Come si combatte l'ipergamia femminile? - Pagina 6

Discussione iniziata da Firecatcher il 10-08-2020 - 534 messaggi - 21737 Visite

Like Tree412Likes
  1. Principe_Montenevoso Principe_Montenevoso è offline PrincipianteMessaggi 70 Membro dal Jun 2013
    Località Romagna
    #51

    Predefinito

    Ragazzi, è inutile che cerchiate di convincere le donne, non capiranno mai.
    francesco983 likes this.


     
  2. L'avatar di Firecatcher

    Firecatcher Firecatcher è offline JuniorMessaggi 2,166 Membro dal Sep 2015 #52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    Di tutte le declinazioni dell'argomento LMS, quella dell'ipergamia femminile è la s7r0nzata più colossale in assoluto e imputare a ciò le (crescenti) difficoltà relazionali con l'altro sesso è tanto intellettualmente imbarazzante quanto rassicurante.
    Questo è il mio molto moderato contributo.
    Il tema dell'ipergamia non è declinazione LMS, semmai il contrario, è un fenomeno che ha origini naturali evolutive e la teoria redpill ne è una conseguenza malata.
    LMS continuo a considerarlo cherry picking, uomini che avendo difficoltà con le donne formulano uno schema win/lose che francamente è ridicolo perchè non vuole tenere conto del potere del carisma e della chimica in generale. C'è un *fondo di verità* che però viene fatto passare come dogma, ma la cosa peggiore è che fa presa sui delusi, i quali trovano comodità nel credere che sia così e si rifugiano nella rassegnazione, salvo poi sbandierarlo continuamente ai quattro venti. Se esistesse una parità in campo di apprezzamento estetico, anche solo parlando di likes su facebook, vedresti queste teorie sprofondare rapidamente, perchè gli uomini riprenderebbero ad agire con più autostima.
    Chemistry among people cannot be schematized with a formula.
     
  3. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 7,305 Membro dal Dec 2015 #53

    Predefinito

    A me risulta che siano gli uomini quelli che guardano di più l'aspetto. È inusuale che un uomo pensi a M soldi o S status di una donna. Sono loro i primi a giudicare e dare voti. Non ho mai sentito una donna dire quello è un 5 quello un 8 e così via. L'uomo si fa abbindolare dalla bellezza in primis, cerca spesso un trofeo da mostrare. E solo dopo che è rimasto a secco per un po' poi si accontenta.
    Se poi una più bella di lui lo apprezza allora: o subentra un delirio per cui si monta la testa e vuole sempre di più, oppure ormai incattivito le troverà dei difetti o troverà il modo di sentirsi sfruttato.
    Ragazzi relax e lavorate su equilibrio e autostima.
    Melite, Melograna and Hurrem like this.
    Welcome Home
     
  4. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline JuniorMessaggi 1,759 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #54

    Predefinito

    Infatti, le donne valutano sempre guardando aspetto, soldi e status. Non solo uno di questi tre elementi.
    Il punto é che per una persona con una situazione economica e di status nella norma, il lato estetico rimane l’unica arma su cui puntare... e se anche li non si brilla é praticamente finita.
    Viceversa per le donne é molto più facile, anche se non si svetta per nessuna caratteristica di lms, ad una donna é sempre richiesto meno.
    Sui voti cambia poco... se dai un numero, un giudizio sintetico o lungo, o semplicemente sbavi sul figo e guardi disgustata Il meno figo il concetto non cambia mica.
    Il resto sono vere e proprie farneticazioni.
     
  5. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,003 Membro dal Aug 2019 #55

    Predefinito

    Sarei tentato di scrivere un textwall, ma sono quasi le 4 e sono tornato ora dal lavoro. Forse domani.
    Firecatcher likes this.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  6. L'avatar di Firecatcher

    Firecatcher Firecatcher è offline JuniorMessaggi 2,166 Membro dal Sep 2015 #56

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Azzy Visualizza Messaggio
    A me risulta che siano gli uomini quelli che guardano di più l'aspetto.
    Fosse anche vero, sono un pochino più di manica larga, si fanno piacere una donna più facilmente che non viceversa.

    e. E solo dopo che è rimasto a secco per un po' poi si accontenta.
    Il punto è capire come mai arriva a secco in misura molto più ampia della donna e poi si deve accontentare o scegliere di rimanere solo.

    È inusuale che un uomo pensi a M soldi o S status di una donna.
    Ci pensa eccome allo status, specie se aspira a portarla in famiglia. I soldi contano in misura minore, ma comunque se lei è molto più ricca di lui la cosa può creare imbarazzo e al contrario l'idea di mantenere una che è senza soldi non è molto allettante.

