La disperazione della vita di un ragazzo normale

Discussione iniziata da MagicOne il 01-03-2019 - 549 messaggi - 19419 Visite

Like Tree648Likes
  1. MagicOne MagicOne è offline PrincipianteMessaggi 25 Membro dal Mar 2019 #1

    Predefinito La disperazione della vita di un ragazzo normale

    Scrivo in due di picche anche se ho avuto delle storie nella mia vita, per l'esattezza due, con le mie migliori amiche del momento che non amavo veramente...Erano anche a distanza, ci si vedeva quando si poteva eppure...eppure io non cambierei mai per niente al mondo quelle due storie perchè senza di esse io non saprei cosa sia l'amore.
    Ho circa 30 anni e tutte le volte che mi sono innamorato davvero sono stato rifiutato per altri ragazzi, respinto o peggio ancora illuso con mesi e mesi di corteggiamento serrato finchè non arrivava il figo di turno che mi toglieva tutto quello che ero riuscito a costruire con la mia grandissima forza di volontà e la mia abnegazione.
    Perchè il "problema" è che sono un ragazzo serio. Non riesco ad innamorarmi continuamente, se ho in mente qualcuna questa ci resta per mesi e mesi nei miei pensieri e quindi non ce la faccio proprio a provarci con altre come se fosse un gioco o un terno a lotto.
    Ho sempre rispettato le donne ma molte di loro non hanno rispettato me.
    Leggendo questa sezione dei 2 di picche ho notato il continuo riferimento all'aspetto fisico come cagione principale dei fallimenti maschili.
    Se fosse così semplice! In parte è vero ma aggiungete anche che le ragazze di oggi hanno uno stuolo di corteggiatori e quindi hai continuamente rivali da cui guardarti alle spalle e poi una superficialità di fondo, una paura di impegnarsi nei rapporti.
    Se sei un bravo ragazzo educato e gentile ti prendono per scemo, per "amicone" anche se regali loro fiori e tutto quello che vogliono.
    Se mostri interesse in maniera diretta scappano dalla paura ma se aspetti un po' di tempo arriva un altro e l'hai persa.
    Le ragazze di oggi vivono in un eterno presente senza pensare ai sentimenti degli altri.
    Io qui non sto parlando di approcci in discoteca o casuali ma di persone con cui instauri una amicizia, le frequenti, conosci anche i genitori, ti danno segnali inequivocabili che le piaci ma poi...c'è sempre qualcosa che non va.
    O un altro uomo (migliore d'aspetto) oppure tanti problemi, la mamma a cui non piaci, la distanza, il tempo che non riescono ad aspettare perché vogliono tutto e subito, la noia che sopraggiunge senza motivo e che le fa allontanare per "nuove emozioni".
    No, io non mi reputo affatto brutto né posso mettermi tra i bellissimi e non sono timido di carattere, solo educato.
    Eppure da ragazzo normale quale sono, nel bene e nel male, se non avessi avuto quelle due relazioni che mi sono imposto a forza non avrei conosciuto il significato della parola amore.
    Ma in effetti non la conosco ancora perché non ho mai avuto un bacio ricambiato in vita mia, un momento di felicità vero con una donna, una sicurezza di "avercela fatta".
    Ogni volta che "pensavo male" c'azzeccavo perché le donne non sanno mentire e non sanno fingere. Appena iniziano a mostrare disinteresse è perché è successo qualcosa che ha cambiato la loro vita (di solito un altro uomo) e dopo non ci sono montagne che tengono, non le smuovi più.
    Quando una donna smette di amare lo fa subitaneamente e non torna più indietro. Mai. E' finita per sempre per lei.

    Negli ultimi anni e mezzo tre delusioni grandissime mi hanno letteralmente distrutto la vita, persone per cui avevo dato tutto me stesso, soprattutto l'ultima. Sparita da un giorno all'altro (il famoso ghosting) senza dirmi nulla. Eravamo "solo" amici che si frequentavano ma ciò non toglie lo sgomento. Quello che aveva ricevuto da me in quanto ad affetto e regali non lo aveva mai ricevuto da nessun altro. Eppure si è evaporata come niente fosse. Mesi dopo ho saputo che forse c'entrava l'amico che aveva all'estero e che era tornato.

