Dichiarazioni del Vaticano sull'omosessualità - Pagina 4

Discussione iniziata da nuccia92 il 16-03-2021 - 43 messaggi - 2553 Visite

Like Tree54Likes
  1. nuccia92 nuccia92 è offline PrincipianteMessaggi 28 Membro dal Jan 2021 #31

    Predefinito

    Ma che l'unione omosessuale per la Chiesa non venga consacrata come un matrimonio etero ok, come anche altri hanno scritto il matrimonio deve prevedere la procreazione ecc, quindi non rientra nei suoi criteri, ma il problema è che in generale una persona in quanto omosessuale viene considerata peccatrice, non a immagine di Dio ecc. Io volevo dire che mi aspetto che almeno questo concetto venga superato, come adesso c'è stata un'evoluzione nel pensiero riguardo a conviventi non sposati, divorziati, figli nati fuori dal matrimonio che hanno diritto ad essere battezzati...


     
  2. nuccia92 nuccia92 è offline PrincipianteMessaggi 28 Membro dal Jan 2021 #32

    Predefinito

    Io sì... E mi dà fastidio che dal momento che ci vado mi diano automaticamente della bigotta omofoba, quando pur credendo ragiono con la mia testa.
     
  3. nuccia92 nuccia92 è offline PrincipianteMessaggi 28 Membro dal Jan 2021 #33

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    Nì.
    Penso anch’io che dalla Chiesa non ci si possa aspettare più di tanto, d’altra parte, però, nelle sacre scritture c’è scritto anche che la Terra sta ferma e il Sole le ruota intorno ma, superata l’abiura di Galileo, oggi è universalmente (a parte qualche pazzo) accettato come quella sia una cosa falsa, nella Bibbia c’è scritto anche che le donne con il ciclo sono impure, ma non ho mai visto controllare che fossero nel periodo del mese giusto prima di farle entrare in chiesa, né ho sentito di frequente esortazioni a non far parlare le donne in un consesso pubblico maschile, come la parola di Dio comanda.
    Tanto meno o visto biasimare o rifiutare il matrimonio a una coppia sessualmente attiva o con dei figli.. cose che mi pare non rispettino esattamente alla lettera i precetti.
    Tutto ciò per dire che, al di là di quello che la morale di 2000 anni fa prescriveva, quei testi oggi vengono già per forza di cose interpretati ed adattati al costume moderno, anche se in antitesi con quello del passato, perciò anche sul fronte omosessualità si arriverà ad una accettazione piena, è solo questione di tempo (e considerando che solo il secolo scorso si è smesso di considerarla una malattia, dalla gente con un certo grado di civiltà almeno, purtroppo ci vuole ancora pazienza).

    Poi, vi ammiro molto per la vostra capacità di fregarvene del giudizio altrui, vi ammiro molto meno per la vostra totale assenza di empatia che non vi permette di capire che non tutti hanno la stessa forza e che sentirsi il disprezzo addosso o biasimare per una propria caratteristica (fisica o identitaria che sia) per alcuni è motivo di sofferenza.. della serie, fintanto che non mi riguarda, chi se ne frega: come sempre la storia si ripete.
    (Chiaramente c’è pure l’ipotesi per la quale non è che voi abbiate tutta questa forza ma semplicemente avete la fortuna di non avere peculiarità che vi fanno considerare da molti persone di serie b, se non proprio subumani.. Se così fosse si tratterebbe di un tipico caso in cui si fa i bravi con il c luo degli altri, giusto per rimanere in tema.)

    P.S. Toshiooo!!!
    Ma ciao tesorino, che bello rileggerti!!
    Hai espresso pienamente il mio pensiero, grazie!! Infatti quando ne parlo molti mi dicono eh ma la Chiesa è fatta così, non può accettarlo, quindi viviamo senza badarla ecc, non pensando che molti cattolici seguono alla lettera i dettami, per cui gli omosessuali da una parte di popolazione saranno sempre discriminati, e non considerano poi che tra di loro c'è anche chi è credente praticante, che soffrirà la situazione il doppio, perchè intendiamoci, questa è una doppia discriminazione, in quanto si viene a precludere a un omosessuale il diritto di professare una religione, della serie se sei dell'altra sponda vivi senza Dio. E' troppo facile dire fregatevene, per questo la dichiarazione del Vaticano mi ha infastidita.
     
  4. nuccia92 nuccia92 è offline PrincipianteMessaggi 28 Membro dal Jan 2021 #34

    Predefinito

    Esattamente pensando alle difficoltà che ne conseguono nelle vite degli omosessuali che io mi ritengo credente, ma mi discosto dalle dichiarazioni del Vaticano. Io credo in Dio, però sono figlia della mia epoca, sono istruita e ragiono con la mia testa, per cui mi auguro vivamente che anche gli altri credenti lo facciano affinchè il pensiero delle varie confessioni possa evolversi, come ha fatto per altri temi.
     
