Diario di un'infedele - Pagina 115

Discussione iniziata da lei68 il 10-07-2017 - 13387 messaggi - 1471293 Visite

Like Tree10463Likes
  1. L'avatar di micetto77

    micetto77 micetto77 è offline Super FriendMessaggi 5,156 Membro dal Jun 2013 #1141

    Predefinito

    @Lei68 dice: " ho cresciuto mio figlio con la durezza che non avrei voluto dargli, per creargli una corazza che gli consentisse di bastare solo a sé stesso, in ogni situazione. Perché solo così non si è mai vulnerabili.

    Non credo che questa ricetta serva con i figli. Mi spiego: se un bambino è sensibile lo é dalla nascita e una certa durezza da parte dei genitori può procurare più danni che benefici.
    Vittoria85 likes this.


     
  2. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,372 Membro dal Aug 2016 #1142

    Predefinito

    La mia durezza c'è stata per compensare l'eccessiva morbidezza di mio marito. Per pigrizia o incapacità ha sempre avuto difficoltà a stabilire regole e confini. E così ho dovuto farlo io.
    Mio figlio non è stato mai sculacciato, nemmeno una volta, ma ho sempre mediato con lui. Però ho cercato di renderlo autonomo il più possibile, dandogli fiducia nelle cose che intraprendeva.
    Mentre mio marito cercava di metterlo al riparo da tutto io ho cercato di fargli capire che il mondo non è un luogo pericoloso, soprattutto se puoi contare sempre e solo sulle tue forze.
    Ho affrontato con lui qualsiasi argomento, con le parole più adatte per l'età che aveva in quel momento.
    Ora è un ragazzo con una stabilità emotiva che a volte mi fa paura, proprio perché ha un modo di affrontare le questioni della vita con un distacco che mi sembra quasi innaturale.
    Anaffettivo? Non so, ma almeno non soffrirà come soffrono quelli troppo sensibili.
     
  3. L'avatar di Vittoria85

    Vittoria85 Vittoria85 è offline JuniorMessaggi 1,020 Membro dal Aug 2017 #1143

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lei68 Visualizza Messaggio
    Probabilmente, non permettendogli più di confidarmi i suoi problemi familiari, non potendomi più usare come psicologa e consulente di coppia, tutto il suo interesse nei miei confronti svanirà.
    Lei68 ma con lui riusciresti mai ad avere un rapporto di amicizia se la vostra storia dovesse finire?
    Se lui dovesse lasciarti andresti di nuovo a riprenderlo o chiuderesti questa storia definitivamente?
    Prendi tutto il buono che questa relazione può darti e non caricarti di ulteriori problemi (i suoi)
    Sii quel tipo ti donna che, appena poggia i piedi a terra ogni mattina, fa dire al diavolo: "Oh mer*a, è sveglia"
     
  4. L'avatar di micetto77

    micetto77 micetto77 è offline Super FriendMessaggi 5,156 Membro dal Jun 2013 #1144

    Predefinito

    @lei 68 Beh allora mi sembra che hai usato il buonsenso. Dare delle regole ai propri figli non vuol dire essere "duri". E poi; anche le sculacciate non sono sinonimo di cattiverie. A volte fanno più male le parole che un schiaffo sul c uletto iper meritato .
    Ultima modifica di micetto77; 22-08-2017 alle 11:02
     
  5. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,372 Membro dal Aug 2016 #1145

    Predefinito

    La durezza l'ho dovuta usare per non crescere un bamboccione viziato ed egocentrico. Ma ti giuro che mi è costato essere sempre quella che metteva i paletti, che usava "il bastone e la carota".
    Avrei voluto essere la mamma amorevole che accoglie, perché la strada verso l'autonomia di solito la segna la figura paterna.
    Ma a casa mia non è così.
    Abitiamo a 3 chilometri dalla scuola di mio figlio, e mio marito si ostina ad accompagnarlo in macchina.
    Va a nuoto in una piscina ad un chilometro da casa,e mio marito ce lo porta in macchina.
    Gli serve la ricarica per il telefono e dobbiamo andargliela a prendere noi...
    E' una lotta continua con mio marito.
    Mio figlio per pigrizia lascia fare, ma saprebbe muoversi benissimo da solo.
     
  6. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,372 Membro dal Aug 2016 #1146

    Predefinito

    a 10 anni pretendeva che controllassi se si era lavato bene!!!! Ancora gli pelo la frutta.
    ma ormai sono stanca di essere sempre quella che fa la voce grossa, di sequestrargli il wi fi se non studia abbastanza ecc...
     
  7. L'avatar di micetto77

    micetto77 micetto77 è offline Super FriendMessaggi 5,156 Membro dal Jun 2013 #1147

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lei68 Visualizza Messaggio
    La durezza l'ho dovuta usare per non crescere un bamboccione viziato ed egocentrico. Ma ti giuro che mi è costato essere sempre quella che metteva i paletti, che usava "il bastone e la carota".
    .
    Ti ripeto, per me non si tratta di durezza ma di buonsenso. Le regole sono alla base del rapporto genitori/figli. Poi molte cose ognuno ce le hanno nel Dna, come ad esempio la pigrizia. La puoi combatteremo ma non debellare.
     
  8. L'avatar di micetto77

    micetto77 micetto77 è offline Super FriendMessaggi 5,156 Membro dal Jun 2013 #1148

    Predefinito

    @lei68(messaggio 1146) È così purtroppo. C'è da combattere tutti i giorni. Tuo figlio ha fatto il nido?
    Ultima modifica di micetto77; 22-08-2017 alle 11:46
     
  9. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,372 Membro dal Aug 2016 #1149

    Predefinito

    Dai 2 anni. E' un ragazzo emotivamente molto indipendente, si gestisce da solo le sue emozioni anche se con lui abbiamo sempre affrontato qualsiasi argomento, dal sesso alla religione, alle droghe ecc...
    Va all'estero senza di noi e si trova bene (è stato anche in famiglia, oltre che in college), non ha manifestazioni emotive come malesseri fisici o paure (non ne ha mai avuti nemmeno da piccolissimo).
    Frequenta un liceo molto duro e competitivo che ha scelto lui, pur consapevole di questa scelta, e non ne risente particolarmente (molti studenti di quella scuola sono sotto psicofarmaci...).
    A volte però mi sembra quasi troppo "freddo", forse la mia durezza nel fargli affrontare le questioni della vita lo ha reso davvero poco sensibile a tutto.
    micetto77 likes this.
     
  10. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,372 Membro dal Aug 2016 #1150

    Predefinito

    Lo scorso anno ha avuto una storia con una ragazza, a posteriori mi ha detto che si erano lasciati perché lei era troppo impegnata (viene da un'altra città per studiare danza classica).
    Suona la batteria e mai durante un'esibizione l'ho visto emozionato o in pensiero.
    Qualche hanno fa il nostro cane scappò. Io piangevo come una disperata e mi sono arrabbiata con lui perché lo vedevo tranquillo, lui mi ha detto "mamma, ma mica il cane torna se io piango".
    In pratica è una sfinge...