Consiglio per il futuro affettivo - Pagina 3

Discussione iniziata da maallorachesifa il 07-01-2019 - 37 messaggi - 2945 Visite

Like Tree22Likes
  1. L'avatar di Firecatcher

    Firecatcher Firecatcher è offline JuniorMessaggi 2,178 Membro dal Sep 2015 #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maallorachesifa Visualizza Messaggio
    Cosa so fare? Cosa posso fare? Cosa voglio fare?
    Ho un'intelligenza media, nè più nè meno. Sicuramente posso fare di più rispetto ai lavori che ho trovato. Il problema è che la pensano così di se stessi anche tutti gli altri con una intelligenza media e senza lauree / qualifiche particolari. E non la pensano invece così quelli delle risorse umane!!! Giustamente.
    Noto che non hai risposto in modo preciso (tipo "voglio fare l'astronauta!") quindi forse potresti iniziare a capire cosa ti interesserebbe fare davvero, mi rendo conto che con il precariato di oggi può sembrare un lusso puntare a cosa si vuole, invece trovo che paradossalmente sia il modo migliore per staccarsi dalla palude delle incertezze. Ricorda che siamo in un mondo globalizzato e puoi vendere cose fatte da te in casa tua a tutto il mondo solo con due click e farci i soldi che ti servono. Ti faccio un esempio blando: la compagna di un mio amico non aveva grandissime prospettive, ha iniziato a mettere su un piccolo commercio di oggettistica cinese (quella che trovi da tiger, per dire) su ebay, si è sbattuta per trovare da chi comprare bene all'ingrosso e poi ricarica sul dettaglio, non ha lauree o qualifiche particolari ma ci ha messo la fantasia e la dedizione e adesso ha ingranato da parecchi anni. Ovviamente i primi tempi si è un pò fatta sostenere da lui, ma anche tu a quanto ho capito non hai l'urgenza di essere fuori casa e doverti mantenere. Prova a farci una pensata, il mondo del 2020 ha dei mezzi che le vecchie generazioni manco si sognavano, sfruttali
    Credi solo nel posto dipendente? E' la realtà lavorativa più sconveniente e sfruttata al momento.

    Prima di una relazione serena è fondamentale avere una posizione personale serena, per cui condivido il consiglio di mettere questa cosa come priorità.


    Chemistry among people cannot be schematized with a formula.
     
  2. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,178 Membro dal Feb 2015 #22

    Predefinito

    Al posto tuo, visto che 30 anni sono ancora una età in cui è possibile trovare un lavoro, cercherei un impiego anche distante da casa con delle prospettive migliori di crescita.
    Ovvio che non troverai, nemmeno nella città più ricca di lavoro, subito un impiego decente, quello che devi cercare è un lavoro dove tu sia in grado di vedere delle possibilità per il futuro. Non so se mi spiego. Il miglior lavoro ben pagato in un paesino è peggio del peggior lavoro in un luogo pieno di opportunità. Se perdi un ottimo lavoro in un paesino sei fregata ... se lavoricchi in un posto dove ci sono opportunità, ti formi e impari a fare qualcosa, troverai sempre un modo per andare avanti e la tua vita sarà stimolante.
    Non hai legami, la tua priorità deve essere la tua occupazione.
    L'amore per il cane è un rifugio psicologico, non è mai un bene arrivare ad amare così tanto un animale ... potrebbe significare non essere non grado di affrontare le persone che sono molto più complesse degli animali.
    L'aiuto da parte della famiglia d'origine, in un modo o nell'altro lo hanno avuto quasi tutte le persone, se serve, ben venga.
     
  3. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,178 Membro dal Feb 2015 #23

    Predefinito

    Per aiuto da parte della famiglia intendo l'aiuto economico a vivere distante per svolgere un lavoro in un'altra città.
    Frequentare corsi di formazione è sempre utile anche se non sembra, anche solo come modo di conoscere persone.
    Al reddito basso ci si deve abituare, in un certo senso è sempre stato così.
    Una cosa che IO personalmente farei al tuo posto è di riprendere gli studi, magari cambiando indirizzo. Nel gran calderone dell'insegnamento, come supplente precario eterno, si vive dignitosamente in modo autonomo dalla famiglia.
    La laurea e pezzo di carta straccia che ti salva quasi sempre il fondoschiena.
     
