CRISI COVID: OPPORTUNITA’ O DEPRESSIONE - Pagina 3

Discussione iniziata da Bakko il 24-08-2020 - 61 messaggi - 3802 Visite

Like Tree66Likes
  1. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,362 Membro dal Feb 2015 #21

    Predefinito

    Comunque io ho un sacco di richieste di lavoro, sono molto richiesti architetti e ingegneri edili competenti in progetti termotecnici in questo periodo.


     
  2. L'avatar di Bakko

    Bakko Bakko è offline Super ModeratorMessaggi 6,548 Membro dal Aug 2015 #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Comunque io ho un sacco di richieste di lavoro, sono molto richiesti architetti e ingegneri edili competenti in progetti termotecnici in questo periodo.
    Eh brava la nostra splendida. Comunque non sei fortunata a causa del bonus, hai investito per certificarti quando nessuno ancora ci credeva. Hai studiato e perseverato nella tua professione. Ci hai creduto. Brava. Certo il bonus del 110% sembra essere un motore non da poco. Poi voglio vedere come andrà a finire. Ma non era meglio mettersi la mascherina obbligatoria da subito e non chiudere nulla? Tanto il risultato è uguale. L'hanno dimostrato in Svezia. Prima di chiudere a struzzo bisognava un attimo ragionarci. Invece panico. Saremo tutti rovinati.
    trale and Berlin__ like this.
    Ultima modifica di Bakko; 01-09-2020 alle 10:43
     
  3. L'avatar di Bakko

    Bakko Bakko è offline Super ModeratorMessaggi 6,548 Membro dal Aug 2015 #23

    Predefinito

    Sto pensando seriamente di buttarmi sulla pittura ad olio. Mia moglie mi ha già detto di smetterla di dire cavolate...
     
  4. L'avatar di flair

    flair flair è offline FriendMessaggi 3,313 Membro dal Jul 2015
    Località Ruttalia - Flairburg
    #24

    Predefinito

    @Bakko, ti conviene iniziare con quella acrilica e solo dopo passare a quella ad olio.
    La stesura del colore nella pittura ad olio è molto lenta perchè ci vogliono mesi prima che asciughi e bisogna preservare la tela affinchè non si accumuli polvere durante l'asciugatura.
    Comunque anche l'acquarello non è male.
    PINASO likes this.
     
  5. L'avatar di Bakko

    Bakko Bakko è offline Super ModeratorMessaggi 6,548 Membro dal Aug 2015 #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da flair Visualizza Messaggio
    @Bakko, ti conviene iniziare con quella acrilica e solo dopo passare a quella ad olio.
    La stesura del colore nella pittura ad olio è molto lenta perchè ci vogliono mesi prima che asciughi e bisogna preservare la tela affinchè non si accumuli polvere durante l'asciugatura.
    Comunque anche l'acquarello non è male.
    Grazie Flair e lo so hai ragione.
    Però mi ero innamorato dei macchiaioli e così volevo emularli...
    Comunque mia moglie mi ha già detto che l'attrezzatura costa troppo e l'olio è troppo difficile.
    Volevo uscire dalla depressione ma non mi aiuta nessuno.
    Da ieri mi sono inventato un nuovo lavoro, quello che più mi piace, ma anche lì ho ricevuto solo critiche.
    Mi chiuderò in me stesso, fino a quando la crisi dovuta al lockdown finirà.
    MAI.
    Grazie governo.
    flair likes this.
     
  6. L'avatar di flair

    flair flair è offline FriendMessaggi 3,313 Membro dal Jul 2015
    Località Ruttalia - Flairburg
    #26

    Predefinito

    Dipingere ad acquarello costa poco ed è un buon modo di iniziare, però compra le pastigliette Cotman che sono le migliori
    Bakko likes this.
     
  7. L'avatar di Bakko

    Bakko Bakko è offline Super ModeratorMessaggi 6,548 Membro dal Aug 2015 #27

    Predefinito

    Ho desistito. Mi occupo della casa. Quasi tutto, faccio. Devo imparare bene i programmi della lavatrice. Per un uomo è davvero difficile. Comunque è un'opportunità che mi sta offrendo il Covid... In attesa di progetti futuri. Per fortuna mia moglie lavora... La situazione si è ribaltata. Una coppia da sempre intercambiabile, ma ora fulltime.
     
  8. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 3,660 Membro dal Aug 2020 #28

    Predefinito

    Io lavoro per una grossa azienda che opera in campo medico, ma esclusivamente con i medici privati. Col lockdown siamo entrati in crisi come tutti. Io ho un posto di responsabilità che credevo inattaccabile, per cui ho accettato di buon grado di andare in SW, anzi tutto sommato la cosa mi faceva anche piacere. Ma per agosto e settembre la Società ha deciso di ricorrere alla Cassa Integrazione e ci sono finito in mezzo pure io. Dal 1 ottobre finisce e dovrei tornare a lavorare in SW, ma inutile dire che non sono più tranquillo come un tempo.
    Sono stato tentato anche di mandare tutti affankiulo e cercarmi un lavoro all'estero: potrei farlo, ho buoni "agganci" ed in questo momento non ho legami familiari. Ma "emigrare" a 45 anni, chiudere con tutto e con tutti, lasciare il mio Paese, beh, sarebbe dura, molto dura.
    Berlin__ likes this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  9. L'avatar di Bakko

    Bakko Bakko è offline Super ModeratorMessaggi 6,548 Membro dal Aug 2015 #29

    Predefinito

    Andare via per trovare nuove opportunità è un'idea, non fattibile se hai legami. In questo momento purtroppo però non si scappa da nessuna parte. Questo virus sintetico non ci lascerà mai. Sembra che qualcosa si muova e qualche manager che sa guardare avanti, sta smuovendo le acque. Ma è dura. Ora che Israele blocca di nuovo non è un bel messaggio.
    Berlin__ likes this.
     
  10. L'avatar di flair

    flair flair è offline FriendMessaggi 3,313 Membro dal Jul 2015
    Località Ruttalia - Flairburg
    #30

    Predefinito

    Hannibal, io non la trovo una cattiva idea. Tanto il covid c'è anche qui percui non è che cambi molto la situazione e poi nessuno ti obbliga a rimanere all'estero per sempre.
    Io ho un'amica che lavorava in una casa di moda ed ha mollato tutto per seguire il marito a Londra.
    Ci ha impiegato 6 mesi a trovare lavoro ma poi è stato un crescendo di incarichi uno più prestigioso dell'altro. Quando è tornata in Italia, ha trovato subito un impiego guadagnando esattamente il doppio di quello che prendeva prima di partire.
    Bakko and PINASO like this.