Domanda scomoda:vi mettereste mai con un uomo povero?? - Pagina 11

Discussione iniziata da Ladyligheia84 il 29-08-2019 - 123 messaggi - 8683 Visite

Like Tree175Likes
  1. L'avatar di cavalletto

    cavalletto cavalletto è offline BannedMessaggi 4,031 Membro dal Dec 2016
    Località sei di Cinisello se...
    #101

    Predefinito

    A vent'anni e forse anche a trenta ti avrei risposto di sì.
    ora che ho superato abbondantemente gli anta, ti dico categoricamente di no.
    Suhada likes this.


     
  2. white74 white74 è offline JuniorMessaggi 1,604 Membro dal Aug 2019 #102

    Predefinito

    In realtà in una famiglia non c’è la tua parte e la sua parte, ma ciò che è della famiglia. Paga chi ha più possibilità, o meglio entrambi hanno accesso al tutto. Anche perché, come la sua storia dimostra, ciò che accadrà domani non lo puoi sapere.
    Piuttosto risolverei il problema dell’alcolismo che mi sembra più grave. Risolto quello di certo potrà intraprendere un mestiere.
     
  3. Ladyligheia84 Ladyligheia84 è offline PrincipianteMessaggi 124 Membro dal Aug 2019 #103

    Predefinito

    Salve. Ho aspettato un paio di settimane prima di tornare sull'argomento, e in realtà gli aggiornamenti non riguardano più tanto il rapporto tra me e quest'uomo, piuttosto i rapporti tra me e gli amici comuni (un gruppetto di 3 o 4 persone) che ci hanno presentati.
    Spiego: per quanto riguarda il rapporto con quest'uomo, io ho riflettuto e gli ho confermato la mia non disponibilità, diciamo. Conosco i miei limiti, e credo di vedere i suoi: un uomo così avrebbe bisogno di una dose infinita di comprensione, disponibilità, anche di aiuto. Io già un paio di volte mi sono trovata in rapporti in cui io dovevo fare sforzi per comprendere e aiutare (non economicamente, ma psicologicamente) adesso, a 35 anni, credo di avere diritto a volere un uomo che, casomai, comprenda e aiuti un po' anche me.
    Chi sta male come lui, non può farlo.
    Fin qui, con lui, non ho avuto difficoltà a spiegarmi, e diciamo che si è tirato indietro senza troppi drammi, pur lasciandomi con una frase un po' ambigua: "Vedrai che di questo riparleremo". Boh...
    Comunque: la cosa incredibile, di cui voglio parlarvi, è il cambiamento nell'atteggiamento dei nostri amici comuni. Non so se lui abbia parlato con loro o no, di fatto sono due settimane che... mi evitano come la peste, o quasi. O meglio, c'è stata una cena in comune (il soggetto non c'era) e per tutta la serata... occhiate di traverso e bronci lunghi. Ho tentato di contattare alcuni di loro, e rimandano con qualche scusa ogni prossimo incontro. So che già varie volte si sono incontrati senza di me. Insomma, mi sento isolata.
    Per fortuna, ho un altro gruppo di amici che niente c'entra con loro, e la loro opinione è che da parte degli amici di quest'uomo ci sia un atteggiamento protettivo nei suoi confronti, che li porta a colpevolizzarmi per avergli fatto uno... sgarbo, per non averlo apprezzato. Questo, contando che loro conoscono lui da moltissimo tempo, mentre io sono un po' l'ultima arrivata nel gruppo (li conosco tutti da più o meno un anno).
    ma dico: che colpa ho? Cosa dovevo fare? Iniziare una storia, per poi crollare e mollarlo dopo un mese? Già tempo fa, mi risulta, una ragazza fece una cosa simile con lui, e per rimettere insieme i pezzi gli ci vollero mesi e mesi, in cui il suo consumo di alcol aumentò, tra parentesi.
    Io non conosco questa donna, può essere fosse st****za, può essere si sia comportata male... sta di fatto che è uscita dal gruppo. O fatta uscire...
    Che faccio? Mi alzo e lascio il tavolo anch'io? O organizzo una ritirata strategica di un mese o giù di lì, mentre si calmano le acque? Magari con la scusa che vado fuori città per lavoro, non so...
    Forse se riuscissi a cogliere il lato umoristico di questo impiccio, sarei meno amareggiata. Ora, mi sento molto, molto amareggiata.
     
  4. L'avatar di Sare99

    Sare99 Sare99 è offline Super ApprendistaMessaggi 528 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #104

    Predefinito

    Se sa essere un buon casalingo, why not.
    passerosolitario84 likes this.
    Portarmi ovunque Tu sia...

