Una domanda alle forumine sull'orgasmo

Discussione iniziata da Rollone il 13-03-2015 - 37 messaggi - 2987 Visite

Like Tree8Likes
  1. L'avatar di Rollone

    Rollone Rollone è offline PrincipianteMessaggi 187 Membro dal Oct 2013
    Località Italia, Roma
    #1

    Predefinito Una domanda alle forumine sull'orgasmo

    So che una certa percentuale di donne, secondo studi statistici specifici, risulta avere la capacità di provare orgasmi multipli: si tratterebbe di non più del 15% delle donne che provano l'orgasmo.

    So pure che. da un punto di vista fisiologico, non vi è alcuna differenza fra orgasmo clitorideo e vaginale, cambia solo la stimolazione per arrivare all'orgasmo. E' un dato di comune esperienza che perché una donna raggiunga l'orgasmo occorre un coinvolgimento emotivo piuttosto intenso. In altri termini, la donna, per raggiungere l'orgasmo, deve essere mentalmente predisposta.

    Poiché ho avuto una esperienza diretta che, nonostante parecchi anni di pratica e di conoscenza di esperienze altrui, mi ha sorpreso, mi domando se a qualcuna sia capitato di avere orgasmi multipli per un lasso di tempo notevole, ben superiore alla mezzora: intendo dire, senza soluzione di continuità (ovviamente con stimolazione da parte del maschio senza interruzione)..


    Quello che muove il mondo è la curiosità e la ricerca per acquisire sempre maggiore conoscenza. E, in qualche modo, la conoscenza attribuisce potere.
    In materia di relazioni tra umani, io osservo, prendo nota, commento, all'occasione imparo, ma non giudico due adulti consenzienti ...
     
  2. grigia29 grigia29 è offline BannedMessaggi 8,410 Membro dal Dec 2012 #2

    Predefinito

    Allora ti scrivo come ce scritto su un articolo su focus.
    ( orgasmo vaginale,punto g ,non esistono.la vagina è caratterizzata da un epitelio con scarsa sensibilità. L orgasmo nella donna dipende dalla stimolazione degli organi erettili femminili,cioè clitoride,piccole labbra,bulbi del vestibolo e corpo spugnoso dell uretra.il clitoride si comporta come il glande e i corpi cavernosi maschili,si dovrebbe dunque parlare di pene femminile con comportamento erettile analogo a quello maschile)
     
  3. L'avatar di Novembrine_Waltz

    Novembrine_Waltz Novembrine_Waltz è offline FriendMessaggi 3,778 Membro dal Jun 2013 #3

    Predefinito

    .no.
    erik555 likes this.
     
  4. monella1978 monella1978 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 85 Membro dal Mar 2015 #4

    Predefinito

    Molti confondono eccitazione ed orgasmo : le due cose sono collegate ma non la stessa cosa: la prima porta alla seconda.... Avere un orgasmo multiplo superiore alla mezz'ora e' davvero una cosa altamente improbabile .....
    Eccitata si ma, come detto, e' un altra cosa...
    erik555 likes this.
     
  5. L'avatar di Gypsy

    Gypsy Gypsy è offline Super FriendMessaggi 7,044 Membro dal Aug 2011 #5

    Predefinito

    Se per orgasmi multipli si intende un orgasmo dopo l'altro senza quasi pausa fra uno e l'altro no...

    P.S. Non è vera quella cosa del coinvolgimento emotivo.
     
  6. mercedez mercedez è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 735 Membro dal Nov 2014 #6

    Predefinito

    no,mai capitato per ora anche se in alcuni occasioni è quasi capitato
     
  7. Fawn Fawn è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 7,529 Membro dal Mar 2015 #7

    Predefinito

    Secondo me esiste solo l'orgasmo clitorideo.
    E... Non ho mai provato orgasmi multipli...
    Al massimo... due orgasmi vicini...
    Ho un tempo refrattario...
    Al massimo mi capita che sia molto breve quest'ultimo.
     
  8. L'avatar di Rollone

    Rollone Rollone è offline PrincipianteMessaggi 187 Membro dal Oct 2013
    Località Italia, Roma
    #8

    Predefinito

    Grazie delle risposte. E' un argomento ( orgasmo femminile) sul quale c'è letteratura discordante e, ho notato, una certa reticenza da parte femminile.
    Credo che possa essere raggiunto con stimolazione sia clitoridea sia vaginale, nonchè attraverso una combinazione di entrambe, ma varia da donna a donna. Anche il ruolo dell'aspettativa e della suggestione ambientale contribuisca fortemente all'intensità del piacere.
    Poi, c'è la barriera tra stato di eccitazione (anche intenso e protratto) e vero e proprio orgasmo, che non sempre è percepita chiaramente.
    Nel caso al quale facevo cenno credo si sia trattato di una forte suggestione che, unita alla stimulazione, ha causato parecchi orgasmi di seguito (sei/sette qualificabili come tali) senza fasi di refrattarietà, al punto di far ritenere che fosse stato un unico, prolungatissimo, orgasmo, qualificato come un'esperienza di raggiungimento di una condizione di tipo trascendentale (come è stata definita dall'interessata).
    Sulla non refrattarietà femminile, ritengo che varii da individuo ad individuo.
    Il bello della fisiologia sessuale femminile è che risulta molto più varia di quella maschile e che ci possano sempre essere sorprese, entro certi limiti di età, che si sono sorprendentemente allungati.
     
  9. L'avatar di rubria

    rubria rubria è offline Super FriendMessaggi 7,467 Membro dal Oct 2013 #9

    Predefinito

    Mai provati orgasmi multipli. Forse al massimo tre consecutivi, ma solo con la masturbazione. Con gli uomini, sempre uno solo.
     
  10. L'avatar di martinalapeste

    martinalapeste martinalapeste è offline Super ModeratorMessaggi 5,407 Membro dal Sep 2009
    Località Venezia
    #10

    Predefinito

    Uhm... mi capita di provare orgasmi molto ravvicinati tra loro, ma comunque sembre ben distinti l'uno dall'altro.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]