    Ormai il vortice è senza vie d'uscita.
    Ho una nuova persona che amo ma la paura di non essere alla sua altezza mi soffoca. E' lontana ma gentilissima, dolcissima, un angelo caduto dal cieloma chi ci crede più alle persone?
    Io non riesco più a crederci per quanto mi sforzi. Non riesco più a credere non solo alle donne ma all'intero genere umano.
    Negli ultimi due anni ho ceduto mentalmente allo sconforto di una vita fatta di solitudine e sofferenza e sono finito a consultare cartomanti e veggenti, venditori di fumo e maghi che non hanno fatto che peggiorare le cose…
    L'unico modo che ho per avere un rapporto sessuale è andare dalle professioniste del settore. Ma è solo un momento breve di piacere (falso e forzato) affogato in mesi di nulla e di indifferenza.

    Io c'ho provato in ogni modo con le ragazze che ho amato in vita mia, ho rinunciato anche io a delle storie che potevano esserci perché dopo essere stato con le mie due amiche del cuore non ce la facevo più a rassegnarmi a stare con qualcuna pur non amandola.
    Ma è stato tutto inutile, non vedo altra via di uscita che iscrivermi ad un sito di incontri matrimoniali con ragazze straniere.
    Sperando che non cerchino solo il pollo italiano da spellare.


    JohnDoe1986 likes this.
     
  2. Anto86 Anto86 è offline ApprendistaMessaggi 495 Membro dal Apr 2018 #2

    Predefinito

    guarda che chi vive sperando muore cagxxdo. hai 30 anni, non buttarti nel cesso. lascia perdere i siti di incontri e le persone conosciute a distanza. quando sei giù, per esperienza diretta, è bene trovare conforto in se stessi. andare a putxxxe non serve a consolare il tuo sentimento che provi per qualcuna, vacci, ma solo per tromxxre se devi sfogarti.
    non dobbiamo avere una donna, sposarci, e quant'altro per essere felici. quel genere di felicità passerà. avere al fianco qualcuno per me serve per crescere, arricchirsi, ma la base è star bene con se stessi, anche da soli.
     
  3. L'avatar di natopervincere

    natopervincere natopervincere è offline Super FriendMessaggi 5,664 Membro dal Sep 2011 #3

    Predefinito

    L’attrazione verso una persona dipende da un fatto istintivo, non logico-razionale.
    Invece che proporti aspetta di conoscere una donna e che questa mostri un interesse per te.
    Melite likes this.
     
  4. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline FriendMessaggi 3,570 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da natopervincere Visualizza Messaggio
    Invece che proporti aspetta di conoscere una donna e che questa mostri un interesse per te.
    alcuni vivono sperando. Tutta la vita però.
     
  5. MagicOne MagicOne è offline PrincipianteMessaggi 25 Membro dal Mar 2019 #5

    Predefinito

    Grazie per le risposte.
    Ma il punto è che oggi se non ti proponi tu non succede nulla.
    Magari se uno bazzica di frequente il mondo discotecaro sarà un'altra faccenda e se sei un figone con il macchinone sono le stesse ragazze che ti abbordano. Ma a me quel mondo lì fa vomitare né potrei essere interessato ad una ragazza che fa "quella vita". Non fraintendete, non c'ho nulla contro quelle persone, dico solo che non è il mio ambiente.
    In Italia se non fai parte di quel mondo o se non hai una comitiva di amici fin dall'infanzia sei tagliato fuori da quasi tutte le relazioni.
    Fossi una ragazza no ma per un uomo è così.

    Io tutte quelle poche amicizie ed amori che ho avuto me li sono sudati sette camicie ed è sempre partita da me l'iniziativa.
    Fossi stato ad aspettare sarei ancora vergine.