     
  5. Ladyligheia84 Ladyligheia84 è offline PrincipianteMessaggi 124 Membro dal Aug 2019 #105

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sare99 Visualizza Messaggio
    Se sa essere un buon casalingo, why not.
    No, non credo proprio sia un buon casalingo: a un uomo che beve e assume psicofarmaci non affiderei la casetta della Barbie di mia nipote.
    Secondo, se mi serve un aiuto domestico una tantum, una domestica per un paio d'ore la preferisco.
    Terzo, non sto più parlando di lui, ma dei suoi (o nostri) amici.
    Scusa la sintesi.
     
  6. L'avatar di flair

    flair flair è offline FriendMessaggi 3,203 Membro dal Jul 2015
    Località Ruttalia - Flairburg
    #106

    Predefinito

    @Lady
    Che definizione daresti all'amicizia?
    Come dovrebbe essere per te un rapporto di amicizia?
    Personalmente, secondo i miei parametri, non riesco a fare rientrare queste persone fra le amicizie, sono semplicemente conoscenti con i quali, negli ultimi tempi, hai avuto dei contatti amichevoli e delle frequentazioni più profonde, stop, e se questo è il loro atteggiamento, a mio avviso puoi fartene una ragione e trovarne altre più costruttive.
    Non perdere altro tempo, taglia i rami secchi e malati perchè, da un lato, non permettono alla pianta di svilupparsi nella sua totalità e, dall'altro, rischiano di fare ammalare il resto della pianta.
    Ladyligheia84 likes this.
     
  7. Ladyligheia84 Ladyligheia84 è offline PrincipianteMessaggi 124 Membro dal Aug 2019 #107

    Predefinito

    @flair
    Non voglio fare la vittima, vorrei capire anche le loro ragioni, capire che a quest'uomo vogliono bene, che hanno vissuto accanto a lui tante... situazioni in quasi dieci anni di amicizia. Capisco che, essendo lui il più grande del gruppo, da una parte viene visto come una figura di riferimento, d'altra parte viene visto come qualcuno da proteggere, vista la sua enorme fragilità.
    Capisco, ripeto, che io sono l'ultima arrivata, e per strano che sembri anche nei gruppi di amici esistono gerarchie.
    E' così, inutile negarlo: non sempre nei rapporti di amicizia uno tira fuori solo il meglio di se stesso, si porta dentro anche l'egocentrismo, anche la vanità... anch'io l'ho fatto.
    Capisco anche che i rapporti vanno vissuti fino a quando sono soddisfacenti, altrimenti... non è mica un lavoro, dove devi adattarti, no?
    Adesso, questi rapporti soddisfacenti non lo sono più per me, e neppure per loro, vedo.
    Probabilmente hai ragione: dovrei tagliare i rami secchi. Sparirò per un po', vedrò se loro mi cercheranno, altrimenti pazienza...
    Ma che peccato: andava tutto così bene, ci siamo divertiti tanto insieme... Maledetto il giorno in cui mi hanno presentato quel tipo!
     
  8. certo certo è offline Super FriendMessaggi 5,445 Membro dal Dec 2012 #108

    Predefinito

    Ho letto il messaggio iniziale e basta dal quale vorrei saper delle precisazioni

    Cioè se questo ragazzo non guadagna niente e tu dovresti quasi mantenerlo è un conto, non la vorrei io una donna in queste condizioni per cui posso capire tu un uomo

    Oppure qualcosa cerca di fare e porta a casa solo che magari non bastano per avere degli sfizi che dovresti sovvenzionare tu

    In questo caso accetterei di iniziare comunque la conoscenza e poi capire se questa è una persona che ha voglia di darsi da fare e cerca di recuperare la sua situazione, oppure se è abbandonato a questa sua situazione e tu dovresti fargli anche da mamma
    passerosolitario84 likes this.
     
  9. Ladyligheia84 Ladyligheia84 è offline PrincipianteMessaggi 124 Membro dal Aug 2019 #109

    Predefinito

    @certo
    Ragazzo? Ha dieci anni più di me, quindi 45... Comunque l'ho scritto: non gli manca da mangiare, qualcosina fa, vive con sua madre in una casa popolare. Voglia di darsi da fare? C'è il problema dell'alcol... se si tratta di attività artistiche lui è contento, le fa, ma i guadagni sono minimi, e un lavoro fisso non ce l'ha. Comprendimi: è una situazione troppo complicata, non ce la faccio, e se ci provo e non ce la faccio è peggio più per lui che per me!
     
  10. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline SeniorMessaggi 14,650 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #110

    Predefinito

    Mi spiace Lady...

    Purtroppo pescare nel laghetto degli amici in comune comporta anche questi fastidi. Per questo secondo me è meglio cercare di intrallazzare al di fuori.

    Loro saranno anche protettivi,ma oggettivamente questo è una rogna d'uomo e dovrebbe essere protetto prima da sè stesso.
    Non puoi essere certo biasimata tu per non aver voluto fare la crocerossina.
    Ladyligheia84 and Hurrem like this.