Diario di un'infedele - Pagina 114

Discussione iniziata da lei68 il 10-07-2017 - 13873 messaggi - 1591776 Visite

Like Tree10735Likes
  1. L'avatar di Vittoria85

    Vittoria85 Vittoria85 è offline JuniorMessaggi 1,020 Membro dal Aug 2017 #1131

    Predefinito

    Ogni volta che oltrepassa il limite allora fermarlo subito. Non farti raccontare tutto per poi essere insofferente, prima o poi lo capirà...forse
    Fedex09 likes this.


    Sii quel tipo ti donna che, appena poggia i piedi a terra ogni mattina, fa dire al diavolo: "Oh mer*a, è sveglia"
     
  2. Fedex09 Fedex09 è offline JuniorMessaggi 1,798 Membro dal Jul 2016 #1132

    Predefinito

    Se non glieli metti tu dei paletti evidentemente lui da solo non ci arriva. Dirti pure che alla compagna è arrivato il ciclo... che schifo! posso dirlo?
    jura and Mike72 like this.
    E' tutto un equilibrio sopra la follia...
     
  3. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,458 Membro dal Aug 2016 #1133

    Predefinito

    Azzy è sempre stato così, anche 21 anni fa quando siamo stati insieme ed eravamo entrambi liberi: sapevo benissimo che questa persona non fa per me, come lo so adesso. Eppure ha un non so che di magnetico (e non è il sesso, come ben sapete)che mi attira inevitabilmente. In 21 anni con mio marito non mi è interessato mai nessun altro uomo, ma lui mi girava sempre nella testa.E' il mio opposto: io vivo guardando avanti e non penso mai al passato (tranne che con lui...), mi faccio scivolare addosso i casini della vita, vedo sempre il bicchiere mezzo pieno e non mi faccio condizionare dal giudizio degli altri. Lui è pessimista, vive sempre nei ricordi, un po' superstizioso e problematizza tutto. Eppure non riesco a non perdermi nei suoi occhi...Non c'è nulla di logico in tutto questo.
     
  4. L'avatar di sele57

    sele57 sele57 è offline Super SeniorMessaggi 18,581 Membro dal Apr 2008
    Località nel paese dei sogni
    #1134

    Predefinito

    non avete piu l'adrenalina che hanno gli amanti....fate grupooooooooo dai che è bello provaci
    Al ul bighe no cjavei

    e ognun al bale con so agne

    "A vê il morôs 'e jè una crôs, a no vêlu a' son dôs"

    Une biele femine 'e jè il paradîs dai vôi, l'infiâr da l'anime e il purgatori dal tacuìn"
     
  5. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,458 Membro dal Aug 2016 #1135

    Predefinito

    Hai ragione Sele, credo proprio che avesse ragione Piero Angela, siamo in fase di calo ormonale (più lui che io, credo), dopamina e adrenalina stanno scemando. Ritorna la fredda ragione.
    Io sto alla finestra e vedo come evolvono le cose. Ogni giorno ci messaggiamo, buongiorno e buonanotte con bacio e poi mi racconta un po' cosa fa durante il giorno, molto distaccato...
    Aspetto il suo rientro dalle ferie e poi vedo se mi propone di vederci...io non gli corro più dietro.
     
  6. L'avatar di micetto77

    micetto77 micetto77 è offline Super FriendMessaggi 5,268 Membro dal Jun 2013 #1136

    Predefinito

    Voi ragionate con i manuali di vita in mano, mentre dovremmo capire che nulla accade per caso. Ci sono alcuni momenti della vita dove anche una goccia d'acqua é meglio del deserto. Magari sto tanto agognato amante ( distaccato e senza adrenalina )di Lei, la fa sentire più viva di suo marito.

    Se lo scenario è questo, credo che alla base del "processo" messo su a Lei ci sia dell'altro. Se non lascia il marito e si "accontenta" delle briciole del suo amante, vuol dire che in questo momento ha paura che ogni sua scelta, che si tratti dell'amante o del marito, le possa arrecare sofferenza.
    Ultima modifica di micetto77; 22-08-2017 alle 10:47
     
  7. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,458 Membro dal Aug 2016 #1137

    Predefinito

    Micetto posso dirti che fino a 3 anni fa mi ero creata una sorta di equilibrio "squilibrato". Nel senso che avevo capito che mio marito non sapeva darmi quello di cui avevo bisogno: attenzione e appoggio, dolcezza e affetto che non fossero finalizzati a portarmi a letto, dimostrazione di forza nel momento del bisogno.
    Così ho impostato la mia vita con la convinzione di dover contare solo sulle mie forze e di vivere senza amore.
    Ho cresciuto mio figlio con la durezza che non avrei voluto dargli, per creargli una corazza che gli consentisse di bastare solo a sé stesso, in ogni situazione. Perché solo così non si è mai vulnerabili.
    Ero serena, realizzata nella mia attività di volontariato, circondata da persone che mi consideravano una "tosta" e con un sacco di rapporti sociali che compensavano quello che non avevo in casa. L'amore per me non esisteva più.
    Poi in qualche modo è rientrato nella mia vita questo ex, si è fatto largo nella piccola crepa che non sapevo di avere nella mia corazza, e mi ha fatto capire che non sono immune da certi sentimenti e da certe sensazioni.
    Mi sono sentita fragile, e io odio la fragilità perché per me ha sempre implicato sofferenza. Ma non ho saputo farne a meno, come chi vaga da anni nel deserto e improvvisamente trova una fonte d'acqua.
    Quest'acqua è limpida e fresca, ma al contempo velenosa.
    micetto77 likes this.
    Ultima modifica di lei68; 22-08-2017 alle 10:57
     
  8. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,458 Membro dal Aug 2016 #1138

    Predefinito

    Per le conoscenze che ho e per gli studi che ho fatto ho analizzato lucidamente la situazione e compreso i motivi(assolutamente diversi per noi) che ci hanno spinto l'uno verso l'altra.
    Ho sempre saputo nel profondo che questa storia non avrebbe avuto sviluppi (soprattutto perché conosco lui, io sono più per gli azzardi).
    Ma alla lucidità dei ragionamenti, consapevole anche delle sofferenze che tutto questo porta, sto preferendo briciole di amore.
    In autunno mi ributterò nelle mie mille attività, e forse, solo in questo modo, uscirò dai gorghi di questa storia. Ma solo se lui mollerà la presa, e non tornerà come sempre a dirmi che noi non ci perderemo mai.
     
  9. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,458 Membro dal Aug 2016 #1139

    Predefinito

    ma questa volta non lo metterò alle strette, non farò come le altre volte che, per capire quanto mi volesse davvero ho dovuto lasciarlo.
    questa volta vedrò come si comporta lui. Sarai lui a dovermi dire basta, se lo vuole.
    Ultima modifica di lei68; 22-08-2017 alle 11:30
     
  10. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,458 Membro dal Aug 2016 #1140

    Predefinito

    Probabilmente, non permettendogli più di confidarmi i suoi problemi familiari, non potendomi più usare come psicologa e consulente di coppia, tutto il suo interesse nei miei confronti svanirà.
    E allora sarà la resa dei conti, una volta per tutte.