A disagio con le mie amiche

Discussione iniziata da Ether il 17-01-2022 - 10 messaggi - 728 Visite

Like Tree3Likes
  • 1 Post By fausto62
  • 1 Post By Minsc
  • 1 Post By fausto62
  1. Ether Ether è offline PrincipianteMessaggi 43 Membro dal Aug 2019 #1

    Predefinito A disagio con le mie amiche

    Salve a tutti, ho 23 anni e sono fidanzata da un anno con un ragazzo dolcissimo, l'amore della mia vita.Ho tre amiche, dai tempi del liceo, a cui voglio molto bene, ma non sempre siamo andate d'accordo, hanno un carattere molto diverso dal mio, nonostante questo, però, per me ci sono sempre state. Premetto questo, perché dal periodo post quarantena sono cambiata molto, non ho più voglia di far tardi la sera, di bere molto o di fare le solite cose che facevo prima, preferisco una serata tranquilla, senza casini. Questo non va bene alle mie amiche, che a differenza mia, sono ancora un pò ancorate alla vita di prima, vogliono divertirsi far tardi e così via. Questo mio cambiamento, pensano, sbagliando, che sia dovuto al fatto che mi sono fidanzata e danno a lui la colpa, dicendo che mi lascio condizionare. Cosa assolutamente non vera, perché molto spesso sono Io che decido di non voler scendere. Premetto che non ho abbandonato le mie amiche, anzi, semplicemente usciamo per un caffè, un aperitivo, una pizza il sabato sera, ma arrivata tot ora voglio andare a casa. Un esempio di un episodio in cui ho discusso con una di loro :Lei studia fuori, è tornata settimana scorsa e sarebbe rimasta qui una settimana, siamo uscite quasi tutte le sere, ma questo sabato non sono andata fuori a mangiare con loro, perché avevo già un impegno per la domenica a pranzo e non potevo spendere soldi a destra e manca. Lei mi ha chiesto di uscire dopo cena, ma non sapendo che ora facessero e facendo un freddo allucinante fuori decido di andar a casa. Cascasse il mondo, si prende collera, perché non ho passato l'unico sabato qui con lei e sono rimasta a casa. E da qui di nuovo le solite tiritele, cioè che sono cambiata, che lui mi condiziona e così via. Ma io non ci ho visto niente di male, anzi avremmo recuperato in questi ultimi giorni prima che lei partisse. Dico anche che io sono molto, molto buona e non riesco a rispondere male alle persone, per paura di farle rimanere male o altro e questo ovviamente non mi ha aiutata molto, perché ogni volta è un continuo attacco, ovviamente mi difendo, ma non come vorrei. Vorrei capire se sono io che sbaglio o no. Io credo che delle Vere amiche non si comportano così. Molto spesso mi sento a disagio con loro, come se mi sentissi in obbligo di fare e di essere diversa. Cosa fare???


     
  2. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 14,073 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #2

    Predefinito

    La tua amica è sicuramente gelosa e vorrebbe passare più tempo insieme . Non sei tu a sbagliare ma lei perché non si ha bisogno di vedersi sempre per essere amici e giustamente ognuno ha le sue priorità, è giusto dare spazio anche agli amici ma ovvio che la fidanzata ha la precedenza (o nel tuo caso il fidanzato) così come il resto delle cose. Se vuole capire capisca altrimenti pazienza! basta una chiamata o messaggi se quel determinato giorno non potete vedervi . Magari puoi dirle questo
    You could lose your wealth but if you keep the knowledge to rebuild it, in reality is never lost
     
