Crescere, come cambia il "cercare l'amore"

Discussione iniziata da ladybug456 il 29-05-2017 - 22 messaggi - 1705 Visite

Like Tree16Likes
  1. ladybug456 ladybug456 è offline PrincipianteMessaggi 25 Membro dal May 2017 #1

    Predefinito Crescere, come cambia il "cercare l'amore"

    Ciao a tutti!

    Oggi ho una domanda che mi frulla nella testa e avrei curiosità di sapere cosa ne pensate.

    Ho letto un commento in una conversazione che mi ha fatta riflettere.
    Questo diceva che le ragazze quando sono giovani hanno un maggior "potere contrattuale".
    Cioè che più si cresce meno si può contare sulla bellezza, aka ci si deve sbattere di più.

    Ho 27 anni e ogni tanto rifletto su questa cosa.

    Fortunatamente fino ad ora ho fatto tutto quello che una ragazza giovane doveva fare: ho studiato, sono stata all'estero, ho lavorato, mi sono divertita con i miei amici, mi sono curata nel vestirmi e nel truccarmi per sentirmi bella, ho sofferto per amore, sono stata felice per amore, mi sono fidanzata, ma sono stata anche single. Non ho assolutamente rimpianti.

    Credo che quando si è giovani si hanno delle storie d'amore in cui conta solo essere se stessi (tipo "primo amore"), mentre con la crescita cominciano ad entrare in gioco altri fattori, la vita si fa più dura e fatta di responsabilità.

    Ogni persona ha il suo carattere e i propri valori, crescendo la bellezza viene meno e si matura pensando di più a "nutrire" le proprie relazioni, si ha voglia di costruire un piccolo nido a cui tornare quando si ricevono le batoste dalla vita, perchè la vita già di suo è difficile.

    Ho letto un po' il forum e conosco un po' di persone che rendono la propria vita sentimentale una piccola soap opera, fatta di inganni, bugie, tradimenti, ma anche persone normali, che sono fidanzate e che hanno una relazione normale e soddisfacente.

    A volte mi chiedo se l'amore che dura per sempre,ovviamente impegnandosi, sia possibile.

    Mi chiedo perchè crescendo alcune persone cerchino di dare un po' di pepe alla propria vita ritenuta piatta con un tradimento e non con altre cose, tipo una vacanza emozionante, un'attività divertente e semplicemente comunicando.

    A volte penso che le persone facciano stupidate perchè hanno problemi di autostima (tipo: voglio dimostrare di essere attraente) o non ne hanno fatte abbastanza quando avevano l'età giusta per farle, per cui gli è rimasta la curiosità.

    Penso che la voglia di parlarsi, di impegnarsi sia un po' venuta meno, che le relazioni dove non sono diventate "fast food", siano un po' più fragili perchè la gente piuttosto che stringere i denti e affrontare le cose preferisce scappare.

    Cioè quando si dice che "non ci sono più i valori di una volta" io penso che forse ci si sacrifica un po' meno e si diventa un po' meno fantasiosi nel cercare le giuste soluzioni, si preferisce avere una vita più emozionante nel bene e nel male, cercando di creare la propria soap opera personale (e quindi creare casino nella propria vita) piuttosto che usare l'intelligenza

    Ossia: crescendo ci sono persone che vanno avanti e altre che rimangono indietro

    Scusate la lunghezza, volevo condividere una mia elucubrazione pomeridiana
    Gershwin, mystyrya, Aliggy and 2 others like this.


     
  2. L'avatar di Sasha38

    Sasha38 Sasha38 è offline Super ApprendistaMessaggi 563 Membro dal Nov 2016 #2

    Predefinito

    Certo non c è dubbio molto di quello che hai scritto è verità. .a 20 anni non è questione solo di bellezza ma anche di responsabilità tutto viene preso più leggermente come giusto sia anche perché ritengo sia l età dell esperienze e della costruzione delle basi del proprio futuro. .a 40 anni o su di lì molto è già fatto e responsabilità ti portano ad avere più compromessi nella vita poi l avvenza c entra poco perché si può essere più belle che mai e che semplicemente cambia la testa ..ma essenzialmente poi è sempre una questione di carattere !
    mystyrya likes this.
     
  3. Gershwin Gershwin è offline SeniorMessaggi 14,583 Membro dal Jan 2013
    Località Petorrea Del Nord - Petoria Ovest
    #3

    Predefinito

    Ciao coccinella , e benvenuta.

