Diatriba amante single Vs amante impegnato - Pagina 26

Discussione iniziata da Jungle il 08-05-2021 - 344 messaggi - 21101 Visite

Like Tree278Likes
  1. L'avatar di K.Herald

    K.Herald K.Herald è offline ApprendistaMessaggi 232 Membro dal Feb 2021 #251

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tempestaperfetta Visualizza Messaggio
    Mmh non so, ma io tendo a distinguere nettamente- ma secondo il mio sentire - quella che è mera attrazione, quella che è infatuazione e, infine, l'innamoranento.
    L'attrazione la ritengo controllabile. Razionalmente, ce la puoi fare.
    L'infatuazione è già più complicata da gestire, ma ce la si può fare. Si usa la testa, e ci su ferma.
    L'innamoramento...quello è il più grande spettacolo dopo il big bang (cit.) e non è controllabile.
    Tu ti stai riferendo all'attrazione ed infatuazione, io invece parlavo di innamorarsi.
    Innamorarsi è cosa rara e preziosa, e quando accade ad entrambi i partner è, semplicemente magnifico.
    Se accade ad uno solo, beh, ci si sta malissimo.
    Se tu sei innamorato (non solo infatuato, non attratto) lo sai. E spesso accade così velocemente che non te ne rendi nemmeno conto.
    I casi della vita sono tanti, ma quello che ho scritto io era una riflessione nell'ottica generale delle storie d'amore, non veicolato al tradimento.
    Chi tradisce senza essere innamorato dell'amante lo sa.
    Chi sta in coppia senza essere innamorato del partner, lo sa.
    Io credo che, salvo situazioni di difficoltà oggettive ed insormontabili, chi ama sceglie la persona che ama.
    Chi ama, sa dove vuole restare e soprattutto con chi vuole stare.
    Sono d'accordo con te, e guarda, ti dirò che questo lo aggiungo ora, sicuramente hai ragione tu e chi ama, sa dove vuole essere e con chi. Ora però ti provo a fare una provocazione, se "Chi ama, sa dove vuole restare e soprattutto con chi vuole stare" volesse dire che chi ama, ama sé stesso che si trova vero, vivo, realizzato in un ambiente, lavorare in un luogo in una situazione inseparabile dal marito, vuol dire che ama suo marito o ama sé stessa a prescindere da lui?!


     
  2. Etta87 Etta87 è online SeniorMessaggi 10,919 Membro dal Oct 2020
    Località Itaia
    #252

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IsoldaCoeurDAnge Visualizza Messaggio
    Credo che chi è single e fa l'amante ha troppo da perdere e sacrificare.
    Vero. Dipende poi anche da quanto una sia coinvolta.
    Siamo tutti santi finché non ci capita la giusta tentazione.
     
  3. Tempestaperfetta Tempestaperfetta è offline JuniorMessaggi 1,682 Membro dal Mar 2019 #253

    Predefinito

    @Herald, mi stai facendo rifare un viaggio che ho già affrontato. Sono stata al posto tuo, "tanti" anni fa (che poi io e te siamo coetanei), ma quello che ho vissuto e provato è ancora nitido, seppure riposto in una scatola, sottochiave, in un angolo nascosto del mio cuore. Le tue parole potrei averle scritte io, e mi toccano molto. Oggi quella storia non è più importante, ma a suo modo resta una parte di me. La parola che meglio descrive il mio relazionarmi con lui, o meglio col ricordo di lui, è "gratitudine". E non aggiungo altro, sennò scriverei un libro...
    Oggi però io trovo, in un certo senso, anche nei panni della tua lei. E quindi ho anche quella prospettiva, che posso cogliere da quello che racconti qui e che recepisco filtrandolo con la mia esperienza personale.
    Ti risponderò con calma, perché qui non si tratta di scrivere ca77ate, battute, post del cavolo, tra una telefonata di lavoro e l'altra.
    Questa discussione richiede il suo tempo, perchè non è tempo perso...almeno per me è così.
    E se venisse detto che si sta andando off topic, beh sinceramente è il migliore off topic che io abbia letto qui sul forum...🤗
    K.Herald and Molly64 like this.
     