    L'uomo si fa abbindolare dalla bellezza in primis
    Io questo lo riscontro in entrambi i sessi, gli esperimenti su tinder per esempio parlano chiaro. Forse con l'andare dell'età l'uomo continua a dare più importanza alla valutazione estetica rispetto la donna, ma è anche pieno di donne sui 40-50 che si scelgono compagni o amanti più giovani per lo stesso motivo.

    Ragazzi relax e lavorate su equilibrio e autostima.
    Il problema riguarda proprio la bassa autostima degli uomini: nella società della seduzione c'è una certa disparità di incoraggiamento che ricevono rispetto alle donne e questo li demoralizza. Sarebbe interessante sapere cosa fare per migliorare la situazione.

    @Baal: preparo i popcorn
    passerosolitario84 likes this.
    Ultima modifica di Firecatcher; 12-08-2020 alle 04:01
     
  7. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,558 Membro dal Oct 2015 #57

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dark_Predator Visualizza Messaggio
    Nell'ambito delle relazioni stabili è vero, la stragrande maggioranza delle coppie sono equilibratè, ma nell'ambito dei rapporti occasionali, lo sbilanciamento a favore delle donne mi pare evidente.
    Sono sostanzialmente d'accordo con te però, vedi, mentre capisco sia molto brutto non essere apprezzati da una ragazza e non riuscire ad avere una relazione e mi dispiace tantissimo per quelli in questa situazione, perché so come ci si può sentire a non essere considerati mai (ma anche non lo sapessi mi dispiacerebbe comunque), proprio non riesco a empatizzare se il problema che mi presentate è che, poverini, non riuscite a portarvi a letto una figa a settimana perché le donne per la botta e via vogliono ipergamare.
    L'unica cosa che mi viene da dirvi è che, se proprio ne risentite, potete tirare fuori 50 euro ed essere voi a ipergamare di brutto.
    Tutto ciò a maggior ragione alla luce del fatto che..
    Citazione Originariamente Scritto da Dark_Predator Visualizza Messaggio
    quante ne ho viste tra feste varie e serate in discoteca di ragazze bruttine riuscire ad accoppiarsi con ragazzi carini, magari vestendosi in modo provocante e/o beccandoli quando erano particolarmente ubriachi.
    Mi vengono in mente poche cose umilianti come riuscire a scopare con uno che è troppo ubriaco per rendersi conto che non gli piaci.. giusto, giusto, una relazione con uno che si accontenta di te per mancanza di alternative sarebbe peggio.
    Melite, Gigetta89, rob221 and 1 others like this.

     
  8. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,558 Membro dal Oct 2015 #58

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Firecatcher Visualizza Messaggio
    Il tema dell'ipergamia non è declinazione LMS, semmai il contrario, è un fenomeno che ha origini naturali evolutive e la teoria redpill ne è una conseguenza malata.
    Declinazione nel senso che il fulcro della red pill (o era blue? Mi confondo sempre) è che alle donne interessano quei tre fattori, da questo concetto poi si dipanano vari argomenti, come quello dell'ipergamia.

    Citazione Originariamente Scritto da Firecatcher Visualizza Messaggio
    Se esistesse una parità in campo di apprezzamento estetico, anche solo parlando di likes su facebook, vedresti queste teorie sprofondare rapidamente, perchè gli uomini riprenderebbero ad agire con più autostima.
    Non ci può essere parità nel campo dell'apprezzamento estetico perché siamo biologicamente diversi sotto alcuni aspetti e questo è uno di quelli.
    Voi non ve ne rendete conto ma c'è un abisso tra quanto siete sensibili agli stimoli visivi voi uomini e quanto lo sono le donne, tra quanto vi colpisce un bell'aspetto e quanto vi respinge uno che non lo è e quanto invece succede alle donne.
    Ragion per cui le donne non si metteranno mai a sbavare su due addominali con la stessa intensità e la stessa frequenza con cui gli uomini lo fanno per un paio di tette o di chiappe, non perché siano tutte abituate ad avere fidanzati con la tartaruga, ma perché non è una cosa che le colpisce così profondamente da spingerle a commentare o peggio, ad approcciare.
    (Prima che mi si venga a dire che anche le donne sbavano per i fighi, lo so, a tutti piace il bello. Indizio: le parole chiave sono intensità e frequenza)
    Poi magari tra qualche centinaio/migliaio di anni ci evolveremo e cambierà, alla fine eravamo pesci, ma per ora è così.
    Lo so che per voi sono le donne ad essere fissate con l'aspetto e voi siete di bocca buona, ma davvero, non c'è paragone (ancora) tra le pressioni (in generale non solo relativamente agli uomini e alla vita affettiva/sessuale) che una donna è abituata a sostenere per come appare e quelle di un uomo, fidatevi.
    Tra l'altro se credi che i problemi di autostima siano solo maschili ti sbagli enormemente.
    In tutto ciò non c'è giudizio di merito da parte mia, meglio o peggio, siamo solo diversi.

