Cos'è?? Come dovrei comportarmi?

Discussione iniziata da stressed il 04-08-2014 - 7 messaggi - 1003 Visite

Like Tree2Likes
  • 1 Post By Minerva-s_mind
  • 1 Post By Minerva-s_mind
  1. stressed stressed è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Nov 2012 #1

    Predefinito Cos'è?? Come dovrei comportarmi?

    Ciao a tutti ragazzi.. Vi racconto in breve la mia storia.. Conosco questo ragazzo circa un anno fa, il nostro rapporto inizia per suo interesse, ci frequentiamo per qualche mese e poi per motivi prima miei poi suoi non riusciamo a trovare l'equilibrio per diventare una coppia. Dopo un periodo di allontanamento ci riavviciniamo, adesso lo siamo più che mai.. ma mi domando sempre più spesso che tipo di rapporto sia il nostro! Amicizia o qualcosa di più? Passiamo le giornate a cercarci, con gli occhi, fisicamente, ci abbracciamo continuamente, ci stuzzichiamo, mi dice che sono bella tutte le volte, ci guardiamo, giochiamo, ridiamo senza motivo e sempre in sintonia, cerchiamo di fare tutto insieme, ci prendiamo e accarezziamo le mani, mi chiama tutti i giorni, se non ci vediamo mi dice che gli manco ecc.. Fondamentalmente il nostro dopo la parentesi iniziale dovrebbe essere un rapporto d'amicizia, un rapporto civile, ma temo che la situazione stia degenerando. Da un lato cerco di farmi star bene questa situazione, ma fingo, fingo perché non voglio perderlo solo perché a questo punto vorrei qualcosa di più, e quindi aspetto e ancora aspetto... dall'altro sono sempre più tentata di fare qualcosa, quel primo passo che non riesco a fare, ma ho paura di essere rifiutata perché so benissimo che lui dopo una storia durata anni ha bisogno di stare sereno e senza pressioni, per cui non voglio assolutamente creare in lui nessun tipo di stress. Se sto ancora qui è perché sento ci sia qualcosa di strano e grande tra noi e allora mi faccio forza e penso che forse è solo questione di tempo.. Purtroppo lui mi ha assolutamente conquistata, è perfetto con me, presente, affettuoso, fisico e mentale e quindi anche se molti ragazzi mi cercano a me non interessa nulla di nessuno, non faccio altro che prenderli in giro. Qualche sera fa, dopo una serata in discoteca si è avvicinato un po più alle labbra, scherzando gli chiesi cosa stesse facendo, così lui si allontanò e sentendosi rifiutato e allontanato non mi parlò per due giorni.. neanche a dirlo due giorni bruttissimi! La domanda è, secondo voi cosa potrei fare, è normale un rapporto del genere con un amico?


     
  2. L'avatar di Minerva-s_mind

    Minerva-s_mind Minerva-s_mind è offline JuniorMessaggi 1,333 Membro dal Feb 2012
    Località messico e nuvole
    #2

    Predefinito

    Vero che ogni amicizia è a se ma certi atteggiamenti non li definirei proprio "normali"
    non capisco una cosa,vi siete conosciuti e frequentati circa un anno fa,
    lasciati x vari motivi,poi dici che lui esce da una storia durata anni,da quanto si è lasciato? Immagino almeno un anno,ormai il "lutto" sarà finito!
    Insomma,buttati e non pensare di stressarlo solo perchè una bella ragazza ci prova con lui,se così fosse io gli starei ben lontana!
    Se non altro ti servirà a scoprire se è il suo modo di corteggiarti o se è un giochetto che porta avanti complice la tua disponibilità
    Martino_Massimo likes this.
     
  3. stressed stressed è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Nov 2012 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minerva-s_mind Visualizza Messaggio
    Vero che ogni amicizia è a se ma certi atteggiamenti non li definirei proprio "normali"
    non capisco una cosa,vi siete conosciuti e frequentati circa un anno fa,
    lasciati x vari motivi,poi dici che lui esce da una storia durata anni,da quanto si è lasciato? Immagino almeno un anno,ormai il "lutto" sarà finito!
    Insomma,buttati e non pensare di stressarlo solo perchè una bella ragazza ci prova con lui,se così fosse io gli starei ben lontana!
    Se non altro ti servirà a scoprire se è il suo modo di corteggiarti o se è un giochetto che porta avanti complice la tua disponibilità
    Grazie mille per la risposta… Ti spiego lui mi ha voluta conoscere circa un anno fa perché gli piacevo, ma uscendo da una storia lunga e logorata non era il momento giusto per noi due, nonostante tutto filasse per il verso giusto. Adesso diciamo che il momento di lutto è finito e tra noi c'è un rapporto particolare basato non proprio sull'amicizia; una situazione non facile da sostenere quando di mezzo ci sono emozioni, sensazioni, sentimenti Lui scherza sempre con i nostri amici dicendo che mi sta dimostrando in tutti i modi di volermi e che sono io a non far nulla, ma vorrei da parte sua qualche certezza in più di due semplici parole. Non voglio farmi avanti per paura di soffrire come in passato, ma quando stiamo insieme sento che stiamo bene, il tempo si ferma. Ecco perché forse sono ancora qui ad aspettare
     
