Come si combatte l'ipergamia femminile? - Pagina 53

Discussione iniziata da Firecatcher il 10-08-2020 - 534 messaggi - 23163 Visite

Like Tree412Likes
  1. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline FriendMessaggi 4,787 Membro dal Aug 2017 #521

    Predefinito

    Penso sia un po’ un cane che si morde la coda. Ossia io (ipotetico) metto foto fighe sul social perché siccome dal vivo non mi si filano ho bisogno di validazione che in quel modo ottengo.
    Però poi chiaramente non ho il coraggio di incontrare quelli che ci provano sui social perché do l’immagine sbagliata.
    Allo stesso tempo nemmeno me la sento di smettere perché quella validazione in qualche modo mi fa stare meglio e alimenta la mia autostima. Quindi mi convinco che il problema siano gli uomini che non ci provano più, e non il mio modo di fare.

    Io (Hurrem) penso di aver fatto un'ottima scelta tenendo la mia presenza social al minimo > solo Facebook con profilo chiusissimo dove accetto solo amici, parenti e conoscenti e metto ogni tanto foto così non dimenticano che faccia abbia. Avevo provato a cancellare il profilo per qualche anno ma c’erano conoscenti che scrivevano ad amici di amici chiedendo se mi fosse successo qualcosa e fossi ancora viva. Quindi ho trovato la giusta via di mezzo.
    Tony59 likes this.


    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  2. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline Super FriendMessaggi 7,702 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #522

    Predefinito

    Hurrem
    ho letto solo ora questo post.
    Scusami se il paragone ti sembrasse stupido. Mi hai fatto venire in mente un vecchio film, con Alberto Sordi, Claudia Cardinale e Riccardo Garrone, sugli emigrati in Australia. Sordi fa la parte di uno sfigato, che con le donne non ci azzecca, soprattutto perche', cominciando ogni rapporto per corrispondenza, invia a ognuna, come fosse la sua, la foto dell amico che si presenta meglio (interpretato da Garrone). Per questo, gli starebbe per andar male anche con la ragazza interpretata dalla Cardinale....
    DEDICATO AL COVID. Riiproporro' un paesaggio migliore....Il covid, d'inverno e' una cosa tremenda...Fa freddo.... In particolare, soffia il vento dalla Grande Steppa....!
     
  3. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline JuniorMessaggi 2,443 Membro dal Aug 2020 #523

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Firecatcher Visualizza Messaggio
    Cosa possono fare gli uomini per contrastare questo fenomeno?
    Diventare tutti f.r.o.c.i., è l'unica.
    Andate avanti voi, però, ché io c'ho un attimo da fare.
    Melite and Melograna like this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  4. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline JuniorMessaggi 2,443 Membro dal Aug 2020 #524

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tony59 Visualizza Messaggio
    Mi hai fatto venire in mente un vecchio film, con Alberto Sordi, Claudia Cardinale e Riccardo Garrone,
    "Bello, onesto, emigrato Australia, sposerebbe compaesana illibata".
    Solo che la compaesana (Claudia Cardinale), non era affatto illibata, ma una mig.n.otta. Per cui tutti e due avevano imbrogliato.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  5. L'avatar di SunsetLimited

    SunsetLimited SunsetLimited è offline ApprendistaMessaggi 320 Membro dal Jan 2017
    Località La più grande delle isole italiane
    #525

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Firecatcher Visualizza Messaggio

    Che ne pensate, uomini? Si farà mai una rivoluzione da parte nostra in questo senso? E se non si farà, dove arriveremo con questa iperselezione naturale? Sicuramente l'umanità diverrà più bella e più sana, ma a quale prezzo?
    Dal vangelo secondo Masini:

    Che ti fai vedere in giro
    Per alberghi e ristoranti
    Con il **** sul Ferrari
    Di quell'essere arrogante
    Non lo sai che i miliardari
    Anche ai loro sentimenti danno un prezzo

    Basta diventare ricchi e il problema è risolto.
     
  6. maallorachesifa maallorachesifa è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 906 Membro dal Feb 2012
    Località Germania
    #526

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hurrem Visualizza Messaggio
    Ne ho viste così, sembrano due persone tra social e presenza dal vivo. Quindi boh, non so quale sarebbe la soluzione. Scegliere foto più realistiche tenendo in conto dei risultati meno strabilianti rispetto alle foto fighe?
    Da una parte sono d'accordo con te, io bruttina con svariati difetti palesi se proprio lo voglio potrei apparire carina con determinate angolazioni. D'altra parte in un mondo di oggi dove conta così tanto l'immagine l'altro deve essere preparato al fatto che ognuno studia la propria immagine e che oggi senza ritoccare la foto ma solo con le luci e prospettive si può nascondere nasi e menti enormi o sfuggenti , un occhio più chiuso dell'altro, pochi capelli mettendoli tutti davanti, rughe sparando luce, persino le bocche fini si possono ingrandire mettendole a papera ed in certe angolazioni non si vedrà che sono a papera.
    Nel mondo di oggi si deve essere preparati a questo. Quindi se quando si ritrovano davanti il tizio in fondo se li girano le .... se la sono cercata. Siamo nel mondo della responsabilizzazione quindi responsabilizziamo le persone che vedendo una bella immagine si aspettano che sia fedele nella società di oggi. È il rovescio della medaglia.
    Detto questo io la soluzione credo di averla trovata da tempo, come foto nei profili foto da lontano, ad esempio durante una gita in montagna.
     
