Conoscere persone - Pagina 7

Discussione iniziata da Codydownload il 05-05-2022 - 83 messaggi - 3452 Visite

Like Tree65Likes
  1. L'avatar di LaPeppa

    LaPeppa LaPeppa è online JuniorMessaggi 1,241 Membro dal Mar 2022
    Località Italia
    #61

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FLST Visualizza Messaggio
    Le Discotacchie lanciano i dischi
    Ovvero? 🤣


     
  2. Codydownload Codydownload è online PrincipianteMessaggi 18 Membro dal Mar 2022 #62

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LaPeppa Visualizza Messaggio
    Perché non ti piace la discoteca.

    Prima di questo momento di difficoltà cosa facevi? Dove andavi?
    Non so perché non mi piaccia e sinceramente non so nemmeno dirti se mi piace oppure non mi piace
    Vorrei che mi piacesse almeno sarebbe tutto più semplice ahhaa però boh anche solo a vedere il posto di un annuncio di una serata mi sento un pesce fuor d'acqua
    A me piace molto più andare da qualche parte
    Visitare un posto e tornando semmai fermarsi a cenare da qualche parte
    La semplicità la tranquillità
    Anche perché no vedere un film al cinema o durante l'estate andare in qualche piscina notturna
    Illuminata e con vista
    Insomma oltre lo standard discoteca e locale

    Cosa facevo prima? Mah più o meno andavo a cenare fuori perché eravamo tra noi e quindi avevamo modo di parlare e state insieme che comunque piaceva
    Però ora sento proprio che manca qualcosa
    Come un vuoto
    Chiaro parlo di relazione
    Vorrei trovare una persona con cui poter condividere le mie esperienze però dal niente è veramente difficile e quindi vorrei sbloccare questa situazione
    passerosolitario84 likes this.
     
  3. L'avatar di AliXV

    AliXV AliXV è offline Super ApprendistaMessaggi 709 Membro dal Dec 2021
    Località Italia
    #63

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Asleep Visualizza Messaggio
    Si ma cosa c'entra questo ragionamento col tema della discussione?
    A mio avviso c'entra nella misura che cercare a pancia vuota è un conto, a pancia piena tutt'altro 😁

    Con le escort d'appartamento uno ha un modo sicuro di sperimentare quella che praticamente è un'ONS, o anche una fuga d'amore adolescenziale (infatti l'usanza di portare i soldi in una busta chiusa e abbandonarla casualmente su un comodino serve a dare proprio le sembianze di una "fuga d'amore" all'incontro)...
    Della serie "vieni che i miei sono fuori"...

    Le escort sono bravissime a soddisfare fantasie e questa è la fantasia tipica di chi in adolescenza non è stato filato di striscio...

    Non è tanto la "scopata" in sé quanto l'essenza dell'incontro...

    E così poi uno va alla ricerca della "real thing" con un fare completamente diverso.

    Sorridendo quando ti dicono che hanno già il ragazzo, che ti vedono solo come un amico, che sono appena uscite da una relazione ecc.

    Perché, male che vada, si contatta l'escort ormai "fidelizzata" e ci si illude di nuovo fino a quando capita per davvero.
    "Io vedo il cielo sopra noi
    Che restiamo qui, abbandonati
    Come se non ci fosse più
    Niente, più niente al mondo"
    (Gino Paoli, Il cielo in una stanza)

    Chi ... a Capodanno ... tutto l'anno
    Chi ... senza impegno spesso ne è maggiormente degno 🤣

    2 caffè al giorno in compagnia di ragazze simpatiche
    ☕☕😁
     
  4. L'avatar di AliXV

    AliXV AliXV è offline Super ApprendistaMessaggi 709 Membro dal Dec 2021
    Località Italia
    #64

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da la-psicolabile Visualizza Messaggio
    Non è la pandemia , è un disagio sociale che è iniziato prima , è come se le persone fossero chiuse in un bozzolo dove può entrare solo il partner e gli amici storici . Il mondo restante può tranquillamente andarsene affankulo . Qualcuno mi ha riferito sia un modus operandi degli italiani , all’estero la mentalità è diversa . Questo è accentuato sopratutto dopo i 35 anni , se non si hanno basi solide di conoscenze si rischia di rimanere veramente soli . E qui mi sorge spontaneo dire : meglio soli che male accompagnati
    Mah, io di amicizie riesco pure a tirarne su perché ho un buon carattere, ma mi sento davvero tagliato fuori dal mondo sentimentale...

    Ma non è un problema...

    Per il sesso ci sono le professioniste...