  4. maallorachesifa maallorachesifa è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 906 Membro dal Feb 2012
    Località Germania
    #24

    Predefinito

    @trale:


    Per il cane è molto vero ciò che dici, però a volte diventa quasi l'unico affetto che ti fa andare avanti in un mondo di rapporti interpersonali sani assenti.

    posto tuo, visto che 30 anni sono ancora una età in cui è possibile trovare un lavoro, cercherei un impiego anche distante da casa con delle prospettive migliori di crescita.

    Per esempio?

    Con l'università ho chiuso nè a cuor leggero nè tutto di un colpo. Non ho sviluppato le doti necessarie per poter proseguire bene e tranquillamente, è stato un obbligo smettere più che una scelta, se avessi avvertito dentro di me anche la minima possibilità di farcela, non avrei di certo abbandonato.


    ...
    Ho vagliato tutte le possibilità di aprire in proprio, ma non ho avuto nè guizzi geniali che mi potessero differenziare dalla massa, nè un particolare appoggio da chi conosco.
    Non bello da dire ma purtroppo non ce la si può fare da soli per questo genere di cose...
    Ultima modifica di Maurice78; 02-03-2020 alle 08:22 Motivo: quote non necessario
     
  5. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,178 Membro dal Feb 2015 #25

    Predefinito

    @maallorachesifa, un esempio, non sapendo minimamente quale sia stato il tuo percorso, formativo, lavorativo, in che luogo vivi, come faccio a fartelo?

    Scrivi poco ma comprendo qualcosa del tuo carattere. Il mondo del lavoro di oggi non è fatto per le persone introverse, un minimo di sforzo per uscire dal guscio, lo devi fare, prendilo come una cura. E qualcosa per "specializzarti" anche, lo devi fare. Infermiera no ... come faccio a sapere se potresti occuparti di giardinaggio?
    Melite and passerosolitario84 like this.
     
  6. maallorachesifa maallorachesifa è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 906 Membro dal Feb 2012
    Località Germania
    #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    un esempio, non sapendo minimamente quale sia stato il tuo percorso, formativo, lavorativo, in che luogo vivi, come faccio a fartelo?

    Scrivi poco ma comprendo qualcosa del tuo carattere. Il mondo del lavoro di oggi non è fatto per le persone introverse, un minimo di sforzo per uscire dal guscio
    Sarebbe sufficiente che tu mi dicessi QUALI lavori ti vengono in mente con prospettive di crescita che non richiedano l'università... anche se non conosci cosa so fare.
    Ripeto non ho un percorso professionale, ho fatto lavori come cameriera, pulizie, ecc... cose del genere...
    Ad esempio nel famoso grande magazzino di mobili e oggettistica nordico come commessa o repartista non importa quanto tu sia adeguata ti mandano via comunque. Storia personale. Solo brevi a determinato. E lo stesso vale per tutte le catsne di negozi. Assumono indeterminato solo se capiti nel periodo di una nuova apertura e chiedi il trasferimento.
    SONO MOLTO INTERESSATA A TUTTI GLI SPUNTI CHE TI VENGONO IN MENTE.

    Non sono introversa. Tutt'altro. Sono una persona discretamente estroversa da 1 a 10 sette e mezzo otto, dove 1 è tendere leggermente all'estroversione.
    Ultima modifica di maallorachesifa; 03-03-2020 alle 11:03
     
  7. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 8,359 Membro dal Oct 2017 #27

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maallorachesifa Visualizza Messaggio
    Non mi occupo di niente. Ho preso i lavori che ho trovato. Roba da poco. Ho purtroppo perso tempo a studiare senza poi prendere la laurea.
    Adesso vorrei tornare in topic.
    Come ti hanno detto anche altri, senza essere specializzati in niente è difficile trovare un lavoro decente. Credevo che il consiglio di cercare qualche corso post diploma fosse un buon consiglio e perfettamente in topic, evidentemente non ho capito bene ciò che chiedevi

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  8. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,178 Membro dal Feb 2015 #28

    Predefinito

    Lavori che non richiedono la laurea (non sempre ma molti la chiedono) e che hanno prospettive di "crescita":
    - tecnico commerciale/venditore;
    - operatore socio sanitario;
    - segretaria di azienda;
    - operaio specializzato in fabbrica;

