Consiglio per il futuro affettivo

Discussione iniziata da maallorachesifa il 07-01-2019 - 37 messaggi - 2943 Visite

Like Tree22Likes
  1. maallorachesifa maallorachesifa è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 906 Membro dal Feb 2012
    Località Germania
    #1

    Predefinito Consiglio per il futuro affettivo

    Scrivo nella sezione amore, anche se non inizierò parlando dell'amore di coppia, ma di altre forme di amore. Prima ancora faccio un riassunto della mia situazione. Donna, trentenne, single, il lavoro mal pagato c'è e non c'è, nonostante la mia volontà non ho quasi per niente vita sociale, e vivo in un posto che non mi da stimoli, con la mia famiglia di origine la quale è un conpleto disastro e mi fa soffrire molto. Vorrei andarmene, ricominciare, vivere per conto mio, cominciare il mio futuro. Ma a parte il lavoro che c'è e non c'è e che mi permetterebbe di pagarmi un tugurio dove stare e non molto altro se non voglio chiedere aiuto alla famiglia. C'è un ma. Anzi due. 1 sono brutta e poco interessante e oltretutto non mi accontento nemmeno di farmi compagnia con qualcuno che non amo.2 sono legatissima, come molti, ancor più come chi si sente solo, al mio cane, preso da pochi anni, il cane di famiglia. Trasferendomi non lo potrei portar via e io mi sento male solo all'idea, perchè mi da davvero tanto.Quindi se mi trasferissi magari pure in una città più lontana sarei veramente sola, privata si degli incubi familiari ma anche dell'illusione di avere degli affetti che mi scaldino, sopratutto privata del cane.Quindi una vita lontana, di solitudine, "fregandomene" dei problemi familiari per vivere magari più tranquilla ma molto più triste e sola. Che fareste?Ne approfitto anche per allargare l'argomento alle scelte di vita di chi sente o sa che non potrà mai avere una vita sentimentale.
    francesco983 likes this.


     
  2. L'avatar di Navigatore1

    Navigatore1 Navigatore1 è offline Super FriendMessaggi 6,563 Membro dal Apr 2015
    Località Torino
    #2

    Predefinito

    Beh ci sono una serie di questioni da dirimere.
    1) Capire che significa "posto che non dà stimoli". Paese? Città? Nord? Sud? ;Magari hai vicino una città o paese grande raggiungibile facilmente uno volta che hai trovato "lo stimolo"
    2) Se non strettamente necessario perchè spendere i pochi soldi del lavo quando si può rimanere a costo zero a casa? Se trovi qualcosa di positivo fuori la convivenza si sopporta
    3) la questione cane: mi sembra un problema al di là da venire, anche nel caso ti trasferissi magari una casa con possibilità di tenere il cane la trovi
    4) Assolutamente non è detto che tu non possa avere una vita sentimentale. A 30 anni poi
    flair likes this.
     
  3. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 29,459 Membro dal Aug 2010 #3

    Predefinito

    Inoltre se ti ritieni poco interessante, inizia a lavorare su quell'aspetto.
    Navigatore1 and flair like this.
    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  4. HJP1 HJP1 è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Apr 2015 #4

    Predefinito

    Io sono dell'idea che a una certa età fa bene uscire dal gusci, e potresti prendere un altro cane se vai a vivere sola.
    Perche dici che sei brutta e poco interessante? Dovresti volerti più bene
    flair likes this.
     
  5. maallorachesifa maallorachesifa è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 906 Membro dal Feb 2012
    Località Germania
    #5

    Predefinito

    Rispondo a tutti.
    -Sull'interessanza ci lavoro ma purtroppo non ho talenti o cose in cui sono brava.
    -Non avere stimoli significa purtroppo non avere amicizie fisse, cose da fare secondo i miei gusti e tantomeno persone che farebbero queste cose con me
    -i miei familiari non vogliono che porti via il cane, giustamente è anche loro
    -un altro cane trasferendomi non lo potrei prendere per vari fattori tra cui fattori economici, fattori di non poter poi più tornare indietro dalla situazione e tristezza a pensare al cane solo in casa e senza stimoli. Poi sono affezionata al mio, e in generale non me la sento di prenderne un altro.
    -non posso approfondire ma la convivenza è difficilmente sopportabile, sopportare è possibile sopportare qulaunque cosa, ma fa bene alla salute?
    Quindi tu navigatore consigli di rimanere a casa, praticamente per senpre?
    Hjp, grazie per l'incoraggiamento. Io mi voglio bene, però sono realista e necessito dire la verità per avere risposte più consone possibili.
     