  5. nuccia92 nuccia92 è offline PrincipianteMessaggi 28 Membro dal Jan 2021 #35

    Predefinito

    Scusa ma il fondamento della religione non è questo... ma al di là di certe considerazioni, quello che ci tengo a dire è che certe prese di posizione potrebbero essere adeguate ai tempi, come per esempio chi convive non ha la benedizione del sacramento, ma non per questo viene scomunicato dalla Chiesa per cui anche se il matrimonio omosessuale non sarà mai previsto, io mi auguro che si arrivi a una accettazione del fatto che due persone dello stesso sesso possono comunque vivere insieme e che il loro è amore e non peccato, anche se non possono procreare.
     
  6. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 10,216 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #36

    Predefinito

    Puoi sempre adottare una o un bambino anche se non puoi procreare Nuccia. Comunque fregatene della chiesa e religione non hanno potere sulla tua vita e il matrimonio civile accetta comunque
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  7. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 18,993 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #37

    Predefinito

    Nuccia,
    finché il flusso pesante delle offerte, cioè soldi, arrivano da paesi culturalmente arretrati, il papa può modernizzare ma non rivoluzionare perché non sarebbe capito ed accettato. Non a caso la necessaria riforma è richiesta dai vescovi tedeschi e non sud americani ... però considera anche che quando si arriva ad un buon livello culturale si smette di mandar soldi agli enti ecclesiastici ... come in ogni cosa, dipende tutto dal flusso dei soldi ...
    ... another perspective ...
     
  8. Highland Highland è offline BannedMessaggi 10 Membro dal Jun 2021 #38

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nuccia92 Visualizza Messaggio
    Infatti io credo in Dio, non nell'uomo... E la Chiesa è amministrata da uomini, i quali non potranno mai comprendere a pieno il messaggio evangelico...
    e invece tu puoi comprenderlo perfettamente e spiegarcelo suppongo
     
  9. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,801 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #39

    Predefinito

    Nuccia
    sono credente anch'io. Condivido il tuo disappunto.... praticamente da quando sei nata. Allora, nel 1993 per l' esattezza, si tratto' dell'allontanamento dai sacramenti di persone separate o divorziate. In ufficio si discuteva, con identico sgomento di chi non era credente e di chi lo era: un solo modo di vedere, da posizioni opposte e forse per opposti motivi.
    Il caso presente lo vedo in una maniera analoga. Queste posizioni della Chiesa... sono contrarie a ogni intendimento del Vangelo. I "pretoni" (i prelati, come li chiamava mia madre) potrebbero un po' schiarirsi le idee: leggersi bene il Vangelo stesso, che e' proprio la loro materia di insegnamento... potrebbe esserlo.

    Il cristiano e' comunque destinato a vivere tra due fuochi; forse, pero', anche di piu'. Chi ci da' dei bigotti e chi, da parte opposta - veramente opposta?...- ci tratterebbe da eretici. Ci sono poi le varianti, tra cui coloro che si riempiono la bocca della fede cristiana, a fini strumentali e, anche qui, contro ogni vero insegnamento cristiano. Quando vengono richiamati dalla Chiesa - che, nel caso, fa il suo legittimo dovere - riscoprono un laicismo da "presa di Roma".
    L' incoerenza, l'ipocrisia, i luoghi comuni e le frasi fatte, per me sono da veri idioti; molta gente, nella realta', sembra non pensare cosi' o forse non pensare....
    nuccia92 likes this.
    Willkommen in Leisach.
     
  10. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,801 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #40

    Predefinito

    Per intenderci, io trovo affascinante il Vangelo in uno dei suoi - non molti ma significativi - 'Leitmotiv'. Uno di questi motivi ricorrenti, nelle parabole o in certi episodi, e' chi si crede buono e bravo, crede di fare bella figura, la "brava persona" o "perbene", per intenderci, e viene subito trattato da cretino. Coloro che si credono nel giusto o credono di potersi di cio' vantare, fanno una figura meschina all' istante. I disperati, materialmente o moralmente, e coloro che la societa' non degnerebbe, vengono invece messi in rilievo, a loro viene data priorita'.
    Talvolta quelle eminenze...non ho ben capito in quale ambito....ma ancora non l'hanno capito?

    PS Se vado a Messa, non lo faccio per chissa' quale adempimento; vado a scuola.
    A scuola ci vado perche' so di essere ignorante, sento il bisogno di imparare; non per fare la figura del secchione.
    nuccia92 likes this.
    Willkommen in Leisach.