iniziata da Firecatcher il 10-08-2020 - 534 messaggi - 21768 Visite

Like Tree412Likes
  1. L'avatar di Gnunez

    Gnunez Gnunez è offline JuniorMessaggi 2,324 Membro dal Mar 2017 #321

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Azzy Visualizza Messaggio
    A volte ci mettiamo dei freni che non hanno motivo di esistere, e magari la persona che ci farebbe contenti è proprio quella che non scegliamo. Vi ricordate la canzone Sei un mito degli 883? Magari pensiamo che qualcun* sia troppo per noi e non ci facciamo avanti. Oppure in momenti di scarsa autostima giochiamo al ribasso. Io l'ho fatto e ho sbagliato.
    Credo che la soluzione migiore sia cercare di conoscere, e valutare poi, senza paure.
    Il Consiglio che tutti mi stanno dando qui e di giocare al più ribasso possibile 😂


    -" Non credevo sarebbe finita cosí...- Finita? No, il viaggio non finisce qui... La morte è soltanto un'altra via. Dovremo prenderla tutti. La grande cortina di pioggia di questo mondo si apre, e tutto si trasforma in vetro argentato."
     
  2. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 7,305 Membro dal Dec 2015 #322

    Predefinito

    Ma perché@Gnunez?
    Poi cosa credi, che una persona non capisca che dentro di te ti fai andare bene qualcosa che non ti soddisfa?
    Melite and Hafsa like this.
    Welcome Home
     
  3. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline FriendMessaggi 4,600 Membro dal Aug 2017 #323

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    Ah, poi un giorno qualcuno mi dovrà spiegare la contraddizione per cui il fenomeno incel e dintorni è nato all'estero, il (nazi)femminismo (massima minaccia per la condizione dell'uomo) trova la sua più grande espressione all'estero (Nord America ed Nord Europa), ma gli italiani stanno peggio degli uomini all'estero.. e sì che la logica dovrebbe essere il punto forte del sesso maschile, almeno così mi avevano spiegato.
    Stima profonda, vediamo se qualcuno risponde a questo.
    Melite and Hafsa like this.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  4. L'avatar di Firecatcher

    Firecatcher Firecatcher è offline JuniorMessaggi 2,173 Membro dal Sep 2015 #324

    Predefinito

    Rispondo io: non è nato "all'estero", è nato in USA, e come ho scritto 100 volte tutti questi fenomeni sono fortemente legati alla società dei consumi e del bisogno indotto, quindi anche l'Europa non fa eccezione (poi le sfumature dipendono dal paese).
    Ultima modifica di Firecatcher; 19-08-2020 alle 13:51
     
  5. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 7,305 Membro dal Dec 2015 #325

    Predefinito

    A me dispiace che ci siano tutti questi giochi cervellotici.
    Qualcuno mi piace, ma capisco che mi guardano con sospetto, fanno confronti, sono timorosi: per riassumere LMS un po' più basso del mio. Mentre io vorrei solo qualcuno con la testa a posto, magari più sereno di me e capace di farmi prendere le cose con più leggerezza. Per questo non servono bellezza o soldi o status. Ma non ho voglia di fingere di essere qualcosa che non sono per sedare le loro, di insicurezze. Per cui rimane, stupidamente, un nulla di fatto.
    Non è che tutti agiscano nell'ottica dello sfruttamento o del tornaconto personale in termini materiali o sociali.
    Melite likes this.
    Welcome Home
     
  6. L'avatar di Gnunez

    Gnunez Gnunez è offline JuniorMessaggi 2,324 Membro dal Mar 2017 #326

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Azzy Visualizza Messaggio
    Ma perché@Gnunez?
    Poi cosa credi, che una persona non capisca che dentro di te ti fai andare bene qualcosa che non ti soddisfa?
    Mi sembra di averlo sempre detto che se ci provo con una che non mi piace prende picche lo stesso.
    -" Non credevo sarebbe finita cosí...- Finita? No, il viaggio non finisce qui... La morte è soltanto un'altra via. Dovremo prenderla tutti. La grande cortina di pioggia di questo mondo si apre, e tutto si trasforma in vetro argentato."
     
  7. L'avatar di Gnunez

    Gnunez Gnunez è offline JuniorMessaggi 2,324 Membro dal Mar 2017 #327

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hurrem Visualizza Messaggio
    Stima profonda, vediamo se qualcuno risponde a questo.
    Ma sei stata tu a dire che gli uomini all'estero scopano di più.
    Io non ho idea di come siano le cose, però in generale sia da uomini che da donne si sente parlare sempre bene dell'estero in ambito relazionale sessuale. Poi sono solo persone che vanno in vacanza nonl che vivono in quel posto.
    -" Non credevo sarebbe finita cosí...- Finita? No, il viaggio non finisce qui... La morte è soltanto un'altra via. Dovremo prenderla tutti. La grande cortina di pioggia di questo mondo si apre, e tutto si trasforma in vetro argentato."
     