  3. Ether Ether è offline PrincipianteMessaggi 43 Membro dal Aug 2019 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    La tua amica è sicuramente gelosa e vorrebbe passare più tempo insieme . Non sei tu a sbagliare ma lei perché non si ha bisogno di vedersi sempre per essere amici e giustamente ognuno ha le sue priorità, è giusto dare spazio anche agli amici ma ovvio che la fidanzata ha la precedenza (o nel tuo caso il fidanzato) così come il resto delle cose. Se vuole capire capisca altrimenti pazienza! basta una chiamata o messaggi se quel determinato giorno non potete vedervi . Magari puoi dirle questo
    Ciao, ti ringrazio per la risposta. Io ho pensato che forse ci sia rimasta male in quanto l'unico sabato disponibile in cui lei era qua, ma mi sembra comunque una reazione troppo esagerata. Ma queste discussioni sono già capitate altre due volte, perché ritengono che io sia cambiata, mi sono anche un po' scocciata di sentirmi dire sempre questo.
     
  4. L'avatar di SilentScream

    SilentScream SilentScream è offline Super FriendMessaggi 5,932 Membro dal Dec 2017 #4

    Predefinito

    Ether, spero di sbagliarmi ma non so quanto la vostra amicizia sia profonda leggendo queste cose...
    Tu sicuramente devi imparare a farti valere un po' di più, ma stai anche crescendo e se non ti senti più di fare serate tardi, ecc non è certo una colpa.
    Prova a mettergliela giù in questo modo, ragazze vi voglio bene ma mi sto rendendo conto che non voglio più fare le serate esagerate, non perché sono fidanzata ma perché preferisco divertirmi in altro modo ecc
    Capisci? Se poi il vostro legame era basato sul far serata assieme mi dispiace...ma meglio scoprirlo subito, fidati.
    In ogni caso non mi sembra proprio che le stai trascurando, vi vedete lo stesso, pranzi, caffè ecc...ecco forse potresti ritagliarti una serata ogni tanto per fare un po' di "festa" con loro e vedere come va...forse se stai da poco con questo ragazzo la loro preoccupazione che sia lui a cambiarti è sincera...anche se a mio avviso su altre cose esagerano.
     
  5. Ether Ether è offline PrincipianteMessaggi 43 Membro dal Aug 2019 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SilentScream Visualizza Messaggio
    Ether, spero di sbagliarmi ma non so quanto la vostra amicizia sia profonda leggendo queste cose...Tu sicuramente devi imparare a farti valere un po' di più, ma stai anche crescendo e se non ti senti più di fare serate tardi, ecc non è certo una colpa. Prova a mettergliela giù in questo modo, ragazze vi voglio bene ma mi sto rendendo conto che non voglio più fare le serate esagerate, non perché sono fidanzata ma perché preferisco divertirmi in altro modo ecc Capisci? Se poi il vostro legame era basato sul far serata assieme mi dispiace...ma meglio scoprirlo subito, fidati. In ogni caso non mi sembra proprio che le stai trascurando, vi vedete lo stesso, pranzi, caffè ecc...ecco forse potresti ritagliarti una serata ogni tanto per fare un po' di "festa" con loro e vedere come va...forse se stai da poco con questo ragazzo la loro preoccupazione che sia lui a cambiarti è sincera...anche se a mio avviso su altre cose esagerano.
    Ciao, ti ringrazio per la risposta. Sì, ecco, loro hanno paura che io mi allontani, in realtà anni fa ero fidanzata con un ragazzo, lì mi comportai in modo sbagliato e mi allontanai da tutti, ma poi ho capito e abbiamo chiarito. La loro paura è questa, ma il punto è che il mio ragazzo attuale è il contrario di quello precedente, anzi. Siamo fidanzati da più di un anno. Con le mie amiche, come ho detto, ci vediamo, non come prima, certo, ma penso che questo sia normale quando uno cresce e prende percorsi di vita diversi. Però ci sentiamo ogni giorno. Forse la cosa sbagliata è stata quella di fare "troppo" insieme, quindi ora che non facciamo tutto come prima, si sente la differenza. Io le voglio bene, ma sentirmi a disagio con loro non penso faccia bene.
     
