Cosa avrebbe voluto da me?

Discussione iniziata da Peccaminosa il 18-10-2021 - 28 messaggi - 1916 Visite

Like Tree3Likes
  1. Peccaminosa Peccaminosa è offline PrincipianteMessaggi 87 Membro dal Sep 2021 #1

    Predefinito Cosa avrebbe voluto da me?

    Ci conosciamo nel 2017, lui mi fissa in modo così plateale che se ne accorge anche una mia amica. Mi scrive e cominciamo a vederci: gli incontri sono molto passionali anche se inizialmente non andiamo oltre a baci e palpeggiamenti. Lui lamenta la mia scarsa partecipazione: rispondo tardi ai messaggi, declino inviti ad uscire e rendo la nostra pseudo frequentazione una cosa saltuaria. Lui mi esorta a fidarmi dal momento che io tendo ad impostare il tutto sul lato fisico e dichiaro che non mi interessa impegnarmi. Al che gli dico che non ha bisogno di fingersi coinvolto per ottenere eventualmente sesso da me, che se mi va lo faccio a prescindere e che mi dà più fastidio l’ipocrisia. Difatti lo facciamo ma io resto reticente perché il suo cercarmi mi sembra una mera tattica per sc*parmi più spesso. In realtà però, non vado oltre e lo ignoro per mesi in primis perché non mi piace da impazzire nonostante l’inspiegabile chimica.
    Siamo a marzo 2018: mi scrive come sempre ed esattamente 15 giorni dopo (senza sentirlo) lo vedo con una ragazza, con cui poi farà coppia. Si lascia 10 mesi dopo e mi cerca di nuovo. Dice che è sempre andato pazzo per me, che ero io a latitare in fase di conoscenza e che per questo motivo lui si sentiva legittimato a guardarsi intorno… nulla da eccepire: è vero. Fra una sua richiesta di vedermi e l’altra, sbotto: gli dico che anche lui per mesi sta tranquillamente senza vedermi e che appena ha prurito mi cerca insistentemente scimmiottando innamoramento finché poi non trova quella con cui fidanzarsi. Gli dico che deve avere rispetto delle mie decisioni, che se io sparisco ho il diritto ad essere lasciata in pace così come io ho lasciato in pace lui quando era fidanzato. Mi dava fastidio l’insistenza con cui chiedeva un incontro perché faceva sembrare che io dovessi sempre essere disponibile senza facoltà di scelta. Al che si scusa, si ritira e di tanto in tanto, senza mai ottenere risposta da me, mi scrive anche in piena notte roba tipo: “io ti penso sempre nonostante tutto”, “mi manchi troppo”, “sei troppo bella”. E posta storie in cui scrive “non vuoi o hai paura di volerlo?”.
    Mesi dopo cedo, accetto di incontrarlo e lui, per dimostrarmi di tenerci in maniera disinteressata, aveva prestabilito che non lo avremmo fatto. Inoltre mi chiedeva di dirgli una volta per tutte se volessi stare con lui; eppure a me sembrava buttata lì a mo’ di battuta. Alla fine mi viene voglia, lo provoco e lui non resiste anche se cerca di trattenersi. Poi latito di nuovo: lui mi chiede di vederci e io non rispondo.
    Mesi fa arriva per me un grande dolore, perdo una persona a me carissima, lui mi chiama e anche lui è nello sgomento.
    Mi scrive, dice che potrò sempre contare su di lui, che mi vuole bene. Di tanto in tanto mi cerca, vorrebbe vedermi e mi rassicura che non ci avrebbe mai provato, che voleva solo stare con me e farmi distrarre. L’ultima volta che l’ho sentito, 19 settembre, gli ho detto: “apprezzo tanto e ti voglio bene anch’io, ma in questo momento dimenticati di me, scusa”, perché io stavo, sto male e non mi sento di vedere nessuno a parte pochissimi amici.
    Ebbene, già l’1 ottobre vedo foto con la sua nuova ragazza. Mi chiederete: ma se non hai mai considerato di frequentarlo seriamente ed in modo costante, ora che vuoi? Niente, vorrei solo sapere cosa prova realmente per me. So che è un atteggiamento infantile e da narcisisti, ma quando c’è io lo considero poco, eppure quando si fidanza un po’ rosico e spero che lui in fondo voglia sempre me.
    Poi non mi convincono le tempistiche: me lo ritrovo fidanzato dopo averlo respinto 15 giorni addietro. Allora o si fidanza seduta stante, o mi cerca nonostante senta altre finché non ufficializza (e a questo punto mi prende per il c*lo).


     
  2. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline FriendMessaggi 2,561 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #2

    Predefinito

    Il pescatore saggio ed accorto predispone diverse esche, per aumentare la probabilità di catturare una preda 😉.