    E per non rimanere soli ci sono gli amici e le amiche, e confermo, con impegno e carattere aperto, è possibile tirare su un bel giro di amicizie dal nulla, come ho fatto con baristi e bariste di una certa catena, che ormai mi considerano praticamente uno di loro (chissà se un giorno vorranno anche assumermi).

    In generale, quello che ho notato è che il discorso di non essere bisognosi vale anche in amicizia: l'approccio "sono solo, vuoi essere mio amico?" non funziona affatto, l'amicizia se nasce nasce spontaneamente.

    Certo, un'amicizia nasce con la stessa facilità con la quale è possibile ritrovarsi nudi a fare l'amore con un'escort (la contatti, le dici il tempo, le regali le "rose" e via col tango).

    Mentre una relazione nasce con molta meno facilità.
    "Io vedo il cielo sopra noi
    Che restiamo qui, abbandonati
    Come se non ci fosse più
    Niente, più niente al mondo"
    (Gino Paoli, Il cielo in una stanza)

    Chi ... a Capodanno ... tutto l'anno
    Chi ... senza impegno spesso ne è maggiormente degno 🤣

    2 caffè al giorno in compagnia di ragazze simpatiche
    ☕☕😁
     
  5. passerosolitario84 passerosolitario84 è online FriendMessaggi 4,799 Membro dal Mar 2016 #65

    Predefinito

    Ma io ho difficoltà anche nelle amicizie. Tutti questi eterni singles pieni di amici si trovano solo su questo forum.
     
  6. L'avatar di AliXV

    AliXV AliXV è offline Super ApprendistaMessaggi 709 Membro dal Dec 2021
    Località Italia
    #66

    Predefinito

    Passerosolitario84, mi verrebbe voglia di darti consigli, ma mi fermo per un solo motivo, ignoro quali siano la tua vita e la tua realtà.

    Sappi solo che le mie amicizie sono nate spontaneamente, per motivi di lavoro, perché mi sono trovato a che fare con gente che la pensava come me.

    Gli è piaciuto il mio modo di fare, tanto che mi praticano sempre sconti sulle vivande che consumo presso la loro catena, spesso me le regalano pure.

    Questa è la mia esperienza.

    So che una relazione ma anche una semplice scopamicizia nascono in modo del tutto analogo ma con condizioni più stringenti, es. la ragazza deve trovarti attraente e deve essere libera o comunque in fortissima crisi col partner, e magari con un bel letto e una bella stanza a portata di mano (es. vacanza, albergo, una compagnia).

    Non trovandomi mai in queste condizioni, al posto di cercare disperatamente di riprodurle (es. fare viaggi, lasciare il lavoro e dedicarmi esclusivamente alla vita mondana pretendendo i soldi dalla famiglia come purtroppo fanno in molti giovani) ho preferito fare una scelta funzionale.

    Ma il mio caso dimostra che è una questione di fortuna, per questo ho parlato del mio giro di amici.

    Per dire che le potenzialità ce l'ho, ma è il caso a sfavorire me e favorire altri...
    Ultima modifica di AliXV; 15-05-2022 alle 11:44
     
  7. Ladyligheia84 Ladyligheia84 è offline ApprendistaMessaggi 257 Membro dal Aug 2019 #67

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da la-psicolabile Visualizza Messaggio
    Il mondo è diventato molto arido , già prima della pandemia . La gente vive per se stessa e non ha più voglia di interagire con il prossimo ... mi chiedo come facciano ad esserci tutte quelle coppie
    Secondo me non è che la gente abbia perso la voglia di socializzare. E' che i canali di socializzazioni tradizionali, quelli che fino a qualche anno fa funzionavano, ora non funzionano più. Esempi banali: la palestra, certo, ma anche il bar, anche la fermata dell'autobus, il condominio dove abiti, ma anche la fila alla posta o al supermarket, la passeggiata nel parco.
    La gente non si rivolge più la parola, e fino a qualche anno fa questi erano normali luoghi di socializzazione. Certo, essere giovani e carini aiutava, ma so di ultra-sessantenni che hanno conosciuto persone nuove semplicemente portando a spasso il cane o fermandosi dal giornalaio.
    Adesso, restano la scuola, l'università e, se sei fortunato, l'ambiente di lavoro. Altrimenti, il modo ufficialmente riconosciuto di incontrare gente sono le app stile Tinder o comunque il virtuale (i gruppi FB che organizzano eventi in città non li disprezzerei: alcuni li ho usati anch'io e li uso anche adesso).
    Se questo sia un fenomeno soprattutto italiano, non lo so. In Gran Bretagna e negli Stati Uniti, per parlare degli unici luoghi che conosco, ho visto abissi di solitudine. E sottolineo: abissi
    E non è che in Italia le metropoli (che poi sono due o tre) siano migliori dei piccoli centri, neppure per i giovani, ma anzi neppure per i giovanissimi.
    passerosolitario84 likes this.
     