  7. maallorachesifa maallorachesifa è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 906 Membro dal Feb 2012
    Località Germania
    #527

    Predefinito

    Baal la risposta è la più semplice possibile. Il concetto chiave è l'andare per la maggiore. Ci sono più uomini "machi" di donne violente. Gli uomini che picchiano le donne ecc ecc fanno atti MAGGIORMENTE gravi e pericolosi rispetto alle donne "oche". Da qui il bisogno di sensibilizzazione da vedere nel contesto della società soprattutto pre anni 60 -70 e per secoli e secoli precedenti. Come nello storytelling non va dimenticata la legge del contrasto. L'accumulo di frustrazione sfocia nella sensibilizzazione costruttiva che a sua volta sfocia nel sottolineamento sempre più pesante del phenomenon negativo fino ad arrivare ad un suo strumentalizzato ribaltamento. La strumentalizzazione fa comodo pure ai media oltre che alla massa. Ed è tutto nato da un'esigenza sana cancrenizzata. Però visto in prospettiva nei secoli dei secoli a venire è una fase necessaria.
    Ps. La demonizzazione delle "oche" c'è stata per secoli con il comportamento dell'uomo verso la donna. Eppure non tutte le Donne saranno state oche. Adesso è momento della demonizazione del "macho", attraverso la stessa generalizzazione che è stata subita ogni giorno dalla Donna nella sua quotidianità. Non perchè silenzioso e indisturbato un fenomeno è meno sbagliato.
    Ultima modifica di maallorachesifa; 12-09-2020 alle 16:50
     
  8. Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,023 Membro dal Aug 2019 #528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maallorachesifa Visualizza Messaggio
    Baal la risposta è la più semplice possibile. Il concetto chiave è l'andare per la maggiore. Ci sono più uomini "machi" di donne violente. Gli uomini che picchiano le donne ecc ecc fanno atti MAGGIORMENTE gravi e pericolosi rispetto alle donne "oche".
    Ovvio che l'atto della violenza in sé sia deprecabile, ma deve esserlo allo stesso modo indipendentemente da chi lo compie e chi lo subisce. Quando un uomo che prende uno schiaffo è comicità e una donna che prende lo stesso schiaffo è misoginia, allora ci troviamo di fronte a un doppio standard.

    Inoltre, sul concetto delle donne oche, io non sto parlando dell'atto in sé, ma del modo di dipingere il genere nel suo complesso. Dipingere gli uomini come tutti violenti ha la stessa gravità che ha dipingere le donne come tutte oche. Sono entrambi stereotipi totalizzanti.

    Citazione Originariamente Scritto da maallorachesifa Visualizza Messaggio
    Da qui il bisogno di sensibilizzazione da vedere nel contesto della società soprattutto pre anni 60 -70 e per secoli e secoli precedenti. Come nello storytelling non va dimenticata la legge del contrasto. L'accumulo di frustrazione sfocia nella sensibilizzazione costruttiva che a sua volta sfocia nel sottolineamento sempre più pesante del phenomenon negativo fino ad arrivare ad un suo strumentalizzato ribaltamento. La strumentalizzazione fa comodo pure ai media oltre che alla massa. Ed è tutto nato da un'esigenza sana cancrenizzata. Però visto in prospettiva nei secoli dei secoli a venire è una fase necessaria.
    Questa narrativa, però, non ha sensibilizzato nessuno. Ha solo esacerbato una guerra tra sessi già presente. Non esiste un solo uomo che, vedendosi raffigurato a quel modo, si metterebbe a valutare la propria condotta. L'unica reazione è sentirsi insultato e diventare ostile.

    Citazione Originariamente Scritto da maallorachesifa Visualizza Messaggio
    Ps. La demonizzazione delle "oche" c'è stata per secoli con il comportamento dell'uomo verso la donna. Eppure non tutte le Donne saranno state oche. Adesso è momento della demonizazione del "macho", attraverso la stessa generalizzazione che è stata subita ogni giorno dalla Donna nella sua quotidianità. Non perchè silenzioso e indisturbato un fenomeno è meno sbagliato.
    Un fenomeno è più dannoso di un altro quando da semplice problema culturale diventa uno strumento sociale e politico. La guerra contro gli uomini non è fatta solo di tweet e spot pubblicitari, ma si è insinuata nelle decisioni politiche, perché chi ha bisogno del favore dell'opinione pubblica ha trovato in essa una scorciatoia per ottenerla. Ti ricorda qualcosa?
    Gershwin likes this.
    Ultima modifica di Baal; 12-09-2020 alle 19:24
     
  9. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è online Super FriendMessaggi 5,214 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #529

    Predefinito violenza di genere

    interessante che quando ad essere picchiato è l'uomo, se interviene qualcuno è per aiutare a picchiarlo
    francesco983 likes this.
     
  10. AbominevoleUomoDelle AbominevoleUomoDelle è offline ApprendistaMessaggi 345 Membro dal Aug 2020 #530

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tony59 Visualizza Messaggio
    Hurrem
    ho letto solo ora questo post.
    Scusami se il paragone ti sembrasse stupido. Mi hai fatto venire in mente un vecchio film, con Alberto Sordi, Claudia Cardinale e Riccardo Garrone, sugli emigrati in Australia. Sordi fa la parte di uno sfigato, che con le donne non ci azzecca, soprattutto perche', cominciando ogni rapporto per corrispondenza, invia a ognuna, come fosse la sua, la foto dell amico che si presenta meglio (interpretato da Garrone). Per questo, gli starebbe per andar male anche con la ragazza interpretata dalla Cardinale....
    Bello, onesto, immigrato Australia sposerebbe compaesana illibata