Crisi esistenziale maschile - Pagina 20

Discussione iniziata da upsidedown il 07-12-2020 - 254 messaggi - 16475 Visite

Like Tree301Likes
  1. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline FriendMessaggi 3,471 Membro dal Jan 2020 #191

    Predefinito

    @Lei i figli avrebbero voluto eccome parlare al padre ma il muro da lui eretto non glielo ha permesso.

    Facile giudicare una persona come “pessima”. Non aggiungo altro. Rifletti se è malvagità o se c’è dell’altro. Si vede che non frequenti psicologi.
    norge likes this.


     
  2. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,095 Membro dal Aug 2016 #192

    Predefinito

    Non è malvagio, è immaturo ed egoista. Cosa c'entrano i figli con la vostra crisi?
     
  3. L'avatar di norge

    norge norge è online MasterMessaggi 30,166 Membro dal Jan 2019 #193

    Predefinito

    In effetti non è un comportamento inusuale.. forse vuole staccare con i figli perché non vuole condizionamenti essendo anche figli tuoi. Magari pensa che non possano essere completamente oggettivi.... non so però ipotizzo ne fanty... tu come la vedi? Che pensi?
    fantasticonov likes this.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  4. L'avatar di norge

    norge norge è online MasterMessaggi 30,166 Membro dal Jan 2019 #194

    Predefinito

    Non sto giudicando se è giusto o sbagliato mi metto solo nei suoi panni ( di lui) per capire nella sua mente che cosa può pensare.. magari è una ca.....ta🤣🤣
    fantasticonov likes this.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  5. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline FriendMessaggi 3,471 Membro dal Jan 2020 #195

    Predefinito

    Sa di aver fatto un gran torto a me come moglie ma anche a loro come figli, per averci fatti vivere nella menzogna, per essere stato un padre incoerente che dava lezioni di moralità e parlava di scelte mature, era piuttosto rigido e duro ( con gli altri!) e poi... È paralizzato dalla paura dei giudizi e dalla vergogna. Per me incomprensibile ma lui non ce la fa ad affrontarli: autostima a zero, senso di vergogna e inadeguatezza e di essere indegno d’amore a 1000. Si sente emarginato quando in verità ha fatto tutto da solo.
    Ho provato a parlargli del fatto che siamo tutti vulnerabili e imperfetti ma nulla!! 🧘*♀️
    norge likes this.
    Ultima modifica di fantasticonov; 05-01-2021 alle 23:03
     
  6. L'avatar di norge

    norge norge è online MasterMessaggi 30,166 Membro dal Jan 2019 #196

    Predefinito

    Tu sei molto buona fanty a dirgli che tutti siamo vulnerabili e a non farlo sentire giudicato.
    Però è anche giusto che lui possa riflettere appunto di essere stato duro con gli altri e permissivo con se stesso.
    Probabilmente deve assimilare tutti questi pensieri e fare prima pace con lui e poi con figli, moglie e tutti gli altri conoscenti...
    fantasticonov likes this.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  7. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline FriendMessaggi 3,471 Membro dal Jan 2020 #197

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lei68 Visualizza Messaggio
    Non è malvagio, è immaturo ed egoista. Cosa c'entrano i figli con la vostra crisi?
    Hai usato l’aggettivo “pessimo”... mi pare un po’ più di immaturo ed egoista...
     
  8. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline FriendMessaggi 3,471 Membro dal Jan 2020 #198

    Predefinito

    @Norge, vero. Per questo il suo eremitaggio riflessivo potrebbe fargli bene. Spero che prima o poi si accorga che sta facendo un dramma di una cosa che sicuramente ha fatto molti danni ma che le sue scelte stanno esasperando di più.
    Comunque vive anche me come giudicante e secondo me, sotto sotto, c’è il peso della sua rigidità e del suo giudizio di se stesso che pesa moltissimo.
    norge likes this.
     
  9. PuzzledGuy68 PuzzledGuy68 è offline PrincipianteMessaggi 22 Membro dal Aug 2020 #199

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    Comunque vive anche me come giudicante e secondo me, sotto sotto, c’è il peso della sua rigidità e del suo giudizio di se stesso che pesa moltissimo.
    non lo so, ipotizzo eh ci mancherebbe, forse a volte anche un eccesso di "perdonismo" può risultare controproducente. Sarebbe come rimarcare in qualche modo una sorta di superiorità morale sull'altro, lasciandolo in balia della propria coscienza e dei suoi sensi di colpa. Dev'essere davvero difficile trovare un equilibrio.
    fantasticonov and Theodosia like this.
     
  10. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline FriendMessaggi 3,471 Membro dal Jan 2020 #200

    Predefinito

    @Puzzledguy68
    Se non si perdona si è giudicanti, se si perdona si è superiori.
    La verità è che lui ammette di non saper perdonare se stesso e secondo me questa mancanza di accettazione del proprio essere imperfetto è il nocciolo della questione. L’autostima è andata a farsi friggere. Mi dice che io non riesco a non vivere nel passato ma il primo che non ci riesce è proprio lui che non accetta che la scelta da lui operata avrebbe potuto essere diversa. Inutile piangere sul latte versato: il passato non lo si può cambiare. Ma lo vive come una spada di Damocle. Intendiamoci, il tradimento è stata una scelta ma sentire cosa ha causato non credo sia cosa da poco, capisco sia difficile accettarsi quando si realizza di non piacersi, di avere delle parti di sé oscure, le stesse parti che per anni si sono criticate e giudicate negli altri.