Convinzioni limitanti

Discussione iniziata da TermY il 10-11-2022 - 326 messaggi - 9476 Visite

Like Tree195Likes
  1. L'avatar di TermY

    TermY TermY è offline ApprendistaMessaggi 254 Membro dal Nov 2022
    Località Italia
    #1

    Predefinito Convinzioni limitanti

    Buongiorno a tutti, da niubbo spero di non aver duplicato qualche vecchia discussione, in caso prego i moderatori di aver pazienza.
    Questo topic è unisex, ma mi riferisco in particolare ai maschietti, perchè è il ramo nel quale ho più esperienza, soprattutto dopo aver constatato che il forum è
    pieno di messaggi di maschi che si autosabotano senza un perchè.

    Cos'è una convinzione limitante?
    Una convinzione limitante è una idea, una concezione, o un luogo comune che si ritengono veri perchè ripetuti da molti o perchè forniscono una spiegazione elementare ad un nostro limite percepito.
    Ad esempio, supponiamo di avere un ragazzo di nome Ernesto che sostiene: "sono troppo brutto per avere una ragazza".
    Questa è una convinzione tipicamente limitante. Innanzitutto perchè di persone così brutte per non trovare una ragazza ce ne sono veramente poche, in seguito perchè se prendiamo un catalogo di brutti, potremo trovare un corrispettivo di ragazze altrettanto brutte disposte a scendere a compromessi.
    L'assunto "sono troppo brutto per trovare una ragazza" è quindi falso a priori. Questo è il tipico esempio di convinzione limitante.

    Come le convinzioni limitanti ci rovinano la vita
    L'esempio di prima ha delle conseguenze sul comportamento del nostro Ernesto. Egli infatti tenderà a non curarsi "tanto sono troppo brutto", eviterà di frequentare circoli sociali dove socializzare "Tanto è impossibile che una donna si interessi a me", ed in definitica si chiuderà in una gabbia di frustrazioni convinto che la sua bruttezza non gli farà mai conoscere una ragazza interessata. La vita di Ernesto sarà un continuo vomitare addosso agli altri la stessa solita storia che ha per ritornello la frase "sono sfigato ma non è colpa mia".

    Di chi è veramente la colpa?
    Se una persona nasce con la faccia di Brad Pitt non ha certo meriti. E potrebbe pure avere donne che gli cascano addosso come le mele cascavano su Newton. Ma posso testimoniare di aver avuto clienti bellissimi, che non battevano chiodo. Perchè? Perchè "non ci sapevano fare", perchè non erano interessanti, perchè non sapevano valorizzarsi. Di chi è in questo caso la colpa? Io penso che sia loro. Esattamente come del ragazzo brutto che non fa nulla per migliorare tutto quello che c'è attorno alla sua bruttezza. La vita che abbiamo dipende da quello che facciamo. Se quancosa non va nella nostra esistenza, può esserci sicuramente un satirno contro, ma 'sto saturno avrà pur qualcos'altro da fare che non star sempre dietro a noi. Ergo, se tutto va male, il saturno siamo noi.

    La quintessenza delle convinzioni limitanti: la teoria soldi, bellezza successo
    L'alibi di molti è quella stupida teoria secondo la quale se non sei bello o ricco o famoso o tutte e tre le cose assieme, non becchi. Al di la della citazione di storie personali,. che lasciano il tempo che trova la narrazione delle fantasmagoriche avventure di mio cuggino, si può fornire una lunghissima lista di esempi nei quali questa teoria è clamorosamente smentita.
    Un tema ricorrente è quello secondo il quale con le [i]strafighe[/b] vanno solo i belli, ricchi e famosi. Frasi (IMHO idiote) tipo "Eh, ma chi ci va con la Belen?" Eh? Chi ci va?". Se analizziamo un secondino l'assunto, deduciamo che: La Belen, dai più ritenuta una fig@ astrale, è perfettamente al corrente di esserlo.
    Ora, supponiamo che la signora Rodriguez si trovi davanti una cucciolata di pretendenti gemelli. Uno povero ma interessante, uno storpio ma bello, uno scemo ma ricco, ed uno ricco bello e famoso. Vorrei un motivo ed uno solo per cui la signora Rodriguez dovrebbe scegliere uno dei primi tre, essendo al corrente della possibilità che esiste il quarto. Eppure, succede anche questo. Va da se che i soggetti scelti siano quasi sempre persone di successo. Successo non significa essere un cretino con il collo tatuato che sta sempre sui social, ma avere risonanza nel mondo del lavoro e delle amicizie. Il punto da capire è che costoro non vengono scelti per il successo ottenuto, ma perchè il più delle volte hanno caratteristiche intellettuali che gli hanno consentito di raggiungere il successo. E questo, è difficile da digerire per chi non ha le p@lle di assumersi la responsabilità dei propri fallimenti. Ergo, se si pensa di essere da meno degli altri, palestra, biblioteca e ... Matrici di Raven per muovere un cervello arrugginito e poi pedalare.

