Dedicata... - Pagina 15

Discussione iniziata da CaosCalmo il 14-02-2018 - 162 messaggi - 32394 Visite

Like Tree264Likes
  1. L'avatar di CaosCalmo

    CaosCalmo CaosCalmo è offline FriendMessaggi 4,525 Membro dal Dec 2017 #141

    Predefinito Marina e la mia prima sigaretta...

    ... e poi ci sono sere in cui riaffiorano i ricordi.





    La mia prima sigaretta, porta con se in modo indissolubile, il ricordo di una giovane ragazza.
    Lei si chiamava Marina, era francese e aveva 13 anni, io ne avevo quasi 12.

    Aspettavo con ansia il suo arrivo in quelle settimane centrali di agosto, quando suo padre emigrato in Francia tanti anni prima, ritornava in quel piccolo paesino sperduto tra le colline dell'Appennino emiliano con la sua famiglia, per ritrovare la terra, i boschi, il forte odore ed i muggiti delle nostre amate reggiane chiuse nella stalla.

    Il luogo dei nostri incontri, era un grande fienile quasi fuori dal paese.
    Si aspettavano le prime ore del pomeriggio, quando il caldo soffocante invitava tutti al riposino pomeridiano in attesa di riprendere il lavoro nei campi nelle ore serali più fresche, per sgattaiolare in una vecchia stalla ormai in disuso e attraverso una scaletta di ferro ed una piccola botola raggiungere quello che era diventato il nostro rifugio segreto.

    Avevamo scavato nelle balle di fieno, dei piccoli tunnel che portavano ad una piccola stanza nascosta, illuminata e arieggiata da piccole finestrelle che davano rifugio alle rondini e decoravano i muri esterni del fienile.

    Il nostro piccolo mondo era stato arredato utilizzando le piccole balle di fieno e i pochi oggetti che eravamo riusciti a procurarci prendendoli dalle nostre case, si giocava a ricreare il mondo dei grandi, forse per la fretta di diventare adulti. Alcune vecchie coperte militari che avevamo rubato ricoprivano il pavimento della piccola stanza per proteggerci dal pungente contatto con il fieno secco.

    Era stato con lei, Marina, che l'estate precedente avevo iniziato a scoprire il sesso.
    Quel giorno stavamo leggendo dei fumetti, Lei per farmi un dispetto si avvicinò a me strappandomi dalle mani quello che stavo sfogliando e nascondendolo sotto il suo corpo. Le fui sopra per riprenderlo e iniziammo a lottare. Io ancora non capivo perché il contatto con il suo corpo mi provocava quell'emozione così strana e nuova. Il giornalino era ormai lì a portata di mano, abbandonato vicino a noi, ma io ormai lo avevo del tutto dimenticato.

    Era seduta di fronte a me.
    La luce delle piccole finestrelle alle mie spalle le illuminavano il viso ricoperto di piccole lentiggini ed i lunghi capelli biondi scarmigliati. Ricordo che fu a bassa voce e con quella sua "r" alla francese che mi chiese se avevo mai visto una ragazza nuda.

    Non riuscii a dire una parola. Ero completamente bloccato dall'emozione e dalla paura. Lei disse qualche parola in francese che non capii, prima di avvicinarsi a me a gattoni.
    Era lì a pochi centimetri da me, in ginocchio, si abbassò le mutandine di cotone bianco sino a metà coscia, per poi sollevare con una mano la gonna. Sentivo il cuore martellarmi nel petto dolorosamente. I miei occhi andarono lì tra le sue gambe e a dir la verità non vidi molto. Una leggera e finissima peluria bionda con in basso l'attaccatura di quella che sembrava una piccola cicatrice.

    Marina lasciò ricadere la gonna, prese la mia mano e questa volta senza dirmi niente la portò sotto la sua gonna divaricando leggermente le ginocchia.
    Ricordo ancora che chiusi gli occhi mentre con la punta delle dita sfioravo la pelle del suo ventre prima di scendere sfiorando e seguendo il profilo delle labbra del suo sesso, mentre il mio cuore batteva fortissimo e

    Ma stavamo parlando di sigarette...,
    scusate, mi sono perso nei ricordi.

