Diario di un'infedele - Pagina 5

Discussione iniziata da lei68 il 10-07-2017 - 13337 messaggi - 1433620 Visite

Like Tree10421Likes
  1. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,218 Membro dal Aug 2016 #41

    Predefinito

    "Guarda io ho 33 anni...ma veramente forsse a te la vita non ti ha messo ancora a dura prova...ma quella vera...quella di avere una persona che ami malata...o con problemi di salute seri...quello è l amore.."

    Si vede che non hai letto la mia storia e spari giudizi a caso... Mia madre si è ammalata di tumore a 55 anni ed è morta a 59 anni dopo anni di chemio devastante, l'anno successivo si è ammalato di tumore anche mio padre. Io convivo con una malattia autoimmune da quando avevo 27 anni...mio marito ha avuto un incidente sul lavoro ed è stato immobile a letto per un mese, ho dovuto lavarlo, fargli la barba, imboccarlo, togliergli urina e escrementi...ma cosa ne sai tu per essere così dura????
    trale, Fedex09, Ridiamo and 2 others like this.


     
  2. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,218 Membro dal Aug 2016 #42

    Predefinito

    Se non voglio rinunciare ad un briciolo di felicità è proprio perché ne ho passate tante. A volte mi sento in credito con la vita e proprio perché so che è dura, voglio godermi questi scampoli di felicità, finchè dura. Se mio marito vuole rifarsi una vita non sarò certo io ad impedirglielo, sa che non lo amo, non ha bisogno di sapere che ho un amante per decidere della sua vita. Ci si separa anche perché non ci sono più sentimenti di un certo tipo, non solo perché si hanno le corna!
    Il mio amante era già separato, ha chiesto l'annullamento alla sacra rota per sposarsi, ma la sua donna non ha mai avuto il tempo di organizzarsi per il matrimonio...in 18 anni che stanno insieme.
    Non sto dicendo di essere migliore di lei, ma ho un modo di vedere la vita che a lui, almeno ora, piace di più di quello della sua compagna.
    I soldi sono necessari per vivere dignitosamente...l'ho detto e lo ripeto, con 1200 euro al mese dove vado? 500 euro d'affitto, almeno 200 euro per il mantenimento del figlio, bollette e altro...non avrei nemmeno i soldi per visite mediche e farmaci.
    Pensateci bene quando sputate sentenze....
     
  3. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,218 Membro dal Aug 2016 #43

    Predefinito

    Intanto io continuo l'aggiornamento della mia storia...
    Inizia il 2017 e ci trova ancora insieme...il 5 febbraio muore in un tragico incidente stradale la mia migliore amica, malata come me e confidente delle mie pene d'amore. Lei non sopportava mio marito per come mi trattava, mi ha sempre detto ma come fai a resistere così.
    Sono distrutta e non mi sembra possibile, lui che l'ha conosciuta solo una volta, mi accompagna alla camera mortuaria e viene anche al funerale, stando lontano da me.
    A fine febbraio mio marito mi scopre per l'ultima volta, gli racconto che ci siamo riavvicinati perché mi ha aiutato a provare a farmi una ragione di quanto successo, gli racconto della camera mortuaria
    e del fatto che fosse presente al funerale (mio marito non è venuto). Mi perdona ancora.
    I mesi passano tra alti e bassi, ripensamenti e dolcezza. Qualche mese fa mi scrive che ha capito che non vuole rinunciare al suo mondo, che è troppo diverso dal mio, che non vuole buttare all'aria tutto quello che ha costruito, che non può fare questo alle sue figlie.
    Decido di chiudere, questa volta definitivamente, quello che ha scritto mi ha fatto troppo male.
    Ma lui non ce la fa, mi dice di cancellare quel messaggio, che siamo indissolubilmente legati...viene al saggio di mio figlio, io lo vedo in lontananza, mi tremano le gambe, non posso pensare di perderlo.
    Lui avanza, si piazza dietro ad un albero a 15 metri da mio marito. Sono terrorizzata, mio marito sa che faccia ha...
    elemento and Atenea. like this.
     
  4. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline Super FriendMessaggi 7,891 Membro dal May 2017 #44

    Predefinito

    Non capisco perché non dovresti,tu come qualsiasi altra persona,scrivere qui.dopotutto questo forum è una sorta di sfogo per cercare consigli,per darli,per poter parlare e raccontare di una vita che non possiamo condividere con tutti.anzi..
    Non ho seguito tutta la tua storia,ma ho capito che è un amore tormentato che dura da tanto e non se ne vuole andare. Un po' come il mio..
    lei68, Fedex09, elemento and 1 others like this.
     