    In ogni caso, il problema è che tu non ti sei fatta alcuna esperienza perché se tu per esempio avessi lavorato in una ditta dove si vendono finestre (dico una cosa a caso) ... potresti riproporti ad altre ditte che vendono finestre o cose simili.
    Non hai mai avuto un impiego "caratterizzante" quindi ora sei in difficoltà. E' il problema che cerco di far notare a chi suggerisce di fare qualsiasi cosa pur di lavorare, va bene finché sei giovane per pagarti le spese ma ad un certo punto cosa fai?
    Dopo aver fatto la baby sitter, la commessa, ... dopo aver venduto le mutande usate ai maniaci sessuali ... a 40 anni, quando ti aspettano altri 30 anni di lavoro, cosa fai?
    Devi usare le conoscenze perchè è difficile che a 40 anni si venga chiamati per un colloquio.
    Solo che le conoscenze pure qualche domanda se la fanno.
    Se io fossi tua amica e potessi indirizzzarti da qualche parte ... avrei un'impressione tutt'altro che buona di te perché senza rendertene conto mi dici:
    - che non sai fare niente;
    - che hai abbandonato l'università perché non sei stata in grado di finirla;
    - non hai un percorso professionale;
    - aggiungiamoci che tu stessa ti vedi brutta ...
    Penserei che tu sia un caso senza speranza ...
    Fatti un curriculum falso piuttosto ... tanto in un nuovo lavoro devi comunque imparare e nel mondo del lavoro c'è tanta gente incompetente, nessuno si accorge se non sei esperta.
    Melite likes this.
     
  9. maallorachesifa maallorachesifa è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 906 Membro dal Feb 2012
    Località Germania
    #29

    Predefinito

    Grazie della lista. Mi aiuta a farmi un'idea.
    Di quello che ti dico me ne rendo conto. Le cose le ho dette appositamente per avere consigli più centrati possibili rispetto alla mia situazione.
    Comunque il post era nato non per parlare di lavoro ma di futuro affettivo, non disdegno comunque parlarne. Se si richiede un consiglio meglio dirla tutta, invece che rivelare mezza realtà e mentire a se stessi e agli altri.
    Poi non credo che gli amici dovrebbero giudicare un altro per il percorso professionale ma piuttosto per i punti comuni su punti di vista, carattere, valori, essere una buona amica o meno, una persona con cui puoi conversare, ecc.
    Forse però sono solo io a pensarlo e si spiegherebbe perché di conoscenze non ne ho, deve essere come dici te devono avere una brutta impressione di me perché non sono stata in grado di fare l'università e non ho un percorso.
     
  10. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 8,359 Membro dal Oct 2017 #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maallorachesifa Visualizza Messaggio
    Comunque il post era nato non per parlare di lavoro ma di futuro affettivo
    Scusa, ma avevi riaperto il post facendo una domanda diversa, chiedendo questa volta come avresti potuto fare per essere più indipendente.

    Citazione Originariamente Scritto da maallorachesifa Visualizza Messaggio
    Io vado per i trentadue, non ho amici, non ho laureate nè un lavoro fisso nè qualifiche e trovo da lavorare ogni tanto. Ma ho l'assoluto bisogno di andare via Dallas Mia familia di origine.
    Consigli? Spunti? Esperienze?
    E' ovvio che tutti i consigli posteriori alla riapertura di questo tuo 3d ti sono stati dati in merito all'ultimo problema da te sollevato. Nello specifico non c'è modo di mantenersi senza il sostegno della famiglia se non si ha un lavoro, ed è difficile avere un lavoro di questi tempi senza una formazione o un'esperienza professionale.

    Siccome ogni consiglio che ti è stato dato è caduto nel vuoto perché a quanto dici non c'è nulla che tu possa fare per migliorare la tua posizione lavorativa, l'unica cosa che puoi fare è continuare a fare come hai sempre fatto.

    Citazione Originariamente Scritto da maallorachesifa Visualizza Messaggio
    non credo che gli amici dovrebbero giudicare un altro per il percorso professionale ma piuttosto per i punti comuni su punti di vista, carattere, valori, essere una buona amica o meno, una persona con cui puoi conversare, ecc.
    Trale stava parlando del lavoro, e quando ha utilizzato la parola "amici", aveva tutt'altro senso rispetto a quello di cui l'accusi. Ha scritto che anche qualora tu avessi delle conoscenze che potrebbero aiutarti a trovare un lavoro, con le premesse che ha elencato, farebbero fatica ad indirizzarti perché chiunque, dovendo valutare il tuo percorso professionale, sarebbe in difficoltà e si farebbe delle domande sul tuo conto.

    Se magari non fossi così tanto sulla difensiva e ti ponessi in posizione più recettiva, in modo anche da capire quello che gli altri dicono, magari, potresti avere qualche conoscenza in più. Perché sinceramente, con certi atteggiamenti le persone fanno poi presto ad allontanarsi.
    Ultima modifica di Melite; 23-03-2020 alle 23:15