    Perciò, sicuramente si sentiva anche con altre, per poi finalizzare con quella disponibile, quando era evidente, che tu non avevi interesse ad una relazione esclusiva con lui.

    Quindi, dovresti lavorare e chiederti cosa vuoi veramente tu da lui oppure da un altro, piuttosto che rimanerci male nel momento in cui lo perdi.

    Le relazioni aperte e libere non prevedono alcuna forma di esclusività e fedeltà, se incominciano a starti strette, vuol dire che vorresti di più, ma in tal caso devi essere pronta anche tu a dare di più 😉.
    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”(Ezra Pound)
     
  3. Peccaminosa Peccaminosa è offline PrincipianteMessaggi 87 Membro dal Sep 2021 #3

    Predefinito

    @Avatar64

    Sì, questa è una cosa che devo risolvere con me stessa. E cioè capire cosa voglia da lui; se la mia sia solo vanità di donna.

    Quando ci vediamo allegramente da single anch’io vedo altri. Lui me lo chiede, ma io non chiedo a lui perché non m’importa lì per lì.
    A volte era lui a dirmelo e non mi infastidiva.
    Però boh, io con nessuno mi espongo come lui fa con me… quindi o lo fa perché crede che con le donne sia il giusto atteggiamento per tenerle per bene in caldo e averLA sempre a disposizione, o semplicemente è anni luce distante da me dal punto di vista della gestione dei sentimenti.
     
  4. L'avatar di Ultima

    Ultima Ultima è online JuniorMessaggi 1,059 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Ciao Pecky, per rispondere alla tua domanda di apertura, cioè cosa lui prova per te, la risposta è alquanto facile: nessuno lo sa a parte lui, ed a seconda del caso, neanche lui potrebbe saperlo con piena certezza.

    Ammetto, come anche anche tu hai detto, che desta qualche sospetto l'avere la fidanzata pronta non appena tu lo duepicchi (e, da quanto hai detto, non parliamo di frequentazione alternativa, che è comprensibile e non obiettabile: parliamo proprio di fidanzata), ma alla fine vuol dire tutto e vuol dire niente: nell'animo degli uomini, Pecky, solamente Dio può leggervi, e nessun altro.

    Noi poveracci possiamo solo accontentarci del comportamento osservabile, con particolare attenzione a quello verso di noi: ed effettivamente, come ti dicevo, lui non ha brillato particolarmente in tal senso. Questo è un punto a suo sfavore.

    Ma, Pecky, alla fine, anche con questo punto a suo sfavore, ben poco avresti di risolutivo fra le mani, per i motivi che hai indicato tu stessa: nel complesso, alla fine dei conti, c'è poco da controbiettare, ed anzi viene il dubbio che sia più la tua vanità a parlare che altro.

    E qui vengo al discorso di Avatar, con cui concordo in pieno, ed aggiungo quanto segue: è molto più facile capire cosa tu, Pecky, provi o potresti provare verso di lui, di quanto possa essere comprensibile cosa lui prova o potrebbe provare verso di te, ed anche in virtù di questa maggiore facilità, ti conviene lavorare su questo punto. Alla fine, se lui ti ama per davvero o ti vede come un sogno erotico nel cassetto, a te poco conta, perchè non sarai mai in grado di poter dirimere la questione, e probabilmente neanche in futuro, visto che la situazione si protrae oramai da anni.

    Puoi però rispondere a te stessa ad alcune facili domande: cosa provo per lui? Lo amo? Mi attira sessualmente? Ci sto bene insieme, in una frequentazione amicale?

    Basta la risposta ad una sola di queste domande, Pecky, per avere la soluzione alla tua situazione a portata di mano: a tal proposito, ti consiglio di tesaurizzare questa esperienza per il futuro, e cioè che, alla fine dei conti, ben poco ha senso starsi a scervellare su cosa prova qualcuno per noi, molto più senso invece ha lo scervellarsi su cosa noi stessi proviamo verso qualcun altro, dato che, in questo caso, possiamo accedere ad evidenze più dirimenti e chiare che nell'altro caso.

    Alla fine, Pecky, come ti dicevo, noi l'unica cosa che possiamo notare è il comportamento osservabile dell'altro nei nostri confronti: emozioni, sentimenti e stati d'animo, con la sola parziale eccezione del desiderio sessuale, perchè ovviamente madre natura ha spianato la strada, non sono condivisibili in quanto tali.
    Chiaramente la conclusione del discorso è che, definito cosa e se proviamo qualcosa verso qualcuno, si pondera il comportamento visibile altrui a fronte dei sentimenti che noi proviamo, cioè se c'è rispetto, considerazione o comunque un certo equilibrio fra ciò che noi proviamo e come l'altro si comporta con noi.