    Il problema però è più complesso.
    Le ragazze di oggi anche quando ti manifestano interesse hanno una infinità di possibilità, di incontri, di conoscenze.
    Anche se inizi una frequentazione per un nonnulla o una giornata storta o un nuovo incontro casuale sono capaci di cambiare completamente atteggiamento e come detto nel mio primo messaggio quello che ho notato è che i loro cambiamenti sono repentini, improvvisi, subitanei.
    L'emozione le travolge e dopo di punto in bianco tutto cambia.
    Io sono stato vittima di ghosting per due-tre volte ed è una esperienza che non augurerei nemmeno al mio peggior nemico.
    Persone che di punto in bianco spariscono e non le rivedi più.
    E nel 99 % dei casi è per via di una nuova conoscenza.
    Mi direte : se fossero state davvero innamorate di te non l'avrebbero mai fatto.
    Ovvio!
    Ma io sono un ragazzo normale, non sono un figone o uno straricco e devo faticare un casino (pur considerandomi carino) per ottenere l'attenzione che desidero.

    Ci provo spesso a distanza e lì i problemi sono ovvi.
    Devi sperare che la ragazza si "affezioni" e fin qui ci riesco.
    Ma poi? Aspettare mesi per vedersi non è da tutti e nei loro paesi hanno altri spasimanti quindi dipende…
    Dipende se sono "quasi libere", se gli ex non ritornano, se hanno voglia di impegnarsi, se c'è comunque ovviamente interesse reciproco…

    Insomma alla fine ho 2-3 possibilità concrete all'anno che sfumano sempre per i motivi più disparati.
    Ma in primis per questi fatti che reputo incontestabili:
    1) Le ragazze di oggi hanno la fila dietro, trovarle davvero libere mentalmente da qualcuno è una impresa al limite della fantascienza.
    2) Cambiano opinione in un battibaleno per motivi a volte indecifrabili ma comunque al di fuori della tua portata.
    3) Per un ragazzo normale come me è comunque un impegno starci dietro per mesi e mesi. Ci vuole costanza e sangue freddo. Ma quando vedi che tutto crolla a volte senza nemmeno sapere perché diventa sempre più difficile guardare avanti. Invece loro se ne perdono uno non devono fare proprio nulla per trovarne altri tre. Troppo comodo un mondo così.

    Dire che sto perdendo la speranza di essere felice è dire poco, la forza di volontà viene a mancare. Ormai recito un copione, non c'è più nemmeno un sentimento quando ci provo ma una scaletta fissa di quello che devo dire e fare. Perché ogni volta che mi sono affezionato una parte del mio cuore è andata in frantumi...
    passerosolitario84 and barret like this.
    Ultima modifica di MagicOne; 03-03-2019 alle 19:42
     
  6. oltrepo oltrepo è offline JuniorMessaggi 2,162 Membro dal Jul 2013
    Località pavia
    #6

    Predefinito

    In 45 anni di vita zero assoluto
    passerosolitario84 likes this.
     
  7. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline FriendMessaggi 3,570 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MagicOne Visualizza Messaggio
    Grazie per le risposte.
    Ma il punto è che oggi se non ti proponi tu non succede nulla.
    Magari se uno bazzica di frequente il mondo discotecaro sarà un'altra faccenda e se sei un figone con il macchinone sono le stesse ragazze che ti abbordano. Ma a me quel mondo lì fa vomitare né potrei essere interessato ad una ragazza che fa "quella vita".
    la discoteca è uno dei peggiori ambienti in assoluto, oltre al fatto che stanno chiudendo tutte.

    Citazione Originariamente Scritto da MagicOne Visualizza Messaggio
    Le ragazze di oggi anche quando ti manifestano interesse hanno una infinità di possibilità, di incontri, di conoscenze.
    ...
    Ma io sono un ragazzo normale, non sono un figone o uno straricco e devo faticare un casino (pur considerandomi carino) per ottenere l'attenzione che desidero.
    qui lo diciamo spesso, molte donne del forum affermano che non è affatto cosi.

