Domanda scomoda:vi mettereste mai con un uomo povero??

Discussione iniziata da Ladyligheia84 il 29-08-2019 - 123 messaggi - 7609 Visite

Like Tree175Likes
  1. Ladyligheia84 Ladyligheia84 è offline PrincipianteMessaggi 124 Membro dal Aug 2019 #1

    Predefinito Domanda scomoda:vi mettereste mai con un uomo povero??

    Salve, questo è il mio primo intervento su questo forum, ed inizio ponendo una domanda scomoda, come ho detto, ma la risposta potrebbe essere non troppo ovvia... E' rivolta soprattutto alle donne, ma chiaro che qualunque parere maschile è ben accetto In breve: voi vi mettereste con un uomo povero? Ma intendo più povero di voi, veramente povero?Può sembrare una questione astratta, perciò vi spiego, in concreto, perché ci tengo tanto a una risposta.Sono ragazza, economicamente, abbastanza fortunata. Non ricca, lo preciso, ma con molto impegno, e sacrificando anche un po' di spensieratezza, mi sono laureata presto e bene, e ho subito iniziato a lavorare nel mio settore di competenza. vedendomi determinata, i miei genitori mi hanno aiutata ad acquistare un mio appartamento, adesso sto finendo io di pagare il mutuo ma, a 35 anni, ho un buon lavoro e non mi manca il necessario, e magari anche qualche sfizio.Circa un mese fa, ho conosciuto un uomo di dieci anni più grande di me, che ha una storia davvero particolare. Nato e cresciuto in una famiglia molto benestante, aveva intrapreso con successo l'attività artistica, come pittore e scenografo. Con successo, ma con introiti limitati, come è normale in questo campo, ma avendo una famiglia così alle spalle, lui non se ne preoccupava.Anni fa, il crollo: suo padre è morto lasciando lui e sua madre pieni di debiti, di cui non sapevano niente.Lui è caduto in depressione, ha iniziato ad avere problemi con l'alcol e adesso tira avanti con grandi difficoltà.A me, lui è sembrato un uomo interessantissimo, colto, intelligente, piacevole, ma sapevo del problema dell'alcol e ho mantenuto le distanze. Ma tra noi c'è attrazione, visto che sono diversi giorni che lui mi cerca e, come succede tra adulti, mi ha proposto di iniziare un rapporto con lui.Io ho detto no, anche bruscamente, se vogliamo.Ho parlato della cosa con un amico comune, spiegando che il motivo del mio rifiuto era il problema dell'alcol. Questo ragazzo mi ha dato una risposta che riporto fedelmente: "a te non frega niente dell'alcol, lo rifiuti perché è povero. Se fosse benestante, potrebbe ubriacarsi o fare anche peggio, e tu chiuderesti un occhio. Non per farti mantenere, ma per poter andare dove ti pare e fare quel che ti pare con lui, senza porti il problema se lui possa pagare o no la sua parte".Questa risposta mi ha colpita per un motivo: è vera.Ma sono una brutta persona per questo? Io lavoro, sono giovane, ho tanti amici: è un delitto se voglio anche divertirmi? Non pretendo che nessuno paghi per me, ma non voglio pagare per lui. Se mi mettessi con quest'uomo, dovrei escluderlo da tante attività che mi piacciono. Però, anche lui mi piace. Aiutatemi a capire, e raccontatemi le vostre esperienze, se ne avete di simili. Grazie!


     
  2. L'avatar di SilentScream

    SilentScream SilentScream è offline FriendMessaggi 3,827 Membro dal Dec 2017 #2

    Predefinito

    Io vorrei capire meglio un paio di punti, allora quest'uomo un lavoro ce l'ha giusto? Quanto è grave questo problema con l'alcool? Perché un conto è ubriacarsi una volta ogni tanto un conto è bere per dimenticare i problemi...dici che è anche depresso per cui non è una situazione facile.
    Se dimostrasse di impegnarsi a risolvere i suoi problemi di alcol e salute, saresti più propensa a frequentarlo?

