Come si combatte l'ipergamia femminile? - Pagina 47

Discussione iniziata da Firecatcher il 10-08-2020 - 534 messaggi - 23180 Visite

Like Tree412Likes
  1. L'avatar di Alberich

    Alberich Alberich è offline SeniorMessaggi 11,243 Membro dal Jul 2009 #461

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gershwin Visualizza Messaggio
    Uhm, aspetta: il concetto è un po' più sfaccettato, messo giù così rischia di creare equivoci, come dimostra questo successivo intervento di Gnunez:

    Qui state davvero semplificando il concetto fino a snaturarlo. Che per carità, ci sta, ma allora non è più "il concetto dello stagno del Gersh", diventa un'altra cosa!
    Infatti ho scritto che era "simile" mica che era lo stesso

    3bis) visto che gli esempi sono più chiari, e fatti su di me non offendono nessuno: Albe, secondo te io andrò più d'accordo, e mi piacerà di più, e piacerò di più, perlomeno potenzialmente (perché lo "stagno" ovviamente non è un assioma né dà garanzie, solo una direzione sensata, sia chiaro!):

    - a Teodora, donna con sense of humour, che affronta la vita con levità e le difficoltà con razionalità e senza ansie, con una certa cultura e una spiccata curiosità intellettuale, a cui piace andare in moto (LOL but serious), il buon vino, la buona cucina, indipendente e assertiva;

    - o a Teodosia, donna caparbia, seria fino alla seriosità, che nelle difficoltà perde la testa, oltremodo emotiva, sempre preoccupata e timorosa, cui non scappa una risata neanche nel sonno;

    - o a Teodolinda, timida, ritrosa, insicura, irrisolta, indifferente a nuove conoscenze sia sociali che culturali, radicata nella sua comfort zone come un muschio al suo sasso, astemia, vegana e maniacalmente salutista?
    Presumo che ti piacerebbe di più Teodora
    (ovviamente su tutto ciò che non ho quotato concordo)
    Gershwin likes this.


    "L'inverno del nostro scontento si è mutato in una calda estate di gloria grazie
    a questo sole di York"

    "Un cavallo! Un cavallo! Il mio regno per un cavallo!"
     
  2. L'avatar di Gnunez

    Gnunez Gnunez è offline JuniorMessaggi 2,341 Membro dal Mar 2017 #462

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hurrem Visualizza Messaggio
    Mah non è che ci vuole un genio per capire quale sia il proprio stagno. Penso che basti poco per capirlo, il punto è decidere se si vuole pescare oppure no.
    Mah si dai ho fatto una battuta 🙂. Probabilmente mi interfaccio con troppe poche donne del mio stagno, quindi ho una penuria di occasioni.
    -" Non credevo sarebbe finita cosí...- Finita? No, il viaggio non finisce qui... La morte è soltanto un'altra via. Dovremo prenderla tutti. La grande cortina di pioggia di questo mondo si apre, e tutto si trasforma in vetro argentato."
     
  3. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 7,309 Membro dal Dec 2015 #463

    Predefinito

    Nel mio stagno i pesci sono morti tutti (non siamo ancora nuclear free)
    Hafsa likes this.
    Welcome Home
     
  4. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,662 Membro dal Oct 2015 #464

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Baal Visualizza Messaggio
    I danni del femminismo non si limitano certo a questo. Anche se ci fosse davvero un beneficio per gli uomini, non controbilancerebbe tutto il resto.

    Per quanto mi riguarda, però, io non vedo benefici nemmeno in questo caso.
    ..
    Seduzione o no, trovo estremamente pericoloso che gli uomini rinuncino alla propria mascolinità e al proprio ruolo nella società
    Perfetto, mi basta questo, quindi all'estero non è meglio e le italiane non sono le pecore nere che molti (la maggioranza?) sostengono.
    (Parentesi: non capisco perché fatichiate a distinguere ciò che è mascolino e virile, e quindi assolutamente apprezzabile, da ciò che è macho, e quindi tossico.. c'è differenza).

    Citazione Originariamente Scritto da Gershwin Visualizza Messaggio
    "Lo stagno in pillole" finisce qui, grazie per l'attenzione, alla prossima puntata!
    Quando ti impegni un po' i tuoi post sono sempre uno spettacolo, per cui non si può non concordare.
    C'è un particolare, però, che complica le cose e cioè il fatto che nella vita reale non sia tutto così schematico.
    Cioè puoi incontrare Teodata e trovarci un po' di Teo1, un po' di Teo2 e un po' di Teo3, il che rende la "scelta" non così automatica e scontata come uno spererebbe, soprattutto se poi conosci anche Teodorica e pure lei è un mix delle tre, seppur con una combinazione diversa.

     
  5. ItsOnlyLove ItsOnlyLove è offline JuniorMessaggi 1,172 Membro dal Jan 2014 #465

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alberich Visualizza Messaggio
    Diciamo che ci provo solo se mi piacciono e penso di avere delle probabilità di riuscita. Quindi i numeri sono oggettivamente ristretti (togli quelle accoppiate, quelle fuori portata e quelle messe veramente male non è che restano molte). Cmq io sono assolutamente consapevole di fare pochi tentativi tanto che non mi pare di lamentarmi particolarmente dei miei (non) risultati.
    Cosa intendi tu per "provarci"? Quante volte scrivi al giorno alla ragazza? Quante proposte di uscire fai prima di arrenderti? Dal vivo come ti comporti?
     