  5. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,218 Membro dal Aug 2016 #45

    Predefinito

    Mio marito non lo nota, ma riparte tutto più forte di prima.
    !5 giorni fa facciamo due giorni insieme, splendido come sempre.
    Lui mi piace, è dolcissimo e romantico, ma con una morale molto rigida e un modo di vivere complicato da un contesto familiare molto particolare.
    Se devo trovare una ragione al perché sto bene con lui non riesco a trovarla, perché dopo 20 anni non lo avevo ancora dimenticato, perché razionalmente so che insieme non funzionerebbe, ma irrazionalmente lo desidero tanto....non lo so.
    Di recente la sua donna (dopo 14 mesi!!!) ha fiutato qualcosa, ma una semplice spiegazione di lui sembra che abbia messo tutto a posto...Temevo che questo lo portasse lontano da me, e invece continua tutto come prima.
    E' stato via 2 giorni per lavoro, mi sono offerta di andare a prenderlo in stazione e riportarlo a casa (40 chilometri)...ha detto alla sua compagna che lo riportava a casa un amico...Abbiamo passato un'ora insieme e fatto l'amore in macchina.
    Questo è il mio diario fino al 11/07/2017
    Oggi sono 14 mesi da quel fatidico 12 maggio 2016 che mi ha stravolto la vita.
    elemento and Atenea. like this.
     
  6. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,362 Membro dal Feb 2015 #46

    Predefinito

    Lei68, a questo punto della tua vita, qualunque decisione tu possa prendere sembra quella sbagliata ... secondo me tu non sei obbligata a scegliere ... Confesso che la tua storia mi è sembrata assurda e a tratti comica ma mi ha preso ... e ti leggo sempre volentieri perché sei molto sincera.
    lei68, Fedex09, elemento and 1 others like this.
    Ultima modifica di trale; 12-07-2017 alle 08:47
     
  7. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,218 Membro dal Aug 2016 #47

    Predefinito

    I consigli, così come le critiche, li ho ricevuti e vi ringrazio per questo. Questo è l'unica discussione in cui continuerò a raccontare la mia storia come un'esperienza di vita.
    Chi è curioso di conoscere gli sviluppi e di commentare, mi seguirà, gli altri faranno quello che meglio credono...
    Fedex09 and elemento like this.
     
  8. L'avatar di cla77

    cla77 cla77 è offline FriendMessaggi 3,362 Membro dal Mar 2017 #48

    Predefinito

    @lei68 io ti capisco sai...purtroppo qui c'è chi non capisce che quando hai a che fare con persone squilibrate te la rendono davvero la vita un inferno. lasciare una compagna/moglie poco sana di mente non ti porta certo alla fine dei tormenti, certo stare così è tormento lo stesso, ma se riuscite a viverla e gestirla nel modo giusto, solo prendendo il buono...dà solo gioia. il rovescio della medaglia è che ti deve bastare.
    Fedex09 likes this.
     
  9. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,218 Membro dal Aug 2016 #49

    Predefinito

    Mio marito non è una persona squilibrata, è solo un uomo cresciuto da due genitori che lo hanno viziato, abituato ad evitare tutto ciò che gli dava troppi pensieri.
    Con la famiglia un po' è migliorato, ma comunque ha sempre la tendenza a mettere sé stesso al primo posto.
    Anche con nostro figlio sono sempre stata io quella che doveva stabilire regole e divieti. Lui ha sempre mostrato estrema debolezza, giustificando il figlio in tutte le situazioni, come i genitori hanno fatto con lui. Per cui io non ho mai potuto permettermi di essere la mamma dolce e amorevole, perché dovevo essere autorevole agli occhi di mio figlio. E' ovvio che mio figlio preferisca suo padre a me, se alle 23 gli dico che è ora di spegnere il pc e suo padre non dice niente, o se gli dico che è ora di studiare e suo padre dice che è stanco.
    In casa mia devo decidere sempre tutto io, lui segue a ruota. Ma è pesante perché devi essere sempre con la testa lucida e presente.
    La compagna del mio amante, come ho già raccontato, ha una storia pregressa di anoressia, durata molti anni, che l'ha condotta ad un passo dalla morte. Non ha mai voluto prendere farmaci, lui dice che ne è uscita con la forza di volontà.lui la percepisce come molto fragile e dipendente. Anche se dice che fuori casa è una persona solare ed estroversa, in casa si incupisce e diventa piena di problemi.
    E' ovvio che dopo tanti anni di vita con queste persone i sentimenti nei loro confronti possano cambiare. rimane l'affetto, la cura, le preoccupazioni...ma si ha voglia ancora di vivere emozioni forti.
    Ma lasciarli non semplificherebbe per nulla la situazione. Ci farebbe diventare preoccupati e lo stress ci metterebbe l'uno contro l'altra.
    elemento and Atenea. like this.
     
  10. L'avatar di cla77

    cla77 cla77 è offline FriendMessaggi 3,362 Membro dal Mar 2017 #50

    Predefinito

    si infatti mi riferivo alla compagna del tuo amante che è molto simile alla moglie del mio lui. lasciare persone così instabili porta a preoccupazioni, uno dovrebbe dire "ma chi se ne frega, se la vedesse da sola, mi sta rovinando la vita" e invece non ce la fai soprattutto quando le conseguenze delle loro azioni si riversano su figli pure tuoi!
    Messy likes this.