domanda banale: differenza fra Karma, nemesi fato catarsi - Pagina 2

Discussione iniziata da pipitone il 26-10-2020 - 13 messaggi - 402 Visite

Like Tree4Likes
  1. L'avatar di rabe

    rabe rabe Ŕ offline MasterMessaggi 29,597 Membro dal Aug 2010 #11

    Predefinito

    Ragazzeeeee!!!!! Ho agganciato Apive!!!!!

    Allora ci vediamo lunedÝ, mercoledÝ e venerdÝ in pausa pranzo a casa mia, cosÝ non ci disturberß nessuno!!!


    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  2. L'avatar di apive

    apive apive Ŕ offline FriendMessaggi 3,149 Membro dal Dec 2016 #12

    Predefinito

    Qui si parrÓ la tua nobilitate.

    O la mia.

    Non so...
     
  3. pipitone pipitone Ŕ offline PrincipianteMessaggi 141 Membro dal Jun 2019 #13

    Predefinito

    in buona sostanza ognuno si dovrebbe inventare uno scopo per dare un senso alla sua vita, vivi lascia vivere , non fare male le solite menate, ma se uno cerca di riscattarsi e invece viene costantemente umiliato offeso, gli sbattono le porte in faccia e danno calci nel sedere come dovrebbe giustificare cio: incapacita personale inettitudine, sfiga o cinismo delle persone' forse uno rinasce per scontare i peccati della vita passata? se sei in cima e non ci rimani , le persone che prima ti sorridevano e ti salutavano ed erano cordiali ed accomodanti con te fino a che eri vincente, poi ti emarginano e ti danno addosso come se fossi un alieno. come spiegare questo? opportunismo, cinismo, ruffianeria, doppio gioco approfittare della buona fede altrui? non me lo so spiegare, forse sono troppo ingenuo, sicuramente troppo stupido grazie comunque delle vostre opinioni e dei vostri pareri.