Domanda scomoda:vi mettereste mai con un uomo povero?? - Pagina 2

Discussione iniziata da Ladyligheia84 il 29-08-2019 - 123 messaggi - 8670 Visite

Like Tree175Likes
  1. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,175 Membro dal Feb 2015 #11

    Predefinito

    Per quanto riguarda me, mi preoccuperei per il fatto che ha una dipendenza dall'alcol e che abbia la tendenza alla depressione, cose che di fatto rendono davvero difficile una relazione con lui.
    La questione della povertà non mi spaventa più di tanto, io sono povera e mi sono sposata un ragazzo povero e insieme, senza aiuto dei genitori, col nostro lavoro ci siamo comprati la casa, abbiamo due figli, adesso anche più case, eccetera.
    Quello che guarderei è la capacità di reagire positivamente per risolvere il problema occupazionale ... l'equilibrio psichico è fondamentale per una relazione. I soldi vanno e vengono e anche tu potresti ritrovarti tra due anni senza lavoro e in difficoltà col mutuo perché la tranquillità economica non esiste più o esiste per pochi.


     
  2. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline FriendMessaggi 4,611 Membro dal Aug 2017 #12

    Predefinito

    L’alcol è sicuramente un problema notevole, basterebbe questo motivo per evitare un uomo e penso sia la ragione principale per cui ti sei allontanata.

    Per quanto mi riguarda, io eviterei un uomo come lui anche se non avesse problemi di alcol e non per questo mi sentirei una brutta persona. Lui ha un futuro incerto, non ha un soldo, fa fatica ad andare avanti mentre tu sei in condizioni completamente diverse. Una persona così ti metterebbe in difficoltà e ti limiterebbe molto. Aggiungo che a 45 anni non è facile stravolgere la propria vita lavorativa.
    Se tu come donna sei indipendente e non hai bisogno di un uomo che paghi per te, non vedo perché dovresti accollarti un uomo che invece avrebbe bisogno che tu paghi per lui in tante circostanze.

    PS: che due palle leggere i soliti discorsi sull’uomo barbone e sulla donna che si fa mantenere e nessuno dice niente.
    L’autrice del post si mantiene da sola, non vedo perché dovrebbe accollarsi potenzialmente qualcuno da mantenere.
    Avrei detto lo stesso se un uomo avesse aperto questo thread, non è questione di sesso. Penso che troppe differenze economiche all’interno di una relazione possano creare problemi a lungo andare, meglio evitare.
    Ridiamo likes this.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  3. L'avatar di pianoB

    pianoB pianoB è offline ApprendistaMessaggi 336 Membro dal Aug 2019 #13

    Predefinito

    M a almeno è indipendente ? No perchè se è così mica devi mettergli il piatto in tavola tu,per cui lo trovo un non problema.In una coppia può esserci chi guadagna di più e chi di meno è normale. L'indipendenza economica è comunque necessaria perchè rende liberi.
    Come ti dicono alcuni il problema base è invece l'alcolismo che se è un problema attuale la vedo dura e te lo dico io che ,oggi sono un ex da tempo ,ma ho mandato in cura dallo psicologo una moglie ed una convivente a causa dei miei problemi ,non di alcool ma di stupefacenti ma è lo stesso.
    Discorso diverso se lui è un ex o accetta di curarsi ,certo rimarrebbe sempre un investimento emotivo rischio per te,ma si sa che alcuni investimenti più sono rischiosi ma più redditizi .
    Prima di quotare scegli con cura le parole che userai .
     
  4. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,095 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hurrem Visualizza Messaggio
    PS: che due palle leggere i soliti discorsi sull’uomo barbone e sulla donna che si fa mantenere e nessuno dice niente.
    L’autrice del post si mantiene da sola, non vedo perché dovrebbe accollarsi potenzialmente qualcuno da mantenere.
    Avrei detto lo stesso se un uomo avesse aperto questo thread, non è questione di sesso.
    ho dimenticato di scrivere che la legge massacra scientemente l'uomo che fa figli in caso di divorzio, e solamente lui. Avrei scritto la cosa a sessi invertiti se il 97% dei figli venisse affidato all'uomo, e la donna venisse mandata fuori di casa (anche ove fosse sua) in caso di separazione.
    E' assolutamente necessario che qualcuno in questo mondo difenda i più deboli e i loro diritti, come appunto i barboni e i padri divorziati, idealmente mi incateno ai thread di spettrale come atto dimostrativo di protesta e ribellione, e mi condanno a leggerne ogni post da qui ai prossimi due mesi.
    Se la persone in questione fosse stata ricca, non sarebbe caduta nel baratro dell'alcool. Dovresti metterti con lui per evitare che finisca anche tra le statistiche dei suicidi, 8 su 10 sono uomini.
    Ultima modifica di Berlin__; 29-08-2019 alle 15:01
     
  5. L'avatar di Simpas

    Simpas Simpas è offline Super FriendMessaggi 6,416 Membro dal Sep 2015
    Località Ignota
    #15

    Predefinito

    Pardon ma questo è depresso, alcolista e non ha ho un soldo/lavoro, oltre ad avere dieci anni in più...ha "una bella faccia tosta" anche solo a proporsi ad una donna benestante eh?! XD
    Fatelo iscrivere al forum col nick Eternokamikaze.