  4. L'avatar di Minerva-s_mind

    Minerva-s_mind Minerva-s_mind è offline JuniorMessaggi 1,333 Membro dal Feb 2012
    Località messico e nuvole
    #4

    Predefinito

    ...anche se molti ragazzi mi cercano a me non interessa nulla di nessuno, non faccio altro che prenderli in giro
    potrebbe essere "spaventato e dubbioso" conoscendo questo tuo lato?
    Forse è vero che ci sta provando ma tu...non gli dai "corda"
    d'altronde...

    ...Qualche sera fa, dopo una serata in discoteca si è avvicinato un po più alle labbra, scherzando gli chiesi cosa stesse facendo, così lui si allontanò e sentendosi rifiutato
    che dici? magari sperava che tu contraccambiassi...potresti essere tu quella bloccata?

    sai benissimo che non puoi uscire da questa situazione se non...lasciandolo fare o prendendo l'iniziativa.Le paure che hai ora non ti abbandoneranno,le certezze che desideri da lui non le avrai ora,non dico di saltargli addosso se nn te la senti ma vista la complicità che c'è prendilo in disparte e parlate,quale modo migliore di risolvere i dubbi?
    Martino_Massimo likes this.
     
  5. stressed stressed è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Nov 2012 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minerva-s_mind Visualizza Messaggio
    potrebbe essere "spaventato e dubbioso" conoscendo questo tuo lato?
    Forse è vero che ci sta provando ma tu...non gli dai "corda"
    d'altronde...



    che dici? magari sperava che tu contraccambiassi...potresti essere tu quella bloccata?

    sai benissimo che non puoi uscire da questa situazione se non...lasciandolo fare o prendendo l'iniziativa.Le paure che hai ora non ti abbandoneranno,le certezze che desideri da lui non le avrai ora,non dico di saltargli addosso se nn te la senti ma vista la complicità che c'è prendilo in disparte e parlate,quale modo migliore di risolvere i dubbi?
    Probabilmente hai ragione, dovrei lasciarmi un po' più andare.. La mia paura nasce dall'insicurezza, quando ti piace una persona corri il rischio di illuderti, di travisare qualsiasi atteggiamento. Mi chiedo se magari quel bacio fosse stato da semplice amico e le paranoie mi assalgono! Dire quella frase è stato un errore, e ad oggi me ne pento amaramente. Ma penso il tuo punto di vista sia il migliore, devo lasciarlo fare e fare quando ne sento la voglia senza paure e calando i freni che mi sono messa (solo per paura, paura che per lui non sia importante tanto quanto lui lo sia per me). Poi penso che spesso passiamo molto tempo a tenerci le mani e a scambiarci tenerezze, questo non lo vedo fare con tutte le ragazze, quindi mi rassicuro un pochetto. Tornando alle tue parole se non lo prendo di lato a parlargli è perché non vorrei mettergli pressione e mi piacerebbe che le cose scorressero in maniera del tutto naturale. Grazie di tutto, a tua opinione mi è servita tantissimo
     
  6. RetardedNinja RetardedNinja è offline BannedMessaggi 430 Membro dal Jun 2014 #6

    Predefinito

    lui non è lì come amico. i suoi sono tutti segnali ovvi di chi ci prova "in un certo modo"
    ma tu sei lì con una macedonia di pensieri nella testa...

    fai ordine dei tuoi pensieri, mettiti nell'ottica che a non fare nulla non si ottiene niente e che rischiare è meglio di stare nel limbo della paura.
    vale la pena di rischiare.
     
  7. L'avatar di erik555

    erik555 erik555 è offline Super FriendMessaggi 5,614 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #7

    Predefinito

    No, non è un rapporto "normale" senza contare che un rapporto di l'amicizia non rappresenta un rapporto fra due adulti sessuati.
    Un rapporto vero e adulto si basa sul coinvolgimento reciproco a livello affettivo e sessuale, per esempio si può comprendere che dopo una separazione un uomo appaia poco motivato, ma un uomo dopo qualche tempo da una separazione dovrebbe sentirsi più che affamato di intimità specie con una ragazza disponibile vicino.
    Per esempio poi una donna conquistata dovrebbe viversi desiderosa di baciare l'uomo che l'avrebbe conquistata non dopo un anno ma dopo una settimana e volersi abbracciare e baciare ogni qualvolta lo incontri.
    Nessuno dei due in conclusione pare realmente e normalmente attratto e motivato nei confronti dell'altro per unirsi affettivamente e sessualmente come dovrebbe succedere normalmente fra un giovane maschio e una giovane donna che si attraggono, il meno che si possa dire è che c'è davvero più di qualcosa che non va nelle personalità di questi due.