    Concetti molto sensati e con cui sono d'accordo praticamente fino alle virgole, chapeau.
    Ultima modifica di Gershwin; 31-05-2017 alle 08:58
     
  4. L'avatar di angeloazzurro63

    angeloazzurro63 angeloazzurro63 è offline SeniorMessaggi 12,889 Membro dal May 2010
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    in linea di massima si ma ci sono casi particolari.
    "La felicità spesso si insinua attraverso una porta
    che non sapevate di aver lasciato aperta."
    John Barrymore
     
  5. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,232 Membro dal Feb 2015 #5

    Predefinito

    Io le mie spiegazioni, me le sono date ... Con calma poi rispondo, ora non riesco.
    L'unica cosa che mi salta agli occhi sempre è che io simili domande non me le sono mai poste a 20 anni e che a 27 anni non mi sentivo certo una ragazza. Poi crescendo ancora di più capisco molte cose ma per dire, ora che ho 46 anni mica mi preoccupo di quello che fanno le persone di 60.
     
  6. L'avatar di angeloazzurro63

    angeloazzurro63 angeloazzurro63 è offline SeniorMessaggi 12,889 Membro dal May 2010
    Località Italia
    #6

    Predefinito

    Quando avevo la tua età ero assolutamente convinta che con un pizzico di buona volontà, un po' d'amore e una affinità comportamentale e mentalmente , le cose non sarebbero potute andar male, il mio motto era : vòlli, e vòlli sèmpre, e fortissimamente vòlli.
    Certo c'erano alti e bassi , periodi buoni e meno buoni ma sembravamo una di quelle coppie destinate a durare in eterno, ma qualcosa di inaspettato si nascondeva nella nostra vita. E non ho potuto più volere, io non posso fare la moglie di facciata, quindi ...
    certo di casi come il mio non ce ne sono molti, ma credo che ognuno abbia e senta il suo caso diverso.
    Tony59 likes this.
    "La felicità spesso si insinua attraverso una porta
    che non sapevate di aver lasciato aperta."
    John Barrymore
     
  7. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 30,028 Membro dal Aug 2013
    Località Torino
    #7

    Predefinito

    diciamo che del tuo lungo monologo, anche condivisibile, non ho capito bene la domanda....
    col variare degli anni variano anche molti aspetti , dalla fisicità, alla consapevolezza, alle responsabilità ecc, poi ci sono persone che questo cambiamento non lo percepiscono e rimangono eterni immaturi...

    in linea di massima io penso che nella vita bisogna comportarsi sempre con onestà intellettuale, con coerenza, con rispetto per se stessi e per chi ci sta intorno, questo ci aiuterà anche quando le cose non vanno come avremmo voluto andassero...
    .........Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza

    Mae West
     
  8. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 29,609 Membro dal Aug 2010 #8

    Predefinito

    Firmo l'onestá intellettuale di Pito e aggiungo che molto c'entra anche l'autostima e le aspettative che si ripongono nelle persone e nelle relazioni.
    Aspettative che spesso sono indotte dall'educazione e dalla societá.
    Pitonessa and mystyrya like this.
    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  9. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 7,309 Membro dal Dec 2015 #9

    Predefinito

    Anche io non ho capito bene la domanda.
    Comunque considera che ogni coppia è un universo a sé, quindi è impossibile giudicare da fuori le dinamiche che ci sono dentro.

    Discorso pepe: non è che uno alla mattina si alza e decide di arricchire il condimento della sua vita sentimentale. Semplicemente, dopo un po' in cui diventi una "cellula dormiente", perché le emozioni forti fisiologicamente si sono assopite, magari incontri qualcuno che ti risveglia, e per il quale ti senti la forza di smuovere mari e monti. Quello che succede dopo è casualità o arbitrio del singolo, non certo programma.
    E anche il discorso bellezza...ok, potremo avere qualche ruga in più, ma non credo che adesso guarderei un ventenne palestrato, così come sono sicura che se un cinquantenne stesse con una ventenne, allora non sarebbe quella la persona per me. Le mie concorrenti, per l'uomo che potrebbe interessarmi, sarebbero all'incirca coetanee, o visivamente non molto diverse.
    Pensando che crescendo la bellezza viene meno....babba bia che tristezza. La bellezza è quello che sei tu e che sei diventata. Chi si ritrova con un involucro esterno che cade a pezzi, e solo quello, credo che abbia sbagliato qualcosa, prima.

    E un ultimo punto: se la vita di coppia dovesse essere solo il nido a cui tornare in una vita di batoste...meglio stare soli allora. L'amore-consolazione non funziona. E poi non sarebbe giusto trascinare un altro a fondo, che con le tue batoste non c'entra nulla.
    Si è sostegno nelle difficoltà, ma è diverso.

    E poi perché credere che i problemi di autostima siano sempre alla base di tutto? Dovremmo iniziare ad accettare che le persone sono anche brutte, stupide o cattive, quando fanno qualcosa che a noi sembra fuori posto, senza cercare la psicopatologia ovunque.
    Welcome Home
     
  10. Sousuke Sousuke è offline BannedMessaggi 53,606 Membro dal Jun 2015
    Località Gallarate - Padania
    #10

    Predefinito

    non cambia il modo di cercare, è sempre materiale

    cambia solo la materia che si cerca, ma solo per limiti e non scelta