Le coppie si reggono sui sentimenti o su convenienze? - Pagina 2

Discussione iniziata da grigia29 il 10-10-2015 - 95 messaggi - 10321 Visite

Like Tree53Likes
  1. L'avatar di lucas_bo

    lucas_bo lucas_bo è offline Super ApprendistaMessaggi 793 Membro dal Apr 2014
    Località bologna
    #11

    Predefinito

    si sta ineme x sesso e/o convenienza e/o sentimenti..mica le coppie sono tutte uguali!
    c'é di tutto in giro..


     
  2. grigia29 grigia29 è offline BannedMessaggi 8,410 Membro dal Dec 2012 #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lucas_bo Visualizza Messaggio
    si sta ineme x sesso e/o convenienza e/o sentimenti..mica le coppie sono tutte uguali!
    c'é di tutto in giro..
    X egoismo insomma?
     
  3. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,018 Membro dal Feb 2015 #13

    Predefinito

    Non esistono più matrimoni di convenienza a parte quello di Berlusconi (che comunque è finito lo stesso). Pensare che si possa stare assieme ad un uomo che non si sopporta solo per avere la compagnia a natale (coi parenti!!!) per convenieza è la cosa più assurda che io abbia mai sentito.
    Oggi si è liberi si fare ciò che si vuole per cui, chi sta in coppia (a parte coloro che sono in un periodo di transizione e si lasceranno) ci sta perché c'è un sentimento.
     
  4. L'avatar di romantico_deluso

    romantico_deluso romantico_deluso è offline JuniorMessaggi 1,291 Membro dal Jun 2014
    Località Bletchley Park
    #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Non esistono più matrimoni di convenienza a parte quello di Berlusconi (che comunque è finito lo stesso). Pensare che si possa stare assieme ad un uomo che non si sopporta solo per avere la compagnia a natale (coi parenti!!!) per convenieza è la cosa più assurda che io abbia mai sentito.
    Oggi si è liberi si fare ciò che si vuole per cui, chi sta in coppia (a parte coloro che sono in un periodo di transizione e si lasceranno) ci sta perché c'è un sentimento.
    Non sono pienamente d'accordo.
    E ti porto come esempio le vicende accadute ad una persona che conosco, un vicino di casa.
    Qualche anno fa questo tizio conosce una, e vanno subito a convivere, Dopo non molto tempo si sposano e fanno subito un figlio. In quel periodo facevano vacanze e non si facevano mancare nulla, lei non lavorava, lui la campava, e non é ricco, lavora come tanti di noi. Dopo un pò lei si fa finanziare da lui una attività di pizzeria. Apre l'attività, e dopo 3 mesi lo molla.....
    Tutta la storia si é svolta in un perido di poco più di 2 anni.
    Premettendo che lui sia un povero sciocco che si é fatto incantare dal "pilu", secondo te lei si é sposata per sentimento o per convenienza?

    Le unioni di convenienza esistono ancora oggi, forse meno estreme di questa narrata ma ci sono molti casi.
    Ultima modifica di romantico_deluso; 12-10-2015 alle 08:48
     
  5. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,018 Membro dal Feb 2015 #15

    Predefinito

    Ok quello era un matrimonio di convenienza (forse, bisognerebbe consocere i fatti) ma non mi sembra che le coppie che sono attorno a me siano unite da interessi. La storia che hai raccontato non è così frequente ... almeno io non ho la sensazione che tutte le coppie intorno me siano infelici/non innamorate/insieme per forza come invece pensano molti che hanno risposto.
     
  6. L'avatar di romantico_deluso

    romantico_deluso romantico_deluso è offline JuniorMessaggi 1,291 Membro dal Jun 2014
    Località Bletchley Park
    #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Ok quello era un matrimonio di convenienza (forse, bisognerebbe consocere i fatti) ma non mi sembra che le coppie che sono attorno a me siano unite da interessi. La storia che hai raccontato non è così frequente ... almeno io non ho la sensazione che tutte le coppie intorno me siano infelici/non innamorate/insieme per forza come invece pensano molti che hanno risposto.
    Non so che persone conosci tu, ma io conosco molte coppie che stanno insieme pur essendo infelici.
    Un mio cugino é stato insieme per più di 20 anni a quella pazza della moglie per il bene dei figli.
    Un amico di infanzia sta con la moglie (mezza strana pure lei) per il bene dei figli ancora piccoli.
    Una mia cara amica sta con il compagno per il bene dei figli, sopportando l'odiosa suocera, perché lei non lavora e quindi non saprebbe come dar da mangiare ai figli.
    Una coppia che conosco, entrambi di famiglie benestanti (di più quella di lui...), sono sposati ma le corna fioccano da ambo i lati.

    eccetera... eccetera....

    Esistono anche coppie che conosco e si vogliono bene, tanto per citare un esempio eclatante, un mio vicino di casa ha sposato la sua prima ed unica fidanzata, si sono sposati giovani, hanno 3 ragazzi ormai grandi, sono un bella coppia ancora giovanile e si vede che si amano.

    Ma intorno a me vedo pochi casi di sentimento e molti di convenienze o opportunità....
     
  7. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,018 Membro dal Feb 2015 #17

    Predefinito

    Evidentemente conosco persone diverse. Comunque non mi sembra "conveniente" stare insieme per i figli, mi sembra una non scelta ... depressiva, non è né un modo di stare in coppia, né un modo di non starci ... è solo un modo per lasciar passare la vita senza che faccia troppo male ... non so come dire.
    Anche se poi bisogna vedere come stanno effettivamente insieme ... nessuno può sapere da fuori cosa succede all'interno della coppia.
    Per me le coppie che frequento si volgiono bene altrimenti non avrebero voglia di uscire in coppia insieme ad altri ... dici che non c'entra niente?
     
