Diatriba amante single Vs amante impegnato - Pagina 22

Discussione iniziata da Jungle il 08-05-2021 - 344 messaggi - 19997 Visite

Like Tree277Likes
  1. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 8,973 Membro dal May 2017 #211

    Predefinito

    @herald sì, te lo assicuro che anche per lei non sarà indolore, anzi, è tremendamente difficile dover fare finta di nulla, sorridere quando hai un nodo in gola che ti toglie il respiro...
    Ma come hai detto anche tu, questo è. Fa parte del " gioco", fa parte della scelta fatta.

    Da come racconti credo che sia stata una bellissima storia, nessuno ha illuso nessuno e c' è sempre stata chiarezza. In storie simili non si deve parlare né di colpe né di vincitori...vi siete vissuto come meglio potevate.

    Sarete il vostro bellissimo ricordo.
    Poi piano piano il dolore lascerà spazio ad un sorriso, com' è successo a me.


     
  2. L'avatar di K.Herald

    K.Herald K.Herald è offline ApprendistaMessaggi 232 Membro dal Feb 2021 #212

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mielezenzero Visualizza Messaggio
    @herald sì, te lo assicuro che anche per lei non sarà indolore, anzi, è tremendamente difficile dover fare finta di nulla, sorridere quando hai un nodo in gola che ti toglie il respiro...
    Oh, ne son certo. A maggior ragione quando il "matrimonio" è irreparabile e l'interesse è prevalentemente egoistico ed autorealizzativo. L'amore per suo marito non lo metto in dubbio, dico seriamente, ma il matrimonio e la relazione di coppia è fottuta ed è "incollata" prevalentemente (ci tengo a sottolineare la situazione con questo aggettivo) da un legame lavorativo comune. So che vi sembrerò un pizzico velenoso, ma è ciò che penso ed in parte forse è il mio orgoglio ferito a parlare, anche se ribadisco, non metto in dubbio affetto e amore nei confronti di suo marito.

    Citazione Originariamente Scritto da Mielezenzero Visualizza Messaggio
    Vi siete vissuto come meglio potevate.

    Sarete il vostro bellissimo ricordo.
    Poi piano piano il dolore lascerà spazio ad un sorriso, com' è successo a me.
    Continuo purtroppo a pensare che avremmo potuto esser tranquillamente, ve lo garantisco, altro, ma le priorità sue non mi includevano, semplice.
    Sono convinto che accadrà anche se non sono il tipo da concedersi un sorriso per un fallimento (sì, l'ho vissuto come tale).
     
  3. Spaturno999 Spaturno999 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 483 Membro dal Feb 2021 #213

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da K.Herald Visualizza Messaggio
    Siamo adulti, molti ormai vaccinati se io ti dico che non ti posso dare altro, ti dico che accadrà che tu vorrai di più, ti dico che ci faremo male, cos'altro devo fare? .
    Scusa se mi ripeto, e lo farò l'ultima volta, lo giuro.
    Io credo che l'epilogo di certe situazioni sia scontato. Quindi cosa doveva fare?
    La sua scelta poteva essere quella di fare prima lo stesso sforzo che sta facendo adesso. Con probabilmente meno dolore per tutti.
    Il fatto che poi dopo tempo si rivalutino le cose brutte del passato è solo dovuto al fatto che il cervello funziona così, cancella il brutto e ritinteggia il bello.
    Non vuol dire che in generale una situazione non era poi così brutta. Vuol solo dire che il cervello ti grazia e ti fa dimenticare il dolore.

    Anche perchè se no ci sarebbero solo figli unici

    Un saluto
     
  4. L'avatar di K.Herald

    K.Herald K.Herald è offline ApprendistaMessaggi 232 Membro dal Feb 2021 #214

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spaturno999 Visualizza Messaggio
    La sua scelta poteva essere quella di fare prima lo stesso sforzo che sta facendo adesso. Con probabilmente meno dolore per tutti.
    Certamente, avrebbe potuto e come ti ho detto credo soltanto che avrebbe dovuto accorgersi, se mi amava davvero come diceva, che io non stavo davvero più bene, che il mio malessere era dovuto a questa relazione tossica. Non c'è riuscita, non ce l'ha fatta, non la colpevolizzo. A fine relazione, una delle ultime volte che le parlai, mi disse che le era dispiaciuto molto non essersi accorta di quanto io in effetti stessi male, e qui effettivamente ti garantisco che l'ho sentita distante, l'ho sentita come ha scritto @Prize:
    Citazione Originariamente Scritto da Prize Visualizza Messaggio
    ...che non sono rivolte all’altro nello specifico ma dettate dall’innamoramento dell’amore.
    ...ci si deve domandare se lo faceva perché’ sicuro di provare quei sentimenti o perche’ gli piaceva essere nella condizione di provarli grazie a te.
    Si tratta di sfumature sottili, ma ti grantisco che fanno tutta la differenza del mondo.
     