  6. AbominevoleUomoDelle AbominevoleUomoDelle è offline ApprendistaMessaggi 345 Membro dal Aug 2020 #466

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    Perfetto, mi basta questo, quindi all'estero non è meglio e le italiane non sono le pecore nere che molti (la maggioranza?) sostengono.
    (Parentesi: non capisco perché fatichiate a distinguere ciò che è mascolino e virile, e quindi assolutamente apprezzabile, da ciò che è macho, e quindi tossico.. c'è differenza).


    Quando ti impegni un po' i tuoi post sono sempre uno spettacolo, per cui non si può non concordare.
    C'è un particolare, però, che complica le cose e cioè il fatto che nella vita reale non sia tutto così schematico.
    Cioè puoi incontrare Teodata e trovarci un po' di Teo1, un po' di Teo2 e un po' di Teo3, il che rende la "scelta" non così automatica e scontata come uno spererebbe, soprattutto se poi conosci anche Teodorica e pure lei è un mix delle tre, seppur con una combinazione diversa.
    Senza polemica e giusto per capire, mi piacerebbe comprendere cosa sia "mascolio e virile" ( quindi apprezzabile) e cos' è invece "macho" ( tossico).
     
  7. Melite Melite è offline SeniorMessaggi 8,608 Membro dal Oct 2017 #467

    Predefinito

    Basta consultare la Treccani:

    virile agg. [dal lat. virilis, der. di vir «uomo» (in quanto maschio e adulto)]. – 1. Di uomo, dell’uomo. b. Di essere umano di sesso maschile in età adulta, pienamente maturo fisicamente e moralmente. 2. fig. Da uomo che sia nella pienezza delle energie fisiche e morali, forte, sicuro, coraggioso.

    macho /'matʃo/ s. m., sp. [lat. mascŭlus, propr. "maschio"] (pl. machos o invar.), usato in ital. come s. m. e agg. - ■ s. m. [uomo che tende a esibire una virilità esagerata e appariscente e che sostiene la superiorità del maschio sulla femmina.
    Ultima modifica di Melite; 25-08-2020 alle 14:19
     
  8. AbominevoleUomoDelle AbominevoleUomoDelle è offline ApprendistaMessaggi 345 Membro dal Aug 2020 #468

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Basta consultare la Treccani:

    virile agg. [dal lat. virilis, der. di vir «uomo» (in quanto maschio e adulto)]. – 1. Di uomo, dell’uomo. b. Di essere umano di sesso maschile in età adulta, pienamente maturo fisicamente e moralmente. 2. fig. Da uomo che sia nella pienezza delle energie fisiche e morali, forte, sicuro, coraggioso.

    macho /'matʃo/ s. m., sp. [lat. mascŭlus, propr. "maschio"] (pl. machos o invar.), usato in ital. come s. m. e agg. - ■ s. m. [uomo che tende a esibire una virilità esagerata e appariscente e che sostiene la superiorità del maschio sulla femmina.
    Ok hai fatto copia incolla, dimmi ora con parole tue cos' è la virilità esagerata? C' è un modo per misurarla? Quantificala
     
  9. Melite Melite è offline SeniorMessaggi 8,608 Membro dal Oct 2017 #469

    Predefinito

    Io so qual è la differenza fra questi due termini. Il fatto che abbia copiato non fa di me un'ignorante, semplicemente non c'è modo migliore che consultare un vocabolario per leggerne la spiegazione.

    Il mio metro di misura comprende, ad esempio, l'arroganza, e già quando è al minimo, diciamo con un valore di 1 su una scala da 1 a 10, per me non va bene.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  10. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,662 Membro dal Oct 2015 #470

    Predefinito

    @Abominevole
    Un comportamento macho è, ad esempio, usare le mani per risolvere le discussioni anziché le parole; pensare che un uomo non possa mostrare debolezza o non possa piangere senza passare per mammoletta; ritenere che il sesso sia l'unica cosa che interessa ad un uomo, pensare che un vero uomo debba essere sempre pronto a farlo comunque e dovunque, e che le attenzioni sessuali (ma anche non) femminili debbano per forza fare piacere e non possano invece infastidire o mettere a disagio. Tossico è pensare che un uomo non possa soccombere alle violenze di una donna, tossica è la necessità di urlare volgarità (o esprimersi a gesti) quando si vede una bella donna passare.. Ecc, ecc..
    Virilità invece comprende tutta la rimanenza di caratteristiche che mediamente differenziano un uomo da una donna, a cui non si attribuisce un connotato negativo e che a noi femminucce piacciono tanto.. 🥰
    Poi è chiaro che si tratti di una valutazione soggettiva: magari ci sono alcune che vanno in brodo di giuggiole all'idea che il loro compagno parti per spaccare la faccia a chi lo guarda di traverso, per il mio modo di vedere le cose non è un comportamenti apprezzabile e di conseguenza giudico.
    Melite and Hurrem like this.