  6. L'avatar di ler7624

    ler7624 ler7624 è offline PrincipianteMessaggi 170 Membro dal Aug 2018 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maallorachesifa Visualizza Messaggio
    [...]
    -Sull'interessanza ci lavoro ma purtroppo non ho talenti o cose in cui sono brava.[...]
    Buonasera maallorachesifa,
    se fossero interessanti solo le persone talentuose o brave in un qualche settore saremmo quasi tutti di nessun interesse.

    Ho conosciuto il mese scorso una donna dal grazioso sembiante e dalle movenze aggraziate, profilo affusolato e gonfior di vitalità alle altezze specifiche, la voce maliarda suggeriva un'anima armoniosa. Inuzzolito mi sono intrattenuto in una conversazione sul nulla rapidamente da lei indirizzata sulla sua vita e sulla sua passione e competenza: una e corposa, ma noiosa all'inverosimile per le mie orecchie appena deterse.
    L'occhio ha così smesso di indugiare sui raccordi tra quelle linee e l'orecchio a rimpiangere il troppo vituperato cerume mentre le gambe cominciavano a cercare la via di fuga. Solo il provvidenziale avvento di una sua collega mi ha fornito l'occasione per una ritirata strategica...AIUTATEMI!!!

    Ha talento? Sicuramente si. E brava in quello che fa? Ci sono dei documenti che lo provano. È interessante? Petulante come una pubblicità metropolitana, ma solo per le mie corde, che non risuonano con le sue.


    E allora?
    Voglio intendere che per risultare interessanti non credo sia fondamentale avere del talento o delle competenze in senso assoluto, ma forse può essere utile avere quel talento e quelle competenze in linea con la persona in cui ci si propone di suscitare interesse. Se ho ragione il talento e la bravura necessari si riducono drasticamente alla normalità per la maggior parte di noi, sto infatti a testimoniare senza vergogna che alla mia normale banalità i cui umori trasudo costantemente si sono illuminati dei volti e rabbuiati altri.

    Missione impossibile? Si parte dall'interessare se stessi.

    ...mi vado a cambiare, ho trasudato troppo...
    ferliuto and grignolina like this.
     
  7. alex207 alex207 è offline PrincipianteMessaggi 20 Membro dal Dec 2018 #7

    Predefinito

    Sono piu' o meno nella stessa situazione e capisco cosa si prova.

    Se vuoi parlarne puoi contattarmi in privato
     
  8. grignolina grignolina è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 210 Membro dal Oct 2018 #8

    Predefinito

    come ti capisco!!
     
  9. alex207 alex207 è offline PrincipianteMessaggi 20 Membro dal Dec 2018 #9

    Predefinito

    @maal ti ho risposto in privato, non so se ti sia arrivato il messaggio però D:
     
  10. maallorachesifa maallorachesifa è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 906 Membro dal Feb 2012
    Località Germania
    #10

    Predefinito

    Recupero il post per sapere se qualcuno ha avuto/ha lo stesso problema e come ha risolto / sta risolvendo.
    Qualcuno ha esperienza di condivisione di casa tra adulti, non universitari... ė fattibile? È una possibilità diffusa?
    Io vado per i trentadue, non ho amici, non ho laureate nè un lavoro fisso nè qualifiche e trovo da lavorare ogni tanto. Ma ho l'assoluto bisogno di andare via Dallas Mia familia di origine.
    Consigli? Spunti? Esperienze?