    Conclusione
    Il discorso è estremamente lungo ed articolato, e non è questa la sede per svilupparlo nei dettagli. Consiglio però a chiunque tenda a dare la colpa del proprio non raggiungere gli obiettivi desiderati a fattori oggettivi, di farsi un serio esame di coscienza cercando anche un solo caso nel quale il suo assunto viene smentito.
    Se viene smentito anche una sola volta, ci sarà terreno per migliorare, sperimentare e crescere. La vita è una opportunità unica: non buttiamola per delle idee strampalate...


     
  2. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline Super FriendMessaggi 7,561 Membro dal Nov 2019
    Località Vergate sul Mincio, Italia.
    #2

    Predefinito

    Un amico ci diceva "vorrei tanto fare la nord del Cervino in invernale"
    Noi gli dicevano "Se lo puoi immaginare lo puoi fare”.
    Lui ci andò.
    Lo tirarono giù con l'elicottero.

    Adesso ci dice "vorrei fare il "tour de geants ma senza le dita dei piedi..."
    Noi gli diciamo " oh , hai visto che hanno buttato fuori Montesano da Ballando con le stelle?"

    Della serie... chi si fa i fatti suoi campa cent'anni 😉
    Animula vagula blandula
     
  3. L'avatar di 81Giulia

    81Giulia 81Giulia è offline JuniorMessaggi 1,523 Membro dal Jun 2022 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Soldatojoker Visualizza Messaggio
    Un amico ci diceva "vorrei tanto fare la nord del Cervino in invernale"
    Noi gli dicevano "Se lo puoi immaginare lo puoi fare”.
    Lui ci andò.
    Lo tirarono giù con l'elicottero.
    Dai ma poverino
    «Quando siamo troppo allegri, in realtà siamo infelici. Quando parliamo troppo, in realtà siamo a disagio. Quando urliamo, in realtà abbiamo paura. In realtà, la realtà non è quasi mai come appare.» (Virginia Woolf)
     
  4. L'avatar di Stormrider

    Stormrider Stormrider è offline FriendMessaggi 3,698 Membro dal Aug 2021 #4

    Predefinito

    A me Belen non piace per niente. La storia di Newton e la mela è quasi certamente apocrifa.
    LaPeppa likes this.
    A man carried a monkey about for a show, and because he was a little wiser than the monkey, grew vain, and conceived himself as much wiser than seven men.
     
  5. L'avatar di TermY

    TermY TermY è offline ApprendistaMessaggi 254 Membro dal Nov 2022
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stormrider Visualizza Messaggio
    A me Belen non piace per niente.
    Neanche a me, ma è un simbolo. Se nel testo scrivevo "Marisa Traferro" IMHO 100 volte più bella di Belen, non capiva nessuno.
    La storia di Newton e la mela è quasi certamente apocrifa.
    Il leone non è il re della foresta. Non per questo lo affronteresti a mani nude...
    Ultima modifica di TermY; 14-11-2022 alle 19:00
     
  6. L'avatar di LaPeppa

    LaPeppa LaPeppa è offline Super FriendMessaggi 5,028 Membro dal Mar 2022
    Località Italia
    #6

    Predefinito

    Termy ti ho già elogiato per la tenacia. Diciamo che dentro di me ti vedo come quello che combatteva contro i mulini a vento...com'è che si chiamava??? 😊

    Dai don Termy !!!
    Larga la foglia, stretta la via dite la vostra che ho detto la mia 🌿