  6. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 23,652 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #6

    Predefinito

    Ether,
    se le tue amiche sono single è ovvio che nella loro lista priorità ci sia l'amicizia per prima ... ma questa lista sarà ancora valida quando si fidanzeranno? Ogni persona ha i suoi tempi ma il tempo non si ferma. Pretendere di portare l'esperienza di giovanissime donne per decenni è da immature. Cerca di mediare tra la tua crescita e il loro testardo rifiuto a crescere. Le relazioni prevedono compromessi ed anche l'amicizia prevede aggiustamenti che convengano a tutti gli amici/amiche. A me la tua amica appare eccessivamente egoista o forse è solo eccessivamente entusiasta.
    Milkyway likes this.
    ... another perspective ...
     
  7. Ether Ether è offline PrincipianteMessaggi 43 Membro dal Aug 2019 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto62 Visualizza Messaggio
    Ether,
    se le tue amiche sono single è ovvio che nella loro lista priorità ci sia l'amicizia per prima ... ma questa lista sarà ancora valida quando si fidanzeranno? Ogni persona ha i suoi tempi ma il tempo non si ferma. Pretendere di portare l'esperienza di giovanissime donne per decenni è da immature. Cerca di mediare tra la tua crescita e il loro testardo rifiuto a crescere. Le relazioni prevedono compromessi ed anche l'amicizia prevede aggiustamenti che convengano a tutti gli amici/amiche. A me la tua amica appare eccessivamente egoista o forse è solo eccessivamente entusiasta.
    Ciao, grazie per la risposta. In realtà sono tutte e tre fidanzate. Due di loro hanno fidanzati a cui piace far tardi la sera, o ancora bere, andare a ballare, l'altra, invece, quella con cui è successo questo "casino" e con cui ho più affinità é molto più simile a me, anche il suo ragazzo non è molto festaiolo, ecco. E anche loro molto spesso non sono uscite per stare a casa con il fidanzato, ma nessuno ha mai detto niente, tantomeno io, perché a me non interessa ciò che fanno, l'importante è vedersi ogni tanto e stare bene. Ma a quanto pare per loro non è così. E io in un certo senso, non so come uscirne. Le voglio bene, certo, ma mi sento bloccata in questo rapporto. Un altro esempio, quest'estate vorrei fare la vacanza con il mio fidanzato e basta, anche perché lo scorso anno siamo stati tutti insieme, ma se mai glielo dico già so le discussioni che ne scaturiranno.
     
  8. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 14,073 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ether Visualizza Messaggio
    Ciao, ti ringrazio per la risposta. Io ho pensato che forse ci sia rimasta male in quanto l'unico sabato disponibile in cui lei era qua, ma mi sembra comunque una reazione troppo esagerata. Ma queste discussioni sono già capitate altre due volte, perché ritengono che io sia cambiata, mi sono anche un po' scocciata di sentirmi dire sempre questo.
    C'è rimasta male ma credo sia anche un pochino gelosa però non credo lo faccia per male o per cattiveria, ci tiene a te ma dovrebbe capire che ad una certa età si hanno altre priorità e lo spazio è poco , ovviamente lo spazio ci deve essere ma se non si può basta sentirsi al telefono. Tu non hai sbagliato niente è lei che dovrebbe essere più consapevole , comunque nulla che non si possa risolvere se la tua amica è ragionevole
    Ether likes this.
    You could lose your wealth but if you keep the knowledge to rebuild it, in reality is never lost
     
  9. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 23,652 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #9

    Predefinito

    Ether,
    quindi la tua amica è possessiva. Sta a te farle capire che sei cresciuta e che gestisci autonomamente la tua vita. Come ti dicevo state crescendo e siete praticamente adulte, basta una risposta cortese ma ferma. Poi vedrai che lei per amicizia capirà.
    norge likes this.
    ... another perspective ...
     