  8. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,020 Membro dal Aug 2019 #328

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    Segui(te) il sillogismo se nei rapporti occasionali le donne puntano a ipergamare (e lo fanno, lasciando fuori gli uomini nei gradini inferiori della scala) e le relazioni nascono da rapporti occasionali, va da sé che almeno nella grande maggioranza di queste si dovrebbe osservare uno squilibrio estetico a favore dell’uomo (nel senso che è più bello), siccome però ciò non avviene, allora significa che una delle due premesse è sbagliata, potete scegliere voi quale delle due.
    E' la prima ad essere sbagliata. Ho già spiegato nel mio post precedente come l'ipergamia sia un fenomeno che nasce come mezzo per la scalata sociale. Va da sé, quindi, che richieda una relazione fissa. Francamente è la prima volta che leggo il concetto di ipergamia interpretato dal punto di vista dell'aspetto fisico. Se leggete in giro si parla sempre di donna che punta a sistemarsi con un uomo di status sociale superiore, in modo da salire la piramide sociale. Cercate le definizioni di "marry up" e "monkey branching". L'ipergamia è quello, non scegliere l'uomo più figo per fare sesso.


    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    Ah, poi un giorno qualcuno mi dovrà spiegare la contraddizione per cui il fenomeno incel e dintorni è nato all'estero, il (nazi)femminismo (massima minaccia per la condizione dell'uomo) trova la sua più grande espressione all'estero (Nord America ed Nord Europa), ma gli italiani stanno peggio degli uomini all'estero.. e sì che la logica dovrebbe essere il punto forte del sesso maschile, almeno così mi avevano spiegato.
    Bisogna vedere cosa si intende per "stare peggio". Ho scritto più di una volta che i Paesi mediterranei sono (per fortuna) toccati solo marginalmente da fenomeni come il femminismo, la cancel culture, il virtue signaling e i SJW. Questo non significa che gli uomini italiani debbano essere avvantaggiati nella sfera sessuale/relazionale, che è ciò a cui si fa riferimento in questo topic.

    L'effetto che questo tipo di cultura ha avuto sulla società nordica è stato allontanare l'uomo dalla donna, molto più che la donna dall'uomo. <- formattato così perché è il punto saliente

    Nelle scuole scandinave viene insegnato ai bambini maschi che approcciare una donna è una molestia sessuale. Negli Stati Uniti ci sono spot pubblicitari, programmi televisivi, articoli e perfino corsi nei college che descrivono ogni uomo come un potenziale stupratore. Ci sono orde di mentecatti (anche famosi) sui social media che accusano gli uomini di essere tutti porci oppressori. Le leggi di questi Paesi non prevedono pene per le false accuse di stupro, ma obbligano un uomo a pagare gli alimenti per il figlio che sua moglie ha avuto da un amante.

    Potrei andare avanti per pagine, ma avete afferrato il punto. Gli uomini di questi Paesi hanno iniziato a scegliere di non partecipare al gioco, perché le regole sono troppo sfavorevoli (leggete "Men on strike" di Helen Smith).

    La maggioranza delle donne non sono delle pazze estremiste coi capelli verdi e 72 piercing, ma sono una maggioranza silenziosa, mentre le pazze sono molto rumorose. Queste donne sane si sono ritrovate con una massa di uomini demascolinizzati, che hanno rinunciato alla propria virilità perché essa veniva definita "toxic masculinity". Quando incontrano un uomo mediterraneo, generalmente più tradizionale e "focoso", in quanto appartenente a una cultura ancora poco toccata da tutta questa follia, provano quella sensazione che è venuta a mancare nella loro realtà: sentirsi desiderate.

    Ecco perché non c'è contraddizione. In Italia le donne si sentono ancora (forse troppo) desiderate, per cui si attribuiscono un alto valore attrattivo, cosa che le rende più selettive (questo indipendentemente dal fenomeno dell'ipergamia). All'estero ricevono molte meno attenzioni e sono perciò più ricettive verso chi gliene dà.

    Questo rende gli uomini italiani "messi peggio" in ambito sessuale/relazionale, nel senso che devono rapportarsi con donne più difficili da corteggiare. Quando vanno all'estero e vedono che la situazione è molto più agevole, il paragone scatta in automatico. Così incolpano le donne italiane, non rendendosi conto che le motivazioni dietro il fenomeno sono più complesse.
    Simpas, Firecatcher and Berlin__ like this.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  9. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,020 Membro dal Aug 2019 #329

    Predefinito

    Un'ultima cosa. In generale, non c'è da stupirsi se grandi movimenti nati sul web (indipendentemente da quali siano) siano più presenti all'estero che in Italia. Siamo un popolo ancora molto indietro per quanto riguarda l'utilizzo di internet. Abbiamo perfino zone in cui ancora non arriva.

    Abbiamo anche una popolazione esigua rispetto agli Stati Uniti, per cui un fenomeno che riguarda un 1% della popolazione, qui avrebbe numeri troppo bassi per essere rilevante.

    Questo per dire che ci sono sicuramente incel italiani, ma numeri esigui e accesso limitato alla rete li rendono un fenomeno molto più incospicuo rispetto a quelli americani.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  10. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 8,359 Membro dal Oct 2017 #330

    Predefinito

    Ah ma dai, credevo che una persona avesse tutto il diritto di essere selettiva, in qualunque campo, in amore come in amicizia, come sul lavoro. Quando ci si accontenta, lo si fa per bisogno, e nessuno auspicherebbe mai di avere bisogno né tanto meno di essere bisognoso. Ci sono persone che preferiscono stare sole piuttosto che accontentarsi, anche in amicizia. Il fatto che una persona sia selettiva non dipende dal proprio ego, ma dalla propria dignità e dal rispetto verso sé stessa. Le oche, così come gli mdf, non sono da prendere in considerazione, perché hanno una visione falsata dei rapporti umani.
    Ultima modifica di Melite; 19-08-2020 alle 15:58