Convivenza... in tre!

Discussione iniziata da bea17 il 31-08-2017 - 17 messaggi - 5245 Visite

Like Tree6Likes
  1. bea17 bea17 è offline PrincipianteMessaggi 3 Membro dal Dec 2014 #1

    Predefinito Convivenza... in tre!

    Ciao a tutti!
    Scrivo qui per chiedere dei consigli o magari qualche esperienza vissuta.. Ho 25 anni e fra qualche mese andrò a convivere con il mio compagno e..sua figlia di 6 anni. Io e lei siamo sempre andate d'accordo.. mi ha accettata fin da subito perchè di comune accordo con il mio compagno abbiamo fatto le cose "gradualmente" (per dire..non ci ha mai visto baciarci), pertanto lei mi vede più come un'amica che come la fidanzata.
    La mia paura è nel non riuscire a gestire la situazione in casa perchè (sebbene io non lo faccio mai notare) sono un pò gelosa perchè per quanto le voglia bene, non è mia figlia e a volte la vedo come "colei che ruba del tempo al rapporto con il mio fidanzato". Oltre al fatto che ha un bel caratterino e io cerco sempre di non rimproverarla o "mettermi in mezzo".. il problema è che finchè la vedo un paio di volte alla settimana è un conto, poi....
    Qualcuno ha vissuto la stessa storia e ha qualche consiglio?

    Premetto che lei vive principalmente con la madre...


     
  2. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline FriendMessaggi 2,837 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #2

    Predefinito

    Sarà un po complicato,e non potete avere ognuno la sua casa?se ora lo senti cosi e la bsmbina ha un carattere difficile,direi che non ce la farai,io non andrei a convivere.
    Isot ma drue, Isot m’amie, En vos ma mort, en vos ma vie! (Gottfried von Strassbourg)
     
  3. L'avatar di Waylander

    Waylander Waylander è offline JuniorMessaggi 1,319 Membro dal Jan 2016
    Località Milano
    #3

    Predefinito

    Beh oddio, dal poco che sappiamo dire "non ce la farai" mi pare un po' azzardato. E' chiaro che se vanno a vivere insieme è perchè lo vogliono veramente e non ha molto senso l'opzione "restate in case separate".

    Credo comunque che l'approccio tenuto fin'ora sia corretto, io continuerei così almeno finchè le cose non diventassero troppo complicate. Il fatto che passi più tempo con la madre è positivo per l'autrice del topic, che giustamente è stata fin'ora molto prudente.
    norge likes this.
     
  4. Suhada Suhada è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 3,113 Membro dal Mar 2014
    Località Suhadaville
    #4

    Predefinito

    Concordo con Waylander, avete fatto le cose molto bene fino ad ora, tutto lascia pensare che continuerete su questa linea, nel rispetto della bambina.
    Penso che andare a convivere sia un passo che va affrontato con responsabilita', ma anche con gioia, in bocca al lupo!
    Per il resto, specialmente se la bimba passa piu' tempo con la madre, credo tu e il tuo partner avrete parecchie occasioni per vivere la coppia.
    Unico consiglio: se si dovessero presentare delle difficolta' nel tuo rapporto con la bimba, parlane sempre con lui.
    Marcioindanimarca likes this.
     
  5. L'avatar di Profondo_Blu

    Profondo_Blu Profondo_Blu è offline JuniorMessaggi 1,297 Membro dal Jul 2017 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bea17 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti!
    La mia paura è nel non riuscire a gestire la situazione in casa perchè (sebbene io non lo faccio mai notare) sono un pò gelosa perchè per quanto le voglia bene, non è mia figlia e a volte la vedo come "colei che ruba del tempo al rapporto con il mio fidanzato".
    Non è poi tanto bello quanto hai scritto... secondo me, prima di fare questo passo devi riuscire a trovare il modo per gestire queste emozioni, altrimenti rischiati di rovinare tutto.... la figlia è sempre la figlia....
    Vengono fuori dalle pareti! Vengono fuori dalle fottute pareti
     
  6. Serina Serina è offline PrincipianteMessaggi 32 Membro dal Sep 2017 #6

    Predefinito

    Concordo con Profondo Blu, quella frase nasconde un po' di astio, secondo me più nei confronti della madre che della bambina, che dovresti assolutamente eliminare. Non è tua figlia, ma è una bambina, una persona, e come se non bastasse la figlia del tuo compagno, a cui lui è sentimentalmente e emotivamente legato. È la sua bambina!!! Sicuramente sei una bellissima persona ecc... ma se io fossi il tuo compagno e mi sentissi questa frase certamente faresti vacillare il mio amore per te, e mi farei un mucchio di domande sul tuo egoismo.
    Per me è gelosia nei confronti della madre e di quello che tiene ancora legato il tuo compagno all'altra compagna. Vivila serenamente, non essere gelosa dell'altra e sii carina con la bambina
    Profondo_Blu likes this.
     
  7. therevenger73 therevenger73 è offline PrincipianteMessaggi 53 Membro dal Jul 2017
    Località Italia
    #7

    Predefinito

    mi chiedo perchè essere gelosa di lei? dovrebbe e potrebbe essere il contrario, ma tu dovresti essere abbastanza matura da controllarti e capire che lei è la figlia e magari fare in modo che il tempo passato con lei possa divenire col tempo "condiviso" insieme come foste una famiglia vera... come se con il tempo tu possa diventare per lei qualcosa di più di una semplice "amica di papa", ma qualcosa anche per lei...
    ti consiglierei di non aver paura ed essere te stessa che le cose verranno da sole col tempo e la pazienza e sopratutto senza gelosia
     
  8. Grelina Grelina è offline BannedMessaggi 56 Membro dal Nov 2015 #8

    Predefinito

    Da quello che hai scritto forse la convivenza per te adesso è un passo troppo grande. Prima infatti a mio parere dovresti accettare serenamente che questa bambina passi del tempo con suo papà senza "rubarlo" a te! E non te ne faccio assolutamente una colpa in quanto secondo me è una situazione molto delicata e sicuramente comporta un carico di responsabilità che magari non tutte nella tua situazione saprebbero gestire. Però iniziare una convivenza con una bambina di sei anni è difficile, in più se tu non sei del tutto serena ancora di più. Io ne parlerei con lui e magari, conoscendo meglio la bambina e passando del tempo con lei senza averla in casa, poi per te sarà più facile e più piacevole.
     
  9. coinvolto coinvolto è offline ApprendistaMessaggi 218 Membro dal Sep 2014 #9

    Predefinito

    Bea se vive principalmente dalla madre non vedo grossi problemi, devi mantenere un buon rapporto con lei e se possibile con la madre. Conosco situazioni in cui la convivenza è esplosa la figlia viveva in casa e sabotava attivamente il rapporto. E non è questo il caso.
     
  10. L'avatar di giuppydb

    giuppydb giuppydb è offline JuniorMessaggi 1,206 Membro dal May 2014 #10

    Predefinito

    Cerca di accettarla se non come tua figlia, almeno come una parte di lui. Non essere gelosa perché tra te e lei vincerà sempre lei.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]