    Cadi sette volte, rialzati otto 🤼
     
  7. L'avatar di TermY

    TermY TermY è offline ApprendistaMessaggi 254 Membro dal Nov 2022
    Località Italia
    #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LaPeppa Visualizza Messaggio
    Dai don Termy !!!
    Una sera fui imbucato co un amico al compleanno di un'attrice famosissima negli anni '80, che aveva affittato all'uopo una disco del centro. Una di quelle attrici sexy che da ragazzo vedevi nelle commedie sexy all'italiana e poi sui giornaletti tipo Blitz in topless ed oltre...
    Insomma, me la trovo davanti, ci presentano e mi snobba come se avesse visto una c@cc@ sulla moquette della discoteca. "Ok", ho pensato, "E' normale, qui sono il due di picche a briscola".
    Passano un paio d'ore ed il sentirsi insignificanti da parte mia e del mio amico cresceva: attori bellissimi, registi, laquets e produttori. Tutto "er mejo" de la cinematografia di cassetta dell'epoca.
    Ad un certo punto l'attrice si cambia e si ripresenta con un vestitino stile bomboniera completamente trasparente, tipo tulle.
    Io ed il mio amico siamo rimasti pietrificati. Lui stava già maledicendo il giorno che era nato troppo brutto, povero e basso per rimorchiarsi una tipa così.
    Io invece ho pensato: "Un'occasione così non ti capiterà mai più. O ce provi o sei nessuno". Così, da buon cacciatore di mulini a vento, Don TermY che all'epoca chiamavano con un altro nome, ha cominciato a studiare la situazione. Ho notato che l'Attrice invitava spesso a ballare una signora che stava sempre seduta, dopo aver chiesto al DJ di mettere dei lenti.
    Quello era il punto debole del fronte.
    Non aveva senso tentyare di impressionarla con danari, abiti o sembianze. E la testa che bisogna conquistare. E così, appena l'Attrice tornò ad occuparsi dei suoi meravigliosi ospiti, Don TermY tenta il colpo gobbo: invitai la madre a ballare. Dapprima un po' imbarazzata, poi divertita da questa strana situazione (avevo un anno più della figlia) si è lasciata andare. Ovviamente con il contegno di una vera signora. l'Attrice sbirciava con la coda dell'occhio e finiti i balli venne li a ringraziarmi. Qualche chiacchiera mia, due raccomandazioni della mamma del tipo "E' proprio un bravo ragazzo", ed il mulino aveva le pale ferme. l'Attrice mi guardava in modo diverso. E così, al ballo successivo, dopo aver creato un po' di quell'atmosfera onirica che crea le "bolle d'amore" Don TermY affondò il colpo e ci baciammo. Così iniziò la mia storia con quella ragazza bellissima e famosissima...

    I mulini a vento sono solo una illusione per non fare quello che si sente di fare. Colpiscili e reagiranno rivelando chi c'era dietro
    EsplorandoLeVie likes this.
    Ultima modifica di TermY; 14-11-2022 alle 19:47
     
  8. L'avatar di Fraxo

    Fraxo Fraxo è offline FriendMessaggi 3,854 Membro dal Nov 2021 #8

    Predefinito

    Se invece arriva un "maschietto" e ti dice che non brama il successo, se ne frega dei soldi, non gli piace stare troppo in mezzo alla gente e ama la tranquillità da condividere magari con una ragazza che la pensa alla stessa maniera; cosa gli consiglieresti?

    Perché vedi, nella vita ognuno è fatto a modo suo, essere qualcun altro per raggiugere un obbiettivo cosa paga alla fine? Dalla mia esperienza (non personale) ho visto che, coloro finti e mascherati con tante strategie al seguito, avranno anche conquistato la scopata ma alla fine c'hanno anche tutti preso una bella inkulata. Si sa quale è la grande problematica nelle coppie, arrivati a una certa, cala la passione, si entra in relax e..... abracadabra!!!! Cadono le maschere. Te praticamente sei un fabbricatore di maschere?

    Io ascolta.... a prescindere quando sei nato te, io ti dico da subito che sono nato Venerdi 13, vinco a mani basse; in 30 anni, quest'ultimo anno è l'unico che passo da single, ho fatto molte esperienze, lunghe, corte, cortissime(non parlo di falli), il vero problema è riuscire a trovare persone capaci di volere bene al prossimo, ma anche questa è una frase fatta, dopotutto come per tanti "amore" ha un significato diverso, anche "bene" lo ha. Diciamo dunque, qualcuno capace di capire che la vita stessa rappresentata da "noi tutti" come esseri non è scontata, voler condividerla con qualcuno avente i nostri stessi gusti sul "come viverla" dovrebbe essere l'incipit che porta a incontrarsi, non il successo, i soldi, il lavoro, lo status sociale ecc ecc...