  10. L'avatar di LostForever

    LostForever LostForever è offline ApprendistaMessaggi 275 Membro dal Nov 2018 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ether Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, ho 23 anni e sono fidanzata da un anno con un ragazzo dolcissimo, l'amore della mia vita.Ho tre amiche, dai tempi del liceo, a cui voglio molto bene, ma non sempre siamo andate d'accordo, hanno un carattere molto diverso dal mio, nonostante questo, però, per me ci sono sempre state. Premetto questo, perché dal periodo post quarantena sono cambiata molto, non ho più voglia di far tardi la sera, di bere molto o di fare le solite cose che facevo prima, preferisco una serata tranquilla, senza casini. Questo non va bene alle mie amiche, che a differenza mia, sono ancora un pò ancorate alla vita di prima, vogliono divertirsi far tardi e così via. Questo mio cambiamento, pensano, sbagliando, che sia dovuto al fatto che mi sono fidanzata e danno a lui la colpa, dicendo che mi lascio condizionare. Cosa assolutamente non vera, perché molto spesso sono Io che decido di non voler scendere. Premetto che non ho abbandonato le mie amiche, anzi, semplicemente usciamo per un caffè, un aperitivo, una pizza il sabato sera, ma arrivata tot ora voglio andare a casa. Un esempio di un episodio in cui ho discusso con una di loro :Lei studia fuori, è tornata settimana scorsa e sarebbe rimasta qui una settimana, siamo uscite quasi tutte le sere, ma questo sabato non sono andata fuori a mangiare con loro, perché avevo già un impegno per la domenica a pranzo e non potevo spendere soldi a destra e manca. Lei mi ha chiesto di uscire dopo cena, ma non sapendo che ora facessero e facendo un freddo allucinante fuori decido di andar a casa. Cascasse il mondo, si prende collera, perché non ho passato l'unico sabato qui con lei e sono rimasta a casa. E da qui di nuovo le solite tiritele, cioè che sono cambiata, che lui mi condiziona e così via. Ma io non ci ho visto niente di male, anzi avremmo recuperato in questi ultimi giorni prima che lei partisse. Dico anche che io sono molto, molto buona e non riesco a rispondere male alle persone, per paura di farle rimanere male o altro e questo ovviamente non mi ha aiutata molto, perché ogni volta è un continuo attacco, ovviamente mi difendo, ma non come vorrei. Vorrei capire se sono io che sbaglio o no. Io credo che delle Vere amiche non si comportano così. Molto spesso mi sento a disagio con loro, come se mi sentissi in obbligo di fare e di essere diversa. Cosa fare???
    Penso che faccio al caso tuo, avendo vissuto qualcosa di analogo. Ho iniziato ad uscire a 14 anni la sera con la mia compagnia, il mantra era sempre il solito: Divertimento, far tardi, bere, bere e bere ancora. Non posso negare che mi sono divertito un sacco, che rifarei tutto ciò che ho fatto, ma questa vita l'ho fatta fino a 25 anni. Arrivato a questa età ho detto basta, perché? Semplicemente perché ero stufo, alla fine che fossimo a Roma, Ibiza, Barcellona o qua da noi, la serata era sempre la stessa.... Mi ero stufato, dei postumi, della valanga di soldi spesi, del non riuscire a tenermi una fidanzata per più di qualche mese, resta il fatto che ho detto basta con l'esasperazione. Circa dopo 9 mesi che presi questa decisione ho conosciuto quella che è ancora la mia attuale fidanzata... La maggior parte dei miei amici hanno accettato la mia decisione, ma alcuni, uno in particolare, si sono arrabbiati. Perché? Perché gli mancava l'amico con cui far disastri, perché gli mancava l'anima della festa e "il leader" del gruppo. Ma io non ho smesso di uscire, non ho smesso di divertirmi, semplicemente ho cambiato il modo di vivere la mia vita.

    L'unica opzione che hai è quella di spiegarti, se non capiranno mi sa che ti toccherà separarti o adeguarti a loro. Io qualche amico l'ho perso, ma me ne sono trovato altri senza troppi problemi, senza contare che quelli storici ci sono ancora per fortuna.