Come si fa ad andare avanti quando TUTTO va STORTO? - Pagina 3

Discussione iniziata da abittersweetsymphony il 04-12-2016 - 22 messaggi - 2369 Visite

Like Tree6Likes
  1. Efros Efros è offline PrincipianteMessaggi 3 Membro dal Jun 2019 #21

    Predefinito

    [QUOTE=abittersweetsymphony;3644108]Ma cosa dici? Io, ovviamente, nella fretta e la rabbia di scrivere ho sbagliato. Volevo intendere, che ci sono persone cattive, maligne, false e doppiogiochiste, ma io non faccio parte di loro non conosco i tuoi problemi , purtroppo condivido quello che dici , è vero più sbronzo sei e più fortuna hai , l ho sperimentato su me , mi specchio quando ti descrivi , chi è molto sensibile come noi percepisce cose che gli altri non sentono , tutti gli odori della vita si amplificano ,sia belli che brutti . Ho quasi 50 anni , e mi ritrovo senza lavoro , senza amici , senza familiari perché litigati , senza figli , con una donna che sentendomi parlare sminuisce i miei problemi , e come te mi da fastidio sentire certe frasi del cavolo , .... Hai la salute hai tutto . La fortuna mi beffa , una volta trovai un posto buono e questo chiuse per motivi che non dico . Con le donne stendiamo un velo pietoso , sono brave per scambiare la Cacca con la cioccolata e secondo loro io ero la Cacca , e tante volte tra me e loro hanno scelto la cacca , poi sono ritornate da me dicendomi avevi ragione , ma vaa , e queste sono le prime a dire uomini non ce n è più cmq , quindi voglio dirti che credo uno che peggio di me non è facile trovarlo , ma cosa faccio mi uccido ? Non è possibile sono credente,Di certo non vado a raccontarlo a la gente dei miei problemi se ne frega , sia quando vedo una persona troppo allegra mi insospettisce , un mio consiglio , vivi la vita con più leggerezza , non ti accanire nel giudicarti , accettati , si te stesso ma impara ad avere un sano egoismo , tu prima di tutto , un Po di stronzagine buona non guasta , e soprattutto hai 23 anni è vietato parlare così a quel età , pensa che bagaglio avrai a 50 con la sensibilità che ti ritrovi , fanne tesoro , buona fortuna . 6


     
  2. Giovanni76 Giovanni76 è offline PrincipianteMessaggi 130 Membro dal Jun 2018 #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Virgilio72 Visualizza Messaggio
    La cosa più brutta di questi frangenti è che il 99.9999999% delle persone non si rende conto che spesso, l'autocommiserazione, è un effetto e non una causa del vuoto che ti crei attorno. Quando i flop si ripetono: flop di ogni genere, sia beninteso, ti convinci che sei tu "sbagliato" anche sulla base di ciò che ti dicono gli altri e sprofondi sempre di più.

    A me, il pezzo che manca DA SEMPRE, è quello che io chiamo "cuoricino", con un vezzeggiativo che molti trovano da eccepire ma è una cosa semi-ironica perché in quella parola includo anche la sessualità. Sono andato avanti in tante cose, ma in questa cosa che è la più naturale del mondo...niente da fare, MURO. Mi dicono, «vai in palestra». In palestra?!? Sotto sforzo?!? Legai con una certa Sonia, 52 anni portati veramente MOLTO BENE, separata...in palestra parlavamo a distanze di pochissimi cm...ma non mi convinceva che fuori dal salone di quella palestra, sebbene ci fossimo scambiati i numeri di telefono, non mi cercava mai per primo. Prima con una certa Fabiana...una persona infida. Con le altre...boh...C'era una certa Dagmara, forse ucraina, che era TROPPO premurosa...aveva visto sullo step un valore cardiaco alterato (200 bpm, non il mio...non c'erano neppure i sensori) e impiegai tempo per convincerla. Non escludo che era volontaria 118.

    Sarà che porto gli auricolari...ma credo che se a qualcuna il cuoricino batte veloce, poco dà importanza e magari fa un cenno.

    Altri "mondi"...boh...tutto così aleatorio.
    So bene quanto descrivi..vi sono stato immerso 40 anni..sempre stato discreto negli approcci con le donne..mai stato invadente..sempre stato attento nello scorgere nei loro occhi la scintilla dell interesse..quella che vedevo chiaramente quando da giovane vedevo conversare le ragazze con ragazzi che puntualmente non erano me. Quando parlavano con me l' espressione del volto era neutra..come conversassero con un amica. Mi sono sempre fermato lì perché non vi erano le condizioni per l approccio vero e proprio..i cosiddetti segnali di interessi per molti uomini sono cosa ignota ed è triste perché, come hai detto tu l' amore è la cosa più naturale..ed essenziale della nostra vita.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]