    Capisco che non fai i salti di gioia però non è che lui non lavora e lo dovresti mantenere tu ...dovresti scendere a compromessi (come in tutte le coppie) invece di andare sempre a cena fuori per esempio potete farvi una cenetta romantica cucinata da voi a casa, uscire sì può stando un po' attenti al budget...se una volta volete farvi una vacanza insieme sarebbe così un peso aiutarlo a pagare la sua parte?
    Non è che devi rinunciare alle tue cose per lui.

    Nessuno può obbligarti a far niente, visto che ti sei fatta anche il mazzo prima hai tutte le ragioni per volerti divertire, non mi sento di dirti che sei una brutta persona perché hai dei dubbi ... già che li hai dimostri di ragionare sulle cose...poi vorrei vedere a parti invertite quanti uomini farebbero i salti di gioia ad impegnarsi con un'alcolista depressa che fatica ad arrivare a fine mese.

    Mi sento di dirti però se sono solo i soldi a frenarti che si possono trovare compromessi e se ti piace io una chance la darei, a patto che lui dimostri di risolvere i suoi problemi.
    Ladyligheia84, Melite and PINASO like this.
     
  3. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 28,930 Membro dal Aug 2010 #3

    Predefinito

    Tu parti giá dal pressuposto di doverlo escludere da un certo numero di attivitá.
    Volendo potresti anche pagargliele tu certe attivitá se tanto ci tieni a farle con lui.
    In fondo é una semplice inversione dei ruoli, il casalingo lo fa lui e tu porti a casa i soldi.

    Rimane peró il porblema molto maggiore dell'alcolismo e della depressione, oltre al fatto che sarebbe necessario capire se lo stato di indigenza é passeggero o permanente.

    E a parte il fatto che é interessante e via dicendo, sul fronte amore e batticuore che si dice?

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  4. L'avatar di Melograna

    Melograna Melograna è offline JuniorMessaggi 1,508 Membro dal Aug 2019 #4

    Predefinito

    A dire il vero il primo motivo per cui è giusto che non stai con questa persona, è che beve. Perché dimostra di non avere carattere e di non essere una persona forte. Invece di piangere, cadere, ma poi rialzarsi e rimboccarsi le maniche, si è messo a bere. Non và bene un uomo così, né una donna.
    Riguardo ai soldi, puoi dire da parte mia al tuo amico che a 20 anni te lo puoi permettere un povero in canna, perché non ne capisci un tubo di come và la vita. Ma quando maturi no. Un uomo non deve essere ricco, ma avere uno stipendio regolare. Questo conta. Ovviamente non può guadagnare 400 euro al mese, perché questo non è uno stipendio normale. Insomma, un uomo deve garantire stabilità economica. Non ricchezza, ma stabilità.
    Melite likes this.
     
  5. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline FriendMessaggi 4,778 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    nessuna donna è disposta a mentenere un uomo a vita, il contrario può ancora succedere, ma sempre meno, semplicemente non ce la si fa. Se l'84% dei barboni è uomo un motivo ci sarà. La cosa funziona solo se entrambi adolescenti, quando certi "valori" contano meno. Poi l'aspetto economico avrà sempre il suo peso, soprattutto se ti vuoi sposare o figliare.
     
  6. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 28,930 Membro dal Aug 2010 #6

    Predefinito

    Melograna, ti vedo un filo avulsa dalle pari opportunitá.
    Di questi tempi non sta scritto da nessuna parte che l'uomo debba garantire una stabilitá economica.
    Lodevole invece é il fatto che le persone, tutte, dovrebbero essere in grado di mantenersi, e invece diventa ovvio che se si pensa all'aspetto "famiglia", la famiglia in questione deve vedere se é in grado di sopravvivere con i mezzi economici a diposizione.

    Ma a parte questa differenza dovuta alla biologia della riproduzione, non credo che nessuno dei due debba garantire niente all'altro, ma debbano vedere se insieme arrivano da qualche parte.
    Anto86, trale and lunaecielo like this.