  8. Codydownload Codydownload è online PrincipianteMessaggi 18 Membro dal Mar 2022 #68

    Predefinito

    Boh non lo so
    Oggi sono uscito perché dovevo fare alcune cose e ad un certo punto sono andato a prendere uno yogurt dentro città e da lì ho fatto una passeggiata in un parco che era lì vicino
    C'erano tante persone
    Famiglie e bambini che giocavano e tante persone che stavano li insieme
    Giornata senza una nuvola e quasi 30 gradi
    Mi sono sentito perso
    Ormai mi chiedo tutti gli sforzi che sto facendo a che servono...
    Spero che ci possa essere qualcosa che sblocchi questa situazione
    passerosolitario84 likes this.
     
  9. Codydownload Codydownload è online PrincipianteMessaggi 18 Membro dal Mar 2022 #69

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ladyligheia84 Visualizza Messaggio
    Secondo me non è che la gente abbia perso la voglia di socializzare. E' che i canali di socializzazioni tradizionali, quelli che fino a qualche anno fa funzionavano, ora non funzionano più. Esempi banali: la palestra, certo, ma anche il bar, anche la fermata dell'autobus, il condominio dove abiti, ma anche la fila alla posta o al supermarket, la passeggiata nel parco. La gente non si rivolge più la parola, e fino a qualche anno fa questi erano normali luoghi di socializzazione. Certo, essere giovani e carini aiutava, ma so di ultra-sessantenni che hanno conosciuto persone nuove semplicemente portando a spasso il cane o fermandosi dal giornalaio.Adesso, restano la scuola, l'università e, se sei fortunato, l'ambiente di lavoro. Altrimenti, il modo ufficialmente riconosciuto di incontrare gente sono le app stile Tinder o comunque il virtuale (i gruppi FB che organizzano eventi in città non li disprezzerei: alcuni li ho usati anch'io e li uso anche adesso).Se questo sia un fenomeno soprattutto italiano, non lo so. In Gran Bretagna e negli Stati Uniti, per parlare degli unici luoghi che conosco, ho visto abissi di solitudine. E sottolineo: abissi E non è che in Italia le metropoli (che poi sono due o tre) siano migliori dei piccoli centri, neppure per i giovani, ma anzi neppure per i giovanissimi.
    Eh esattoChe poi parliamoci chiaro C'è un mondo dietro ehAl di là del socializzazione vedo tanto ma tantissimo disagio che quasi mi leva la vogliaNon è solo il socializzare in sé ma è anche con chiCome ho scritto nelle risposte precedenti io mi sento bloccatoNon sono come fareSi è vero ho un gruppo di amici che per me sono fratelli ma se non avessi loro? E quando non ci sono o sono impegnati cosa fare? Io vedo anche adesso che sta cominciando l'estate e sento persone che programmano vacanze o uscite e a me prende male non ho idea di cosa fare ed anche a voler organizzare qualcosa non saprei con chi.Di questi gruppo 2 sono coppie e fanno viaggio tra loro ed anche se magari volessero invitarmi non ci andrei perché per me sarebbe strano ahaha Vacanza da soloPercepisco la solitudine a fare una camminata per conto mioPoi magari potrebbe anche essere qualcosa che fa bene ed a volte ci penso però mi chiedo anche magari faccio un viaggio da solo e mi ritrovo per esempio in una spiaggia con il tramonto Tutto bello ma quindi? Cioè è bello e può essere un momento con sé stessi ma per me un momento così è da condividere con persona importante nella propria vitaChiaramente c'è qualcosa in me che dovrei affrontare come dipendenza affettivaPerò è quello che sento
    passerosolitario84 likes this.
    Ultima modifica di Codydownload; 15-05-2022 alle 19:43
     
  10. L'avatar di LaPeppa

    LaPeppa LaPeppa è online JuniorMessaggi 1,241 Membro dal Mar 2022
    Località Italia
    #70

    Predefinito

    Probabilmente sei una persona sensibile in un momento di difficoltà. Condivido le considerazioni che hai fatto, anche altri hanno la stessa percezione di disagio diffuso. Non fermarti alle paure, e se non avessi gli amici, e se domani... Non arrenderti.

    Ciao
    AliXV likes this.