    Perciò scusami se non condivido il "tuo mestiere", in quanto penso che, coloro aventi simili atteggiamenti che hai descritto, sono più da psicoterapeuta che da life-love-coach(apro una parentesi per dire, a parte le discussioni che vengono aperte quotidianamente qua per fare quattro chiacchiere da chiari ed evidenti multinick che dicono sempre le stesse cose), queste persone hanno un problema alla base del loro comportamento, come hai ben detto, si auto sabotano, quella sai cosa è? Non è mancanza di autostima o cose varie, quella è paura, pura e semplice paura. C'è chi davanti a una bellissima ragazza si butta senza nessun freno e con disinvoltura la fa sua, poi c'è chi si blocca, non riesce a parlarle e quasi smette anche di respirare, però mica è perché l'attizza e se la vuole fare, no, è per l'emozione, il brivido che sente dentro, alcuni li chiamano sentimenti, altri sensazioni, in realtà è pura e semplice paura dalla quale poi nascono tutti i problemi che spaziano dalle incertezze, passano per l'irrazionalità e arrivano fino alla perdita totale dell'autostima. La domanda è, perché quella ragazza, quella donna, ti mette così paura? La risposta è semplice, perché sai in quell'esatto momento che ci vorresti passare il resto della tua vita insieme, ma non la conosci, non sai chi è e perderla subito è meglio che perderla più avanti, quindi ci si inizia a sabotare. Questo vale anche per le donne non soltanto per gli uomini. Sono rari i rapporti che riescono a decollare di fronte a questa grande paura per il tipo ideale, che ovviamente non riguardano solamente l'aspetto fisico del soggetto, ma anche la voce, l'espressione del viso, il modo di comportarsi, il suo atteggiamento... quante volte è capitato di vedere tipi imbambolati a guardarla mentre lei gli parlava e loro nemmeno l'ascoltavano? Cosa c'è da ascoltare? Dentro di loro sta praticamente avvenendo il bigbang. Poi magari si girano dietro e ce ne sta un altra che non gli dice nulla a livello di paura, ci si mettono insieme, ci si sfogano sessualmente e poi la gettano come se nulla fosse(e questo vale anche per le donne). Il bello sta quando ci sono due che si mettono paura alla stessa maniera, alla minima scintilla diventano capodanno. Quindi tutto questo discorso per dire cosa? Bè, che se vuoi riconoscere uno stron2o che fa strategie da uno che veramente prova qualcosa per te, lo noti se ha quella paura oppure no e questo molte donne lo sanno, la maggior parte direi, ma non sono stuzzicate da ciò, perché vorrebbero averla tutta per loro quella paura.

    Caro coach, te insegnerai ai maschietti a non aver paura per affrontare le situazioni relazionali, ma stai fondamentalmente insegnando a non amare tanto le donne ma più se stessi, però guarda un po', quella paura di cui parlo io, molte la chiamano "farfalle" e le vorrebbero tutte per loro; ergo, stai insegnando ai maschi a non fare le femmine. Io invece quelle così (fissate con le farfalle) ho capito che non mi interessano, però sicuramente loro saranno interessate ai maschietti che addestri te. Dici che sono tutte interessate alle farfalle? Bene rimango da solo, nessun problema coach. ^_-
    L'amore è un sogno e chi lo possiede non potrà mai riceverlo, perché è solamente suo, quindi lo può solamente donare, tutto il resto sono solamente chiacchiere. (B y mE!)
     
  9. L'avatar di 81Giulia

    81Giulia 81Giulia è offline JuniorMessaggi 1,523 Membro dal Jun 2022 #9

    Predefinito

    Fraxo, a parte la tua fissazione per i multinick, condivido il tuo pensiero. Sapere che dietro un uomo che vuole conoscerti ci sia dietro tutto ciò mi inquieta non poco.
    Fraxo likes this.
    «Quando siamo troppo allegri, in realtà siamo infelici. Quando parliamo troppo, in realtà siamo a disagio. Quando urliamo, in realtà abbiamo paura. In realtà, la realtà non è quasi mai come appare.» (Virginia Woolf)
     
  10. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline Super FriendMessaggi 7,561 Membro dal Nov 2019
    Località Vergate sul Mincio, Italia.
    #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TermY Visualizza Messaggio
    Don TermY affondò il colpo e ci baciammo. Così iniziò la mia storia con quella ragazza bellissima e famosissima...
    Stranamente ho letto tutto il post fino in fondo anche senza l'effetto sorpresa visto che fin dall'inizio sapevo come andava a finire, ovvero alla frase quotata...

    Nulla da dire, Termy, sei un figo della madonna... ma una domanda, se permetti, mi sorge spontanea: ma con tutte le tue qualità cosa perdi il tuo tempo in questo forum di sfigati quando potresti ben figurare in Uomini e Donne Senior?
    81Giulia, Sara111 and Fraxo like this.
    Animula vagula blandula