    L'ultimo appunto che volevo farti è che, quando dici che gli uomini brutti rimangono a secco perché la compagine femminile di pari livello ipergama, in realtà il problema non si pone.
    Anche se fosse così infatti (e non è), i brutti mica vorrebbero piacere alle brutte, quello a cui aspirano è piacere ad una almeno nella media, la brutta sarebbe solo un ripiego giusto per non rimanere a secco (ciò non vale per tutti ovviamente, ma di sicuro vale per quelli che si lamentano dell'ipergamia femminile).
    Melite, rob221, Alberich and 1 others like this.

     
  9. L'avatar di Firecatcher

    Firecatcher Firecatcher è offline JuniorMessaggi 2,166 Membro dal Sep 2015 #59

    Predefinito

    @Hafsa: sui brutti e sui belli il fenomeno non è molto percettibile perchè tanto i primi cuccano quasi sempre e i secondi praticamente mai. I brutti vorranno piacere a chi vogliono ma tanto cuccano poco lo stesso. Il problema sono i normali che vorrebbero le normali e si sentono respinti perchè non considerati al loro livello.
    Quanto alla parità nel campo dell'apprezzamento, sicuramente hai ragione, ma gioco forza è proprio questa differenza di gratificazioni quotidiane che ricevono uomini e donne a demoralizzare l'uomo. Questo disagio da gender gap è lo stesso che vivono le donne quando denunciano che l'uomo ha troppa superiorità in determinati altri campi. Donne con problemi di autostima ce ne sono a bizzeffe, ma quelle che li hanno perchè sono completamente senza spasimanti sono molto ma molto meno rispetto agli uomini. Hanno piuttosto problemi di autostima perchè magari sono state lasciate male o tradite o non riescono a conquistare l'uomo che vorrebbero (parlo sempre di normoestetiche).
    Allora va bene credere in sè stessi, curarsi, dimostrarsi brillanti ecc. ma se nello stesso periodo di tempo una donna media può ottenere 10 corteggiamenti, 4 uscite e 2 storie, l'uomo medio farà sicuramente meno, e questo svantaggio che vive sulla sua pelle tutti i giorni inevitabilmente lo manda in crisi nella società basata sull'invidia sociale e quindi sull'autostima. Deve sbattersi molto di più, questo spesso si traduce in doverci provare con diverse donne (quindi per contro le donne ricevono automaticamente corteggiamenti da diversi uomini) sperando di arrivare a una conclusione, cosa che ad esempio io detesto perchè mi fa sentire uno che pesca a strascico. Voi magari decidete di rimanere da sole per un pò di tempo ... e fioccano comunque i corteggiamenti e le attenzioni ... per noi non è affatto così, a meno che appunto uno non sia particolarmente bello, mentre alle donne invece basta molto meno. Considera che io ho avuto parecchie storie quindi non mi classifico tra i piagnoni e non sono un brutto, questo per farti capire che faticare per trovare una compagna non è solo più prerogativa degli sfigati ma riguarda ormai sempre più uomini nella media.
    Chemistry among people cannot be schematized with a formula.
     
  10. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,263 Membro dal May 2019 #60

    Predefinito

    Voi magari decidete di rimanere da sole per un pò di tempo ... e fioccano comunque i corteggiamenti e le attenzioni ... per noi non è affatto così, a meno che appunto uno non sia particolarmente bello, mentre alle donne invece basta molto meno.
    Una donna "single" non vuol dire assolutamente che sia sola cioè senza nessun uomo. Io ho amiche ufficialmente "single" ma che in realtà sono circondate da uomini e non mancano mai cene fuori, feste o vacanze in compagnia maschile. (Tutto documentato sui social).
    Ecco perchè possono permettersi di rimanere single per anni in attesa dell'uomo perfetto (perchè in realtà sole non sono).
    Un uomo invece? Un uomo potrebbe invitare a uscire tutte le sue amiche per passare un sabato sera in compagnia. Non è detto che qualcuna accetti e potrebbe rimanere solo a casa.
    Questo è possibile per una donna? Una donna se invitasse 10 amici, quanti accetterebbero a passare una sera insieme? Ecco un'altra differenza tra uomo e donna.
    L'uomo quando è single è da solo sul serio, la donna no.
    Io parlo di persone qualsiasi, non di uomini superfighi e donne brutte e ciccione rinchiuse in casa.
    Per le persone nella media funziona cosí