Crisi esistenziale maschile

Discussione iniziata da upsidedown il 07-12-2020 - 245 messaggi - 13746 Visite

Like Tree292Likes
  1. upsidedown upsidedown è offline BannedMessaggi 47 Membro dal Nov 2020 #1

    Predefinito Crisi esistenziale maschile

    Ciao a tutti
    non so dove cominciare.
    Mio marito vive da anni una crisi esistenziale che lo aveva allontanato da me e dalla famiglia. Lo scorso anno abbiamo iniziato una terapia di coppia per cercare di far funzionare noi meglio e i risultati li abbiamo visti ma ogni tanto vedevo in lui che qualcosa non andava. Dopo un periodo di serenità ho notato che aveva ricominciato a non dormire e nelle ultime due sessioni di terapia era stato molto silenzioso.
    Ora è partito per una trasferta di un mese dicendo che avrebbe usato questo tempo per capire chi è e dove vuole andare. Ha diradato i contatti ( siamo insieme da più di 30 anni) e ieri mi ha scritto una lunga lettera in cui mi ha spiegato che non verrà a casa a Natale e a gennaio inizierà il suo trasferimento all’estero per un anno (avrei dovuto andare con lui ma avevo capito che non sarebbe successo) e che vorrebbe lavorare su se stesso e mi chiede di esplorare me stessa interiormente per capire se vogliamo passare la vecchiaia insieme. Praticamente “congeleremo” la nostra relazione per un anno.
    Il tono molto pacato, ricco di sentimenti e di speranza e consapevolezza.

    Sono distrutta. Dove posso trovare la forza di affrontare questo tzunami? Abbiamo due figli grandi e indipendenti che ancora non sanno ma stanno per arrivare a casa per il Natale in famiglia. 😱
    Ho iniziato una terapia personale da un paio di settimane.

    Grazie a chi troverà parole di conforto.


     
  2. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,238 Membro dal Jun 2020 #2

    Predefinito

    Mah, congelare? Io proverei una rabbia profonda nei confronti di chi mi vuole tenere in sospeso mentre esplora se stesso. Per carità, non è colpa di nessuno se si smette di amare, ma questa indecisione alimenta speranze, incertezze, la trovo immensamente faticosa.
    Non so che dire. Spero che tu ti riprenda e che piano piano ti costruisca una tua serenità e indipendenza emotiva, continua con la terapia, mi raccomando.
     
  3. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 29,144 Membro dal Jan 2019 #3

    Predefinito

    Mi spiace, certo che prima di mandare all'aria un matrimonio fate bene a provare tutte le strade. Io non sono tanto per i " congelamenti" ma se stare insieme da così tanto tempo ...
    Cerca di essere sincera coi tuoi figli e spiegargli bene, possono essere un supporto per te. Sarà una sofferenza anche per loro, ma la famiglia serve a quello, a supportarsi nei momenti difficili.
    Ti faccio un grosso in bocca al lupo e ti auguro di poter trovare la soluzione più giusta per voi.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  4. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline Super FriendMessaggi 6,195 Membro dal May 2017 #4

    Predefinito

    Anch'io come Rob mi arrabbierei moltissimo, ma proprio tanto.
    Perché non mi sembrerebbe un comportamento corretto nei miei confronti né soprattutto nei confronti dei nostri figli.
    Congelare per un anno? Ma che cosa? Che razza di discorso sarebbe?!
    Scusa ma mi fa rabbia solo a pensarci.
    Digli di tornare a casa per Natale e di non azzardarsi a fare il bimbetto capriccioso.
    Poi ovviamente lascia a te lo smazzo di gestire sta cosa coi figli, ignari di tutto.
    Certo, bravo complimenti
    dawn3 likes this.
     
  5. upsidedown upsidedown è offline BannedMessaggi 47 Membro dal Nov 2020 #5

    Predefinito

    @Rob, non riesco a provare rabbia. Vedo un essere umano dilaniato e fragile, una persona che, per come è stato tirato su, non ha mai visitato la sua interiorità e vuole farlo senza condizionamenti.

    Spero vivamente che si faccia aiutare: il male di vivere è una brutta cosa.

    Con la terapeuta certo che continuo e lei mi ha dato parole di conforto e non vede tutta questa negatività in una scelta che davvero è contro la sua natura, lui che ha sempre ubbidito a tutti e si è adeguato alle convenzioni sociali. Ma per cone è lui attraverso il silenzio e l’isolamento riesce forse a toccare la sua anima.
    Sa di deludere molto chi lo ama ma ha messo se stesso davanti e sono certa che non vedesse altre strade.

    Qualunque cosa accada mi resterà sempre nel cuore e quello che c’è stato tra noi è indissolubile.

    È strano Rob questo tuo commento arrabbiato. Ti leggo sempre matura e so che tu stessa sei dilaniata dalle tue scelte e hai scelto vie per alcuni inesplorabili. Non giudicare. Io soffro per un uomo in grande sofferenza, per la mia totale impotenza e perché devo trovare in me la forza di affrontare questa dura prova. Ce la farò ma ancora non so come.
     
  6. upsidedown upsidedown è offline BannedMessaggi 47 Membro dal Nov 2020 #6

    Predefinito

    @Norge, spero che lui stesso si faccia avanti con i figli anche se sono adulti hanno bisogno di elaborare.
    norge likes this.
     
  7. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline FriendMessaggi 3,434 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #7

    Predefinito

    Mi dispiace leggere di queste cose, penso che in realtà dietro ci sia un nome e un cognome e voglia solo divertirsi con un'altra. Quando dicono "prendo una pausa" in realtà è una scusa. Tu avresti le risorse economiche per continuare da sola? se si devi divorziare perché non è giusto che lui si diverta e tu soffra in terapia nel frattempo e di certo questo non è amore. Non esiste dire "prendo una pausa" alla fidanzata, figurati alla moglie da 30 anni, è una presa in giro e dovresti rispondere a tono con le carte del divorzio
    "Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa"

    "Dove l'amore impera, non c'è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l'amore. L'uno è l'ombra dell'altro"

    "Il progresso tecnologico è come dare un'ascia ad un pazzo criminale"
     
  8. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,238 Membro dal Jun 2020 #8

    Predefinito

    Sono pacata, ma sono capace di provare rabbia anche io e, a dire il vero, considero la rabbia una cosa positiva, che è pienamente legittimo provare quando qualcuno ci delude o ci ferisce, che è di aiuto poter da esprimere e che si può usare per trovare la forza per uscire da situazioni potenzialmente depressive. Però, naturalmente, ciò che "funziona" per me, che tira me fuori dal baratro, non funziona per tutti, ne sono consapevole.
    Proprio perché queste cose sono soggettive, penso che preferirei non dovermi portare dentro quel senso di incertezza, ma per te, invece, può essere di aiuto poter coltivare la speranza che un domani lui voglia tornare. Se è così, concentrati su questo pensiero.
     
  9. upsidedown upsidedown è offline BannedMessaggi 47 Membro dal Nov 2020 #9

    Predefinito

    Minsc, cercavo parole di conforto. Mi dispiace che tu non abbia colto.
    Lorylara75 likes this.
    Ultima modifica di stellafalc; 08-12-2020 alle 14:52 Motivo: eliminazione quote non necessario
     
  10. upsidedown upsidedown è offline BannedMessaggi 47 Membro dal Nov 2020 #10

    Predefinito

    @Rob, pensa cosa proverebbe tuo marito sapesse del tradimento. Eppure lo scegli ogni giorno.

    Ognuno trova le sue strategie.