    PS ma in sostanza di questo che ti piace?
    Pitonessa, Anto86, Hurrem and 1 others like this.
    Not all for one but one for all.
     
  6. L'avatar di pianoB

    pianoB pianoB è offline ApprendistaMessaggi 336 Membro dal Aug 2019 #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Simpas Visualizza Messaggio
    Pardon ma questo è depresso, alcolista e non ha ho un soldo/lavoro, oltre ad avere dieci anni in più...ha "una bella faccia tosta" anche solo a proporsi ad una donna benestante eh?! XD
    Fatelo iscrivere al forum col nick Eternokamikaze.

    PS ma in sostanza di questo che ti piace?
    Scusa la franchezza ma la tua è proprio una risposta di melma.
    Con che coraggio ? Forse con il coraggio di chi nonostante certe problematiche non teme il rifiuto e che forse è consapevole di avere oltre a certe problematiche anche qualità che non saranno mai portate via da alcuna avversità economiche .
    Se ti fa star bene ma davvero bene i soldi contano poco o niente . Il problema è solo l'alcool
    SilentScream and PINASO like this.
    Prima di quotare scegli con cura le parole che userai .
     
  7. L'avatar di Simpas

    Simpas Simpas è offline Super FriendMessaggi 6,416 Membro dal Sep 2015
    Località Ignota
    #17

    Predefinito

    Tu sei sicura che la depressione non possa essere un problema? Anche la differenza di età? La verità è che che l'autrice del topic si è posta proprio lo stesso problema. Non è una risposta di melma ma realistica, non si vive né due cuori e una capanna e difficilmente una persona (in questo caso lei) è disposta ad abbassare il suo tenore di vita per cosa? Per chi? I soldi contano per chi? Contano per chi ha posto il quesito in questo caso. Chi decide che "il problema è solo l'alcol"? Non tu certamente e nemmeno chi apprezzerà il tuo post ma conta solo il parere dell'autrice del topic. Io personalmente vorrei prima capire cosa ci vede lei di buono in questo uomo...
    Not all for one but one for all.
     
  8. L'avatar di MGTOW

    MGTOW MGTOW è offline ApprendistaMessaggi 479 Membro dal Jul 2019 #18

    Predefinito

    Che la posizione economica e sociale sia un fattore di attrazione è ormai un fatto riconosciuto. Altrettanto vero che è solo uno dei fattori. Questo gli manca, quali altri possiede? Bastano a compensare?
    Simpas and Alberich like this.
    https://forum.amando.it/image.php?type=sigpic&userid=160306&dateline=15669  01665
     
  9. L'avatar di SilentScream

    SilentScream SilentScream è offline FriendMessaggi 4,253 Membro dal Dec 2017 #19

    Predefinito

    Ahahah grazie simpas per tirarmi in mezzo così, ma forse è il caso di leggere tutto.
    Praticamente tutti abbiamo detto all'autrice che più che focalizzarsi sui soldi dovrebbe guardare a problemi più seri come l'alcol e la depressione, se li vuole risolvere o meno.
    E il fatto che una persona abbia dei problemi non lo rende un rifiuto, un disagiato o quel che vuoi, sei abbastanza intelligente da sapere che si può uscire da queste situazioni come no...ecco cosa mi ha dato fastidio delle tua risposta, come se per questi problemi l'uomo in questione valesse meno di niente.
    pianoB likes this.
     
  10. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline SeniorMessaggi 11,459 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda me, mi preoccuperei per il fatto che ha una dipendenza dall'alcol e che abbia la tendenza alla depressione, cose che di fatto rendono davvero difficile una relazione con lui.
    La questione della povertà non mi spaventa più di tanto, io sono povera e mi sono sposata un ragazzo povero e insieme, senza aiuto dei genitori, col nostro lavoro ci siamo comprati la casa, abbiamo due figli, adesso anche più case, eccetera.
    Quello che guarderei è la capacità di reagire positivamente per risolvere il problema occupazionale ... l'equilibrio psichico è fondamentale per una relazione. I soldi vanno e vengono e anche tu potresti ritrovarti tra due anni senza lavoro e in difficoltà col mutuo perché la tranquillità economica non esiste più o esiste per pochi.
    Sono in tutto e per tutto d'accordo con te, Trale.

    Mi sono però fermata a riflettere su questo tuo passaggio: "La faccenda della povertà non mi spaventa più di tanto. Io sono povera, mi sono sposata un ragazzo povero e insieme, senza l'aiuto dei genitori, col nostro lavoro ci siamo comprati la casa, abbiamo due figli, adesso anche più case...".

    Già.
    Quando eravamo giovani non ce ne importava.
    Ma adesso?
    Adesso, se tu fossi libera o lo diventassi, ti metteresti con uno povero povero, e quando dico povero povero intendo povero povero?
    Non alcolizzato, neh? Lasciamo perdere l'alcolismo. Solo povero povero.

    Io no.
    Ho già fatto i miei sacrifici e voglio godermi qualche decennio della serenità economica che ho raggiunto senza dovermi porre dei limiti e sacrificarmi per un altro.
    Non voglio dividere la vita con il riccone che mi mantenga, ma con un uomo che arrivi a pagare la propria parte all'interno del livello di vita che desidero avere.
    È il mio minimo sindacale.
    Berlin__, Alberich, flair and 2 others like this.