Curiosità sulle storie a distanza

Discussione iniziata da trale il 06-03-2016 - 94 messaggi - 6617 Visite

Like Tree65Likes
  1. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 13,856 Membro dal Feb 2015 #1

    Predefinito Curiosità sulle storie a distanza

    Noto che in questo forum molti riferiscono di avere una storia a distanza e la cosa mi stupisce molto ...
    Quando ero più giovane si diceva che le storie a distanza erano cose di altri tempi quando non c'erano occasioni di conoscere altre persone e che ormai nessuno avrebbe preso seriamente una storia a distanza. Io per prima non ho mai preso in considerazione di mettermi seriamente con uno che abitava anche a soli 100 km di distanza da dove stavo io e lo stesso mio marito si era lasciato con la precedente fidanzata che era poliziotta e che era partita per la sua destinazione.
    Invece proprio ora che sono di moda i rapporti poco seri, la tromboamicizia, etc ... che le occasioni per consocere gente nuova forse si sono moltiplicati rispetto a quando ero giovane io ... sono pure tornati di moda i fidanzamenti seri a distanza.
    Ma non è un controsenso? Ditemi la vostra o raccontatemi le vostre esperienze di storie d'amore a distanza.


     
  2. L'avatar di Black_Knight

    Black_Knight Black_Knight è offline Super FriendMessaggi 5,389 Membro dal May 2015
    Località Regno delle nebbie
    #2

    Predefinito

    Se parliamo di trombamicizia la distanza è un problema relativo, non essendoci impegni di esclusiva...ci si vede quando si può, si sta insieme e poi ognuno torna alla propria città e alla propria vita.

    Diverso è il discorso quando si vuol portare avanti una vera e propria relazione...in quel caso non comincio nemmeno, se non c'è almeno uno dei due disposto a trasferirsi, che senso avrebbe?

    L'ultima mia convivenza è nata proprio da una relazione a distanza in cui fin dai primi tempi c'era il desiderio e la volontà di riunirsi, altrimenti credo che avremmo lasciato perdere entrambi.
    PINASO likes this.
     
  3. Dr.jena Dr.jena è offline BannedMessaggi 3,920 Membro dal Nov 2015
    Località Toscana
    #3

    Predefinito

    Già funzionano poco quelli nella stessa città....
    figurati a distanza....
    o meglio.... funzionano se sei "sportivo/a" altrimenti finiscono dopo che ci si è rivestiti!!!
    Black_Knight likes this.
     
  4. L'avatar di game

    game game è offline Super ApprendistaMessaggi 583 Membro dal Sep 2015
    Località basso Lazio
    #4

    Predefinito

    Cara trale , si vede da queste tue parole che sei ancora giovane !
    Certo io non faccio testo , ma mi è capitato proprio poco tempo fa .... un ragazzo 31enne che si è follemente innamorato di una signora che non potrà mai avere .... ti dirò ora devo scappare , ciao
     
  5. L'avatar di AnimaDiv2

    AnimaDiv2 AnimaDiv2 è offline SeniorMessaggi 8,397 Membro dal Mar 2014 #5

    Predefinito

    Ho avuto una storia a distanza molto seria che però non è durata molto a causa della lontananza ma soprattutto di un futuro fatto di continue incertezze. È stata quella la grande fregatura a dire il vero.
    Nel mio caso si trattava addirittura di due paesi e quindi due culture piuttosto differenti. Non ho nessuno rimorso e rimpianto per aver iniziato quella storia.... sentivo e sentivamo di volerlo fare e ci abbiamo provato.

    Nel caso un giorno dovessi incontrare una persona molto speciale che non abita, diciamo, dietro l'angolo di casa mia ma anche dall'altra parte d'Italia non sarebbe certo la distanza a frenarmi ma più altre cose, come le certezze o incertezze di un futuro nostro come coppia.

    Se devo mettere un limite alla distanza direi che è giusto limitarla ai confini del paese.... oltre si creerebbero troppi problemi logistici e di tempo.
     
  6. L'avatar di Rogna

    Rogna Rogna è offline ApprendistaMessaggi 419 Membro dal Oct 2015
    Località Quel
    #6

    Predefinito

    I forum e i social non favoriscono la nascita di storie a distanza?
     
  7. L'avatar di AnimaDiv2

    AnimaDiv2 AnimaDiv2 è offline SeniorMessaggi 8,397 Membro dal Mar 2014 #7

    Predefinito

    @rogna
    Direi anche pesantemente.
     
  8. Fawn Fawn è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 7,529 Membro dal Mar 2015 #8

    Predefinito

    Io di chilometri ne faccio 65 quasi ogni mattina per sentire una semplicissima lezione, per cui per me 100 chilometri non sono nulla, Il mio ragazzo sta a 112 e non mi sarebbe mai nemmeno passato per la mente che questa fosse una storia a distanza, quindi mi ha pure stupito che tu l'abbia detto. Considera comunque che ai vostri tempi non c'era la stessa possibilità di comunicare agilmente a distanza, di telefonarsi in modo gratuito, di inviarsi foto e di fare videochiamate, tutto a costo bassissimo e in tempo reale; né c'erano i treni ad alta velocità. Quindi trovo perfettamente normale che oggi la storia a distanza sia più usuale rispetto al passato.
    Anzi, al contrario tuo, se io penso a come si vivevano le storie ai tempi dei miei genitori, in cui più o meno tutti si mettevano insieme e si sposavano con la tipa del paese o al massimo del paese vicino, ecco, a me è semmai quello che mi dà l'idea di "non avere occasione di conoscere nessun altro". Insomma, per me sono quelli i tempi in cui si era chiusi in una campana, in cui le conoscenze erano limitate geograficamente, in cui dovevi baccagliare per forza in cortile. Oggi il mondo è molto più piccolo, e di conseguenza ci sono molte più alternative.
     
  9. L'avatar di Deboledebole

    Deboledebole Deboledebole è offline JuniorMessaggi 1,581 Membro dal Feb 2016 #9

    Predefinito

    Vivo una storia a distanza,nata da un'amicizia,quindi inizialmente non mi sono posta il problema della lontananza, pero' piu' passa il tempo e piu' lo vorrei vicino,questo si,non è facile portare avanti storie di questo tipo.
    Cmq se mi innamoro di un uomo non mi ferma mai la distanza per iniziare la storia,ma chiudo solo se conoscendo meglio lui,capisco che non ne vale la pena.
     
  10. L'avatar di AnimaDiv2

    AnimaDiv2 AnimaDiv2 è offline SeniorMessaggi 8,397 Membro dal Mar 2014 #10

    Predefinito

    @fawn
    Infatti in un mondo come questo, oggi come oggi con la tecnologia e la tecnica che abbiamo raggiunto non ha più nemmeno molto senso star a parlare di storie a distanza.
    Considero storie a distanza quando si parla di altri paesi o addirittura continenti.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]