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  7. L'avatar di norge

    norge norge è offline Super SeniorMessaggi 21,119 Membro dal Jan 2019 #7

    Predefinito

    Non ho capito però se lui ha una occupazione.
    Il problema principale secondo me è l'alcolismo.
    Non credo sia una passeggiata.
    Per il resto sono d'accordo con Rabe.
    trale, PINASO and lunaecielo like this.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  8. Suhada Suhada è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 3,113 Membro dal Mar 2014
    Località Suhadaville
    #8

    Predefinito

    Ciao Ladyligheia,

    Secondo me il problema dell'alcol e' piu' grave del problema dei soldi, e puo' avere delle conseguenze a livello di salute piu' pesanti del non avere il becco di un quattrino.

    Premesso questo, capisco le tue perplessita' e le condivido. Io non ce la farei (piu', perche' l'ho gia' fatto in passato, quindi mi sento di parlare con una certa cognizione di causa).
    Magari non e' il tuo caso, ma te lo dico lo stesso, perche' per me e' stato un errore madornale: non lasciarti 'sedurre' da situazioni che riconosci come a te non idonee in partenza, sotto l'effetto invalidante dell'ormone da orologio biologico.
     
  9. Anto86 Anto86 è online JuniorMessaggi 1,188 Membro dal Apr 2018 #9

    Predefinito

    @Ladyligheia84: concordo con chi scrive che stai sbagliando le priorità che dovresti assegnare. il fattore pesante è quello dell'alcool, inutile negarlo o far finta di non vederlo. il tuo amico che sostiene che il problema siano solo i soldi sbaglia, come sbagli te a credere che questo sia corretto. vedi: se rientri a casa ed hai il marito povero male che ti vada ti toccherà andare a far la spesa, se invece hai il compagno alcolista potresti trovarti la porta chiusa, la casa distrutta, i piatti per strada e il bambino nella culla piangere disperatamente. il fatto è che il problema serio te non lo stai considerando.
    sia chiaro, te sei single con una posizione tua ed è giusto che possa anche decidere di voler uno che sta bene, io non critico assolutamente questa scelta. ma fosse anche carico di soldi sappi che prima o poi col suo problema dell'alcolismo dovrai fare i conti. tieni conto che se è alcolista vero manco gli tira, dunque manco ci puoi trombare. vedi te.
    ..chi non apprezza la tua presenza, merita la tua assenza!
     
  10. L'avatar di Melograna

    Melograna Melograna è offline JuniorMessaggi 1,508 Membro dal Aug 2019 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rabe Visualizza Messaggio
    Melograna, ti vedo un filo avulsa dalle pari opportunitá.
    Di questi tempi non sta scritto da nessuna parte che l'uomo debba garantire una stabilitá economica.
    Lodevole invece é il fatto che le persone, tutte, dovrebbero essere in grado di mantenersi, e invece diventa ovvio che se si pensa all'aspetto "famiglia", la famiglia in questione deve vedere se é in grado di sopravvivere con i mezzi economici a diposizione.

    Ma a parte questa differenza dovuta alla biologia della riproduzione, non credo che nessuno dei due debba garantire niente all'altro, ma debbano vedere se insieme arrivano da qualche parte.
    Non un tantino. Lo sono abbastanza. Non sono favorevole alle pari opportunità, perché secondo me uomo e donna sono diversi in molte cose, e come un uomo non può avere figli, una donna non dovrebbe fare necessariamente tutto quello che fa un uomo. Con questo non ho mai detto che non ci si deve mantenere da soli, anzi si deve perché è corretto provvedere a se stessi. Ma rimango dell'idea che l'uomo deve essere il primo a portare stabilità economica, e una donna la prima a garantire stabilità familiare.
    Non ho problemi se tu non sei d'accordo. Né credo dovresti avere problemi tu se non sono d'accordo con te. Ciao.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]