Diario di un'infedele - Pagina 175

Discussione iniziata da lei68 il 10-07-2017 - 13873 messaggi - 1594926 Visite

Like Tree10735Likes
  1. Rosadispine Rosadispine è offline Super ApprendistaMessaggi 585 Membro dal Sep 2016 #1741

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Solo per il fatto che è una donna di quasi 50 anni che ha dedicato la sua vita al marito, al figlio e si è occupata totalmente da sola della casa, per me ha ragione ... pure a fare le corna al marito. Evidentemente lui non ha saputo limitare il suo egoismo e adesso ha quel che lui stesso ha seminato.
    Ma dai, Trale, questo commento proprio non si può leggere...da femminista esaltata.


     
  2. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #1742

    Predefinito

    Se pensare che un uomo che ti usa come domestica e bambola gonfiabile, non si merita poi chissà quale rispetto, fa di me una femminista, allora sì sono femminista.
    Ridiamo, Mercury3000 and Ciccia03 like this.
     
  3. magamaghella74 magamaghella74 è offline BannedMessaggi 4,124 Membro dal Sep 2017
    Località Vergate sul Membro
    #1743

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Se pensare che un uomo che ti usa come domestica e bambola gonfiabile, non si merita poi chissà quale rispetto, fa di me una femminista, allora sì sono femminista.
    Se quella situazione non ti sta bene la rifiuti fin dall' inizio, o alla peggio dopo un pò lasci tuo marito e ti ricostruisci una vita per conto tuo. Ma il discorso del tradirlo come vendetta per avergli fatto da colf e da ninfetta non ha senso. E mi meraviglio provenga da te, che mi sembri una donna intelligente.
    ragazzobds likes this.
     
  4. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #1744

    Predefinito

    Ma lei non ha tadito per vendetta e in ogni caso non avrebbe senso tradire per vendetta perché di solito un tradimento si tiene nascosto (di solito ... lei non c'è riuscita ... ma vabbe), come fa un marito a sapere che lo stai punenedo se in teoria non sa di essere tradito?
    Quello che intendo dire è che una donna che si sacrifica tutta la vita per gli altri, non ci vedo niente di così deplorevole se ad un certo punto pensa un po' a se stessa.
     
  5. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,458 Membro dal Aug 2016 #1745

    Predefinito

    Sto dicendo semplicemente che questa situazione fa comodo sia a me che a mio marito.
    Mi sono sempre presa cura di lui perche' pensavo che amare volesse dire questo, cercare di far vivere bene l'altro. Ma quando l'altro da' questo per scontato, dopo un po' ci si stufa. Ed e' quello che e' accaduto a me.
    Quando una sera tardi a preparare la cena e l'altro ti dice "alza il ****", perche' sei sul divano, perche' per troppi anni hai anticipato i suoi desideri e bisogni, prima ancora che li esprimesse..
    Ciccia03 likes this.
     
  6. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,458 Membro dal Aug 2016 #1746

    Predefinito

    E non lo sto affatto tradendo per vendetta. Che questo sia chiaro.
     
  7. L'avatar di Biagio702

    Biagio702 Biagio702 è offline ApprendistaMessaggi 436 Membro dal Nov 2016
    Località Italia
    #1747

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da magamaghella74 Visualizza Messaggio
    Peccato che la dignità e quant' altro non sono menate ma cose importanti, mentre invece sono le giustificazioni che si danno i fedidraghi ( i compromessi da accettare, il "così fan tutti" ) che sono solo giustificazioni di comodo per farsi accettare la propria mancanza di coraggio e di maturità. Le persone adulte SCELGONO, non tengono i piedi in due scarpe. E una volta scelto quella scelta la portano avanti fino in fondo. E hanno dei punti FERMI, non si adattano continuamente a nuovi compromessi.

    Anch' io come jura penso che qui si confonda il vivere secondo i propri principi con il bacchettonismo, che non centra nulla. Io non riesco ad accettare la condizione di amante ( specie se so che quella condizione non evolverà mai ) per tener fede a me stessa e a quello che esigo dalla vita, non a un' ipotetica morale di cui non me ne frega proprio niente.
    Ma ben vengano le scelte, ma in tanti casi sono scelte che non puoi fare da solo e a prescindere. Se l'amante non fa la "scelta" che si fa?
    Per principio si resta soli? Ripeto a 25/35 anni si fa tranquillamente a 45/50 pensi ad altre variabili.
    Lo scrupolo per i figli? Esiste ed è plausibile al di là dei delle proprie volontà di scelta.
    La condizione di amante eterno non piace neanche a me, ma è innegabile che se una delle parti, o entrambe, è impegnata è l'unica via intermedia, di passaggio.
    Non penso sia saggio far saltare una famiglia per una cotta temporanea. Prima di non aver verificato la natura dei propri sentimenti.