  5. Spaturno999 Spaturno999 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 483 Membro dal Feb 2021 #215

    Predefinito

    No, ci siamo fraintesi Herald, io per prima intendo molto prima, prima di cominciare per essere chiari.
    L'innamorarsi è come una droga.
    Tu ti faresti di cocaina per provare, "tanto smetto quando voglio"? Lo si sa che non è vero che si può smettere quando si vuole. Allora uno non inizia neanche.
    Ecco credo che lei non avrebbe dovuto iniziare. Usare la sua forza di volontà per fermarsi prima.
     
  6. L'avatar di K.Herald

    K.Herald K.Herald è offline ApprendistaMessaggi 232 Membro dal Feb 2021 #216

    Predefinito

    Boh, quando leggo ciò che scrivete tu e Minsc, ogni tanto mi chiedo se siate in possesso un libretto d'istruzioni che a me non è stato dato.

    Ma chi catto lo sapeva che ci saremmo innamorati, e se fosse chi avrebbe mai detto sarebbe accaduto ad entrambi? Ma ipotizza soltanto se lei avesse perso la testa ed io fossi stato un emerito struzzo? Così non è stato, io ne sto pagando le conseguenze di ciò che potevo immaginare ma mai avrei pensato mi segnasse così tanto. Poi riflettendoci, per certi versi sono molto molto fiero di me stesso per esserne uscito (o almeno ci sto provando) dopo pochi mesi che ho realizzato che il malessere era diventato insostenibile. Pensa a coloro che restano ingabbiati una vita in relazioni tossiche. Poi ribadisco, era tossica perché io volevo di più, io voglio una relazione sana, normale, se sarà una famiglia, magari avrebbe potuto essere con questa donna, non vedo, ribadisco non vedo perché non avrebbe potuto essere.
     
  7. Etta87 Etta87 è online SeniorMessaggi 8,173 Membro dal Oct 2020 #217

    Predefinito

    Herald se avesse voluto lo avrebbe fatto secondo me. Purtroppo quando ci si mette con persone sposate bisogna partire sempre con un piede indietro. Non bisogna mai avere l’illusione che l’altra persona lasci il/la concorte.
    Poi, in una piccola percentuale succede anche, ma sono cari davvero rari. Devono essere davvero davvero innamorati/e per farlo.
     
  8. Passioneoragione Passioneoragione è offline ApprendistaMessaggi 228 Membro dal Feb 2021 #218

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Etta87 Visualizza Messaggio
    Poi, in una piccola percentuale succede anche, ma sono cari davvero rari. Devono essere davvero davvero innamorati/e per farlo.
    Anche se ci si innamora non è detto, i vincoli sociali sono molte volte più forti
    K.Herald likes this.
     
  9. Etta87 Etta87 è online SeniorMessaggi 8,173 Membro dal Oct 2020 #219

    Predefinito

    Passione sì, è vero, però almeno l’intenzione si sarebbe.
     
  10. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 19,133 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #220

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spaturno999 Visualizza Messaggio
    Io sinceramente trovo molto brutta la posizione dell'amante di Herald. Lui dice di essere stato rispettato perché lei ha messo in chiaro le cose. Io penso che una persona per bene debba volere anche un minimo il bene degli altri, indipendentemente dalle loro motivazioni/scelte.
    Se lei sapeva che non avrebbe mai lasciato il marito penso avrebbe dovuto trattenersi dal flirtare con Herald, perchè lei sapeva benissimo che non poteva dare di più, mentre Herald con il tempo molto probabilmente avrebbe preteso di più.
    Per la mia morale il fatto che lei abbia avvertito prima Herald non la giustifica, anzi, lei ha scaricato il barile del suo egoismo sulle spalle dell'altro, che in quel momento era in una condizione tale da accettare quel rapporto.
    Credo che questo tipo di persone (sto generalizzando, poi magari questo non è il caso specifico) non amino altri che se stessi.

    Citando l'altro post l'amante di Herald ha preferito un eventuale rimorso per aver ferito Herald, invece che il rimpianto di non esserselo goduto
    ... sicuramente la donna di cui si è innamorato Herald è molto razionale e risoluta ... ma anche più vissuta di lui .. tanto da non dare tutto in una relazione che già sapeva sarebbe stata parziale ...
    ... da questo parte il tuo discorso sul grado di empatia ... cioè sul farsi degli scrupoli per il forte impatto che la relazione avrebbe avuto su un single ... su Herald ... e non su di lei ... perché il gioco dell'avvertire di conseguenze spiacevoli sta in questo ... nel mettersi nei panni dell'altro ... ma la sensibilità empatica non è giudicabile perché non è standard per tutti ... per cui ci si deve attenere al livello di autoconservazione o allergia al dolore che ogni persona ha ... e qui leggo che Herald ... per amore è disponibile a scoprire al dolore le sue debolezze ... è disposto a soffrire per amore ... irrazionalmente perché l'amore non è sofferenza ... il bene di un essere umano non è il dolore ...

    ... io Spaturno sono sulla tua linea ... non fare agli altri cio che non vuoi sia fatto a te ... ma vado anche oltre ... cioè sfuggo le occasioni di dolore perché amo me stesso come e non meno di quanto amo le persone con cui ho relazioni ...

    ... quando si matura si fanno scelte consapevoli ... e non c'è rimpianto né rimorso ... consapevolezza ...
    Minsc likes this.
    ... another perspective ...