    Citazione Originariamente Scritto da MagicOne Visualizza Messaggio
    Ma in primis per questi fatti che reputo incontestabili:
    1) Le ragazze di oggi hanno la fila dietro, trovarle davvero libere mentalmente da qualcuno è una impresa al limite della fantascienza.
    2) Cambiano opinione in un battibaleno per motivi a volte indecifrabili ma comunque al di fuori della tua portata.
    3) Per un ragazzo normale come me è comunque un impegno starci dietro per mesi e mesi. Ci vuole costanza e sangue freddo. Ma quando vedi che tutto crolla a volte senza nemmeno sapere perché diventa sempre più difficile guardare avanti. Invece loro se ne perdono uno non devono fare proprio nulla per trovarne altri tre. Troppo comodo un mondo così.

    Dire che sto perdendo la speranza di essere felice è dire poco, la forza di volontà viene a mancare. Ormai recito un copione, non c'è più nemmeno un sentimento quando ci provo ma una scaletta fissa di quello che devo dire e fare. Perché ogni volta che mi sono affezionato una parte del mio cuore è andata in frantumi...
    la "legge del mercato" è questa. Che tutte le ragazze abbiano la fila dietro è falso, che sia vero nel momento in cui sono almeno carine è un altro dato di fatto. Purtroppo non c'è alcuna soluzione, se non cambiare ottica: devi trovarti altri motivi per gioire nella vita, o diventare appetibile anche per altri motivi. Solo che a 30 anni è un po' tardi, se non hai iniziato a costruire qualcosa anni fa.
    E su internet e le app, è ancora peggio, la sproporzione è ancora più gigantesca, ed ha creato una visione spesso distorta di sè a molte donne. Non vorrei essere un adolescente al giorno d'oggi, credo facciano una vita d'inferno.
    passerosolitario84 likes this.
     
  8. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline SeniorMessaggi 13,724 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #8

    Predefinito

    La situazione che hai descritto è realistica.
    Cerca di minimizzare il tempo che perdi dietro a queste tipe: evita i rapporti a distanza,evita di perderci troppo tempo nei contatti online,evita di stare dietro ad una per mesi.
    Tanto se stai dietro ad una tizia per mesi è perchè sei parcheggiato in seconda posizione: non piaci abbastanza per approfondire,ma è carino avere le tue attenzioni.
    Solo che vieni liquidato non appena arriva quello da prima posizione.
    Alberich, Hurrem and Beargrizzly like this.
     
  9. Anto86 Anto86 è offline ApprendistaMessaggi 495 Membro dal Apr 2018 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MagicOne Visualizza Messaggio
    Dire che sto perdendo la speranza di essere felice è dire poco, la forza di volontà viene a mancare. Ormai recito un copione, non c'è più nemmeno un sentimento quando ci provo ma una scaletta fissa di quello che devo dire e fare. Perché ogni volta che mi sono affezionato una parte del mio cuore è andata in frantumi...
    son d'accordo con gigetta che dice che il tuo post è realistico, infatti lo è anche secondo me. ma su alcune cose sbagli a mio avviso. sbagli quando dici che perdi la speranza di esser felice. la felicità non la possiamo delegare a terzi, che siano donne o uomini. io almeno la penso così e ti dirò che ultimamente, a livello sentimentale, me la passo maluccio proprio. ma ho la forza per sbattermene altamente le palle.
    lavora costantemente per migliorarti, non ossessionarti, guarda che ora protesti che non hai l'amore, un giorno che magari lo avrai protesterai perchè lo hai. fatti un giro sul forum e capisci i motivi.
    ormai i rapporti son molto labili, spesso son labili anche quelli instaurati quando ancora il mondo non era così virtuale, e son labili anche quelli perchè ormai son condizionati, perchè tutti cerchiamo emozioni che non possiamo avere, perchè ci accontentiamo del primo pirla di turno che ci fa un complimento e lo aggiungiamo su insta o fb. per quello poi le persone spariscono senza dar motivazione, semplicemente non serve darne una se si sparisce in un epoca in cui sparire è impossibile.
     
  10. L'avatar di francesco1983

    francesco1983 francesco1983 è offline Super FriendMessaggi 5,027 Membro dal Mar 2015
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    Tutte cose già scritte mille volte. Oggi una ragazza carina in Italia ha opportunità infinite, e se parliamo di avventure anche con ragazzi molto più attraenti e/o benestanti di loro.
    Non esiste soluzione, prova con le straniere o datti alla pesca.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]