    Nel mio caso specifico, io avevo già scelto e avviato un percorso. La mia extra, per scrupoli genitoriali o altre sue paturnie, invece non sceglie. Ecco anche perchè, penso che tra poco finirà fra noi.
    Perchè non sono andato via indipendentemente da casa mia? Perchè la mia situazione non è così nera, posso essere in grado di prendermi cura della mia compagna anche senza passione, solo per senso di dovere; ma anche perchè mi fa comodo il fatto che anche lei si occupi di me. E' squallido, è senza poesia, è vigliacco?
    Adesso sono troppo deluso dalla mia extra per avere voglia di avere coraggio.

    Non avevo previsto nulla di tutto questo. E' successo, tardi nella mia vita, e ancora sto cercando di capire.
    Sono una persona lineare e vorrei vivere come chi ha tante certezze incrollabili. A volte non è proprio possibile. E' amaro ma è così.
    Ciccia03 likes this.
    Ultima modifica di Biagio702; 31-10-2017 alle 17:16
     
  8. magamaghella74 magamaghella74 è offline BannedMessaggi 4,124 Membro dal Sep 2017
    Località Vergate sul Membro
    #1748

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lei68 Visualizza Messaggio
    Sto dicendo semplicemente che questa situazione fa comotdo sia a me che a mio marito.
    Mi sono sempre presa cura di lui perche' pensavo che amare volesse dire questo, cercare di far vivere bene l'altro. Ma quando l'altro da' questo per scontato, dopo un po' ci si stufa. Ed e' quello che e' accaduto a me.
    Quando una sera tardi a preparare la cena e l'altro ti dice "alza il ****", perche' sei sul divano, perche' per troppi anni hai anticipato i suoi desideri e bisogni, prima ancora che li esprimesse..
    lei, lo ripeto, di fronte a comportamenti di questo tipo, se non ti sta bene puoi sempre scegliere di andartene. Se una donna ha rispetto per se stessa cerca di fare così. Magari non ci riuscirà immediatamente, magari per un pò dovrà sottostare a quella situazione. Ma alla fine prende la sua strada, mica rimane e si fa trattare così giusto per avere un tetto sulla testa, un comodo cantuccio. Il tradire perchè lui si comporta male capisci anche tu che fa acqua da tutte le parti perchè le persone con le palle se una cosa non gli sta più bene la chiudono e basta, non ne aprono altre in parallelo e per "consolazione".
     
  9. magamaghella74 magamaghella74 è offline BannedMessaggi 4,124 Membro dal Sep 2017
    Località Vergate sul Membro
    #1749

    Predefinito

    Biagio, se due persone si amano, indipendentemente dalla loro condizione e indipendentemente dal momento nel quale si sono conosciute, sono anche in grado di rinunciare alle loro certezze pur di venirsi incontro e di stare insieme. Vero quello che dici, non si manda un frantumi un rapporto costruito in anni per una cotta passeggera, la questione però a mio avviso è un' altra: queste "cotte extra" in un rapporto solido non dovrebbero neanche presentarsi, e se un rapporto non è sereno e armonioso andrebbe interrotto, a prescindere dalla presenza di altre persone. Si chiama COERENZA, e solo gli individui maturi ne sono dotati.

    E lo ripeto, i figli in questi casi sono solo la scusante per restare in una situazione di convenienza ( magari anche solo "sociale" e non necessariamente economica ) e null' altro. Cosa vuoi che gliene freghi a un figlio se mamma e papà si amano o meno e fanno o no zum zum, se continuano comunque ad essere entrambi presenti e vigili nella sua vita? Quello di cui il coniuge fedifrago ha paura sono più che altro le eventuali rappresaglie del partner tradito e l' eventuale strumentalizzazione dei figli contro di lui, e questo lo capisco. Ma se in una coppia c'è sempre stato vero affetto e vero rispetto non si dovrebbe nemmeno arrivare a questo, o mi sbaglio? Io almeno non potrei mai costringere un uomo a stare con me perchè si sente sotto ricatto. Sai che bella soddisfazione!.. Piuttosto preferirei raccattare il primo gigolò che vedo per strada, mi sentirei più dignitosa.

    Ma per il resto tranquillo, nessuno di noi ha delle granitiche certezze, nessuno può veramente sapere cosa accadrà domani, anche se tutti vogliono illudersi di poterci riuscire.

    E poi, se nella vita ci fossero solo certezze, sai che noia!
     
  10. L'avatar di Bartolino

    Bartolino Bartolino è offline PrincipianteMessaggi 168 Membro dal Jun 2017 #1750

    Predefinito

    Ciao Lei68, sono a pag 30 e per quello che ho letto fino ad ora mi sento di dirti di non essere sicura che sia così quando ti dice che non fa sesso con sua moglie o compagna che sia. Io io facevo con mia moglie a volte ma alla mia amante dicevo che non ce lo facevo più e credo che la cosa sia stata reciproca. Lei addirittura mi diceva che il marito era impotente.
    Un altra cosa, non sentirti in colpa per i giudizi che ho letto sul fatto che lo hai fatto venire a casa tua, non centra niente tuo figlio, non tradisci lui, tradisci tuo marito e tradirlo a casa o in albergo o in macchina e' la stessa cosa.