  8. MountainLion MountainLion è offline FriendMessaggi 2,969 Membro dal Oct 2014
    Località Toscana
    #18

    Predefinito

    Trale, sei troppo "ottimista". La convenienza domina le scelte della pressochè totalità degli individui umani.
    Una volta lessi un sondaggio pubblicato da una rivista femminile in cui veniva chiesto a un campione statistico di donne il motivo per cui si fossero sposate : le risposte furono "Per non vivere più con i miei ed avere una casa propria", "Per non essere estromessa dal giro delle mie amiche, tutte sposate", "Perchè l' orologio biologico inizia a pressarmi ed è ora di mettere su famiglia", ecc. . Solo un misero 5% rispose "per amore", negli altri casi c'era sempre un "perchè".
    Non esiste NESSUNO che resta insieme con il proprio/a partner perchè lui/lei è il massimo che possa desiderare.
    Il vero motivo per cui le coppie restano insieme, soprattutto per chi non è più giovanissimo, è "Tanto oramai dove c...o vado?? A far ridere i polli". Diciamocelo francamente.

    Fondamentale è capire che la convenienza va intesa in senso lato, non meramente economico. Nel senso che c'è comunque un "perchè" diverso dai sentimenti.
    romantico_deluso and grigia29 like this.
    Ultima modifica di MountainLion; 12-10-2015 alle 09:59
     
  9. L'avatar di romantico_deluso

    romantico_deluso romantico_deluso è offline JuniorMessaggi 1,291 Membro dal Jun 2014
    Località Bletchley Park
    #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Evidentemente conosco persone diverse. Comunque non mi sembra "conveniente" stare insieme per i figli, mi sembra una non scelta ... depressiva, non è né un modo di stare in coppia, né un modo di non starci ... è solo un modo per lasciar passare la vita senza che faccia troppo male ... non so come dire.
    Anche se poi bisogna vedere come stanno effettivamente insieme ... nessuno può sapere da fuori cosa succede all'interno della coppia.
    Per me le coppie che frequento si volgiono bene altrimenti non avrebero voglia di uscire in coppia insieme ad altri ... dici che non c'entra niente?
    Come dici le dinamiche all'interno della coppia sono a noi ignote.
    Sul fatto che una coppia infelice non esca insieme ad altri ti posso citare un esempio:

    Conosco una coppia che in pubblico e con il figlio si comportano come una normale coppia, ma il rapporto é finito da anni. Questa é una confessione di lei. Davanti al figlio adolescente si comportano come normali genitori che vivono insieme, non c'è molta affettuosità, e dormono in camere separate. In pubblico e con gli amici si fanno vedere sempre insieme, come una normale coppia. Ma non si amano più, lei ha avuto anche diversi amanti, e lui lo sa.

    E' un caso limite certo, ma c'é.

    Un altro esempio.
    Una ragazza con cui ho avuto una breve relazione ha i genitori separati in casa. Il padre e la mamma vivono nella stessa casa, ma non stanno più insieme da anni. Lei ha un compagnio, ma lui vive lontano, di tanto in tanto viene a trovarla e alloggia nella sua casa (comprata insieme al marito....), con il "marito" che sta li, non da un altra parte. Strano, assurdo, ma vero.

    Ora, in tutti i casi che ho citato evidentemente il sentimento non c'é, ma vedo convenienza, che per come la vedo io non é solo economica. La convenienza é data dalle situazioni, può essere il bene dei figli, può essere che non si sa dove altro andare.

    Forse come dici é il non fare scelte, ma le decisioni sulle scelte sono sempre basate sulla convenienza.

    Tu come la pensi?
     
  10. L'avatar di romantico_deluso

    romantico_deluso romantico_deluso è offline JuniorMessaggi 1,291 Membro dal Jun 2014
    Località Bletchley Park
    #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MountainLion Visualizza Messaggio
    Trale, sei troppo "ottimista". La convenienza domina le scelte della pressochè totalità degli individui umani.
    Una volta lessi un sondaggio pubblicato da una rivista femminile in cui veniva chiesto a un campione statistico di donne il motivo per cui si fossero sposate : le risposte furono "Per non vivere più con i miei ed avere una casa propria", "Per non essere estromessa dal giro delle mie amiche, tutte sposate", "Perchè l' orologio biologico inizia a pressarmi ed è ora di mettere su famiglia", ecc. . Solo un misero 5% rispose "per amore", negli altri casi c'era sempre un "perchè".
    Non esiste NESSUNO che resta insieme con il proprio/a partner perchè lui/lei è il massimo che possa desiderare.
    Il vero motivo per cui le coppie restano insieme, soprattutto per chi non è più giovanissimo, è "Tanto oramai dove c...o vado?? A far ridere i polli". Diciamocelo francamente.

    Fondamentale è capire che la convenienza va intesa in senso lato, non meramente economico. Nel senso che c'è comunque un "perchè" diverso dai sentimenti.
    Hai anticipato il senso di quello che stavo nel frattempo scrivendo, citando dei validi esempi, visti anche spesso.

    Per vero amore si sposano pochi..... (sarà per quello che sono ancora single? )

    Anche io avrei potuto sposarmi e fare una famiglia, le occasioni ci sono state, ma il vero amore non c'era, sarebbe stata appunto una scelta di convenienza, per il tempo che passa, per i genitori che rompono, per gli amici che sono quasi tutti accoppiati.
    MountainLion and Gigetta89 like this.
    Ultima modifica di romantico_deluso; 12-10-2015 alle 10:07