  4. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 11,273 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #254

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da K.Herald Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo con te, e guarda, ti dirò che questo lo aggiungo ora, sicuramente hai ragione tu e chi ama, sa dove vuole essere e con chi. Ora però ti provo a fare una provocazione, se "Chi ama, sa dove vuole restare e soprattutto con chi vuole stare" volesse dire che chi ama, ama sé stesso che si trova vero, vivo, realizzato in un ambiente, lavorare in un luogo in una situazione inseparabile dal marito, vuol dire che ama suo marito o ama sé stessa a prescindere da lui?!
    Nel tuo caso ama se stessa e più di suo marito. A meno che lei non abbia riscoperto i sentimenti che prova per il marito( può succedere) la risposta sta nell'egoismo. Rimanendo col marito ne trae vantaggi personali e con te ha ottenuto quello che voleva e che forse otterrà con altri ora che non ci sei più tu.
    Gli Dei immortali, di solito, quando vogliono castigare qualcuno per le sue colpe, gli concedono, ogni tanto, maggior fortuna e un certo periodo di impunità, perché abbia a dolersi ancor di più, quando la sorte cambia.
     
  5. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 9,332 Membro dal May 2017 #255

    Predefinito

    Anch'io come @tempesta e come anche molti altri, ho già fatto quel viaggio, solo che io mi fermo a questa fermata.
    Mi fai ricordare e pensare troppo @herald, 🙂

    E comunque sì, credo che lei ami se stessa insieme a tutto ciò che ha costruito in questi anni, col marito.
     
  6. L'avatar di olograf

    olograf olograf è offline Super ApprendistaMessaggi 599 Membro dal Jan 2011
    Località roma
    #256

    Predefinito

    tempesta il discorso si fa serio , solo per dirti che tutto nella vita fa esperienza basta saper cogliere i benefici che ci hnno dato nel momento che lo abbiamo vissuto, certo viverlo non è come un ricordo però ci ha fatto piacere nel bene e nel male viverlo.
    Ripeto si va avanti nella vita ma ripensare a quello che si è fatto è una conquista del nostro modo di pensare , di gioire.
    Lo dico per me che di ricordi ce ne sono molti , sai l'età , molti si sono opacizzati ma stanno sempre lì in un angolino che spesso per addormentarmi ci ripenso. Spero che si capisca il senso perchè tutto si puo applicare alle situazioni della nostra vita quindi farle seriamente e convintamente, ricordi che qualcuno disse avresti ripreso quel treno che non hai preso ? Io dissi che no perchè la vita ci fa vivere e quindi le conclusioni bene o male sono il convincimento di aver fatto bene
     
  7. L'avatar di K.Herald

    K.Herald K.Herald è offline ApprendistaMessaggi 232 Membro dal Feb 2021 #257

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mielezenzero Visualizza Messaggio
    Anch'io come @tempesta e come anche molti altri, ho già fatto quel viaggio, solo che io mi fermo a questa fermata.
    Quanta malinconia. Se volete struggervi un pochino, io adoro questo pezzo sconosciuto:


    Citazione Originariamente Scritto da Mielezenzero Visualizza Messaggio
    E comunque sì, credo che lei ami se stessa insieme a tutto ciò che ha costruito in questi anni, col marito.
    Hai ragione Miele, sono assolutamente d'accordo con te. Ho sempre detto e pensato che lei "sia" ciò che ha costruito, attraverso una profonda conoscenza di ciò che vuole dalla vita, con il contributo del marito e sono razionalmente consapevole di tutto ciò, ma sentimentalmente è maledettamente doloroso da accettare. Aggiungici una mia crisi identitaria e boom, ci sono dentro ancora a distanza di mesi.
    Molly64 likes this.
     
  8. Luce2020 Luce2020 è offline JuniorMessaggi 1,456 Membro dal Feb 2021 #258

    Predefinito

    Penso che chi tradisce e dice di amare il proprio coniuge e resta tre le proprie comode mura domestiche, ama di certo il coniuge ma ama più se stessa a tal punto da non poter rinunciare alla trasgressione. Il proprio ego e la sua lussuria, sono poste su un gradino superiore, prevalgono su tutto, coniuge compreso.
    Minsc and Etta87 like this.
     