    La scatola che Marina aveva rubato a suo padre quel pomeriggio di un agosto di tanti anni fa, era di colore blu, larga e piatta; un'elegante ballerina ci danzava sopra, avvolta in una nuvola di fumo.

    Marina, si ammalò di leucemia un paio di anni dopo,
    e questo mio ricordo è per Lei.



    CaosCalmo
    EVA1806, Mielezenzero and rabe like this.


    “La volgarità di un'idea si misura dal suo bisogno di proselitismo.”
    Mario Andrea Rigoni
     
  2. sasha1 sasha1 è offline Super ApprendistaMessaggi 581 Membro dal Jul 2021 #142

    Predefinito

    Mi sto innamorando ❤️💞🥰😍🤩😘
    Etta87 and CaosCalmo like this.
     
  3. Etta87 Etta87 è offline SeniorMessaggi 11,950 Membro dal Oct 2020
    Località Itaia
    #143

    Predefinito

    Magari Sasha. Così molli definitivamente lo Spycho. 😁
    Siamo tutti santi finché non ci capita la giusta tentazione.
     
  4. Atena80 Atena80 è offline ApprendistaMessaggi 423 Membro dal Jun 2021 #144

    Predefinito

    Mi hai fatto venire in mente Pupi Avati
    Etta87 likes this.
    Ultima modifica di Atena80; 01-08-2021 alle 15:05
     
  5. L'avatar di CaosCalmo

    CaosCalmo CaosCalmo è offline FriendMessaggi 4,525 Membro dal Dec 2017 #145

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sasha1 Visualizza Messaggio
    Mi sto innamorando ❤️💞🥰😍🤩😘
    Finirei inevitabilmente anch'io per deluderti... 😉

    Però una bella sculacciata con le mie manone a te e ad Etta..., piegate a novanta sulle mie gambe..., si potrebbe organizzare eh... 😁
    sasha1 likes this.
    “La volgarità di un'idea si misura dal suo bisogno di proselitismo.”
    Mario Andrea Rigoni
     
  6. sbagliata92 sbagliata92 è offline Super ApprendistaMessaggi 537 Membro dal Jul 2021 #146

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CaosCalmo Visualizza Messaggio
    Finirei inevitabilmente anch'io per deluderti... 😉

    Però una bella sculacciata con le mie manone a te e ad Etta..., piegate a novanta sulle mie gambe..., si potrebbe organizzare eh... 😁
    non glielo dire due volte ad Etta😝
    Etta87, CaosCalmo and sasha1 like this.
     
  7. Etta87 Etta87 è offline SeniorMessaggi 11,950 Membro dal Oct 2020
    Località Itaia
    #147

    Predefinito

    Aspetta aspetta devi avere almeno 50 anni ed essere sposato però. 😂
    sasha1 likes this.
    Siamo tutti santi finché non ci capita la giusta tentazione.
     
  8. sasha1 sasha1 è offline Super ApprendistaMessaggi 581 Membro dal Jul 2021 #148

    Predefinito

    @caoscalmo sogna, sogna...
     
  9. sasha1 sasha1 è offline Super ApprendistaMessaggi 581 Membro dal Jul 2021 #149

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Etta87 Visualizza Messaggio
    Magari Sasha. Così molli definitivamente lo Spycho. 😁
    Etta ti rendi conto che stai cercando di piazzarmi chiunque? 😂😂😂
    Etta87 likes this.
     
  10. Etta87 Etta87 è offline SeniorMessaggi 11,950 Membro dal Oct 2020
    Località Itaia
    #150

    Predefinito

    Sasha chiunque pur di non vederti nelle grinfie del capo. 😂
    Siamo tutti santi finché non ci capita la giusta tentazione.