    In questo senso, Pecky, avresti bisogno di trovare il modo di accantonare la vanità, perchè ti sta ottenebrando la vista: chiediti cosa provi per lui, al di là della vanità ferita, con cui chiaramente ci si fa tanto poco, ed anzi, forse in questo caso ti sta creando più noie che altro.

    Cosa rimane verso di lui, una volta messa da parte la vanità, Pecky?
    “Ma fu con ali di tenebra che Ultima diede inizio alla rivolta contro gli dei.
    L'inespressività acquisita in seguito alla caduta denota un animo insondabile."
     
  5. Treemax Treemax è offline JuniorMessaggi 1,039 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    Ciao Peccaminosa, prima di chiederti còsa vuole lui dovresti chiarirti le idee su te stessa. Vedi in un qualsiasi tipo di interazione ci si influenza a vicenda e le risposte di uno sono anche in funzione del comportamento dell'altro, inoltre quello che sentiamo viene percepito sia consciamente che inconsciamente dall'altro atrraverso molti "segnali". Comprendo il comportamento di lui. In passato avevo 22 anni ed ero single appena arrivato nella citta dove mi trasferii conobbi una ragazza che faceva parte della comlagnia di un collega. Una ragazza normale ma mi piacque molto per come era, cone parlava, si comportava, di aspetto normale, tuttavia mi colpì. Dopo abbiamo cominciato a sentirci ma cominciò a comportarsi nella stessa maniera. Io cercavo una relazione stabile cosi capito l aria che tirava le ho spiegato le mie ragioni in maniera calma e cordiale la salutai e finì lì. Probabilmente se facevate sesso lui ha continuato ancora e forae ci sprrava in te ma dai tuoi segnali è chiaro che si è guardato intorno. Io non voglio e non sono mai stato col piede in due scarpe e per questo troncai poi ogniuno è fatto a modo suo.
    Penso che tu debba dare chiarezza dentro te stessa e diventando piu consapevole vedrai che le cose cambieranno in meglio
    Tutti i passi che ho fatto mi hanno condotto qui, ora
     
  6. Mare21 Mare21 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Oct 2021 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Avatar64 Visualizza Messaggio
    Il pescatore saggio ed accorto predispone diverse esche, per aumentare la probabilità di catturare una preda 😉.

    Perciò, sicuramente si sentiva anche con altre, per poi finalizzare con quella disponibile, quando era evidente, che tu non avevi interesse ad una relazione esclusiva con lui.

    Quindi, dovresti lavorare e chiederti cosa vuoi veramente tu da lui oppure da un altro, piuttosto che rimanerci male nel momento in cui lo perdi.

    Le relazioni aperte e libere non prevedono alcuna forma di esclusività e fedeltà, se incominciano a starti strette, vuol dire che vorresti di più, ma in tal caso devi essere pronta anche tu a dare di più 😉.
    La penso esattamente così anche io.
    Gli uomini insicuri e che da soli non sanno stare hanno taluni atteggiamenti. Allontanati definitivamente tanto tu no ci tieni realmente.
    Avatar64 likes this.
     
  7. Peccaminosa Peccaminosa è offline PrincipianteMessaggi 87 Membro dal Sep 2021 #7

    Predefinito

    A me probabilmente non piace lui, ma, non avendo mai avuto una relazione seria, mi piace come mi fa sentire. Mi fa “sognare”.

    Ma mi rendo conto che non ha colpe: quando lui è libero e motivato a vedermi io gli presto poca attenzione e anch’io mi guardo ampiamente intorno. Passeranno i crucci.
    Mare21 likes this.
     
  8. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline MasterMessaggi 28,540 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #8

    Predefinito

    Di tutto questo.. non ho capito il tuo nickname..
    Peccaminosa di cosa? 🤔
    Accidenti a te.👄siamo tutti bugiardini..Amore Sally toccami la mano... scopiamo pure su questo divano😋👄Magari no😁Wow
     
  9. Peccaminosa Peccaminosa è offline PrincipianteMessaggi 87 Membro dal Sep 2021 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spettrale Visualizza Messaggio
    Di tutto questo.. non ho capito il tuo nickname..
    Peccaminosa di cosa? 🤔
    Sono una sporcacciona.
     
  10. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 12,605 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    C'è qualcuno che non lo è in questo Forum? c'è solo gente perversa per la maggior parte ahah c'è pure la giornata dedicata ogni giovedì, il PKD
    Ho vissuto come un guerriero. Sono morto come un dio. Dopo aver subito il più atroce dei sacrifici, mi è stata negata la libertà. Io, io sconfiggerò l’Olimpo. Io avrò la mia vendetta