  9. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 20,087 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #259

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da K.Herald Visualizza Messaggio
    Senza dubbi è egoista, ama sé stessa più di quanto possa amare gli altri e se altri dovranno pagare le conseguenze del suo amar sé stessa, saranno soli effetti collaterali. Vuoi mai che abbia ragione Fausto

    "La prima azione di chi ama è fare il bene di se stesso"
    ... allora ... non mettere insieme egoismo ed amore perché non ci stanno proprio, mentre è corretto mettere insieme egoismo ed innamoramento perché l'innamorato è l'egoista per eccellenza, l'innamorato non fa un'analisi della situazione per agire al meglio seguendo la linea del fare il bene. L'innamorato è trasportato irrefrenabilmente ad un obbiettivo assoluto che è l'avere totalmente la donna stupenda per cui ha PERSO LA RAGIONE al di là di quello che è la vita e il bene proprio e di quella donna, come è per l'egoismo cioè avere l'oggetto desiderato in esclusiva e per sempre.
    Chi ama non vuole la persona amata per se, vuole il suo bene che per prima cosa è lasciarla libera e tenere per se le sensazioni e le situazioni vissute insieme come contatti di due essenze, non la sola materialità che ci sarà ma nel pieno rispetto dell'indipendenza della persona e in questo chi ama tutela anche la propria libertà oltre che quella della partner.
    Per l'innamorato/a un viaggio di lavoro è un distacco insopportabile mentre per chi ama, distaccarsi per motivi di vita normale è normale e non lo vive come una perdita.

    Amare se stessi è conoscersi come essere umano e conoscerne pregi e difetti ma soprattutto riconoscere la normalità dell'avere pregi e difetti, questo proprio in base del fare il proprio bene che non c'entra nulla con l'egoismo anzi è proprio il contrario: se mi amo sviluppo al massimo le mie abilità e sfrutto al massimo le mie capacità tendendo a controllare ed arginare gli eventuali disagi che potrebbero provocarmi le mie debolezze, questo processo di fare il proprio bene lo si ripercorre amando le altre persone nella normalità e non nella passione totalizzante dell'innamoramento.
    È per questo che dico che chi ama è razionale e logico perché perdere la ragione ci porta a situaioni in cui non ci si controlla e che potrebbero essere fonte di dolore se non di distruzione verso la propria persona e verso gli altri.

    È ovvio che entrare in una dimensione psichedelica è piacevole ma quando gli effetti svaniscono ciò che rimane è solo senso di mancanza. È l'innamoramento è adrenalinico ma ci si deve ricordare che sotto l'effetto dell'adrenalina non si è padroni delle proprie azioni/desideri e spesso si fanno cose che non portano al successo della relazione.
    Le prime volte che partecipavo alle gare di karate vivevo il combattimento in una dimensione vaporosa e non ero pienamente cosciente nel tirare calci e pugni o schivare e parare i colpi dell'avversario. Ho vinto perché ho delle doti ma non le sapevo gestire fino a quando ho imparato a gestire l'adrenalina e facendo altre gare riuscivo a combattere restando razionale e vincendo restando padrone dei miei movimenti, inutile dire che tutto era normale e tranquillo senza l'euforia incontrollabile dell'adrenalina.
    Ci sono persone che combattono per il picco dell'adrenalina e non si controllano picchiando e ferendo l'avversario anche se non serve per batterlo, mentre altre persone vincono senza causare danni o causandone di limitatissimi e senza conseguenze.
    Credo che il veterano è colui che ama e non cerca l'euforia della relazione, ne vuole il piacere mantenendosi lucido per goderne al massimo ma sempre per il proprio bene ed il bene della persona che ama, poi come detto c'è anche la parte sessuale con alcune donne per le quali scatta la chimica del sesso, ma senza eccessi irrazionali cioè mantenendo la capacità di scegliere per il bene di entrambi.
    L'età mi ha portato a questo e posso dire che è appagante riuscire ad amare e trombare senza crearsi problemi su problemi nelle relazioni. Con questo non dico che è sbagliato farsi prendere dall'innamoramento, dico solo che se si può evitare il dolore e la sofferenza perché non evitarli?
    ... another perspective ...
     
  10. Etta87 Etta87 è online SeniorMessaggi 10,919 Membro dal Oct 2020
    Località Itaia
    #260

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luce2020 Visualizza Messaggio
    Penso che chi tradisce e dice di amare il proprio coniuge e resta tre le proprie comode mura domestiche, ama di certo il coniuge.
    Mah mica tanto secondo me eh.
    Siamo tutti santi finché non ci capita la giusta tentazione.